Le 8 migliori pompe sommerse

Le 8 migliori pompe sommerse

Al giorno d’oggi, tempeste, uragani e piogge torrenziali possono causare serie inondazioni che, se non vengono trattate a dovere, possono portare seri problemi a strutture o all’ambiente circostante.

Usata principalmente per aspirare l’acqua di bacini situati in profondità, o per le cosiddette acque nere, la migliore pompa sommersa si rileva estremamente utile per risolvere il problema.

Proprio perché questi liquidi possono presentare liquame, fango, scarichi e refluo, è bene scegliere una pompa adeguata, in grado di risucchiarli a dovere.

Optare per prodotti di buona qualità, solidi e robusti, è di fondamentale importanza in casi come questi; è inutile comprare la pompa più economica sul mercato, se poi non è capace di soddisfare le vostre esigenze.

Meglio spendere un po’ di più, senza rischiare problemi e, soprattutto, senza dover rispendere il doppio dei soldi nell’acquisto di un’altra pompa, che cercare di risparmiare a tutti i costi e poi ritrovarsi al punto di partenza.

La stessa cosa vale per l’istallazione: vi converrà spendere un piccolo extra per far installare la pompa da un esperto, che improvvisarvi idraulici e rischiare di montare male il prodotto o, peggio, romperlo.

Qual è la migliore pompa sommersa?

pompa sommersa

Acquistabili su vari negozi di vendita online, i prodotti saranno ordinati in base al prezzo, partendo dal più economico.

Oltre al prezzo più basso, vi consigliamo di dare un occhiata anche alle opinioni dei clienti che hanno già utilizzato le pompe e alla marca di ciascun modello.

Qui di seguito ti presentiamo le migliori pompe sommerse:

1. Pompa immersione Black+Decker BXUP750PTE

BLACK+DECKER Pompa Immersione BXUP750PTE per Acque...

Quello che ci ha subito colpito in questa pompa è la sua versatilità di impiego. È infatti progettata con piedi pieghevoli che permettono di modificare il tipo di aspirazione, passando dalle acque pulite (piedi chiusi) a quelle sporche (piedi aperti).

Offerta
BLACK+DECKER Pompa Immersione BXUP750PTE per Acque...
  • Pompa sommersa per acque chiare e scure con interruttore galleggiante e...
  • Motore dotato di protezione dalle alte temperature che garantisce...

Nella sua struttura è integrato un interruttore a galleggiante, grazie al quale la pompa inizia lo svuotamento fino al raggiungimento di un livello di acqua residua di 5 millimetri per le acque chiare e di 32 millimetri per le acque scure.

Può essere immersa fino a un massimo di 7 metri.


2. Pompa sommersa Güde GS4002P

Güde 94630 - GS4002P - Pompa sommergibile per acque...

La Güde ci propone il suo modello GS 4002 P per acque sporche o, anche chiamate, acque nere.

Questa pompa sommersa, ha una profondità massima di 5 m ed una prevalenza di 7.500 l/h; per far sì che l’attrezzo sia in grado di aspirare le sporcizie, queste non devono superare la grandezza di 35 mm.

Alimentata da un motore con una potenza di 400 W, ed una frequenza di 230 V, la pompa ha un grado di protezione IP X8 e, la temperatura massima nella quale può funzionare, è di 35 °C.

Güde 94630 - GS4002P - Pompa sommergibile per acque...
  • Motore da 400 W ad alta efficienza per il massimo flusso e il minimo...
  • Corpo della pompa in plastica resistente agli urti.

Alto 30 cm e largo 13 cm, oltre che a corrente, questo attrezzo, è alimentabile anche a glicole.

Bisogna specificare, però, che si tratta di una pompa di svuotamento, perciò non è adatta a dare pressione per l’impianto di irrigazione.

Grazie al suo lungo cavo di alimentazione, comunque sia, il prodotto, vi garantirà un comodissimo utilizzo di qualità!


3. Pompa sommersa Einhell GH-SP 2768

Einhell GC-SP 2768 Pompa immersione acque chiare (270...

La GH-SP 2768 è una pompa molto potente, perfetta per rimuovere l’acqua dai raccoglitori di pioggia piovana, piscine, pozzi e tanti altri contenitori.

Di altissima qualità, questa pompa ha un flusso di 6800 l/h ed è alimentata da 270 W con un voltaggio di 230 V.

Offerta
Einhell GC-SP 2768 Pompa immersione acque chiare (270...
  • Pompa ad immersione acque chiare GH-SP 2768 (270 W, prevalenza max 5,5 m)
  • Potenza: 270 W

Pesa 3.9 Kg ed è fornita di un pulsante galleggiante che vi darà la possibilità di scegliere tra funzionamento continuo od un modulo di programmazione prefissato “On e OFF”.

Richiede pochissima manutenzione grazie alla presenza di un sigillo meccanico di ottima fattura che protegge il motore; inoltre, la pompa sommergibile è dotata di una connessione universale ed un supporto a 90°.

Fornita anche un manico per facilitare il trasporto e al suo sistema di avvolgimento del cavo, la pompa può essere riposta in sicurezza quando non è in uso.

Con un’altezza massima di portata di 5,5 m, questo prodotto, non deluderà le vostre aspettative.


4. Pompa sommergibile acqua e olio Flintronic

flintronic Pompa Acqua e Olio con Clip, 12V 38MM Pompa...

Diesel, cherosene, metanolo, olio, vino, acqua… Con questo modello puoi aspirare una grande varietà di sostanze liquide, basta che non siano infiammabili (quindi non va bene per la benzina).

Garantisce la totale assenza di perdite e ha un funzionamento ultra silenzioso.

flintronic Pompa Acqua e Olio con Clip, 12V 38MM Pompa...
  • ✔【PROGETTAZIONE DI PROTEZIONE】: Il guscio di azione liscio con un...
  • ✔【ACCIAIO INOSSIDABILE E CAVO LUNGO】: Calotta in acciaio inossidabile...

La libertà di movimento è garantita dalla notevole lunghezza del cavo di alimentazione: ben 3 metri.

Si smonta facilmente per ottimizzare le operazioni di pulizia.


5. Pompa ad immersione Vounot

Se devi svolgere un lavoro di aspirazione particolarmente impegnativo, come ad esempio svuotare la piscina a fine stagione, la cosa migliore è scegliere un modello super efficiente.

Questo modello si caratterizza per un’elevata potenza, pari a 750 W, e una portata massima di 14.000 litri all’ora. Può essere utilizzato fino a una profondità di 7 metri.

VOUNOT Pompa Sommersa per Acque Chiare e Sporca,...
  • La pompa immersione ha una potenza di 750 W, portata Max di 14.000 L / H,...
  • La pompe per fognature può gestire corpi estranei fino a 25 mm di...

È adatto anche per le fognature ed è in grado di aspirare impurità che hanno un dimetro massimo di 25 millimetri.


6. Pompa immersione per acque scure Stanley SXUP1100XDE

Stanley Pompa Immersione SXUP1100XDE per Acque Scure...

La sua struttura in acciaio inossidabile la rende idonea ad affrontare con rapidità i lavori di drenaggio nei cantieri. È indicata anche in ambito domestico, in caso di allagamento di un garage o di una cantina.

Offerta
Stanley Pompa Immersione SXUP1100XDE per Acque Scure...
  • Pompa sommersa per acque scure con interruttore galleggiante regolabile con...
  • Motore a induzione da 1100 w ad alta affidabilità dotato di protezione...

È dotata di un motore da 1100 W protetto dalle temperature elevato. Può essere immersa fino a 7 metri di profondità, mentre la massima altezza alla quale può effettuare il pompaggio di acqua è pari a 10 metri e mezzo. La si può utilizzare anche se sono presenti dei detriti con diametro massimo di 35 millimetri.


7. Pompa ad immersione acque scure Umi

UMI by Amazon pompa sommergibile 400W 8000 L/h, con...

Stai cercando una pompa efficiente ma non vuoi spendere molto? Questo marchio di Amazon ti propone un prodotto affidabile a un prezzo competitivo.

Partiamo dall’aspetto della sicurezza. Il serbatoio a tenuta stagna è progettato con una camera di lubrificazione che riduce al minimo la frizione tra l’albero e la guarnizione. È inoltre presente una protezione sul motore che in caso di surriscaldamento disattiva la pompa in modo automatico e la riattiva quando si è raffreddata.

UMI by Amazon pompa sommergibile 400W 8000 L/h, con...
  • Camera di lubrificazione a tenuta stagna - il serbatoio stagno è dotato di...
  • Interruttore galleggiante automatico - include interruttore galleggiante...

Ha una capacità di drenaggio dell’acqua fino a cinque centimetri, a una velocità massima di 8000 litri all’ora. Viene fornito con un cavo di 8 m di lunghezza.


8. Pompa sommersa Makita PF1110

Makita PF1110 Pompa Sommersa, Nero

L’ultima pompa sulla nostra lista è della Makita.

Con una potenza di 1100 W, questa pompa, ha una portata di 15.000 litri orari trasportabili fino a 10 m di altezza.

Ha una profondità di immersione massima di 5 m e il livello minimo di acqua con cui riesce a funzionare è di 50 mm.

Offerta
Makita PF1110 Pompa Sommersa, Nero
  • Pompa dell'acqua dura e sporca contaminato con particelle fino a 35 mm.
  • Modello dotato di custodia in acciaio inox.

Fornito di un tubo di collegamento- 2 Polli F 55 -, questo prodotto è in grado di pompare acque sporche con corpuscoli di dimensioni massime di 35 mm.

Come funziona la pompa sommersa?

I fattori da valutare quando si pondera l’acquisto della migliore pompa sommersa acque sporche e chiare sono i seguenti.

  • portata: cioè la quantità di acqua che si riesce a spostare in una certa unità di tempo.
  • prevalenza: l’altezza alla quale la pompa riesce a spingere il fluido.
  • galleggiante: lo strumento che segnala all’attrezzo quando far partire l’aspirazione dell’acqua e quando fermarsi.
  • profondità massima di immersione della pompa.
  • grandezza massima dei corpuscoli in sospensione. Se sapete, più o meno, che dimensioni raggiunge la sporcizia presente nel fluido, considerate una pompa che sia in grado di aspirarla.
  • alimentazione: l’elettricità ha un costo, quindi, scegliere un’alimentazione conveniente, ha sempre la sua importanza.

Queste parti, ovviamente, dovranno lavorare in simbiosi: più sarà il liquido, meno in alto potrà arrivare; di conseguenza, dobbiamo valutare bene quanta acqua c’è da spostare e a che altezza dobbiamo spostarla.

A seconda dell’allagamento, dovremo poi tenere presente anche il tipo di galleggiante. Se, per esempio, dobbiamo aspirare acqua da un seminterrato allagato a causa di una tubatura rotta, ci servirà un galleggiante che faccia attivare la pompa a rasoterra, lasciando così solo pochi millimetri di liquido sul pavimento.

Le pompe sommerse, infatti, a differenza di quelle normali, possono essere situate, in modo fisso, all’interno di vasche, cisterne, pozzi e così via; in modo da non dover essere collocate ogni volta che se ne presenta la necessità d’uso.

La pompa, alimentata da un motore elettrico, sarà azionata dal galleggiante quando l’acqua avrà raggiunto una certa altezza. L’energia elettrica verrà poi trasformata in cinetica, permettendo alla girante di dare pressione ai fluidi e farli confluire verso l’alto.

Tipi di Pompe

Viste le numerose e svariate necessità quando si parla di pompe aspiranti, sono presenti molteplici modelli di questo attrezzo, ognuno con diverse funzionalità.

La pompa mobile aspiratrice da terra, ad esempio, non lascia depositi e lascerà la zona completamente asciutta e pulita.

La pompa a piedistallo prende il nome dalla sua forma sottile e verticale. Anche se emette un po’ di rumore fastidioso, è molto semplice da pulire dato che le parti meccaniche sono situate in cima.

La pompa sommersa è il modello più diretto e semplice presente sul mercato. Dal fondo del recipiente d’acqua dove è situata, risucchierà il liquido nel suo sistema di drenaggio.

Possiamo distinguere pompe sommerse da pozzo, ovvero per acque chiare e pulite, e pompe sommerse per acque nere, che tirano su il liquido sporco ricco di detriti. Queste ultime, spesso, sono fornite di tritatrice, per frantumare i rifiuti solidi evitando che l’apparecchio si intasi.

Pompa di riserva: se mai dovesse esserci un calo di corrente o un blackout, le normali pompe smetterebbero di funzionare, mettendo a rischio i vostri averi. Con una pompa di riserva, questo non può accadere: in grado di continuare il suo lavoro anche senza elettricità, questa pompa, non permetterà mai che tutti i vostri beni vengano rovinati dall’acqua.

Come una cannuccia succhia la bevanda dal bicchiere, la pompa alimentata ad acqua, risucchierà il liquido che volete eliminare, alimentata dalla pressione esercitata dal fluido stesso.

Come scegliere la pompa sommersa

Una pompa sommersa è un dispositivo meccanico progettato per spostare liquidi da un punto all’altro.

Può essere utilizzata per far risalire liquidi dalle falde acquifere, pompare l’acqua da una fossa, un pozzo o un serbatoio, oppure per spostare liquidi da un serbatoio ad uno scarico o ìda un sito a un altro.

Qui di seguito trovi i fattori da considerare al momento della scelta.

Tipo di liquido

È importante scegliere una pompa sommersa in grado di gestire il liquido che si desidera drenare, che si tratti di acqua, olio, vino, diesel…

Se hai la necessità di lavorare con fluidi che hanno in sospensione particelle grossolane, verifica qual è il diametro massimo delle impurità che la pompa è in grado di gestire.

Altezza di scarico

La maggior parte delle pompe sommerse può pompare acqua fino a 3-4 metri di altezza di scarico senza una pressione supplementare.

Il limite massimo consigliato dai produttori di solito è di 10 metri. Se l’altezza di scarico è superiore a 10 metri, è necessario aggiungere una pompa di pressurizzazione per aumentare la pressione del liquido.

Pressione

In genere le pompe di scarico hanno una pressione di funzionamento compresa tra 0,5 e 2 bar. Alcune sono progettate fino a 8 bar.

La pressione generata dalla pompa dipende anche dalla portata massima richiesta, dall’altezza di scarico e dalle caratteristiche dell’acqua.

Una pompa con una pressione più alta può spostare un fluido più viscoso. La viscosità deve essere considerata quando si sceglie una pompa per un’applicazione specifica, in modo da assicurarsi che possa essere gestita dal dispositivo.

Portata

La portata minima e massima delle pompe sommerse che trovi sul mercato è in genere compresa tra 0,2 e 200 litri al minuto.

La portata minima dipende da vari fattori, tra cui la portata massima richiesta, l’altezza di scarico e le caratteristiche dell’acqua. Se la portata massima richiesta è superiore alla portata minima supportata dalla pompa, allora la pompa non sarà in grado di soddisfare le esigenze.

Se la portata massima richiesta è inferiore alla portata minima supportata dalla pompa, allora la pompa può essere in grado di soddisfare le esigenze, ma con una pressione inferiore rispetto a quella richiesta.

Alimentazione

L’alimentazione elettrica è quella più comune. A seconda del modello, le pompe sommerse possono essere alimentate da corrente a 220 V o 380 V.

Il motore trifase a 380 V è solitamente utilizzato in ambito industriale. È più efficiente rispetto a quello a 220 V, ma il suo costo è più elevato.

Alcuni modelli sono alimentati a energia solare o idraulica.

L’utilizzo di un motore più potente può aiutare a ottimizzare i costi in quanto la pompa può essere fatta funzionare più velocemente ed efficientemente.

Il motore più potente può anche aiutare a ridurre la manutenzione delle pompe immersione acque scuree chiare, in quanto è maggiormente resistente e può durare più a lungo.

Materiale

Una buona scelta di materiali è essenziale per garantire che la pompa sia duratura e funzioni in modo affidabile. Fra i più utilizzati vi sono l’acciaio inox e la ghisa, che oltre ad essere robusti non subiscono gli attacchi della corrosione.

L’acciaio inox richiede meno manutenzione e ha una maggiore durata, ma è anche più costoso.

Puoi trovare in commercio anche alcuni modelli realizzati in bronzo o in rame. In ogni caso verifica che le parti esterne siano rivestite con una vernice resistente agli agenti atmosferici.

Funzionamento automatico o manuale

Il funzionamento automatico è un sistema molto utilizzato nella pompasommergibile. Garantisce un esercizio regolare indipendentemente da ciò che sta accadendo in superficie.

Se però desideri una maggiore flessibilità operativa, si consiglia di optare per il funzionamento manuale. In questo modo hai un maggiore controllo sulla velocità e sulla quantità d’acqua che viene pompata.

Livello di rumore

Se desideri una pompa sommersa acque chiare e scure più silenziosa, scegli un modello con un basso valore di dB.

Assicurati di seguire le istruzioni e i regolamenti locali per garantire che la miglior pompa sommersa sia installata correttamente e che non superi i limiti di rumorosità consentiti.

Reputazione del marchio

Ci sono diversi marchi di pompe sommerse per pozzi di qualità che vengono venduti in Italia. I marchi più noti e affidabili includono Grundfos, Wilo, KSB Italia, Ebara, AstralPool e Calpeda.

Tutti questi marchi hanno una buona reputazione nel settore e sono noti per la loro efficacia e durata.

Inoltre, ci sono anche pompe per pozzi artesiani di marchi generici che possono offrire buone prestazioni, ma potrebbero non garantire un adeguato servizio di assistenza tecnica.

Garanzia

Le migliori pompe sommerse, come tutte le apparecchiature elettriche, sono coperte da una garanzia di due anni contro i guasti e i malfunzionamenti.

I marchi premium a volte offrono una garanzia estesa, che può essere interessante valutare se fai un uso abituale del dispositivo e vuoi metterti al riparo da ogni rischio per più anni.

Marche pompe sommerse

  • Grundfoss
  • Lowara
  • Wilo
  • KSB Italia
  • Pedrollo
  • Ebara
  • Calpeda
  • Einhell
  • Makita
  • Vounot
  • Stanley
  • Dab
  • Ribimex
  • Lavor
  • AstralPool
  • Black+Decker
  • Gardena
  • Kärcher
  • Vevor

Quanto costa una pompa sommersa

Ti stai chiedendo quanto costa una pompa sommersa?

In realtà il prezzo della miglior pompa sommersa acque chiaree scure dipende in larga parte dalle sue prestazioni tecniche, come ad esempio la potenza, la portata, la pressione, la profondità di immersione.

Un modello per impiego domestico può costare indicativamente 50 – 80 euro, mentre una pompa sommersa potente per uso professionale si aggira intorno ai 100 – 200 euro.

Dove comprare una pompa sommersa

Ci sono diverse tipologie di negozi che commercializzano le le migliori pompe sommerse: quelli specializzati in fai da te, i punti vendita di idraulica e alcuni ferramenta ben forniti.

È inoltre possibile acquistarle nei consueti siti di e-commerce, come Amazone Comid.

Conclusioni

La pompa a immersione è un dispositivo di sollevamento progettato per spostare l’acqua da un punto all’altro. Può essere utilizzata in una vasta gamma di applicazioni, tra cui l’agricoltura, l’irrigazione, il trasferimento dei liquidi, i sistemi di rilascio delle acque di scarico.

Può essere molto più efficiente di altri metodi di sollevamento, come ad esempio le pompe centrifughe o le pompe a vite ed è anche semplice da installare.

Le caratteristiche tecniche da ricercare nella migliore pompa sommersa possono variare in base alle esigenze e all’applicazione specifica.

I modelli più performanti sono quelli che offrono una buona resistenza alla corrosione, una buona pressione di esercizio e un’elevata portata.

Leave a Comment