Esibizioni a Mani Libere con le 5 Migliori Aste per Microfono

migliore-asta-per-microfonoPer molti è solo un accessorio, ma non si può negare l’importanza della migliore asta per microfono. I supporti per microfono sono una parte fondamentale di qualsiasi installazione sul palcoscenico o in studio.

È però abbastanza evidente che, di solito, questa struttura non goda della considerazione che invece meriterebbe. I principianti pensano che siano tutte uguali e che una valga l’altra, ma i musicisti scafati sanno che non è così e scelgono aste solide professionali e al tempo stesso flessibili.

Se vi è capitato di avere un’asta di pessima qualità, capirete quanto possa essere preoccupante l’idea di tuffarsi per salvare un microfono a condensatore da 1000 € poco prima che finisca sul pavimento.

La verità è che acquistare aste per microfono stabili e robuste è uno dei migliori investimenti che si possano fare, in studio o live, sia che tu sia un musicista o un oratore.

Essenzialmente un’asta per microfono è utile per reggere il microfono in occasioni in cui, nell’esempio di un concerto, di uno show televisivo o di una recita, si hanno le mani impegnate e quindi impossibilitati a tenere in mano il microfono.




Le migliori aste per microfono

Qual è la migliore asta per microfono?

Prima di acquistare questo accessorio si consiglia di farsi un’opinione accurata, magari andando a vedere in un negozio di strumenti musicali cosa propongono le diverse marche.

Nella vendita online puoi avere una panoramica completa dei modelli di buona qualità, proposti a un prezzo interessante. Evita comunque di scegliere un tipo troppo economico. Se comprare a basso prezzo significa avere tra le mani un’asta fragile e poco stabile, il gioco non vale la candela, specie se utilizzi microfoni particolarmente costosi.

 

#1 Auna KM 02 Set Microfono Dinamico Con Asta – Il migliore per protezioni contro il rumore

Si tratta di un set che offre tutto il necessario per presentazioni ed eventi canori su palchi, studi di registrazione o all’aria aperta. Il treppiedi è progettato con piedini richiudibili e un braccio pieghevole da 70 centimetri.

È possibile regolare l’altezza da 1 a 1,6 metri. Prodotto con una robusta struttura in metallo, il microfono dinamico offre un suono pulito. Garantisce un ampio campo di frequenza e una figura polare supercardioide.

Nel microfono sono integrate delle protezioni contro vento, fischi e rumori indesiderati. Il kit include inoltre un connettoreXLR, jack da 6,3 mm e cavo lungo 5 m, oltre a clip cavo e morsetto microfono con filettature ridotte 5/8″ – 3/8″.

  • Ergonomico
  • Versatile
  • Robusto

 

#2 Neewer Microfono a Condensatore NW-700 e Treppiede – Il migliore per dotazione completa

Il microfono a condensatore è progettato con un cardioide pickup che isola la maggior parte dei suoni e minimizza i rumori dell’ambiente. Ha una gamma dinamica ed output ad alta sensibilità.

Quando viene connesso al computer desktop, il dispositivo può essere utilizzato da solo. Insieme al microfono e al treppiede con asta, nella confezione sono inclusi: antivibrazione in Metallo, filtro Antipop NW-3, coperchio antivento a schiuma, clip microfono, supporto microfono, cavo 3,5mm a XLR, adattatore a vite da 5/8″ maschio a 3/8″ femmina.

  • Sensibilità
  • Anti-rumore
  • Compatto

 

#3 Malone ST-8 asta per microfono – Il migliore per: facile trasporto

Offerta
Malone ST-8 asta per microfono
2 Voto

È treppiedi per microfono leggero, robusto e stabile. Progettato con braccio orientabile, può essere regolato in altezza.

Per agevolare il trasporto, i piedi di supporto della struttura possono essere ripiegati e occupano così uno spazio ridotto. Viene fornito completo di clip per il fissaggio dei cavi in tensione e diun morsetto per microfono per una tenuta sicura.

  • Stabile
  • Orientabile
  • Leggero

 

#4 AmazonBasics Treppiedi con asta porta-microfono – Il migliore per robusto

Realizzato in acciaio, il treppiede è fatto per durare nel tempo. Garantisce una notevole stabilità e si rivela anche leggero, quindi facile da spostare sul palco o da trasportare da un luogo all’altro.

I piedini in gomma riducono le vibrazioni sul pavimento, promuovono stabilità e proteggono la superficie d’appoggio da segni e graffi. Oltre a funzionare come un supporto verticale per microfono, ne consente anche un posizionamento orizzontale grazie al braccio di estensione a giraffa.

Quest’ultimo si connette in modo sicuro alla parte alta del supporto ed è dotato di un contrappeso in plastica per un posizionamento affidabile. L’inclinazione del braccio è regolabile rendendo così più semplice posizionare il microfono davanti alla fonte audio senza dover ingombrare spazio sul palco. L’asta è compatibile con adattatori da 9,5 mm (3/8 pollice) a 16 mm (5/8 pollice).

  • Anti-vibrazione
  • Stabile
  • Pratico

 

#5 Proel RSM180 asta microfono – Il migliore per regolazione precisa

Si tratta di un’asta a giraffa per microfono, con base tripoide in nylon, ripiegabile per facilitare il trasporto. È progettata con piedini in gomma naturale antiscivolo e con impugnatura in nylon per la regolazione dell’altezza.

Lo snodo in nylon permette sempre una regolazione precisa, mentre il giunto telescopico in nylon assicura l’ottimale regolazione dell’estensione del tubo. Ha la filettatura grande per la pinza reggi-microfono (non inclusa). La base ha un diametro di 68 cm e l’altezza è regolabile da 90 a 150 cm.

  • Ripiegabile
  • Anti-scivolo
  • Regolabile




Cos’è un’asta per microfono?

Quando parliamo di asta per microfono possiamo evincere la loro caratteristica principale dalla descrizione dell’oggetto, ma quello che la maggior parte degli utenti non sa è che sul mercato esistono tantissime aste di diverso tipo che differiscono per prezzo, ovvero per qualità e solidità del materiale, e per il modo in cui sorreggono il microfono.

Questi supporti sostengono il microfono mentre si parla, si canta o si esegue un brano musicale suonando la chitarra, il pianoforte o la batteria . Il microfono viene attaccato alla parte superiore del supporto per evitare di doverlo tenere costantemente in mano.

Specie se devi registrare qualcosa in studio, il fatto di avere le mani libere ti permette di migliorare la tua performance senza neanche avere interferenze di impedenza elettrica. Questo è il motivo per cui un’asta garantisce sicurezza e comodità durante tali utilizzi.

 

Tipi di asta per microfono?

Le aste microfoniche sono di diversi tipi, ognuna con le sue caratteristiche e i suoi vantaggi. I supporti più comunemente usati sono quelli verticali con base d’appoggio a treppiede. Un altro tipo simile è quello con base in ghisa circolare.

Quelli con aste a giraffa offrono una copertura dello spazio maggiore rispetto alle aste con treppiede standard. Le aste overhead sono quelle più grandi e costose: vengono utilizzate quando sono necessarie altezze e angoli importanti con braccio estensibile, come ad esempio nelle riprese per batterista.

Vi sono poi i supporti da tavolo e da studio pensati per un utilizzo diretto al podcasting e a riprese casalinghe. Altre aste possono anche essere da muro, pieghevoli e da scrivania.

Offerte aste per microfono

Caratteristica dell’asta per microfono?

Quasi tutti i supporti possono essere modificati in altezza in base alle proprie esigenze mediante moduli telescopici. Alcuni aste per microfono possono essere posizionati a livello di una grancassa batteria o come per ampli di chitarra. Poter disporre di regolazioni in altezza e angoli è ovviamente molto importante sia per l’efficienza che per il comfort.

Le aste per microfono sono molto utili non solo per le prestazioni o la registrazione, ma anche in altri momenti in cui si usa il microfono. Se non aveste un’asta e un supporto per il microfono lo dovreste tenere sul pavimento o in un punto in cui può essere potenzialmente danneggiato. Il supporto a pinza montato sull’asta offre una buona soluzione per tenerlo al sicuro.

Aste per microfono universali?

Sì, la maggior parte delle aste è adatta per quasi tutti i microfoni, ma è necessario essere assolutamente sicuri prima di completare l’acquisto che il modello scelto risponda ai requisiti richiesti dalle nostre dotazioni. Questo è solitamente indicato nella descrizione del prodotto.

La maggior parte delle aste per microfono ha filettature standard che possono adattarsi facilmente a tutti i microfoni e con supporti antiurto.

Le aste inoltre devono essere compatibili con il peso del microfono. Soprattutto quelle a giraffa e quelle overhead, che si sviluppano anche in orizzontale al di fuori del baricentro della base, devono essere stabili per non cadere. A

Alcuni microfoni sono piuttosto pesanti e quindi richiedono un supporto solido. Un’asta leggera potrebbe non essere in grado di mantenere un microfono pesante in modo corretto, quindi assicurati di controllare il peso dell’asta e vedere se è appropriato per il microfono che hai.

 

Accessori dell’asta microfono?

Sono disponibili numerosi accessori che aumentano la funzionalità della tua asta microfonica. Puoi appendere o fissare molto più di un semplice microfono utilizzando gli accessori. Ci sono supporti per collegare un altro microfono, lo smartphone o ganci per appendere le cuffie; adattatori per agganciare un tablet o una fila di plettri.

Ad esempio, se è necessario collegare un altro microfono per pianoforte o per tastiera, è possibile aggiungere un braccio supplementare in acciaio che può essere agganciato a qualsiasi posizione dell’asta e utilizzato per il collegamento.

Questi accessori sono progettati per adattarsi universalmente a qualsiasi tipo di asta microfonica, quindi se si dispone di un supporto standard o di un supporto del braccio, può essere collegato senza problemi. Inoltre, questi accessori sono abbastanza convenienti, quindi il tuo budget complessivo non si modifica più di tanto.

Gli accessori a corredo dell’asta microfonica sono utili sia in studio che sul palco. Quando sei in studio, per la registrazione ti può essere utile ad esempio agganciare un filtro pop he fa è bloccare le consonanti “esplosive” ed evitare che i cantanti “distribuiscano” la loro saliva sul vostro microfono. Mentre sei sul palco, puoi avere sete e avere bisogno di acqua: un supporto porta bicchiere può essere messo lì accanto sull’asta del microfono.



Scegliere l’asta per microfono?

Ci sono diverse cose da considerare prima di acquistare un’asta microfonica, che ti evitano di fare la scelta sbagliata.

La prima cosa a cui dovresti pensare è il luogo della performance. In altre parole, dove pensi di solito di usare l’asta microfonica? Questo ha un enorme impatto sul tipo di asta da prendere.

Se stai cercando un’asta per microfoni da portare sempre con te per i tuoi numerosi concerti, probabilmente è utile avere una struttura piuttosto pesante e stabile. In una situazione di performance dal vivo, in cui ti muovi in continuazione, prendi in mano l’asta più volte o la regoli in altezza, avrai bisogno di un’asta un po’ più robusta per resistere ad ogni sollecitazione.

Se invece hai intenzione di usare l’asta del microfono esclusivamente in uno studio, la modifica dell’angolazione e lo smontaggio costanti potrebbero non essere un grosso problema. Pertanto, pertanto potresti optare per qualcosa di più leggero e maneggevole.

Base a treppiede o tonda per asta microfono?

Anche il tipo di base per asta microfonica è un fattore importante da prendere in considerazione al momento dell’acquisto.

Esistono essenzialmente due tipi di basi per questi supporti: treppiede e a base rotonda. Come puoi immaginare, il primo poggia su una base a tre gambe, proprio come un treppiede utilizzato per la macchina fotografica.

La seconda base è piatta e rotonda o (raramente) quadrata, con la porzione di supporto che spunta dal centro della base. La base rotonda è pesante per mantenere un centro di gravità basso, ma non è molto ampia.

Se ti occorre l’asta per microfono solo per esibizioni canore, allora una solida base potrebbe essere la scelta giusta. Se ti presenti a un concerto con una chitarra in mano, allora il treppiede è la soluzione migliore.

Le aste con base solida non sono compatibili con il braccio esteso in orizzontale perché il baricentro è spostato troppo lontano orizzontalmente rispetto alla base stessa, quindi funzionano meglio se vengono lasciate diritte in posizione verticale. Le aste con treppiede, d’altro canto, avendo una base d’appoggio più ampia ti assicurano maggiore stabilità.

Aste per microfono solide?

Infine, dovresti prestare molta attenzione al livello di solidità offerto da un’asta per microfono. Questo si ricollega in parte a come si usa l’asta e al grado di usura a cui la sottoponi, alzandola su è giù, facendole fare diverse configurazioni angolari, ripiegandola quando la trasporti.

Alcuni aste che hanno elementi con bilanciere per contrappeso sono molto solide, altre sono dotate di ruote che consentono di spostarle facilmente. Possono anche essere presenti persino degli ammortizzatori per ridurre al minimo le vibrazioni che potrebbero derivare dalla presenza di altri strumentisti nelle vicinanze.