I 7 Migliori Massaggiatori Piedi: Benessere in Punta di Piedi

Con il miglior massaggiatore piedi è possibile sentirsi perfettamente rilassati e in forma, risolvendo i piccoli, grandi problemi di stress e affaticamento che spesso affliggono le estremità inferiori del corpo. Non di rado, infatti, a casa o sul lavoro, si è costretti a rimanere a lungo in posizione eretta, magari con delle calzature non sempre adeguate. E il malessere è in agguato.

Non dimentichiamo che i piedi hanno il delicato compito di sostenere tutto il peso del corpo e, se trascurati, possono essere soggetti a fastidiosi dolori. A lungo andare si rischia così di compromettere la salute di tutto il fisico: posture inadeguate, insorgere di calli e duroni, gonfiori dovuti a una cattiva circolazione, malessere generale.

I migliori massaggiatori piedi sono studiati proprio a questo scopo: offrono un sollievo completo e un incomparabile benessere.




Qual il miglior massaggiatore piedi?

Prima di effettuare l’acquisto su un massaggiatore plantare, è importantemigliori massaggiatori piedi focalizzare l’attenzione sul genere di benefici che si desidera ottenere. Le funzionalità di questo tipo di apparecchiature, infatti, possono anche essere molto differenti: massaggio shiatsu, funzione calore, attivazione della circolazione, idromassaggio

Scegliendo il massaggiatore plantare in base al vantaggio che si vuole avere, si avrà il massimo beneficio. La conseguenza è presto detta: una volta apprezzati tutti i vantaggi del massaggiatore piedi sarà veramente impossibile riuscire a farne a meno!

Qui di seguito ti presentiamo i migliori massaggiatori piedi:

1. Naipo Massaggiatore di Piedi Shiatsu 

I piedi sono una parte importante che supportano il peso di tutto il corpo, quindi perché non spendere alcuni minuti per massaggiare i piedi stanchi dopo una dura giornata? I loro punti nevralgici connettono tutte le parti del corpo e questo massaggiatore plantare, con la compressione dell’aria shiatsu dei nodi plantari ti farà un benefico massaggio, con la comodità di stare a casa propria, rilassandosi.

Scegli tra 3 impostazioni del timer (10/15/20 minuti) per selezionare il tempo necessario per un massaggio salutare. Il dispositivo ha una protezione da surriscaldamento per un uso più sicuro; l’utilizzo dei calzini amovibili e lavabili garantiscono un uso igienico del prodotto. Il calore di tipo alleviante (circa 40°C) riscalda i tuoi piedi favorendo il relax e la circolazione sanguigna.

Caratteristiche e funzioni:

massaggio Kneading, shiatsu, compressione dell’aria e nodi che simulano un massaggio manuale

  • 3 modalità opzionali  per combinare il massaggio
  • 3 impostazioni di timer
  • anche per persone con scarsa circolazione sanguigna
  • adatto a taglie fino alla 44 EU
  • Dimensioni: 47 x 27,5 x 43 cm
Ci piace:
  • Facile da usare
  • Cura del piede completa
  • Favorisce il relax
Non ci piace:
  • In alcuni casi si può avvertire una pressione un po’ elevata

2. Lsnisni Meditech massaggiatore elettromagnetico del piede

Offerta
Lsnisni Meditech massaggiatore elettromagnetico del...
16 Voto

Questo dispositivo è attrezzato per il massaggio delicato dei piedi. Utilizza la stimolazione muscolare (EMS) abbinata in modo opzionale con la terapia termica degli infrarossi, per lenire il dolore ai piedi e stimolare la circolazione sanguigna nei muscoli della parte inferiore delle gambe.

L’intensità dell’onda elettromagnetica può essere impostata da 1 a 99 in base alle proprie preferenze. Può combinare 25 tipi di varie modalità di massaggio del piede e del corpo, funzionamento semplice e rapido, pratico, sicuro e affidabile, non distruttivo. Temporizzazione automatica, fino a 90 minuti.

È più che una semplice macchina di massaggio del piede: con gli elettrodi di connessione può inviare corrente anche ad altre parti del corpo per alleviare dolori alla schiena, alle ginocchia, alle spalle, alle caviglie, al collo e ai polsi, alleviare la stanchezza e stimolare i muscoli di tutto il corpo.

Caratteristiche e funzioni:
  • Stimolazione muscolare
  • Possibilità di abbinare l’effetto termico
  • Intensità regolabile da 1 a 99
  • 25 modalità di massaggio
  • Ci piace:

Massaggio delicato

  • Agisce anche su altre parti del corpo
  • Stimola tutti i muscoli
Non ci piace:
  • Il manuale non è sempre esaustivo

3. Massaggiatore piedi Homedics

Offerta
Homedics FM-TS9-EU Massaggiatore Plantare Shiatsu...
215 Voto

Questo apparecchio si rivela un ideale alleato se si desidera dare sollievo ai piedi particolarmente stanchi e affaticati, magari dopo una lunga giornata di lavoro. Viene effettuato un massaggio rinvigorente ed efficace attraverso i suoi sei nodi rotanti, dotati di tre testine ciascuno (per un totale di 9 testine massaggianti per ogni piede).

La simulazione dell’effetto shiatsu su determinati punti della pianta del piede si rivela particolarmente piacevole. Si può inoltre selezionare la funzione calore per incrementare l’effetto rilassante e lenitivo. Il calore si disattiva automaticamente dopo 15/20 minuti. È possibile accendere l’apparecchio direttamente con il piede.

Caratteristiche e funzioni:
  • 18 nodi rotanti (9 testine massaggianti per ciascun piede)
  • Funzione calore
  • Piedini di regolazione per stabilizzare l’apparecchio sul pavimento
  • Spazio avvolgicavo sotto l’unità
  • Dimensioni: 41x14x39 cm 
Ci piace:
  • Offre la giusta intensità di massaggio
  • Effetto molto simile al massaggio manuale
  • Si può usare anche per massaggiare caviglie e polpacci 
Non ci piace:
  • La curvatura è poco accentuata e per riuscire a massaggiare la parte più incava occorre spostare un po’ il piede

4. Joycare JC-263

Il suo massaggio idroplantare stimola la circolazione periferica e dona leggerezza e sollievo ai piedi e alle gambe affaticate, favorendo così un effetto rilassante. Sono disponibili tre impostazioni di massaggio: a vibrazione, a infrarossi con mantenimento della temperatura, combinato (vibrazione+infrarossi).

L’apparecchio è corredato di una testina specifica per effettuare un massaggio localizzato. Nella confezione è incluso un pratico set bagno con lima per calli e duroni, pietra pomice, spugna in sisal, spazzolina unghie, il tutto racchiuso in una pratica custodia, sempre a portata di mano 
Caratteristiche e funzioni:

  • Idromassaggiatore plantare
  • 3 funzioni: due distinte (massaggio a vibrazione e a infrarossi) e una combinata
  • Gli infrarossi permettono di mantenere la temperatura dell’acqua costante
  • Set da bagno incluso 
Ci piace:
  • Rapporto qualità/prezzo molto interessante
  • Contenitore facile da riempire e da svuotare senza gocciolare, grazie alla pratica apertura anteriore 
Non ci piace:
  • La temperatura dell’acqua non sempre si mantiene costante

5. Imetec idromassaggiatore plantare

Offerta
Imetec MP3-200 Idromassaggiatore Plantare
28 Voto

È un autentico alleato di chi vuole ottener un benessere totale e il massimo relax dei piedi. Il dispositivo funziona con acqua o a secco e offre 4 tipologie di massaggio: a idrobolle, per tonificare gli arti inferiori grazie al contatto con l’acqua; energy con acqua, che ridona una sensazione di benessere; energy a secco, studiato per riprodurre la tecnica shiatsu; la funzione combinata, infine, si rivela particolarmente rinvigorente grazie all’azione che affianca l’idromassaggio con la vibrazione.

Attraverso la funzione calore è possibile mantenere il massimo comfort termico durante tutto il tempo di utilizzo. Viene fornito completo di coni e rulli massaggianti.
Caratteristiche e funzioni:

  • 4 tipologie di massaggio (idrobolle, energy con acqua o a secco, combinata)
  • Funzione calore
  • Cavo di alimentazione di rete lungo 1,75 m
  • Pratica maniglia per il trasporto 
Ci piace:
  • Maneggevole e robusto
  • Molteplici tipologie di massaggio
  • Accessori posizionabili in base alla lunghezza del piede 
Non ci piace:
  • L’accessorio a rulli da porre sotto la pianta del piede può essere un po’ fastidioso

6. Homedics ELMFS-250-EU

Si può utilizzare con o senz’acqua. Offre la funzione 4 in 1 con idromassaggio, massaggio vibrante, calore con effetto distensivo, magnetoterapia. Il pratico timer manuale permette di scegliere i tempi di trattamento.

È dotato di 4 rulli massaggianti integrati per la stimolazione plantare e di coni pressori sulla superficie della vasca. il piede rimane in una posizione rialzata per un massaggio più confortevole. Si possono aggiungere nell’acqua sali e olii senza correre il rischio di ostruire i fori dell’apparecchio.

Si rivela efficace anche per piedi “grandi taglie” fino al numero 47.
Caratteristiche e funzioni:

  • Scalda acqua integrato che innalza la temperatura con gradualità, mantenendola poi costante
  • Due selezioni di idromassaggio
  • Basa angolata ergonomica per un massaggio più comodo
  • Due accessori per pedicure: pietra pomice a grana grossa e grana fine 
Ci piace:
  • La temperature dell’acqua si mantiene sempre al livello ideale
  • L’acqua si riscalda in un attimo
  • La combinazione di vibro massaggiatore con le bollicine è veramente confortevole 
Non ci piace:
  • Il bordo posteriore non è molto alto e a volte si schizza un po’ fuori

7. AEG FM 5567

È un apparecchio semplice nelle prestazioni ma molto contenuto nel prezzo.
Combina tre funzioni per un effetto efficace: idromassaggio, con una robusta emissione di bolle d’aria; vibrazione della base; combinati (idromassaggio+vibrazione).

Il fondo è riscaldato per mantenere la temperatura dell’acqua sempre piacevole. Sempre sul fondo, sono presenti dei nodi per la stimolazione della pianta del piede. È dotato di speciale rullo aggiuntivo per la sollecitazione delle zone riflesse presenti nel piede.
Caratteristiche e funzioni:

  • 3 funzioni: idromassaggio, vibrazione, combinata
  • Fondo riscaldato
  • Indicatore del livello dell’acqua
  • Dimensioni: 30x38x12 cm 
Ci piace:
  • Funzioni semplici e intuitive
  • Prezzo molto conveniente
  • Leggero e maneggevole 
Non ci piace:
  • Un po’ rumoroso




Chi può beneficiare di questo massaggiatore?

Sia che tu stia soffrendo di fascite plantare, neuropatia periferica, artrite o scarsa circolazione sanguigna, un massaggiatore che agisce localmente sui piedi può essere ciò che fa per te. È un buon investimento a lungo termine che ti darà sicuramente sollievo dallo stress. In effetti, una macchina di questo tipo aiuta a simulare la stessa sensazione di benessere che si può provare con il massaggio di un terapeuta.

Come funziona?

Questo massaggiatore agisce su tutti i punti nevralgici dei piedi che sono collegati ad altre parti della struttura corporea. Questi nervi comunicano tra loro in tutto il corpo: i diversi punti nodali presenti nei piedi sono collegati a tendini, muscoli, organi e articolazioni. Esercitando una digito-pressione nei punti nevralgici, oltre a rilassare i piedi stanchi si apporta beneficio alle parti del corpo corrispondenti.

Dopo essere stati in piedi o aver camminato tutto il giorno i nostri arti inferiori sono doloranti e stanchi: questo genere di dolore non dovrebbe essere ignorato in quanto ciò potrebbe anche essere causa di stress e influenzare il modo in cui pensiamo e ci muoviamo.

In quali casi è utile il massaggiatore?

Per prevenire il dolore ai piedi, è importante allora capire da dove provengono le cause e scegliere il massaggiatore idoneo a soddisfare le tue specifiche esigenze. In particolare, questo apparecchio può apportarti una serie di benefici non solo al uo coro, ma anche alla tua mente.

Dolore alla caviglia

Un massaggio ai piedi può lentamente allentare e alla fine eliminare il dolore alle articolazioni. Può anche favorire il recupero da un infortunio.

Circolazione sanguigna

Il massaggio ai piedi aumenta la circolazione sanguigna. A causa del nostro stile di vita sedentario, non usiamo i nostri muscoli con la giusta frequenza. I muscoli dei nostri piedi raramente funzionano e di solito la circolazione negli arti inferiori è compromessa a causa di scarpe strette e scomode. Un massaggio di 10-20 minuti prima di andare a letto può aiutare a migliorare il flusso, in particolare per le persone che soffrono di diabete.

Mal di testa

Il massaggiatore è efficace anche per dare sollievo in caso di mal di testa ed emicrania. Alcune ricerche condotte in Norvegia hanno scoperto che le persone che soffrono di questo genere di patologie si sentono meglio dopo un trattamento di riflessologia plantare. Secondo quanto riferito, questi partecipanti non hanno assunto alcun farmaco. Dopo tre mesi, circa il 60% di loro ha manifestato una riduzione dei sintomi mentre il resto era guarito.

Fascite plantare

La fascite plantare è una patologia comune dovuta all’infiammazione dei tessuti presenti nella pianta dei piedi. Se non viene curata, può provocare delle alterazioni alla postura al modo camminare, influendo negativamente sulla colonna vertebrale e su altre parti strutturali. Se la fascite plantare causa dolori in altre porzioni del piede come ai lati o agli archi, dovresti trovare un modello di massaggiatore che sia in grado di trattare anche quelle aree.

Dolori dovuti ad intensa attività fisica

Gli atleti che corrono su lunghe distanze e coloro che iniziano a correre sono inclini a provare quello che in gergo si definisce “mal di corsa”. A seconda della qualità della tua attrezzatura sportiva e dello stato dei tuoi muscoli, potresti provare dei dolori nel corso del tempo.

Un massaggiatore plantare può eliminare la tensione nei muscoli e avere un effetto tonificante e rilassante. Alcune persone potrebbero provare tensione muscolare nei loro polpacci così come i loro piedi dopo la corsa. Se è il tuo caso, puoi trovare sul mercato dei dispositivi progettati per interagire anche con la sezione dell’arto che interessa quei muscoli.

Artrite

L’artrite rappresenta l’infiammazione delle articolazioni. Questa patologia può essere cronica o acuta, e può portare a piedi gonfi e ritenzione di liquidi negli arti. L’utilizzo di un massaggiatore può alleviare tutti questi sintomi. Per ottenere il massimo beneficio, si dovrebbe cercare un modello fornito di una funzione di massaggio riscaldato. L’azione combinata con il calore agisce in modo mirato, apportando un notevole sollievo.

Borsite

Chi è affetto da questa patologia prova un costante dolore ai piedi. A causa delle condizioni ereditarie (ma non solo), i loro alluci sono tirati verso l’altro, e questo può provocare un malessere generalizzato. Il massaggiatore piedi e gambe può rilassare i muscoli della pianta e dei lati dei piedi e può aiutare a migliorare questa condizione.

Se sei affetto da borsite, la cosa migliore è cercare un modello che possa massaggiare sia le piante dei piedi che i lati che sia in grado di fornire un massaggio shiatsu.

Dolore lombare

Anche le persone che soffrono di lombalgie possono trarre beneficio dai massaggi ai piedi. A volte il dolore lombare è causato da una cattiva postura. L’uso di un massaggiatore plantare può alleviare il dolore ai piedi e alle gambe, migliorando la posizione del corpo. Ciò può portare a una postura migliore e a dolori meno frequenti nella zona lombare.

Dolore da mestruazione

Sulla base dei principi di riflessologia, è possibile utilizzare un massaggiatore di questo tipo per ridurre o alleviare il dolore mestruale. Se stai cercando un massaggiatore plantare in grado di gestire il dolore del ciclo, orientati verso un modello che possa intervenire sia sui tuoi polpacci che sulle piante dei piedi.

Travaglio

Se hai la necessità di indurre il travaglio, devi cercare un massaggiatore plantare in grado di agire sulla pianta e sui lati dei piedi. Oltre a questi punti, il massaggiatore dovrebbe anche lavorare sulle caviglie e sui polpacci per stimolare in modo mirato il maggior numero possibile di punti di digitopressione. Prima di utilizzare il dispositivo in questi casi particolari, è sempre consigliato di parlarne con il tuo medico di fiducia.

Depressione e ansia

Un massaggiatore dedicato ai piedi riduce l’impatto della depressione e dell’ansia. Secondo studi scientifici condotti monitorando gli effetti della riflessologia, è dimostrato che un massaggio ai piedi può mettere le persone in uno stato di rilassatezza durante la sessione.

Secondo gli esperti, sessioni regolari possono ridurre l’ansia tra i pazienti oncologici.
Inoltre, uno studio condotto da ricercatori australiani della Griffith University ha dimostrato che i partecipanti a un test con lavori stressanti alla spalle si sono sentiti meglio dopo un massaggio ai piedi di dieci minuti.

Può essere utilizzato in caso di diabete?

Se soffri di diabete, sai bene quanto è importante mantenere i piedi sani. La condizione può influenzare molte parti del corpo in modo negativo, specialmente gli arti inferiori. Ciò significa che devi prestare particolare attenzione indossando calze e scarpe ogni volta che puoi e tenere i piedi puliti e protetti. Fondamentalmente, i tuoi piedi sono vulnerabili a tagli e piaghe, quindi devi costantemente esaminarli e assicurarti che non ci siano aree problematiche.

Per questo motivo, il massaggio localizzato in queste parti del corpo potrebbe apportare notevoli benefici. Non solo consentirà una buona circolazione, ma può anche dare ai piedi il sollievo di cui hanno bisogno. Può anche aiutarti a rilassarti e allevia la fatica e lo stress. Inoltre, il fatto di stimolare la circolazione può aiutare a muoversi meglio se viene fatta in modo corretto e spesso.

Può alleviare la neuropatia?

Se soffri di neuropatia periferica ai piedi, non sei solo: si stima che 20 milioni di persone siano affette da questo disturbo e che oltre la metà di queste persone soffra di neuropatia diabetica. Questa condizione, oltre ad essere dolorosa, se non viene adeguatamente trattata può avere anche gravi conseguenze. Regolari sedute di terapia di massaggio, insieme ai preziosi consigli del tuo terapeuta di fiducia, possono migliorare sensibilmente la neuropatia nei piedi.

La terapia di massaggio stimola il flusso di sangue ai muscoli, fornendo ossigeno ai nervi e alla fine al cervello. Migliorando la circolazione locale nei nervi periferici, coloro che soffrono di neuropatia periferica dovrebbero sperimentare un miglioramento dei loro sintomi.

Rilassarsi con il massaggiatore

Una delle prime cose che noterai dopo l’uso di un massaggiatore plantare è quanto i muscoli si sentono rilassati. Molti di noi oggi trascorrono la maggior parte del tempo seduti o in piedi, un’abitudine che influisce negativamente sugli arti inferiori.

Quando passiamo molto tempo seduti, la circolazione è rallentata e il flusso sanguigno non raggiunge adeguatamente i piedi, che tendono così a rimare freddi. D’altra parte, stare in piedi e camminare molto può portare a piedi gonfiati o doloranti. L’utilizzo di un massaggiatore plantare agisce sui muscoli dei piedi e ha un effetto rilassante.

Perché la circolazione sanguigna è scarsa?

Una scarsa circolazione sanguigna nei piedi può essere determinata da molte condizioni che possono essere il risultato delle scelte di vita o di condizioni di salute diverse. Le persone che trascorrono molto tempo sedute di solito sonp spggette a una cattiva circolazione del sangue perché non si muovono più di quanto dovrebbero.

Tuttavia, anche le persone che sono attive possono avere una scarsa circolazione. L’uso di un massaggiatore plantare stimola questa attività corporea e favorisce il riscaldamento dei piedi.

Come fa a riscaldare i piedi?

Quando il massaggiatore agisce localmente sui muscoli nei tuoi piedi li riscalda, proprio come avviene durante un’attività fisica. Grazie all’attivazione muscolare, i tuoi muscoli sono irrorati da un maggior flusso di sangue. L’aumento del flusso sanguigno porterà più ossigeno e sostanze nutritive ai muscoli dei piedi, quindi li aiuterà a rimanere caldi a lungo termine.

Gli effetti di un massaggio ai piedi possono essere migliorati utilizzando la funzione di massaggio riscaldato. Questa caratteristica non solo riscalderà i tuoi piedi, ma farà anche dilatare i vasi sanguigni, consentendo a più sangue di raggiungerli a ogi battito del cuore.

Quali tipi di massaggiatori ci sono sul mercato?

Scegliere il massaggiatore più appropriato in base alle specifiche esigenze può essere un compito difficile. Prima di iniziare la selezione, è bene conoscere quali tipologie sono proposte in commercio. Ci sono infatti cinque tipi principali di massaggiatori.

Massaggiatore manuale

Questi dispositivi hanno una palla o una serie di palle su cui rotoli il piede avanti e indietro, a destra e sinistra. Alcuni usano rulli multipli per coprire l’intera pianta. Sono generalmente prodotti poco costosi e devi farli funzionare tu facendo scorrere sopra gli arti.

Massaggiatore elettrico

Il massaggiatore piedi elettrico con magnetoterapia utilizza un motore che vibra e fa oscillare le testine che, ruotando, effettuano il massaggio. Ha in genere anche funzioni extra come il calore. DI solito il massaggiatore elettrico si collega alla rete mediante presa a muro. I modelli alimentati a batteria non sono molto diffusi.

Massaggiatore shiatsu

Usa vibratori, teste rotanti ed elementi riscaldanti per simulare il metodo di massaggio giapponese, con un movimento che riproduce l’azione delle mani di un terapeuta.

Massaggiatore a infrarossi

Questo tipo di applicazione effettua il massaggio del piede e del polpaccio mediante i raggi infrarossi.

Massaggiatore ad acqua

L’apparecchio che funziona con acqua utilizza la fonte idrica sotto forma di bolle. Queste vengono generate come se fosse un dispositivo con idromassaggio, insieme a calore, vibrazioni, luci.

Come scegliere il massaggiatore giusto?

Con l’applicazione delle nuova tecnologia, migliaia di dispositivi per massaggi hanno invaso il mercato. Alcuni modelli di massaggiatore piedi vibrante funzionano in modo automatico per sciogliere i muscoli dei piedi tramite vibrazioni, mentre altri simulano l’azione delle mani.

Alcuni dei migliori massaggiatori del piede sono quelli che offrono una stimolazione elettrica, il massaggio shiatzu, il massaggio localizzato su tutto l’arto fino ai polpacci. Tutti questi sono caratterizzati in base alla loro funzionalità.

A cosa ti serve?

Alcuni massaggiatori sono progettati principalmente per alleviare lo stress e agevolare il relax. Altri forniscono alcuni benefici terapeutici, come il miglioramento del flusso sanguigno, il sollievo dal dolore e la riduzione dell’infiammazione, rivelandosi molto simili ai tappetini per agopuntura. Perciò quando scegli il modello pensa alle tue esigenze.

Conosci i tuoi piedi?

Il primo passo nella scelta dei migliori massaggiatori da utilizzare in casa è conoscere i tuoi piedi. Per essere in grado di fare questo, è necessario porsi alcune domande. Ad esempio: qual è il grado di disagio ai piedi che incontri quotidianamente ? È questo l’unico disagio che provi? Le dita dei piedi diventano spesso contratte dopo aver indossato i tacchi alti? Anche i tuoi arti fanno male dopo il lavoro? Senti dolori ai muscoli del piede quando li tocchi con le dita?

Sapere quale area del piede fa male ti aiuterà a identificare il massaggiatore ideale per te. Ad esempio l’idroterapia è l’ideale per i muscoli induriti e le articolazioni doloranti. Alcuni massaggiatori elettrici del piede trascurano completamente i muscoli del polpaccio e si concentrano invece sui piedi. Tuttavia, alcuni di loro prendono di mira i muscoli del polpaccio e non i piedi.

Come ti senti?

Se avverti un malessere persistente, sarà prudente consultare il tuo medico prima di acquistare un massaggiatore.
Mentre i massaggiatori hanno la funzione di far rilassare le persone, possono al tempo stesso aggravare la situazione sanitaria se quel tipo di azione non si rivela adatta alla tua tipologia di dolore.

Chiedi sempre assistenza medica se senti che il dolore è peggiorato, invece di diminuire, dopo una sessione di terapia del massaggiatore.

Che budget hai?

Il costo dei massaggiatori varia da circa 20 euro (quelli manuali solo con le rotelline) a circa 300 euro. È fondamentale notare che la durata e le caratteristiche di un massaggiatore variano. I modelli meno costosi possono fornire minori funzioni ed energia rispetto a quelli di fascia alta. Se sei disposto a investire più denaro su un massaggiatore plantare, avrai una più ampia varietà di opzioni di cui beneficiare.

È facile da usare?

Gli apparecchi di buona qualità sono in linea di massima facili da usare in quanto non presentano funzioni complicate. Inoltre presentano spesso interruttori e pulsanti sul corpo macchina che è possibile azionare con le dita dei piedi. Puoi trovare anche modelli che possono essere controllati da remoto con il telecomando.

Si adatta a un utilizzo intenso?

Il grado di durata del massaggiatore plantare è uno degli aspetti da tenere a mente. Certo non puoi sapere a priori se il tuo apparecchio durerà nel tempo. Però questo fattore è un must perché se il prodotto è di buona qualità può generalmente garantire una certa durata. Puoi trovare anche apparecchi top di gamma che offrono una garanzia a vita.



Lascia un commento