Le 5 Migliori Cyclette Pieghevoli Sul Mercato

Miglior Cyclette Pieghevole da casa

Le cyclette pieghevoli, conosciute anche come bici da camera, sono degli strumenti per mantenersi in forma direttamente da casa propria, dalla propria camera da letto o dal proprio salotto.prezzi-e-offerte-cyclette-pieghevoli

Con l’evolversi della tecnologia queste cosiddette cyclette da camera sono diventate sempre più snelle nel loro design e molto meno ingombranti. Alcune sono anche pieghevoli così che facilitano il collocamento di esse all’interno della propria casa, magari dietro un mobile, tra il termosifone ed un armadio, o anche in cucina o in salotto.

La cyclette pieghevole è un ottimo attrezzo utilissimo per tutte quelle persone che, soprattutto durante l’inverno, quando fuori piove e fa freddo, non hanno voglia di uscire per fare la solita corsa che solitamente risulta molto piacevole durante la primavera o l’estate e decidono di mantenersi in forma ugualmente usando questo attrezzo. Inoltre, è molto utile anche per tutti coloro che preferiscono svolgere attività fisica in casa, risparmiando tempo e denaro.

Magari durante la settimana, causa lavoro o figli e famiglia, non si ha il giusto tempo da dedicare alla palestra e si preferisce fare 15 o 20 minuti di cyclette nei ritagli di tempo direttamente da casa. Ecco perché la cyclette, soprattutto se pieghevole, ha tantissimi vantaggi che altri strumenti o l’andare in palestra non hanno. Qualunque cyclette è facile da utilizzar e permette di tonificare i muscoli delle gambe e di rassodare i glutei.

Le migliori cyclette pieghevoli

Cos’è una cyclette pieghevole

Una cyclette pieghevole è un attrezzo per l’home fitness ed è la soluzione ideale per tutte quelle persone che desiderano mantenersi in forma ma che non hanno il tempo o la voglia di andare in palestra oppure di uscire a fare jogging o ciclismo.

Si tratta di un attrezzo particolarmente semplice da usare. È adatto per persone di ogni età, dalla ragazza che vuole mantenersi in forma all’anziano che ha bisogno di tenere in allenamento i muscoli e le articolazioni. Consente di restare in forma o tonificare zone del corpo, come gambe e glutei, restando comodamente in casa.

Si tratta di un attrezzo particolarmente pratico. A differenza della sua controparte fissa, una cyclette pieghevole, infatti, può essere utilizzata solo quando serve per poi essere conservata. Possiede, infatti, un telaio richiudibile per occupare il minor spazio possibile. È adatta alle persone che magari non hanno troppo spazio in casa.

A cosa serve una cyclette pieghevole?

Una cyclette pieghevole serve per fare allenamento, per tenersi in forma, per perdere peso, per migliorare la circolazione cardiovascolare o per riabilitare i muscoli delle gambe, magari dopo un lungo periodo di convalescenza.

È adatta sia agli sportivi che vogliono integrare l’allenamento in palestra o fuori casa e che magari possiedono una “minipalestra domestica”, sia per i principianti che desiderano perdere peso o mantenersi in forma integrando questo tipo di esercizio con una buona dieta.

È molto amata soprattutto dalle donne, in quanto consente loro di bruciare grassi e tonificare il corpo, nella propria abitazione. Questa, infatti, si può utilizzare in ogni momento e permette di svolgere altre attività mentre si fa esercizio come guardare la tv o stare con i bambini. Una volta terminata la sessione di esercizio, basta riporla semplicemente da qualche parte e ritornare a occuparsi delle proprie faccende senza perdere tempo.

I vantaggi della cyclette pieghevole

I vantaggi del possedere una cyclette pieghevole sono davvero tanti, alcuni dei quali li abbiamo già visti. Il primo tra tutti è la sua estrema comodità. Se vuoi rimetterti in forma ma sei troppo pigro o impegnato per seguire assiduamente la palestra, oppure se vuoi andare in bicicletta ma l’idea del vento, del freddo e della pioggia ti trattiene, cosa c’è di meglio che avere una cyclette nel pieno comfort della tua casa?

Grazie alla possibilità di essere piegati e riposti in uno spazio piccolo, questi attrezzi fitness non necessitano di grandi spazi. Ciò di cui hanno bisogno è solo uno spazio in cui riporle quando non vengono usate. Sono discrete, non sono ingombranti e hanno perfino dei prezzi abbastanza vantaggiosi.

Queste cyclette, inoltre, sono estremamente versatili. Grazie alla possibilità di regolare la resistenza, possono essere utilizzate sia da sportivi più esperti che dai principianti, a seconda del loro livello di preparazione. Un altro vantaggio è che l’esercizio fatto con la cyclette non annovera alcun tipo di controindicazione, fatta eccezione per l’immancabile dolore muscolare del giorno dopo se le usi per troppo tempo o ad una resistenza elevata. Poco male, vuol dire che la cyclette ha svolto il suo compito.

Infine, molte cyclette sono dotate di console per dispositivi come Kindle, iPad e tablet. Ciò consente agli utenti di godersi l’intrattenimento mentre fanno esercizio.

In cosa quelle piegabili si differenziano dalle cyclette stazionarie?

Come puoi ben immaginare, la differenza più evidente sta nella maggior portabilità di una cyclette pieghevole rispetto ad una fissa.

Questo tipo di cyclette, infatti, oltre ad essere un po’ più piccola e compatta, è molto più leggera. È pensata per essere utilizzata e poi riposta, quindi il suo peso è tale da poter essere trasportata da chiunque la utilizzi.

Un’altra differenza è data dal volano. Nelle bici pieghevoli il volano è generalmente molto più piccolo rispetto ad una cyclette classica da camera. Le dimensioni del volano influenzano la fluidità della pedalata oltre alla silenziosità delle cyclette. Maggiore sono peso e dimensioni e più fluida e silenziosa sarà la pedalata.

Infine, spesso le bici pieghevoli non offrono funzioni avanzate per il monitoraggio dell’allenamento, cosa che invece offrono più spesso le bici verticali tradizionali. Oltre alle solite informazioni su distanza, calorie bruciate e tempo, con una cyclette classica potremo monitorare molti altri parametri interessanti o regolare ad esempio lo sforzo elettronicamente.

Cos’è il volano e quali caratteristiche deve avere

Il volano è quel disco in metallo agganciato ai pedali della cyclette. Ha lo scopo di stabilizzare la velocità rotatoria del un sistema meccanico della cyclette.

Il soggetto che utilizza una cyclette trasmette energia attraverso la pedalata. Questa energia non è costante; vi è di fatto un’alternanza di fasi in cui la forza applicata è maggiore o minore. Il volano stabilizza e rende più omogenea la velocità di rotazione dei pedali facendo sì che lo sforzo abbia una certa costanza, con conseguente miglioramento prestativo.

Il peso del volano è spesso preso come parametro indicativo della qualità della cyclette: maggiore è il peso del volano, migliore è la qualità dell’attrezzo. Molte volte ciò corrisponde al vero, ma non è una verità assoluta. In ogni modo, le cyclette il cui volano pesa per esempio 6 kg, difficilmente sarà di buona qualità. Una cyclette troppo leggera, inoltre, difficilmente eccellerà in stabilità.

Come ben sai, quando si tratta di esercizi fisici, bisogna sempre iniziare per gradi, e proseguire a piccoli passi per migliorare il proprio livello di allenamento. Se stai iniziando per la prima volta a fare esercizi con una cyclette, dovresti optare per una cyclette che abbia un volano che puoi spingere senza fare uno sforzo eccessivo.

Se non sei un atleta, scegli un modello che abbia un volano che pesi tra i 5 e gli 8 Kg al massimo. Un volano più leggero, invece, offrirà una minore resistenza alla pedalata e quindi sarà decisamente meno impegnativo da gestire.

Le variabili da valutare, al momento della scelta di una cyclette, sono davvero molte e le vedremo tra poco, ma un’idea sulla qualità del mezzo, anche se molto approssimativa, ci viene fornita anche da questo dato.

Tipi di cyclette

Cyclette classica

La cyclette classica è adatta a tutte quelle persone che solitamente non svolgono un’intensa attività fisica ed hanno bisogno di mantenersi in forma, quotidianamente o qualche volta alla settimana, senza esagerare e senza sforzarsi troppo.

La cyclette classica è perfetta per chi deve perdere peso e sta cercando di rimettersi in forma. È molto facile da usare, soprattutto per i principianti. Abbinata ad una dieta corretta ed utilizzata almeno due/tre volte alla settimana per un minimo di 30 minuti garantisce un’efficace perdita di peso.

Permette di tonificare la muscolatura delle gambe e dei glutei senza rischiare di intercorrere in infortuni che riguardino le articolazioni e svolgendo un’ottima attività fisica per il cuore. Si avranno dei risultati diretti ai polpacci, ai glutei, alle cosce e al cuore. Vengono messe in allenamento anche le anche e le braccia. Non bisogna svolgere un’attività intensa, lasciare un giorno di riposo tra una sessione e l’altra è la cosa migliore da fare.

Cyclette orizzontale

La cyclette orizzontale ha delle caratteristiche leggermente differenti rispetto alla cyclette classica. Sicuramente la prima cosa che cambia e che si nota a primo impatto è il design e la forma.

Questo tipo di cyclette contribuisce in maniera preponderante ad una migliore circolazione sanguigna. I pedali sono posizionati in maniera frontale, direttamente di fronte la persona che usa l’attrezzo, questo permette un miglior ritorno venoso all’altezza delle gambe. Inoltre, questa cyclette è perfetta per tutte le persone che hanno bisogno di riabilitare il proprio corpo.

Le persone anziane e tutti coloro che hanno subito degli infortuni. Sicuramente, come anche gli altri tipi di cyclette, questa aiuta a mantenersi in forma e a tonificare il proprio corpo. I muscoli che vengono coinvolti sono i polpacci, i glutei, le cosce, gli addominali e il cuore.

Poi, ovviamente, nell’attività fisica vengono coinvolte anche le braccia, le anche e i pettorali. La cosa migliore da fare è svolgere tre sessioni alla settimana di almeno 30 minuti ciascuna, ma il giorno di riposo tra una seduta e l’altra è pienamente consigliato.

Cyclette stazionaria indoor

Questo tipo di cyclette è utilizzata da professionisti, da atleti, persone che normalmente svolgono molta attività sportiva e magari questa include anche lunghe pedalate, magari in montagna ed in salita.

Ovviamente, con cautela e senza esagerare nell’attività fisica, può anche essere utilizzata da principianti, persone che ora si stanno approcciando al mondo dello sport.

Questo tipo di cyclette ha dei vantaggi, tra questi quello di poter svolgere degli esercizi molto intensi. Permette di svolgere degli esercizi che sono mirati al miglioramento della resistenza cardio-vascolare e polmonare. Viene utilizzata per cercare di migliorare la propria resistenza durante le pedalate, come allenamento prima di svolgere delle lunghe pedalate in bici all’aria aperta.

È utilizzata per rinforzare la propria massa muscolare soprattutto polpacci, glutei, cosce, anche e braccia. Utilizzando questo tipo di cyclette si aumenta la capacità di sopportazione della fatica e, allo stesso tempo, diminuisce il rischio di malattie cardiovascolari.

I consigli per svolgere attività con questo tipo di cyclette indoor sono gli stessi che riguardano qualunque altro tipo di cyclette. Bisogna sempre essere cauti quando si svolge un’attività fisica.

Cyclette magnetica o meccanica?

Oltre ai modelli sopra elencati esiste un’altra differenza quella tra una cyclette magnetica ed una meccanica. Quella meccanica ha lo stesso meccanismo che permette il funzionamento di una bicicletta da strada. Il movimento viene dato dal sistema a cinghia senza volano.

La cyclette meccanica è molto meno potente, per questo motivo è molto  consigliata per chi deve svolgere degli esercizi di recupero, magari dopo aver subito un infortunio, o comunque per svolgere degli allenamenti leggeri. Invece, nella cyclette magnetica il meccanismo è diverso.

Il movimento è fornito da un sistema magnetico ed è uno strumento che viene raccomandato per un allenamento molto intenso che si può svolgere in casa oppure nelle sale delle palestre.

La differenza più rilevante tra questi due tipi di cyclette è il modo di frenata. Nelle biciclette magnetiche i pedali si fermano proprio nel momento in cui si decide di non pedalare più. Invece, in quelle meccaniche il freno funziona attraverso una frizione, e intanto i pedali continuano a girare, almeno ancora per un po’.

Uno degli svantaggi delle biciclette meccaniche è la cinghia, che in un certo momento si consuma pedalando e quindi deve essere sostituita. La pedalata nelle biciclette magnetiche è più naturale e la frenata viene fatta quasi subito. Si può arrivare alla conclusione che le biciclette magnetiche sono più affidabili, più silenziose e, purtroppo,anche più care.

Cyclette verticale o pieghevole?

Quando si sceglie se acquistare una cyclette pieghevole o una verticale bisogna pensare come prima  cosa alle proprie esigenze e allo spazio che si ha in casa.

Se si desidera svolgere attività fisica in camera da letto o in salotto o in qualunque altra stanza della propria casa, la scelta migliore da fare è acquistare una cyclette pieghevole perché dopo averla utilizzata può essere riposta in uno stanzino o in qualunque altro luogo della casa, senza dare alcun fastidio.

La cyclette verticale non ha la possibilità di essere richiusa per cui bisognerebbe avere uno spazio in casa adatto in cui svolgere sempre la propria attività fisica. Il vantaggio della cyclette pieghevole è che possiede un telaio richiudibile per occupare il minor spazio possibile e si sa che ogni spazio guadagnato è oro, soprattutto in appartamenti piccoli e in cui non si ha uno spazio dedicato solo all’attività fisica.

Sia una bici pieghevole che una verticale sono uguali per quanto riguarda il funzionamento ma hanno delle caratteristiche strutturali differenti. Per esempio la cyclette verticale indica che il modello richiama quello di una bike, di una bici che viene utilizzata fuori casa. La bici pieghevole, invece, ha tutti gli strumenti per poter essere chiusa e riposta alla fine del proprio allenamento.

Quest’ultima differisce dalla prima per la forma del telaio. Il telaio viene ripiegato per occupare meno spazio possibile. Ovviamente, anche le bici normali classiche e verticali possono essere spostate ma non possono essere chiuse come invece avviene per quelle pieghevoli.

Sicuramente, le cyclette verticali sono molto più pesanti di quelle richiudibili. Un’altra differenza tra le due cyclette è il volano. In quelle pieghevoli questo è solitamente molto più piccolo comparato a quello di una cyclette classica. Le dimensioni del colano influenzano molto sulla pedalata che viene svolta dall’utente della cyclette.

Ed il volano influisce anche sulla rumorosità dell’attrezzo. Infine, le bici pieghevoli generalmente non monitorano molti parametri che vengono presi in considerazione da una cyclette verticale e che permettono un allenamento avanzato.

Criteri di valutazione

Prima di acquistare una cyclette pieghevole bisogna prendere in considerazione dei criteri che permetteranno di fare la giusta scelta comprando la migliore cyclette sul mercato.

Peso

Il primo elemento importante da tenere presente è il peso della bici, in quanto determina maneggevolezza quando devi spostarla e stabilità mentre la utilizzi. Normalmente le cyclette pieghevoli sono in metallo o in leghe analoghe e risultano abbastanza leggere, 20 chili in media.

Regolazione dell’altezza

La cyclette portatile deve essere perfettamente adatta alla tua altezza. Per questo motivo è importante scegliere dei modelli che ti permettano di regolare sia l’altezza del sellino che quella del manubrio. Solo la giusta altezza di entrambi garantisce i risultati ottimali.

Design

Il design di una cyclette da tenere ed usare in casa è molto importante perché è uno strumento che avrai nella tua casa. Nel caso in cui si sceglie una cyclette verticale questa starà sempre in bella vista, come se fosse una parte dell’arredo della casa.

Una cyclette pieghevole comunque deve possedere un bel design e deve essere snella, facilmente richiudibile, trasportabile e poco ingombrante.

Resistenza e rumorosità

Quando si sceglie una cyclette da acquistare bisogna prendere in considerazione anche la sua resistenza, bisogna controllare che sia adatta alla propria altezza e al proprio peso. Di solito le cyclette pieghevoli sono più snelle, meno ingombranti e, talvolta non sono adatte a tutti i tipi di corporatura.

Per comprare una buona cyclette bisogna verificare anche la sua rumorosità, quanto la pedalata sia fluida e non venga intralciata.

Comodità e comfort

Quando si sceglie una cyclette bisogna valutare la sua comodità, il comfort. Bisogna essere sicuri che il sellino sia sempre regolabile ed adattabile a tutte le esigenze dell’utente.

Inoltre, visto che solitamente chi acquista una cyclette pieghevole svolge l’attività fisica in casa e magari mentre si sta facendo anche qualcos’altro bisogna ricordare che devono essere presenti anche altre componenti come il porta riviste, porta usb per collegare il proprio  mp3, portaborraccia e tutti questi pezzi devono essere regolabili alle proprie esigenze.

Inoltre, ogni cyclette deve essere dotata di un computer che permette di monitorare durante l’allenament la frequenza cardiaca, deve possedere vari programmi per cambiare i vari tipi di allenamenti.

Computer di bordo

Conviene sicuramente orientarsi su un modello che disponga del computer di bordo, uno strumento che troverai anche tu molto utile e che ti permetterà di controllare momento per momento le calorie che stai bruciando e tenere sotto controllo la tua frequenza cardiaca, attraverso degli appositi sensori posti sul manubrio della bici. Grazie ad un computer puoi anche leggere quanta distanza hai percorso dall’inizio delle pedalate e vedere la velocità, in chilometri all’ora, che stai mantenendo durante l’esercizio.

Il tuo livello di allenamento

La tua forma fisica è un altro aspetto importante da prendere in considerazione. Se stai cercando un allenamento a basso impatto su una bici facile da guidare, avrai bisogno di modelli diversi rispetto a un ciclista che quando si allena in casa con la cyclette pretende le massime prestazioni.

Facilità d’uso

Un’altra considerazione importante da fare è la facilità d’uso della bici. La facilità riguarda l’assemblaggio, l’installazione, la guida e l’atto di ripiegarla.

La maggior parte delle bici pieghevoli sono relativamente facili da assemblare. Se proprio preferisci evitare questo, puoi scegliere modelli in cui la maggior parte del gruppo è già stata assemblata.

Riguardo al ripiegarla, per alcuni modelli bastano pochi secondi e un paio di movimenti. Altri modelli, però, sono piuttosto macchinosi da richiudere. Allo stesso modo, anche riaprila deve essere semplice.

Caratteristiche aggiuntive

Altre caratteristiche aggiuntive possono essere schermi LCD più grandi, supporti iPad o tablet, maniglie della frequenza del polso, ecc. Alcuni modelli prevedono perfino scrivanie regolabili che ti permettono di lavorare mentre ti alleni.

Telaio

Il telaio, soprattutto quello di una cyclette pieghevole deve essere non troppo pesante e solido così da poter stare sempre tranquilli nel momento in cui svolgete la vostra attività sportiva.

Come allenarsi con la cyclette per perdere peso

La regola per ottenere dei buoni risultati se vuoi dimagrire è sempre la stessa: è meglio fare un allenamento più soft ma prolungato nel tempo che un esercizio più faticoso ma breve.

Se vuoi bruciare grassi utilizzando una cyclette, inizia con una fase di riscaldamento di circa 5 minuti. In seguito aumenta il ritmo della pedalata per 30 o 40 minuti. Oltre i 20 minuti inizierai a bruciare i grassi.

Dopo questa fase, inizia a rallentare il ritmo e continua con delle pedale più lente per circa 5/10 minuti prima di terminare del tutto l’allenamento.

Nonostante sia un allenamento facile non è da sottovalutare lo sforzo che comporta, e soprattutto bisogna mantenere la costanza. I risultati infatti si vedranno nel lungo termine.

Puoi allenarti a giorni alternati per non affaticare troppo le gambe. Con la cyclette brucerai circa 300 kcal all’ora. Perderai peso ma riuscirai anche a tonificare i muscoli di gambe, cosce e glutei. Anche la pelle apparirà più compatta perché questo attrezzo stimola la circolazione sanguigna.

Vantaggi e svantaggi dell’allenamento con la cyclette a casa

L’allenamento con la cyclette porta molti vantaggi al nostro organismo. Oltre che a perdere peso, la cyclette è utile anche per ridurre lo stress, migliorare la respirazione e mantenere in allenamento gambe e caviglie rinforzando le articolazioni.

Allenandosi a casa, inoltre, si evita di respirare lo smog oltre a non avere problemi di traffico e ci si può allenare anche quando fa freddo o piove. In più, si ha una maggiore flessibilità di orario.

Uno dei maggiori svantaggi è legato alla termoregolazione perché, allenandosi in un posto chiuso, il sudore evapora più lentamente e c’è il rischio di trovarsi da subito molto sudati. Inoltre ad alcuni può risultare monotono l’allenamento a casa e questo può portare facilmente ad abbandonare l’allenamento. Infine allenarsi a casa con la cyclette fa consumare un po’ meno calorie rispetto alla bicicletta.

Consigli per allenarsi al meglio con la cyclette

Prima di allenarti, esegui un po’ di stretching per preparare i muscoli ed evitare possibili stiramenti.

Vestiti con un abbigliamento traspirante e comodo, che non ostacoli i movimenti e indossa delle scarpe sportive.

Area bene la stanza dove ti alleni e bervi per reintegrare i liquidi persi con il sudore.

Allenati al mattino prima di fare colazione perché è la fase della giornata in cui il metabolismo funziona meglio e si bruciano più calorie. Se puoi al mattino, allenati dopo almeno 4 ore dall’ultimo pasto.

Poniti un obiettivo da raggiungere: la motivazione ti spingerà ad allenarti con costanza.

Prima di cominciare un programma di allenamento con la cyclette a casa, consulta il medico, soprattutto se hai già qualche problema di salute.

Associa una dieta ipocalorica all’allenamento, magari facendovi consigliare da un nutrizionista.

Le migliori cyclette pieghevoli presenti sul mercato

Quando si decide di acquistare una cyclette pieghevole bisogna essere consapevoli del tipo di strumento che si sta andando ad acquistare. Sono tantissimi i modelli presenti sul mercato ma bisogna sempre saper scegliere quello più adatto alle esigenze di chi andrà ad usare questo strumento e di che tipo di attività fisica andrà a svolgere.

La cyclette pieghevole è uno strumento per svolgere attività fisica direttamente da casa che permette di riporre l’attrezzo in uno stanzino o anche in un armadio una volta che l’allenamento è terminato. Ottima per chi non ha tempo per andare in palestra, per andare a correre e per chi ha poco spazio in casa e non può permettersi una cyclette verticale.

 

Ultrasport F-Bike

La UltrasportF-Bike Trainer è una cyclette che può essere utilizzata direttamente da casa con sensori da polso. Si tratta di una cyclette pieghevole con ben 8 cuscinetti a due vie. È molto facile da utilizzare, da montare e da aprire e richiudere. L’allenamento che si svolge con questo tipo di cyclette è finalizzato alla tonificazione dei muscoli del corpo.

È dotata di un display LCD sul quale vengono indicati vari parametri : durata, calorie bruciate, velocità, distanza, pulsazioni. Può sostenere fino a 130 kg. Dal bel design e facile da trasportare.

Ciò che ti piacerà
  • Poco ingombrante, snella, da chiusa occupa circa 16 cm
  • È una cyclette solida e compatta
  • Poco rumorosa
  • È dotata di sensori nel manubrio che possono rilevare con la tua presa la frequenza caridaca
Ciò che non ti piacerà
  • Non è possibile pedalare in piedi e questo potrebbe essere un difetto per gli atleti che solitamente lo fanno sulle cyclette classiche
  • Lo schermo LCD è molto piccolo anche se si possono leggere vari parametri durante l’allenamento

 

Ultrasport F-Bike 150

Si tratta di una cyclette pieghevole che può essere utilizzata comodamente a casa e riposta dopo l’allenamento. È uno strumento dotato di sensori palmari. Adatta per chi cerca un allenamento leggero da svolgere una o due volte alla settimana. La frequenza cardiaca viene monitorata direttamente da alcuni sensori che sono collocati all’interno del manubrio.

È una cyclette perfetta per chi vuole mantenersi in forma direttamente da casa. È molto leggera, snella, semplice da montare, da aprire e richiudere quando si desidera. Il peso massimo che può reggere durante un allenamento è quello di 100 kg.

Ciò che ti piacerà
  • Solida e stabile
  • Adatta a tutte le altezze perchè ogni sua componente è regolabile
  • Molto silenziosa
  • Facile da aprire e chiudere
  • Poco ingombrante
  • I dati del monitor sono vari e precisi
  • Sellino capiente ed imbottito
Ciò che non ti piacerà
  • Non ha le rotelle per essere spostata

 

Toorx BRX-COMPACT

Toorx BRX-COMPACT è uno strumento con cui potersi allenare direttamente da casa. Si tratta di una cyclette pieghevole dal peso di 20 kg, è dotata di un bel design, è snella ed occupa poco spazio. La caratteristica più vantaggiosa di una cyclette pieghevole è che può essere richiusa e riposta in qualunque posto della casa. Il manubrio è fisso, una volta aperta la cyclette per allenarsi è comparabile ad una cyclette compatta.

È una cyclette magnetica e per questo motivo la resistenza è un po’ più alta rispetto ad una cyclette di tipo classico.

Ciò che ti piacerà
  • Solida, compatta e silenziosa
  • Solide staffe di appoggio alla base che garantiscono la sua stabilità
  • Permette di leggere o guardare la televisione mentre si svolge attività fisica
Ciò che non ti piacerà
  • È una cyclette un po’ pesante e difficile da spostare
  • Il monitor è monopulsante

 

V-Fit MXC1

La V-Fit MXC1 è perfetta per chi ha poco spazio in casa. È molto snella, leggera, compatta ed occupa poco spazio. I pedali sono dotati di un ampio appoggio antiscivolo, così da poter evitare infortuni. Hanno delle cinghie regolabili adatte a tutte le esigenze e sono a strappo.

Questo, ovviamente, garantisce una pedalata fluida e semplice da poter svolgere. Il sellino è abbastanza grande ed imbottito, questo rende la cyclette molto comoda, anche per degli allenamenti più prolungati. Il sellino può essere regolato in altezza ma non in profondità.

Nel manubrio ci sono dei sensori hand pulse  che controllano in tempo reale durante l’allenamento il battito cardiaco. Essendo snella e posizionabile in qualunque posto della casa non è adatta a tutte le altezze proprio per questo motivo.

Ciò che ti piacerà
  • Compatta
  • Snella
  • Leggera
  • Occupa pochissimo spazio
  • Il sellino è imbottito e rende l’utilizzo della cyclette molto confortevole
Ciò che non ti piacerà
  • Volano troppo piccolo
  • Non garantisce una pedalata silenziosa

 

Klarfit Azura Pro

La Klarifit Azura è una comodissima cyclette pieghevole che è anche dotata di schienale. Ergometro con training-computer per monitorare la sessione dell’allenamento che viene svolto.

Ha le maniglie laterali per la stabilizzazione della parte superiore del corpo. Possiede il cardiofrequenzimetro integrato per tenere ancora di più sotto controllo la frequenza del battito cardiaco. Inoltre è dotata di supporto per iPad o riviste, Iphone ed altro.

Ciò che ti piacerà
  • È comoda, confortevole, occupa poco spazio
  • Ha lo schienale che rende ancora più comoda la cyclette
  • È dotata di cardiofrequenzimetro integrato
Ciò che non ti piacerà
  • Non è indicata per persone che hanno un altezza superiore ai 170 cm

 

Opinioni Cyclette Pieghovele

Analizzando le opinioni delle utenti reali che hanno utilizzato i cyclette che abbiamo recensito più su abbiamo notato che la Ultrasport F-Bike 150 è la migliore in tutte le categorie. Insieme ai braccialetti fitness garantisce lo svolgimento di un sano allenamento che può portare a mantenersi in forma senza dover andare in palestra.