I 5 Migliori Tavoli da Cucina: nel Cuore della Casa

La cucina è il cuore pulsante della casa. È spesso il punto d’incontro di tutta la famiglia nei momenti “di passaggio” della giornata, come la colazione o la cena.

E sul miglior tavolo da cucina si fanno tante cose. Non solo si consumano i pasti, ma si prepara da mangiare, si fanno i compiti, si appoggia la spesa, si fanno i più diversi lavoretti di bricolage, si legge il giornale, si scambiano quattro chiacchiere… È quindi importante che sia confortevole, robusto e, soprattutto, ci faccia sentire bene.




I migliori tavoli da cucina

Qual è il migliore tavolo da cucina?

A ciascuno il suo! Vista la molteplicità di funzioni che è chiamato a svolgere, il tavolo da cucina dev’essere scelto in base ai propri gusti estetici e a precise esigenze pratiche.

I modelli di marca che si possono trovare sul mercato sono innumerevoli e vengono proposti a un prezzo molto differente in base al materiale, alle dimensioni, allo stile, al brand.

La vendita online ti fa risparmiare tempo e denaro. Con pochi clic puoi infatti visionare un’ampia scelta di modelli e puoi leggere le opinioni degli utenti pubblicate nel web.

Ogni modello, inoltre, viene proposto al prezzo più basso e ti viene consegnato direttamente a casa.

 

13Casa H279-ASF tavolo da cucina

Il migliore per: design

È un elegante tavolo in vetro e acciaio, con un’invitante scritta in francese che ricorda… l’ora di mangiare. Ha delle ampie dimensioni: ha una lunghezza di 240 cm e una larghezza di 110 cm, mentre l’altezza è di 75 cm.

Dona un tocco di classe alla sala da pranzo, al salotto, come pure all’ufficio e allo studio. Si monta con facilità.

  • Raffinato
  • Ampio
  • Semplice montaggio

 

Gyster T560 tavolo legno moderno

Il migliore per: molto estendibile

Si tratta di un tavolo rettangolare allungabile, in rovere grigio o bianco frassinato. Misura 160 x 90 cm chiuso, 332 x 90 cm aperto (l’altezza è di 75 cm).

È fornito completo di 4 allunghe da 43 cm. Viene consegnato con le gambe smontate e nella confezione sono presenti le istruzioni e kit di montaggio inclusi nella scatola.

  • Allungabile
  • Accessoriato
  • Montaggio facile

 

Mobilifiver Easy tavolo allungabile

Il migliore per: praticità

Caratterizzato da uno stile contemporaneo, questo tavolo da pranzo allungabile si adatta agli spazi e alle necessità, accogliendo fino a 6-8 persone. È largo 90 cm e lungo 140-220 cm (altezza 77 cm).

Le due allunghe (di 40 cm ciascuna) possono essere riposte all’interno del tavolo chiuso. Con una sola allunga il tavolo misura 180 cm.

Il suo design e la sua resistente struttura sono interamente progettati e realizzati in Italia.

  • Facile da montare
  • Allungabile
  • Design

 

EsteaMobili Tavolo metallo allungabile

Il migliore per: estetica

Elegante e raffinato, è progettato con piano in vetro e struttura in metallo grigio satinato. Misura 110 x 70 cm e, con le due allunghe da 35 cm in dotazione, raggiunge i 180 cm di lunghezza.

L’altezza è di 76 cm. È adatto ad arredare la cucina, il soggiorno o la sala. Il tavolo viene consegnato con le gambe smontate.

  • Solido
  • Stabile
  • Facile montaggio

 

Merkell Tavolo da pranzo

Il migliore per: set completo

A un prezzo molto interessante viene proposto questo set composto da tavolo di pino e quattro sedie.

L’insieme si fa apprezzare per il suo design semplice e nello stesso tempo solido, improntato alla natura.

Il tavolo ha una dimensione di 110 x 73 x 73 cm, mentre le sedie misurano 38 x 38 x 44 cm (l’altezza compreso lo schienale è di 85 cm). Il montaggio viene effettuato con molta facilità.

  • Solidità
  • Look naturale
  • Montaggio semplice




Personalità del tavolo da cucina?

In molte case, la cucina è il fulcro della casa. Non è solo la stanza dove regnano i fornelli ma il luogo della convivialità. E il tavolo ne è il suo protagonista.

È un mobile versatile dove non si mangia soltanto. Può essere il posto favorito dai bambini per giocare, studiare, per aiutare la mamma a impastare una torta. Lo si usa come base d’appoggio per preparare il pranzo o la cena…

Dopo una lunga giornata di lavoro o di attività scolastiche, il tavolo da cucina raccoglie la famiglia tra chiacchiere e racconti mentre si mangia tutti insieme.

Per questo oltre che un oggetto d’arredo da integrare con l’ambiente, deve essere robusto e resistente ed eventualmente allungabile, per accogliere eventuali ospiti in un’atmosfera calda e familiare.

 

Tavolo da cucina allungabile?

Chi ne ha la possibilità in termini di spazio, può inserire un tavolo da cucina allungabile rotondo o quadrato, con ripiani a scomparsa, una soluzione progettuale che offre molti vantaggi.

Se ci sono amici la cucina è un ambiente più conviviale per mangiare insieme e si può facilmente aprire la tavola, guadagnando spazio a sufficienza.

Se si cucinano dolci o pasti più laboriosi un tavolo da cucina con un ampio piano da lavoro è l’ideale per lavorare.

Inoltre, si rivela perfetto per qualsiasi tipo di lavoro domestico e per attività quali la pittura o il decoupage, per far fare i compiti ai bimbi potendoli seguire da vicino mentre si fanno altre attività o per intrattenerli in una giornata piovosa.

Vi sono poi i modelli dotati di piani che si richiudono a libro e che possono rivelarsi molto pratici in caso si debba ottimizzare lo spazio in cucina.

 

Tavolo da cucina multifunzione?

In un ambiente piccolo, dove lo spazio sugli scaffali è solitamente di dimensioni ridotte, un tavolo da cucina multifunzione munito di cassetti si dimostra un valido alleato.

Consente di tenere sempre sotto mano e in ordine posaterie e coltellerie, insieme a tutti i piccoli utensili come cavatappi, apriscatole, tovagliette e tovaglioli…

I modelli con ruote si rivelano molto pratici per essere utilizzati anche come porta vivande.

 

Tavolo da cucina in legno?

Per quanto riguarda i materiali, a parte la struttura che deve essere stabile e robusta, quello che più conta è il piano.

Il legno è uno dei materiali più utilizzati nell’arredo di una casa ma la sua scelta in cucina non è semplice e deve essere valutata in base alle esigenze, declinandolo secondo stili ed esigenze.

Chi sceglie un tavolo da cucina in legno è un amante della concretezza, dei mobili robusti e dello stile classico e rustico.

 

Tipi di legno per il tavolo da cucina?

Quale scegliere? Molteplici sono le tipologie di legno che si differenziano per colori, caratteristiche e prezzi. Vediamole brevemente insieme. Il tavolo da cucina…

  • in legno massello è il più robusto. Dà una rassicurante sensazione di “calore”, ha venature naturali e mantiene la sua bellezza intatta nel tempo. Lo svantaggio è la grande sensibilità ai graffi e agli urti e il logorio causato dall’umidità.
  • in legno lamellare è simile al precedente, ma subisce meno l’incidenza di calore e umidità. La sua pulizia è molto semplice e veloce.
  • in legno laccato è esteticamente affascinante. La superficie di questo materiale viene levigata con carta abrasiva e ricoperta con una lacca che protegge dalle abrasioni e conferisce al mobile una bellezza particolare.
  • in legno tamburato è costituito da due fogli di truciolare, mdf (un pannello di fibra a media densità) o compensato, incollati su un telaio perimetrale di legno, truciolare o mdf al fine di ottenere un pannello vuoto all’interno. Per aumentare la resistenza nella parte centrale si crea una struttura a nido d’ape. Questo materiale robusto e al tempo stesso leggero, può essere rivestito con laminati, foglie polimeriche o melamminiche.




Materiali tecnologici per il tavolo da cucina?

Siamo forse lontani – anche se qualche estimatore c’è sempre – dai tempi in cui alla cucina dei cataloghi veniva immancabilmente legata l’immagine di tavoli con sedie di stampo prettamente classico o rustico, un tipo che si ritrova ritratto in molti quadri di Paul Cezanne.

Faggio e frassino dal sapore antico hanno lasciato spazio a materiali più innovativi, multicolore, antimacchia e perfettamente lavabili. Perciò oggi si possono introdurre tavoli da cucina con strutture in metallo o alluminio e rivestimenti in metacrilato, propilene, multistrato e policarbonato, che sono ormai materiali di uso comune quando si parla di arredamento.

Non mancano le proposte con piani di appoggio in vetro antigraffio, ma tutto deve essere combinato con la praticità, perché sul tavolo da cucina si fa veramente di tutto.

 

Robustezza del tavolo da cucina?

Il tavolo in cucina deve avere necessariamente una superficie robusta, dal momento che è destinata a un utilizzo quotidiano molto intenso: il rovesciamento accidentale di sostanze acide e oleose, l’impatto con coltelli e altri utensili, la scia delle ruote delle macchinine…

In questo caso sono da preferire materiali resistenti come il legno impiallacciato, il classico marmo o alcune plastiche di nuova generazione. Tutto questo per semplificare anche la manutenzione e pulizia quotidiana e per avere sempre un tavolo da cucina perfetto nel colore e nel materiale.

 

Dimensioni del tavolo da cucina?

Quanto dev’essere grande un tavolo da cucina? Dipende da molti fattori, il più importante dei quali, naturalmente, è la dimensione del locale in cui andrà collocato.

In linea di massima per una famiglia di quattro persone gli ingombri del tavolo potrebbero essere di 140 x 80 centimetri, con un’altezza di 75 centimetri.

Per far accomodare a tavola almeno sei persone la scelta giusta della misura potrebbe essere di 180 x 90 centimetri, sempre con l’altezza di 75 cm.

Nel caso in cui il tuo ambiente ti permette di avere moltissimo spazio, si può mettere in cucina un tavolo importante che possa ospitare anche 8-10 o più persone: allora potrebbe essere necessario un tavolo estensibile.

 

Design del tavolo da cucina?

Anche se le attività che si praticano sul tavolo da cucina sono le più disparate, non bisogna rinunciare al senso estetico che deve andare di pari passo con la qualità costruttiva.

I complementi d’arredo hanno diverse variabili che ne decidono il costo, e confrontando i prezzi a parità di dimensioni e qualità dei materiali, è evidente che il design è quella che esercita l’influenza maggiore. È comprensibile, dato che ognuno di noi ama essere circondato da oggetti belli e soprattutto originali.

Anche le forme ormai si discostano da quelle basilari, e oltre al classico tavolo rettangolare o rotondo ne esistono di qualunque geometria. E le gambe diventano protagoniste e possono dare un carattere molto deciso all’insieme.

Se non avete problemi di budget, rivolgetevi alle migliori marche di arredamento, in questo modo avrete la certezza di acquistare un prodotto solido e al tempo stesso dall’impatto estetico gradevole. Potete comunque trovare un buon tavolo da cucina economico acquistando online.

 

Tavoli e sedie da cucina?

Il tavolo da cucina e le sedie sono elementi fondamentali per progettare il tuo arredo. Tuttavia sono passati i tempi in cui la loro scelta era strettamente legata a imprescindibili accostamenti coordinati.

Ora più che mai anche una cucina componibile e moderna offre la possibilità di abbinare sedie e tavoli con accostamenti molto più liberi e fantasiosi rispetto alla tradizione.