I 8 Migliori Straordinari Sgabelli Per La Cucina e Il Bar

miglior-sgabello-da-bar

Ho cercato a lungo il miglior sgabello da bar e mi sono trovato circondato da una miriade di proposte. Posso dire che trovare quello giusto, per me, è stata una vera sfida.

Ciascun cliente ha le sue esigenze estetiche e funzionali e spesso ha la necessità di inserire questi complementi d’arredo in fase di ristrutturazione o in un ambiente già completo di mobili. E la scelta, in questo caso, diviene decisamente difficile. Oserei direi quasi estenuante.

Per alcune persone, il comfort è molto importante; per altre, è tutta una questione di mera apparenza. C’è chi ricerca una seduta girevole e regolabile in altezza e chi invece vuole rimanere ben fermo. C’è chi preferisce acquistare una struttura pieghevole e chi invece ha lo spazio sufficiente per tenere lo sgabello sempre ben in vista.

Un aspetto da non trascurare è quello della profondità. Magari si trova il modello perfetto, ma poi si scopre che non c’è sufficiente spazio per sedersi. E al di là dello stile, mi sono reso conto che le proporzioni giocano un ruolo importante, non solo dal punto di vista funzionale, ma anche per l’integrazione con l’arredamento.




I migliori sgabelli da cucina e da bar

Comodi e originali, gli sgabelli da bar aiutano a creare un’atmosfera rilassante e confortevole ma sempre ricca di stile, per mettere a proprio agio gli ospiti mentre sorseggiano il loro cocktail favorito.

Gli sgabelli da bar possono variare in colori, materiali e design.

Le sedute possono essere, ad esempio, di pelle con struttura in acciaio, in abbinamento perfetto con un grande bancone laccato; di legno grezzo per una casa dal gusto rustico o verniciati in bianco per una cucina di design scandinavo o di un tipico pub.

Vi sono poi i modelli creati in resine plastiche, anche trasparenti, per una soluzione di design o in tonalità sgargianti per portare una ventata di colore in ogni angolo.

E in base a tutti questi aspetti il prezzo è naturalmente quanto di più variabile. Ce ne sono per tutte le tasche, dal più economico al più costoso. La cosa più importante comunque è che siano comodi, confortevoli e, naturalmente, robusti e sicuri.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori sgabelli da cucina e da bar:

1. Sgabello da bar Miadomodo

Il migliore per: stile moderno

È un set di due sgabelli che si integrano in modo ottimale in una cucina o in angolo bar dalle linee moderne. Agendo sull’apposita leva sono regolabili in altezza da 61 a 81 centimetri.

Grazie alla superficie di seduta ben imbottita e al poggiapiedi, offrono il massimo comfort. L’ampia base garantisce la totale stabilità e la rotazione è totale di 360°.

La struttura è in metallo cromato e il rivestimento in similpelle è particolarmente resistente e facile d pulire.

2. Songmics LJB64W

Il migliore per: ergonomia

Il comfort di questi due sgabelli è garantito dalla superficie in morbida similpelle, dallo schienale ergonomico ben imbottito e dal poggiapiedi. La seduta è molto comoda grazie all’imbottitura in spugna ad alta densità.

Con la loro grande base in acciaio cromato di 41 cm di diametro si rivelano molto stabili e sicuri. L’altezza è regolabile con una molla a pressione, il sistema a leva permette una facile regolazione della seduta; offrono una rotazione libera di 360°.

La base ha una guarnizione per proteggere il pavimento da segni e graffi, ed è antiscivolo.

3. OkAffarefatto Maddaloni

Il migliore per: costruzione in legno massello

Stabile, elegante, molto robusto, lo sgabello è realizzato con una struttura in faggio stagionato dodici mesi e seduta in paglia.

Se si è amanti del fai da te, è possibile verniciarlo del colore desiderato, in base al proprio gusto e allo stile dell’arredamento.

Le sue dimensioni sono le seguenti: da terra alla spalliera 102 centimetri; da terra alla seduta 80 centimetri. La profondità è di 30 centimetri.

4. Sgabello da bar e da cucina in ecopelle TS-Ideen

Il migliore per: semplicità di montaggio

È un modello girevole, con comoda seduta imbottita in ecopelle bianca, altezza regolabile e poggiapiedi. La base e il supporto sono in acciaio cromato.

In particolare la base ha una guarnizione per proteggere il pavimento da segni e graffi. L’altezza è regolabile da 60 a 80 centimetri attraverso una molla a pressione certificata SGS.

Lo sgabello si monta con facilità, senza bisogno di ricorrere ad attrezzi.

5. Sgabello da bar cucina girevole Miadomodo

Il migliore per: ampia scelta di colori

Fornito in un set di due sgabelli, questo modello è disponibile in diversi colori, per favorire un’integrazione armoniosa con ogni stile di arredamento.

È girevole, regolabile in altezza da 75 a 95 centimetri ed è dotato di un comodo poggiapiedi. Il suo rivestimento è in ecopelle, resistente all’usura e facile da mantenere.

La base è in robusto metallo cromato.

6. Savino Fiorenzo Sgabello sedia in legno massello

Il migliore per: ambienti in stile rustico

Con il suo design vintage si rivela il complemento ideale per gli ambienti dal look rustico.

Le sue linee sono semplici, molto pulite, che ben si inseriscono negli angoli bar, in cucina e nelle taverne. Ha una seduta in legno ed è dotato di un comodo poggiapiedi.

Le sue dimensioni sono di 30 x 30 x 76 centimetri. Viene fornito già montato in un imballo ben protetto.

7. Set da 2 sgabello TecTake

Il migliore per: ambienti moderni

Venduti in coppia, questi sgabelli dalle linee contemporanee sono particolarmente adatti ad essere inseriti in un arredamento moderno.

In colore nero, offrono la possibilità di rotazione a 360° e sono regolabili in altezza da 57 a 77 centimetri circa.

Realizzati per durare nel tempo, hanno il piede e la struttura in robusto acciaio cromato, mentre l’anello a pavimento ha una plastica protettiva. La seduta in similpelle garantisce il massimo relax.

8. Sgabello da Bar a forma di tappo Ts-ideen

Il migliore per: originalità

Ha un’inconsueta forma di “tappo” da bottiglia che non passa certo inosservata. Accoglie gli ospiti all’insegna della comodità: il sedile è completamente regolabile in altezza attraverso un pistoncino a gas.

Lo sgabello è completo di poggiapiedi e può essere ruotato a piacere. La base è dotata di anello di gomma sul fondo e non lascia striature o graffi. Il sedile è realizzato in plastica abs nera, la base ed il poggiapiedi in acciaio cromato.

Fornito con istruzioni di montaggio illustrate, è pronto all’uso subito dopo aver effettuato poche, semplici operazioni.




Il tipo giusto

Trovare lo sgabello perfetto si può così rivelare un’autentica impresa, che dura anche parecchi mesi. Ed è molto più complicata che scegliere le sedie per un tavolo.

Gli sgabelli da bar sono più alti di una normale sedia e i piedi non poggiano sul pavimento. Ecco perché è importante che siano dotati di un poggiapiedi posizionato nel punto giusto, per evitare che le gambe penzolino scomodamente nel vuoto.

E poi: tondo o quadrato? Con imbottitura morbida o struttura rigida? In alluminio o in legno? In stile classico o moderno?

Infine, gli sgabelli con schienale offrono una maggiore comodità di seduta, mentre quelli girevoli sono perfetti per vedere ciò che accade intorno a noi senza essere costretti ad effettuare acrobatiche torsioni.




 

Lascia un commento