I 5 Migliori Set Fonduta per un’Autentica Bourguignonne

A base di carne, formaggio, verdure o anche… cioccolato! Organizzare una cena a base di fondue è divertente e stimola la condivisione in famiglia o con gli amici.

E scegliere il miglior set per fonduta è un passo fondamentale per accogliere nel modo giusto gli ospiti.





I migliori set fonduta

Qual è il miglior set fonduta?

Ti interessa sapere dove si compra il migliore set per fonduta? Ma nella vendita online, naturalmente! Nessun altro servizio è così comodo, pratico ed economico.

Inoltre, hai la possibilità di leggere le opinioni degli altri utenti, che possono offrirti preziosi spunti per scegliere il modello più adatto a te, al prezzo più basso.

 

Kela Armata 66470

Il migliore per: completo di tutto

Questo carosello per fonduta in acciaio inox 18/8 e legno è completo di tutto ciò che serve per organizzare un’indimenticabile cenetta.

Nella confezione si trovano complessivamente 23 pezzi: sei ciotoline, sei cucchiai, sei forchettine, un fornello, una pentola con coperchio, un vassoio e una base girevole con bracci.

Ha una dimensione di 39 x 39 x 23,5 centimetri e pesa 5 chilogrammi.

  • Girevole
  • Funzionale
  • Acciaio e legno

 

Tristar FO-1100

Il migliore per: funzionamento elettrico

È un set fonduta con corpo in acciaio, con funzionamento elettrico. Ha un rivestimento resistente al calore ed è progettato con resistenza integrata.

Completano le sue caratteristiche l’indicatore di contenuto massimo, la funzione di mantenimento a caldo il termostato regolabile.

Ha una capacità è di 1 litro e viene fornito completo di ciotole e forchette.

  • Comodo
  • Pratico
  • Accessoriato

 

Baumalu 342703 – Set per fonduta in acciaio

Il migliore per: design

Se si vuole acquistare un set completo dal design curato, questa è la soluzione giusta.

Nella confezione è presente una pentola in acciaio inox con coperchio sagomato per l’inserimento delle sei forchettine in dotazione, un vassoio girevole in legno, un fornellino, sei cucchiaini e altrettante ciotole in porcellana.

Ha una dimensione di 35 x 34,5 x 11 centimetri e pesa 2,4 chilogrammi.

  • Accessoriato
  • Acciaio inox
  • Pratico

 

Princess 01.172665.01.001 Pentola per fonduta

Il migliore per: potenza

Realizzata in acciaio inox, ha un funzionamento elettrico e offre una potenza di 1500 W. È progettata con un doppio fondo per favorire una distribuzione ottimale del calore.

Ideale per olio, cioccolato, fonduta cinese e al formaggio, ha un rivestimento antiaderente per consentire una pulizia semplice e veloce. Inoltre, alcune componenti sono lavabili in lavastoviglie.

I suoi piedini antiscivolo garantiscono la massima stabilità su qualsiasi superficie. La dotazione di forchette è per otto persone.

  • Elettrico
  • Antiaderente
  • Antiscivolo

 

Severin FO 2400

Il migliore per: forchette multicolore

Ognuna delle otto forchette di questo modello elettrico ha un colore diverso, in modo da evitare gli scambi.

Il paraschizzi garantisce la totale sicurezza in tavola e funge anche come pratico appoggia forchette.

L’apparecchio ha una potenza di 800 W e fra le sue caratteristiche vi è il regolatore di temperatura e la protezione dal surriscaldamento. La pentola è in acciaio inox.

  • Elettrico
  • Pratico
  • Sicurezza

 




Che cos’è la fonduta?

La fonduta è tradizionalmente quella di formaggio, uno dei piatti nazionali migliore-set-fondutae tipici della Svizzera, radicato anche in Italia (Valle d’Aosta e Piemonte) e Francia.

Per la sua preparazione si utilizza uno o più formaggi a pasta dura. Generalmente, nelle zone d’origine, è possibile acquistare dei mix di formaggi adatti per preparare una fonduta molto gustosa.

I formaggi vengono fusi all’interno di una pentola apposita, detta caquelon. Tale pentola viene tenuta al centro della tavola sovrapposta all’apposito fornelletto ad alcool, denominato réchaud.

In questo modo, si mantengono il calore e la densità perfetta dell’alimento fuso per tutta la durata del pasto. I commensali, utilizzando delle speciali forchette lunghe, intingono pezzi di pane nel formaggio caldo chiacchierando amabilmente.

Poi s’imprime alla forchetta un movimento rotatorio a “otto” e quando si ritiene che il pane abbia raggiunto una temperatura ideale, lo si può estrarre con il formaggio fuso attaccato tutt’intorno. Il tutto va “innaffiato” con del buon vino bianco o del sidro, a seconda dei gusti.

Il caquelon per questo tipo di preparazione ai formaggi deve essere di ghisa, terracotta o porcellana non smaltata in modo da assorbire i sapori degli ingredienti che rilasciando particolari componenti aromatiche.

 

Set per fonduta alla carne?

Con il termine “fondue” nella lingua francese si indica non solo il piatto a base di formaggio, bensì un’altra specialità della cucina transalpina (ma anch’essa di origine svizzera…) molto apprezzata anche in Italia: la fondue bourguignonne.

Come si usa? Questo piatto consiste nel cuocere dei bocconi di carne (generalmente controfiletto di manzo, ma anche vitello, pollo o maiale) dentro una pentola tipo il caquelon, ma in acciaio o leghe di metalli come il rame, colma d’olio vegetale bollente.

Dato che le temperature dell’olio devono essere elevate ma non bruciare, la struttura in metallo permette una migliore conduzione della temperatura; per evitare gli schizzi d’olio la pentola è dotata di guardie para schizzi che orlano il bordo.

La carne a cubetti di 2×3 cm deve essere infilata e cotta nell’olio per il tempo necessario secondo i gusti di ciascuno, al sangue o ben cotta: se la carne fosse tagliata più piccola seccherebbe troppo e se fosse più grande non cuocerebbe.

 

Quali salse per la fonduta?

La fondue bourguignonne viene servita con salse. La tradizione vuole che non manchino mai la senape, la salsa bernese e il burro aromatizzato.

La si può inoltre accompagnare con delle cipolline e cetriolini sott’aceto e abbondante pane. Con la carne rossa è di rigore il vino rosso.




Set per fonduta al cioccolato?

La casseruola per il cioccolato può essere fatta di ceramica, porcellana e talvolta vetro temperato.

Le pentole sono molto più piccole di quelle per il formaggio o la carne e la loro superficie è vetrosa, per evitare che il cioccolato si attacchi al fondo.

Come si accende? In genere, questo tipo di caquelon utilizzano lumini per mantenere il cioccolato fuso alla giusta temperatura. Tuttavia è anche possibile utilizzare fornelletti a butano o alcool.

Nel cioccolato fuso si intingono pezzi di frutta fresca, come fragole, kiwi, banana, insieme a fragranti savoiardi e spiedini composti o marshmallow.

 

Pezzi del set fonduta?

I kit da fonduta includono il caquelon, la struttura in metallo da porre a centro tavola cui appoggiare sopra la casseruola, alla base del quale si trova una fonte di calore (solitamente una candela o un fornellino ad alcool) che mantiene la fonduta alla temperatura desiderata per tutta la durata del pasto.

Il più delle volte sono presenti anche le forchettine lunghe e altri accessori come vassoi e porta salse.




Set fonduta elettrici?

Negli ultimi anni sono stati introdotti sul mercato nuovi set per fonduta completamente elettrici che risultano particolarmente efficaci e pratici, eliminando il problema di come fare fuoco e alimentarlo in sicurezza.

Questi apparecchi permettono il mantenimento di temperature costanti, evitano il rischio di incendi e di schizzi d’olio.

Tuttavia per i puristi questi set non utilizzano i materiali più adatti. Il contenitore dell’alimento da fondere è infatti sempre in metallo e si perdono in questo modo le caratteristiche che rendono la fonduta speciale proprio se approntata in pentole adatte: ceramica per il formaggio e il cioccolato, metallo per la carne.

Per ovviare a questo inconveniente, le pentole dei set di tipo elettrico hanno di solito un rivestimento antiaderente che rende compatibile con il contenitore sia la bourguignonne, sia la fonduta di formaggio, sia quella dolce.

Si tratta quindi di un apparecchio multiuso. Basta inserire la spina, impostare la temperatura giusta, pesare gli ingredienti e la fonduta sarà pronta in pochi minuti.

Questa soluzione rende più facile il momento della pulizia che può avvenire tranquillamente anche in lavastoviglie.

Un set elettrico di solito è composto dalla piattaforma di cottura e dalla pentola, oltre alle indispensabili forchette lunghe.

Non avendo fiamme alimentate, i set elettrici sono più sicuri. Non dimentichiamo però che le superfici delle pentole sono ugualmente calde e non vanno quindi toccate.