I 5 Migliori Thermos per Alimenti Tengono Cibo e Bevande alla Temperatura Ideale

Il miglior thermos per alimenti è un contenitore che consente di conservare al fresco o al caldo gli alimenti e le bevande, mantenendo la giusta temperatura per molto tempo. È un accessorio pratico per chi viaggia, per chi sta spesso in macchina o per chi vuole portare al lavoro qualcosa da mangiare durante la pausa di mezzogiorno.

Puoi valutare il prodotto che fa per te in base a diverse caratteristiche come la capienza o la presenza di comode maniglie atermiche o di cinghie per un agevole trasporto.



I migliori thermos per alimenti

Qual è il miglior thermos per alimenti?

Non c’è niente di meglio di poter fare un pasto caldo, soprattutto nelle stagioni fredde o quando si è impossibilitati a cucinare qualcosa, come quando si è in campeggio o in un bivacco durante l’escursione.

Nel casi di alimenti caldi è bene riempire prima il portavivande termico con acqua bollente per 5 minuti. Poi si sostituisce l’acqua con la tua bevanda o i tuoi alimenti. Tieni presente che più il thermos è pieno, migliore sarà il mantenimento della temperatura.

Sul mercato si possono trovare diversi modelli e tipi di thermos per alimenti, da scegliere in base al volume di alimenti che deve contenere e alla qualità dei materiali. Questi devono essere conformi alla rigida legislazione europea in fatto di materiali a contatto con gli alimenti, pertanto quando acquisti verifica che ci siano tutte le conformità richieste.

Per questo sarebbe meglio orientarsi a prodotti di marca certificata e che hanno esperienza in questo tipo di contenitori. Si possono fare ottimi acquisti nella vendita online dove trovi sempre offerte promozionali più economiche e anche a basso prezzo.

 

Thermos per alimenti caldi Laken – Il migliore per: con tre contenitori

È realizzato in doppio strato di acciaio inossidabile per uso alimentare 18/8. Viene fornito con tre contenitori per alimenti in polipropilene, due con capacità di 250 ml e uno da 375 ml.

Offre un’elevata capacita di isolamento sottovuoto di prodotti caldi, sia solidi che liquidi, fino a 10 ore

Ha una chiusura ermetica e non trattiene né altera gli odori. È privo di sostanze tossiche.

  • Ermetico
  • Non trattiene odori
  • Acciaio inox

 

Emsa Mobility – Il migliore per: adatto al microonde e al congelatore

La chiusura ermetica al 100% permette di potare ovunque in tutta sicurezza ogni genere di alimento, anche di zuppe e altri liquidi. Mantiene il cibo caldo fino a 6 ore e freddo per 12 ore grazie alla camera a vuoto in acciaio inossidabile, che offre un elevato isolamento.

Il trasporto è agevolato dalla pratica e robusta maniglia. Facile da pulire, si può lavare anche in lavastoviglie ed è adatto al forno a microonde e al congelatore. La sua capacità è di 1,7 litri.

  • Pratico
  • Facile da pulire
  • Capiente

 

Thermos – Il migliore per: doppio scomparto

È un prodotto originale a marchio Thermos a doppio scomparto da 1100 ml, con scomparto inferiore di 470 ml di capacità, in acciaio inox, con isolamento sottovuoto e uno scomparto superiore da 590 ml in plastica Tritan senza BPA.

La sezione inferiore è particolarmente robusta, con interno ed esterno in acciaio inox, rimane fredda al tatto quando contiene liquidi caldi e non crea condensa se contiene acqua fredda. Mantiene il calore, anche quando è riposto in frigorifero, fino a 7 ore e il freddo fino a 22 ore.

I due scomparti sono legati da un cardine quando il contenitore è aperto e tenuti insieme da un gancetto quando è chiuso. Comprende un cucchiaio/forchetta in acciaio inox di dimensioni standard ed è dotato di maniglia di trasporto integrata.

  • Elevata conservazione
  • Robusto
  • Con cucchiaio/forchetta

 

Rotpunkt – Il migliore per: molto compatto

Questo contenitore ha una capacità di 0,85 litri e, grazie alla sua struttura compatta, si trasporta con facilità anche in ufficio. Mantiene il cibo caldo o freddo fino a 12 ore e grazie al suo collo largo, può essere facilmente riempito e svuotato.

L’inserto in plastica consente di proteggere da eventuali urti e impatti. Privo di Bpa, viene fornito completo di un cucchiaio agganciato alla maniglia, sempre pronto all’uso. È prodotto in Germania.

  • Facile da riempire
  • Con cucchiaio
  • Made in Germany

 

Isosteel – Il migliore per: rapporto qualità e prezzo

È un modello a doppia parete realizzato in acciaio inox 18/8 e privo di Bpa. Eco-friendly, è completamente riciclabile. Mantiene gli alimenti in caldo fino a 6 ore e freddi fino a 12 ore. Ha un’altezza di 150 mm e una capacità effettiva di 500 millilitri.

  • Completamente riciclabile
  • Senza Bpa
  • Salva-spazio




Che cos’è esattamente?

miglior-thermos-per-alimenti

Si tratta di uno speciale contenitore che è in grado di mantenere per molte ore la temperatura di un cibo caldo o freddo.

La massima efficienza si ha con gli alimenti liquidi (zuppe, minestre, bevande in genere) che possono riempire completamente il volume della struttura. Quelli solidi lasciano un po’ di spazi vuoti per via degli ingombri e quindi tendenzialmente si raffreddano prima perché cedono il calore in modo discontinuo.

 

Com’è fatto?

Il thermos è costituito da due contenitori per alimenti sigillati l’uno dentro l’altro e isolati tra loro da una sezione di vuoto. L’interno ha una superficie riflettente. L’aria tra le due pareti è estratta in fase di fabbricazione del thermos, aspirandola completamente e creando un vuoto.

Le pareti interne sono sottili, con bassa capacità termica, quindi non possono scambiare molto calore con il contenuto, modificando di poco la sua temperatura. Il cibo contenuto raggiunge così l’equilibrio termico con le pareti interne in pochissimo tempo, mantenendo la sua temperatura a lungo. È evidente che per un solido il raggiungimento dell’equilibrio avverrà in un tempo più lungo perché non c’è un contatto continuo con la parete.

Gli alimenti come la zuppa, lo spezzatino, il curry, la pasta, le tisane e la pappa del tuo bebè si manterranno a lungo caldi se li si passa direttamente dalla pentola di cottura al contenitore termico senza far trascorrere troppo tempo.

 

Si possono mettere cibi diversi?

Come abbiamo accennato, i thermos vivande sono ideali per cibi sia caldi che freddi. A differenza dei thermos per sole bevande, quelli per alimenti hanno in genere molteplici comparti per tenere separate tra loro le diverse pietanze: non tutti i cibi (insalate, macedonie) hanno necessità di essere conservate al caldo.

Per questa ragione i diversi contenitori impilabili atti ad accogliere cibo non caldo sono fatti anche di materiali diversi, non termici come ad esempio certi tipi di vetro o plastiche, che si sovrappongono al thermos semplicemente per incastro e sovrapponendoli: alla base si mette l’alimento caldo nel comparto isolato, alla sommità l’alimento che non è necessario tenere al caldo.

 

Come scegliere quello giusto?

Prima di acquistare un thermos per alimenti, ci sono molte cose da tenere in considerazione. In queste brevi linee guida ci sono elencati alcuni di questi fattori. È buona norma averli presenti quando ti appresti a scegliere il modello più adatto a te.

 

Per quanto tempo mantiene la temperatura dei cibi?

Se rimani nel tuo posto di lavoro per diverse ore o hai figli che stanno più tempo a scuola, potresti dover acquistare un thermos per alimenti per far sì che possano fare colazione senza andare al bar o in un fast food.

Generalmente, è una buona cosa procurarsi un’unità che possa mantenere i cibi freddi e caldi per almeno 7-10 ore rispettivamente. Tieni presente che se sei in ufficio puoi anche optare per un thermos per alimenti elettrico da collegare alla presa di corrente.

 

Anche la marca è importante

Ci sono alcuni marchi che non ti deluderanno mai. Sono specializzati nella produzione di accessori per il campeggio, come borracce e thermos, e quindi sanno esattamente quali sono le esigenze della vita fuori casa. I loro prodotti non sono solo durevoli, ma anche performanti.

 

Facilità di pulizia

Nessuno vuole avere un thermos che assorba gli odori e, all’apertura, faccia sentire gli aromi del pasto precedente. Questo, tuttavia, è spesso dovuto alla pulizia. Indipendentemente dal fatto che sia lavabile in lavastoviglie o vada pulito a mano, un thermos per alimenti deve essere estremamente facile da pulire e non deve impregnarsi degli odori del cibo.

 

I vantaggi dell’acciaio inox

Generalmente i coperchi di chiusura dei thermos per alimenti sono fatti in materiale plastico isolante, sicuri e privi di tossine, ftalati, bpa e pvc. Tuttavia alcuni coperchi hanno un’anima in acciaio inossidabile al loro interno. Ci sono due vantaggi di questa soluzione progettuale.

Innanzitutto, nessuna plastica viene a contatto con il tuo cibo. In secondo luogo, il colore e l’odore dell’alimento non vengono assorbiti dalla plastica all’interno del coperchio, rendendo più facile la pulizia.

 

8 suggerimenti per utilizzarlo al meglio

Ci sono diversi fattori da considerare quando si utilizza un thermos per alimenti per contenere il pranzo del mezzogiorno o un pasto caldo. Ecco alcuni suggerimenti e consigli per l’impiego e l’uso sicuro di un thermos:

 

1. Leggi le istruzioni

Le indicazioni fornite dall’azienda produttrice ti danno una serie di indicazioni importanti. Ad esempio, ti permettono di sapere per quanto tempo il tuo contenitore mantiene la temperatura degli alimenti caldi e di quelli freddi. Questo può variare a seconda delle dimensioni della struttura e dei materiali utilizzati, dello stato del comparto isolato o no.

Controlla nel libretto informativo se sono indicate le isoterme. Puoi così sapere che per una sezione thermos che riempi a 95°C, potrai ancora avere una temperatura di 75° dopo 6 ore, di 62°C dopo 12 ore e di 45°C dopo 24 ore: tutto ciò dipende dai materiali costruttivi e dalla loro qualità e dal loro rendimento termico.

 

2. Riempilo immediatamente

Si consiglia di riempirlo immediatamente con cibi caldi fumanti o freddi ghiacciati. Solo così potrai essere sicuro che le temperature rispettive si mantengano più a lungo. Gli alimenti dovranno essere inseriti nel thermos ad almeno 75°C (per cibi caldi) e 4°C o inferiori per alimenti freddi perché si possano mantenere ad una temperatura di sicurezza.

Fai attenzione che se il cibo, specialmente quello caldo, dovesse raffreddarsi troppo e stare sotto certe temperature per molto tempo (ma è difficile che tu o altri non consumiate il cibo nell’arco di un tempo congruo), a meno che tu non abbia a disposizione un formo a microonde o un bagnomaria per riscaldare la tua pietanza calda, conviene buttarlo perché il rischio di malattie alimentari o tossinfezioni è aumentato. Una volta aperto, scartare qualsiasi cibo non consumato.

 

3. Metti anche un po’ di liquido

Il tuo cibo ha bisogno di un po’ di componente allo stato liquido. Un thermos può mantenere la temperatura di cibi caldi e freddi solo se contiene del liquido, come zuppe e stufati. Senza di esso, il contenitore non sarà in grado di mantenere una temperatura sicura per gli alimenti. Viene meno la sua proprietà d’isolamento e quindi il cibo non sarà adatto ad essere consumato dopo diverse ore.

 

4. Chiudilo bene

Neppure una goccia di liquido deve fuoriuscire dal contenitore. Questo è fondamentale se pensi di riporlo nella borsa e vuoi evitare la spesa della tintoria. Per ovviare a questo problema, scegli un thermos uno con la chiusura ermetica, in modo da non rischiare di sporcare il posto dove andrai a metterlo.

 

5. Scaldalo o raffreddalo prima

I tuoi cibi caldi si mantengono più a lungo alla temperatura desiderata se si provvede a preriscaldare il contenitore con acqua bollente (presa da un pentolino sul fuoco o dal bollitore). Allo stesso modo, i cibi freddi resteranno tali se si mette prima il contenitore nel frigorifero o nel congelatore. Per raffreddare rapidamente, puoi anche riempire il thermos con acqua ghiacciata e lasciar riposare per qualche minuto. E naturalmente, elimina l’acqua o il ghiaccio prima di versare il cibo caldo.

Tieni presente che quanto più spazio vuoto o libero si lascia nel tuo thermos, tanto più velocemente il contenuto si raffredderà, quindi è meglio usare un contenitore di volume adatto in base alla quantità di cibo con cui lo riempirai.

 

6. Preparalo appena prima di uscire

È buona norma preparare il cibo da mettere nel thermos poco prima di uscire di casa. Grazie a questo semplice accorgimento, il tuo pranzo rimarrà a una temperatura di sicurezza maggiore.

 

7. Attenzione ai bambini

I cibi caldi possono provocare scottature. Dal momento che i bambini piccoli sono particolarmente vulnerabili, offri assistenza al tuo piccolo ​​se lo vuole aprire per rifocillarsi.

A questo proposito è anche importante optare per un tappo a vite anziché per uno in sughero: quest’ultimo, infatti, essendo poroso, può causare la fuoriuscita di liquidi e non ti garantisce di salvaguardare l’incolumità del tuo contenitore.

 

8. Lavalo a mano

Anche se alcuni contenitori termici per alimenti sono lavabili in lavastoviglie, prolungherai la vita del tuo thermos se lo lavi a mano.

 

Cosa dice la normativa?

Quando acquisti contenitori termici per alimenti, è importante accertarsi che si tratti di un prodotto di qualità, realizzato in sintonia con tutti gli standard di sicurezza. A seconda di dove è stato fabbricato, un prodotto deve rispettare le norme europee ed essere conforme alla norma EN12546-1.

Vale la pena notare che tutti i prodotti d’uso domestico, come i thermos per alimenti caldi e fredde e per bevande, devono rispondere alla legislazione sui materiali a contatto con gli alimenti e devono anche essere esenti da ftalati o conformi ai limiti previsti dalla legge. Devono inoltre essere privi di bpa ed essere realizzati senza piombo o rispettando i limiti previsti dalla legge.