I 10 Migliori Detergenti Viso per Ogni Tipo di Pelle

Lavarsi il viso sembra proprio il più semplice dei passaggi dedicati alla cura della pelle. Tuttavia, i dermatologi e gli esperti di bellezza sanno che l’uso del miglior detergente viso è la chiave per una carnagione chiara e luminosa.

Un prodotto di questo tipo ti aiuta a rimuovere le impurità, tra cui i residui di trucco, sporco e inquinamento. Inoltre, elimina il sebo in eccesso che può opacizzare la pelle , ostruire i pori e causare scolorimenti e sfoghi. Un detergente di marca senza solfati e sapone consente di mantenere il corretto equilibrio del pH e, con delicatezza, potenzia la barriera protettiva della pelle.

I Migliori Detergenti Viso

Qual è il miglior detergente viso?

Trovare il giusto detergente da utilizzare ogni giorno potrebbe non essere così semplice come sembra. È importante scegliere un prodotto idratante ma che nello stesso tempo non sia comedogeno, per garantire un corretto livello di traspirazione della pelle.

Gli ingredienti idratanti più comunemente utilizzati sono i ceramidi e l’acido ialuronico . E poi, naturalmente, diversi tipi di pelle richiedono ingredienti diversi. Per la pelle a tendenza acneica, gli ingredienti esfolianti sono fondamentali, mentre per la pelle sensibile è bene preferire sostanze calmanti come aloe, cetriolo o argilla.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori detergenti viso:

1. Detergente viso Bionike Acteen – Il migliore per contrastare la crescita microbica

Bionike Acteen Gel Detergente Purificante - 200 ml

Acquista su Amazon

Aiuta a mantenere il corretto equilibrio dei parametri fisiologici della cute, rendendola levigata, fresca e pulita. È potenziata con principi attivi efficaci nel contrastare la crescita microbica. Grazie al suo effetto “scrub”, favorisce la rimozione delle cellule cornee ficiali, riducendo l’ostruzione dei follicoli sebacei: in questo modo si previene la formazione di punti bianchi e punti neri.

La sua formulazione ha un ph leggermente acido ed è arricchita con oli essenziali di menta e ginepro. Viene proposto in un tubetto da 200 ml.

  • Il suo pH è leggermente acido
  • Previene la formazione di punti neri
  • Rispetta l’equilibrio fisiologico cutaneo

Ingredienti

Aqua (water), polysorbate 20, cellulose, cocamidopropylamine oxide, sodium lauroyl sarcosinate, sodium carbomer, jojoba esters, ethylhexylglycerin, butylene glycol, peg-60 almond glycerides, caprylyl glycol, glycerin, nordihydroguaiaretic acid, oleanolic acid, polyquaternium-7, juniperus communis fruit oil, mentha arvensis leaf oil, sodium hydroxymethylglycinate, ci 77007 (ultramarines)


2. Detergente viso Bioderma Sébium – Il migliore per buona tollerabilità

Bioderma Sebium Gel Moussant Nettoyant Purifiant 200ml

Acquista su Amazon

Privo di sapone, è ben tollerato dalla pelle e dagli occhi. Ha una formula non comedogenica e priva di coloranti. Si applica sul viso inumidito con acqua tiepida e, creando una schiuma con le mani, lo si stende con le mani. Risciacquare e asciugare delicatamente la pelle con un telo di cotone pulito. Può essere utilizzato mattino e sera.

  • Non contiene sapone
  • Ha una profumazione delicata
  • Il pratico dispenser consente un dosaggio senza sprechi

3. Detergente viso Clinique – Il migliore per preparazione all’esfoliante

Clinique 16558 Sapone

Acquista su Amazon

Questo sapone non inaridisce la pelle e minimizza le desquamazioni superficiali. Rinfresca l’epidermide e la lascia pulita, confortevole, rinfrescata, mai tesa o arida. Prepara la pelle per l’azione esfoliante.

  • Minimizza le desquamazioni
  • Ha un effetto rinfrescante
  • Pulisce efficacemente

Ingredienti

Aqua, Paraffinum Loquidum, Alcohol, Glycerin Cera Alba, Triethanolamine, Lecitin, Chamomilla Recutita Flower Extract, Simmondsia Chinesis, Seed Oil, Carbomer, Seatric Acid, Phenoxyethanol, Methylparabenl, Glycolic Acir, Lactic Acid, Arbutin Parfum, Butylparaben, Bht, Ethylparaben, Propylparabenm Isobutykparabne, Alpha Isomethyl, Ionone, Benzyl Benzoate, Citornellol Eugenol, Geraniolm Hydroxyiosohexyl, Cyclohexene Carboxaldehyde.


4. Detergente viso Collistar – Il migliore per azione anti-age

Collistar Latte Detergente Anti-Età Viso E Occhi - 400...

Acquista su Amazon

Abbina l’efficacia di un mix di attivi alla delicatezza di sostanze vegetali che asportano le impurità e il make up dal viso e dagli occhi. Nello stesso tempo donano levigatezza ed elasticità alla pelle. La sua formula include estratti dall’olio di palma, vitamine A, E, B5, acido ialuronico, escina e burro di karité, che esercitano un’efficace azione nutriente e antinvecchiamento.

Massaggiare su viso e collo con un batuffolo di cotone o con le mani e asportare con un batuffolo pulito o sciacquando con acqua. Il maxi formato della confezione da 400 ml offre un’elevata scorta di prodotto.

  • Ha un’azione profonda ma nello stesso tempo delicata
  • Nutre la pelle
  • Dona elasticità

Ingredienti

AQUA, PROPYLENE GLYCOL, HYDROGENATED POLYDECENE, ISOPROPYL MYRISTATE, CETEARYL ALCOHOL, BUTYROSPERMUM PARKII BUTTER, CETEARYL ISONONANOATE, CETEARETH-20, RETINYL PALMITATE, TOCOPHERYL ACETATE, PLANKTON EXTRACT, CAPRYLIC/CAPRIC TRIGLYCERIDE, SODIUM HYALURONATE, PANTHENOL, ESCIN, GLYCERYL STEARATE, HELIANTHUS ANNUUS SEED OIL, PEG-8, PARFUM, DISODIUM EDTA, TRIETHANOLAMINE, LACTIC ACID, PHENOXYETHANOL, ETHYLPARABEN, METHYLPARABEN, PROPYLPARABEN, BENZYL ALCOHOL, BENZYL BENZOATE, BENZYL SALICYLATE, BUTYLPHENYL METHYLPROPIONAL, CITRONELLOL, COUMARIN, HEXYL CINNAMAL, HYDROXYCITRONELLAL, LIMONENE, LINALOOL


5. Detergente viso Garnier Pure Active 3 in 1 – Il migliore per tre differenti tipi di utilizzo

Garnier Pure Active 3 in 1 Detergente + Scrub +...

Acquista su Amazon

Sviluppato con una formula 3 in 1, può essere utilizzato come detergente, scrub o maschera. Come detergente si applica quotidianamente sul viso umido, quindi si massaggia e si risciacqua abbondantemente. Le micro-particelle di Pomice, esfoliante naturale, aiutano a eliminare le cellule morte e purificano i pori.

Se lo si desidera utilizzare come scrub, va applicato quotidianamente sul viso umido massaggiando con movimenti circolari e insistendo su fronte, naso e mento. La maschera va invece applicata sul viso 2 o 3 volte alla settimana, lasciandola in posa per 3 minuti.

  • Semplifica la routine di pulizia quotidiana
  • È un detergente, uno scrub e una maschera
  • Rimuove con efficacia le imperfezioni

Ingredienti

Aqua / Water,Kaolin,Glycerin,Butylene Glycol,Zea Mays Starch / Corn Starch,Ci 77891 / Titanium Dioxide,Decyl Glucoside,Polyethylene,Sodium Laureth Salicylate,Chondrus Crispus (Carrageenan),Peg-7 Glyceryl Cocoate,Benzyl Salicylate,Ci 42090 / Blue 1 Lake,Eucalyptus Globulus Extract / Eucalyptus Globulus Leaf Extract,Limonene,Linalool,Menthol,Phenoxyethanol,Propylene Glycol,Pumice,Salicylic Acid,Smithsonite / Smithsonite Extract,Sodium Hydroxide,Tetrasodium Edta,Xanthan Gum,Zinc Gluconate,Parfum / Fragrance (F. * B43449/1)


6. Detergente viso La Roche-Posay Effaclar – Il migliore per formula con acqua termale

La Roche Posay Effaclar Gel Mousse purificatore per...

Acquista su Amazon

Deterge delicatamente la pelle grassa senza seccarla. I suoi ad agenti purificanti rigorosamente selezionati assicurano un’alta tollerabilità anche alla pelle con tendenza acneica. Non è comedogeno e rimuove le impurità e l’eccesso di sebo. Lascia la pelle pulita e rinfrescata.

  • Ha proprietà lenitive e anti arrossamento
  • Dona una piacevole sensazione di freschezza
  • Riduce l’eccesso di sebo

Ingredienti

Aqua, Sodium Laureth Sulfate, PEG-8, Coco-Betaine, Hexylene Glycol, Sodium Chloride, PEG-120 Methyl Glucose Dioleate, Zinc PCA, Sodium Hydroxide, Citric Acid, Sodium Benzoate, Phenoxyethanol, Caprylyl Glycol, Parfum (Fragrance).


7. Detergente viso Rilastil Aqua – Il migliore per pH fisiologico

Rilastil Aqua Detergente Viso - 200 ml

Acquista su Amazon

Si tratta di un detergente fluido a pH fisiologico per la detersione quotidiana del viso. Libera delicatamente la pelle dalle impurità, ristabilisce la corretta barriera idrolipidica della cute, restituendo immediata idratazione e morbidezza.

Consene di ripristinare il corretto stato di idratazione dell’epidermide: contiene acido Ialuronico ad alto peso molecolare per un’idratazione superficiale ed a basso peso molecolare per un’idratazione profonda.

  • Ripristina l’integrità della barriera cutanea e ostacola la perdita d’acqua
  • Dona luminosità e morbidezza alla pelle
  • Rimuove in modo delicato le impurità

8. Detergente viso Avene Cleanance Hydra – Il migliore per pelli sensibili

Avene Cleanance Hydra Crema Viso Detergente Lenitiva -...

Acquista su Amazon

Con la sua azione lenitiva deterge delicatamente la cute rispettando la sensibilità delle pelli con imperfezioni e/o irritate da trattamenti farmacologici che tendono a disidratare l’epidermide. La sua formula ristabilisce il benessere cutaneo.

I suoi attivi idratanti ed emollienti ricostituiscono il film idrolipidico alterato, l’acqua termale Avène, lenitiva e addolcente, procura un’immediata sensazione di comfort. Applicare mattina e sera sul viso inumidito, emulsionare con acqua per formare una morbida schiuma poi sciacquare abbondantemente ed asciugare.

  • Ristabilisce il benessere cutaneo
  • Offre una sensazione di comfort immediato
  • Ha un’azione lenitiva

9. Latte detergente viso Omnia – Il migliore per ecobiologico

Omia Latte Detergente Viso Ecobio Mandorla e Malva -...

Acquista su Amazon

È pensato per detergere la pelle del viso normale, sensibile e secca e rimuovere ogni traccia di impurità rispettandone la naturale fisiologia. La sua formula con olio di mandorla ed estratto di malva bio è arricchita da una selezione di principi attivi naturali e biologici e deterge, idrata e reintegra anche le pelli secche e sensibili.

L’olio di mandorla e l’estratto di malva provengono esclusivamente da agricoltura biologica certificata e sono ottenuti attraverso procedimenti a freddo che non utilizzano solventi chimici.

  • Contiene ingredienti bio certificati
  • Ideale per pelle normale, sensibile e secca
  • Rispetta la naturale fisiologia cutanea

10. Detergente viso Cerave – Il migliore per rapporto qualità prezzo

L'Orealcerave Mousse Detergente Viso - 473 Ml

Acquista su Amazon

È una schiuma delicata per il viso che deterge in profondità nel rispetto della barriera protettiva cutanea. Ha un’azione rinfrescante, con 3 ceramidi essenziali che aiutano a idratare e a ripristinare la barriera protettiva della pelle di viso e corpo. Contiene inoltre acido ialuronico e niacinamide che lenisce la pelle. Rimuove efficacemente sebo in eccesso, impurità e make-up.

  • Formula schiumosa che deterge delicatamente la pelle
  • Lenisce la pelle e rinfrescante
  • È dermatologicamente testato

Come scegliere il detergente viso giusto per il tuo tipo di pelle?

tipo-di-pelle

Il volto di ciascuno di noi ha le sue caratteristiche uniche, e lo stesso si può dire per i detergenti che ci sono sul mercato. Ecco una guida utile per identificare qual è il tuo tipo di pelle e scegliere nella vendita online il prodotto giusto per te.

Pelle grassa

Indicatori: pori grandi e visibili e una lucentezza grassa che si manifesta rapidamente dopo aver lavato il viso.

Cosa cercare: scegli un detergente per il controllo del sebo che agisce in profondità per purificare i pori (i prodotti con carbone sono altamente efficaci) e aiuta a regolare la produzione di olio senza lasciare il viso asciutto. Una formula che equilibra il pH rallenterà anche la crescita dei batteri e aiuterà a prevenire le irritazioni.

Pelle secca

Indicatori: la pelle è spesso pruriginosa, screpolata o generalmente tesa.

Cosa cercare: un detergente oleoso che elimina lo sporco e le impurità senza rimuovere gli oli naturali della pelle. Un lavaggio idratante per il viso (in particolare quelli a base di glicerina o di oli essenziali) dovrebbe fare al caso tuo. Se possibile, dai la preferenza alle formule senza sapone e non accontentarti dei prodotti low cost.

Pelle sensibile

Indicatori: le pelli sensibili si presentano spesso arrossate, soprattutto dopo la pulizia, e sono soggette a irritazione.

Cosa cercare: detergenti con schiuma densa e cremosa e ingredienti lenitivi come l’aloe vera, la corteccia di salice e l’amamelide. Anche l’equilibrio del pH è importante, poiché la pelle può seccarsi o irritarsi quando il suo pH non è equilibrato. In alternativa, puoi anche utilizzare l’acqua micellare.

Pelle normale

Indicatori: un tono della pelle uniforme senza desquamazione, arrossamento o lucentezza

Cosa cercare: in caso di pelli normali, in tutta sincerità, va bene praticamente qualsiasi prodotto: la tua pelle non ha reazioni indesiderate. si consiglia l’uso di detergenti idratanti con una serie di vantaggi bonus, come gli ingredienti antietà, biologici e tonificanti.

Pelle mista

Indicatori: le pelli miste presentano una zona T oleosa (fronte, naso e mento) e pelle più secca sulle guance.

Cosa cercare: una formula che bilancia una pulizia accurata con una sana dose di idratazione. Un detergente per la pelle secca dovrebbe eliminare olio e sporcizia senza togliere l’umidità. L’ideale è un detergente per il viso che protegge la barriera lipidica della pelle, bloccando l’umidità naturale e purificando l’olio di superficie.

Migliora la tua tecnica di lavaggio del viso

Esistono diverse tecniche per pulire in modo efficace la pelle delicata del viso. Ci teniamo a evidenziare che questi metodi sono adatti indifferentemente per le donne e per gli uomini. Quale scegliere allora? Qui di seguito, ti mostriamo passo dopo passo come si deve fare in sei semplici mosse.

Inizia con le mani pulite

Per prima cosa, lavati con cura le mani. Solo così non corri il rischio di aggiungere al tuo viso ulteriore sporco e batteri, o di vanificare tutto il lavoro di pulizia che ti accingi a fare.

Usa l’acqua tiepida

La temperatura dell’acqua è importante, ma non per il motivo che pensi. I pori non si aprono e non si chiudono in base alla sollecitazione dell’acqua calda o fredda. Tutt’al più, l’acqua calda dilata i vasi sanguigni, che possono irritare o seccare la pelle, e l’acqua fredda è meno efficace nel sciogliere lo sporco. Che ne dici di lavarti la faccia sotto la doccia? Secondo l’opinione degli esperti è meglio non farlo, a meno che le tue docce non siano veloci e tiepide.

Massaggia delicatamente la pelle con movimenti circolari

Dopo aver risciacquato il viso, applica il gel detergente preferito sulla punta delle dita e massaggia con piccoli movimenti circolari. Presta particolare attenzione alla tua zona T, dove tende ad esserci più sebo e alle aree in cui sudi, come lungo la mascella e l’attaccatura dei capelli.

Prenditi il ​ tempo necessario

Dopo aver applicato il latte detergente per il viso e la schiuma, si è tentati di abbreviare questo processo. Tuttavia, è un grave errore, che rischia di vanificare l’effetto della pulizia. La cosa migliore è di insaponare il viso in un tempo compreso tra 30 secondi e un minuto.

Usa le dita

Per lavarti il viso, non hai bisogno di altro che delle tue dita. Evita di strofinare sulla pelle salviette, spugnette o altri tessuti ruvidi, altrimenti corri il rischio di far insorgere delle irritazioni.

Asciugati il ​​viso con delicatezza

Usa un telo pulito e morbido per asciugare il viso in modo delicato e non concentrarti su come eliminare ogni goccia di umidità.

Ogni quanto bisogna lavarsi il viso?

Una volta che hai affinato la tecnica, quanto spesso dovresti lavare il viso? A questo proposito ci sono diverse scuole di pensiero. C’è chi segue i passaggi che ti abbiamo appena descritto due volte al giorno, una al mattino appena svegliati e una alla sera prima di andare a dormire. Naturalmente, questa non è una regola e non vale per tutti, perché se hai la pelle secca e la lavi troppo spesso corri il rischio di irritarla.

Al contrario, in caso di pelle grassa non devi trascurare il lavaggio, perché se lo fai troppo raramente lascerai il tuo volto oleoso e sporco. La frequenza con cui ti lavi il viso dipende anche dal tipo di pelle. In presenza di pelli miste e grasse e soggette all’acne generalmente ci si dovrebbe lavare due volte al giorno. Le persone con pelle particolarmente sensibile o secca potrebbero farlo solo una volta al giorno, preferibilmente alla sera per rimuovere lo sporco accumulato durante il giorno.

Non esagerare, la tua pelle ha solo bisogno di un piccolo aiuto

Chi ha la pelle grassa può anche arrivare ad odiare il sebo. L’unico desiderio, in questo caso, è quello di lavarsi spesso per potersi svegliare un mattino con il viso perfettamente asciutto e privo di ogni impurità. Tuttavia, se questo è il tuo caso, tieni presente che un po’ di sebo è sano e utile per mantenere la pelle idratata.

Il sebo forma uno strato protettivo e un utilizzo indiscriminato dei detergenti rischia di rimuovere questo alleato oleoso. In tal modo si può seccare eccessivamente la pelle e di provocare irritazione. Inoltre, il lavaggio eccessivo può avere un effetto contrario a quello desiderato e portare ad un aumento della produzione di sebo.

Bisogna anche fare attenzione a non esagerare con l’ esfoliazione. Un trattamento ripetuto, oltre a portare via le cellule morte della pelle, può anche rendere la pelle davvero secca o peggiorare la pelle irritata, soprattutto nel mezzo di un’eruzione dell’acne. Per la maggior parte delle persone, è più che sufficiente effettuare questo trattamento una o due volte al massimo alla settimana.

Conclusioni

Potresti pensare che cercare il miglior olio detergente viso non farà una grande differenza nella tua routine di cura della pelle. Invece il prodotto giusto può cambiare tutto, ed è la base per una pelle chiara e sana. Un detergente elimina pelle morta, sostanze inquinanti, oli, sporco e batteri. Questo non solo mantiene i pori perfettamente aperti, ma facilita anche l’assorbimento dei tuoi prodotti per la cura della pelle.

Per restringere il campo della ricerca, è fondamentale prendere in considerazione il tuo tipo di pelle. Chi ce l’ha secca dovrebbe cercare formule più cremose con ingredienti come peptidi o acido ialuronico, mentre chi tende ad averla grassa o è più incline all’acne dovrebbe optare per texture più leggere.

Abbiamo apprezzato la versatilità di utilizzo offerta dalla proposta di Garnier, che oltre ad essere un efficace detergente è anche uno scrub e una maschera. In questo modo, puoi semplificare notevolmente la tua routine di pulizia del viso. Come detergente si applica quotidianamente sul viso umido, quindi si massaggia e si risciacqua con cura.


Domande frequenti

🧼 Perché non va bene lavarsi la faccia sotto la doccia?

Il motivo principale per cui probabilmente non dovresti lavarti il ​​viso sotto la doccia è che le persone in genere usano molta più acqua. L’acqua calda dissolve e lava via gli oli naturali presento sulla pelle, provocando un’eccessiva secchezza.

🧼 Come faccio a sapere se il detergente funziona?

Se la tua pelle diventa eccessivamente secca, in genere, non si tratta tanto della frequenza con cui ti lavi il volto, ma della mousse detergente viso che stai utilizzando. Possono anche manifestarsi dei segni evidenti di ipersensibilità nei confronti del prodotto, con l’insorgere di chiazze rossastre e secche. Cerca sempre di acquistare prodotti che offrono un buon rapporto qualità prezzo, invece di puntare esclusivamente sul basso prezzo.

🧼 Posso semplicemente lavarmi la faccia con acqua?

In effetti se hai la pelle grassa o tendi a sudare molto e sei soggetto a sfoghi cutanei potresti aver bisogno di un detergente viso acne. Invece se hai la pelle secca, puoi limitarti ad utilizzare solamente l’acqua.

🧼 È meglio lavarsi la faccia al mattino o alla sera?

Non c’è una regola fissa, devi solo lavarti il viso tutte le volte che ne senti la necessità. Idealmente, dovresti lavarti il ​​viso due volte al giorno (una volta al mattino e una volta di notte), oltre naturalmente dopo gli allenamenti o qualsiasi altra attività che causa una sudorazione eccessiva.

🧼 È meglio lavare il viso con acqua calda o fredda?

Per il lavaggio del viso, la migliore temperatura dell’acqua è quella tiepida. L’acqua fredda non rimuove efficacemente lo sporco quotidiano, l’acqua calda può irritare e seccare la pelle. L’acqua tiepida aiuta a sciogliere lo sporco, ma preserva gli oli idratanti naturali della pelle.

Lascia un commento