I 9 Migliori Essiccatori Per Alimenti: e il cibo fa cric croc

Il miglior essiccatore per alimenti è un elettrodomesticomigliori-essiccatori-per-alimenti di piccole dimensioni ideale per disidratare una vasta gamma di alimenti come frutta, verdura, semi, erbe, pesce e carni.

L’essiccazione è una tecnica antica di conservazione. Un tempo, infatti, gli alimenti venivano esposti al sole o in ambienti molto aerati ma non umidi (condizioni meteo permettendo).

Tale tecnica viene oggi riscoperta anche per un uso casalingo: eliminando l’acqua contenuta negli alimenti, se ne previene l’ossidazione e lo sviluppo di microbi deterioranti. In queste condizioni i cibi si conservano più a lungo.

Un altro aspetto importante è che vengono mantenute intatte le proprietà nutritive e le caratteristiche organolettiche, senza dover aggiungere conservanti e senza doverli sottoporre ad alte temperature.

Nello stesso tempo, i sapori e i profumi del prodotto si concentrano e si esaltano, conservandosi intatti fino al consumo. E l’effetto croccante è garantito.




A chi può essere utile?

L’essiccatore casalingo per alimenti è lo strumento ideale per chi desidera mangiare sano, per chi possiede un piccolo orto con frutta e verdura e per chi ama raccogliere funghi.

È adatto anche per chi ama fare la pasta in casa. Questo apparecchio infatti consente di asciugarla più velocemente per poi conservarla secca, senza doverla distribuire su ogni superficie disponibile e lasciarcela magari anche per giorni e giorni.




Come funziona essiccatore per alimenti?

L’essiccatore domestico per alimenti è formato da una scatola mele-secchecontenitore che può essere di forma cilindrica, per flussi d’aria verticali dal basso verso l’alto, o di parallelepipedo per flussi d’aria orizzontali e tangenziali.

Al suo interno si trovano alcuni telai in resina alimentare oppure in acciaio, sulle cui grate vanno disposti gli alimenti che si desidera essiccare. Una volta riempiti i cestelli, si aziona un motore collegato alla ventola che comincia a soffiare aria calda nell’apparecchio.

In quelli verticali il flusso d’aria parte dal piano inferiore: questo può portare ad un aumento della tempistica di disidratazione e va a scapito della quantità di cibo che si può essiccare ad ogni ciclo.

Nel modelli orizzontali invece il flusso è tangenziale ai ripiani e li interessa tutti in egual misura, riducendo i tempi e rendendo il risultato più omogeneo. Le apparecchiature di questo tipo possono avere una capacità maggiore e soprattutto possono essere riempiti anche con alimenti diversi senza il rischio di mischiare odori e sapori.

Sul mercato vengono proposti modelli medio-piccoli con 3-5 cestelli che possono contenere 2-3 kg di alimenti; ve ne sono anche altri di maggiore capacità, dotati di sei o più telai.

Un altro aspetto da tenere in considerazione è la potenza, che generalmente varia da un minimo di 250 Watt fino a 750 W. Maggiore potenza implica consumi maggiori di energia ma anche un risparmio di tempo.

La valutazione deve essere perciò ponderata in base alle esigenze personali: alle abitudini, ai tipi di alimenti da essiccare, agli spazi a disposizione.

Non va dimenticato, poi, che la disidratazione ha tempi molto lunghi: sono necessarie dalle 6 alle 24 ore di flusso d’aria continuato: va quindi preso in considerazione anche il livello di rumorosità del dispositivo.

Negli apparecchi di tipo più professionale è presente un timer per impostare la durata del processo o ogni fase intermedia e una manopola per la regolazione delle temperature d’esercizio, generalmente impostate per lavorare tra i 30 e 75°C.

I 9 migliori essiccatori per alimenti

Il miglior essiccatore può rivelarsi utile in innumerevoli circostanze. E, non meno importante, è un apparecchio ideale per rendere piacevole il consumo di frutta e verdura a bambini e ragazzi.

Ecco quelli che, secondo noi, sono i nove migliori modelli disponibili in rete.




Klarstein Fruitcube KG3-Fruitcube-B

Il migliore per: grande capienza

Essiccatori-per-alimenti

È progettato con un sistema di ricircolo d’aria che garantisce una più uniforme distribuzione del calore. Gli alimenti possono essere disposti su dieci ripiani per circa un metro quadrato di superficie complessiva.

L’umidità dell’alimento viene eliminata in modo delicato e costante, modulando la temperatura di esercizio tra i 40° e i 70°C a intervalli di 5°C. Un display a lcd informa sui tempi e sulle temperature impostate.

 

Tauro Biosec Domus B5

Il migliore per: programmi personalizzabili

Essiccatori-per-alimenti

Essiccatore a 5 cestelli dotato di un motore con sistema elettronico Dryset Pro. Il box contenitore è realizzato in solido materiale plastico per alimenti, è perfetto per chi cerca un essiccatore domestico di piccole dimensioni: la capacità indicativa è di 2-3 kg di prodotto.

È dotato di timer programmabile e display luminoso; ha 12 programmi, di cui 7 specifici e 5 con temperature definite per personalizzare e consentire un controllo costante dei tempi di lavorazione, limitando i consumi energetici.

 

Reber 46457

Il migliore per: silenziosità

Essiccatori-per-alimenti

Questo modello di tipo verticale ha 5 scomparti di grande capacità e pareti trasparenti per il controllo visivo e continuo del processo di essiccazione.

Ha una potenza massima di 260 Watt e dispone di un display digitale che permette di tenere sotto controllo i tempi legati all’essiccazione; la temperatura può essere selezionata fino a un massimo di 70°C mediante una manopola posta alla base del corpo macchina. Il diametro interno è di 32 centimetri e l’altezza tra uno scomparto e l’altro di 3,30 centimetri.

 

Essiccatore Melchioni Family

Il migliore per: rapporto qualità/prezzo

Essiccatori-per-alimenti

Senza spendere un capitale, questo modello consente di essiccare vari tipi di alimenti come frutta, verdura, funghi. Ha un termostato regolabile da 35 a 70°C, che consente di selezionare il livello di temperatura ideale in base al prodotto da disidratare.

Nella sua struttura accoglie cinque vassoi removibili e un coperchio, progettato con una serie di fessure per evitare l’appannamento durante l’utilizzo. Ha un’altezza di 26 centimetri e un diametro di 33 centimetri. La potenza è di 245 W.

 

Klarstein Bananarama

Il migliore per: elevate Potenza

Essiccatori-per-alimenti

Particolarmente potente (550 W) è adatto all’essicazione di frutta, verdura e carne, ma anche per far asciugare pasta e prodotti di pasticceria; si possono inoltre creare tanti tipi di snack diversi, anche per gli animali.

La temperatura e il tempo di essiccazione sono regolabili e programmabili. L’apparecchio è fornito di 6 scomparti.

Trasmette il calore in maniera ottimale attraverso un sistema di ricircolo dell’aria ed essicca gli alimenti mantenendone il loro stato naturale e il contenuto di vitamine e minerali.

 

Princess 112380

Il migliore per: molto spazioso

Essiccatori-per-alimenti

Gli alimenti possono essere disposti su ben sei livelli, consentendo così di essiccare la quantità desiderata di frutta, verdura, erbe e pesce.

Il coperchio e i vassoi possono essere rimossi con facilità, per favorire la pulizia ottimale dell’apparecchio. È progettato con termostato regolabile e ha una potenza di 245 W. Il suo peso è di 3 chilogrammi e le sue dimensioni sono pari a 31 x 31 x 20 centimetri.

 

TZS First Austria FA-5126-2

Il migliore per: ripiani regolabili in altezza

Essiccatori-per-alimenti

È fornito di cinque ripiani di 32 centimetri di diametro, comodamente lavabili in lavastoviglie. I ripiani possono essere regolati in altezza, aumentandola da 3 a 5 centimetri: in questo modo viene offerto più spazio agli alimenti di dimensioni maggiori.

La temperatura può essere regolata da 35 a 70°C. L’essiccatore ha una potenza di 240 Watt ed è privo di Bpa. In dotazione, un pratico ricettario.

 

Klarstein Valle di Frutta

Il migliore per: alimenti piccoli e grandi

Essiccatori-per-alimenti

Ha una potenza di 250 Watt e cinque scomparti di grandi dimensioni (32 x 25 centimetri), che consentono di inserire anche dei pezzi di carne grossi senza bisogno di tagliarli prima.

Lo scomparto a maglia aggiuntivo è particolarmente pratico se si vogliono inserire dei piccoli pezzi di frutta o delle erbe sottili.

La temperatura e il tempo di essiccazione possono essere regolati in base alle singole esigenze: timer fino a 36 ore, range di temperatura da 40 a 70°C.

 

Essiccatore professionale Beper 90.506

Il migliore per: altamente professionale

Essiccatori-per-alimenti

I suoi cinque scomparti trasparenti sono progettati per accogliere frutta, funghi, verdure, ortaggi, caffè, fiori… La temperatura è regolabile da 35 a 70°C, consentendo così di scegliere il livello in base al tipo di alimento e di preservarne intatti il gusto e le proprietà nutritive.

Ha una dimensione di 33 x 33 x 27 centimetri, pesa 3 chilogrammi e ha una potenza di 245 W.

CLICCA QUI PER OTTENERE MAGGIORI DETTAGLI E OFFERTE SU AMAZON


Leave a Reply