I 5 Migliori Parastinchi da Calcio Non Temono gli Attacchi

parastinchi-da-calcioI migliori parastinchi da calcio sono tra gli accessori più importanti quando si pratica il football e le entrate sono dure. Grazie a queste protezioni si difendono le gambe all’altezza delle tibie, una parte vulnerabile. E si rivelano tanto più utili quanto più la partita è “calda”.

Sempre più sofisticati, i parastinchi sono realizzati in diversi materiali, come ad esempio gommapiuma e poliuretano, ma anche in carbonio, per far si ché siano leggeri e robusti nello stesso tempo. E, naturalmente, devono assicurare alla pelle una efficace traspirazione.

Sono da prendere in considerazione, inoltre, solo quei parastinchi che hanno in dotazione le calze per il blocco sullo stinco: in alcuni modelli sono addirittura incorporate, con grosso vantaggio per la vestibilità.

Infine, occhio anche alla misura, che funziona come per qualsiasi altro capi d’abbigliamento: ci sono i parastinchi dalla taglia XS a quella XL in base all’altezza. Sono adatti tanto per il campo da calcio in erba che per il calcio a 5.




Quali sono i migliori parastinchi da calcio?

Per quanto riguarda gli acquisti non farti scappare le occasioni migliori della vendita online, dove puoi trovare offerte più economiche rispetto ad altri negozi tradizionali, soprattutto quelli sportivi. Il prezzo non è mai un problema, queste protezioni non costano eccessivamente: piuttosto valuta bene la marca, il comfort e il tipo di protezione.

Se non hai ancora ben chiaro cosa e come acquistare si consiglia di leggere le opinioni che gli atleti pubblicano nel web, che rappresentano sempre una buona fonte di suggerimenti e di confronto fra i diversi modelli sul mercato.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori parastinchi da calcio:

1. Nike Mercurial Lite Parastinchi – I migliori per molto leggeri

Grazie al loro particolare design anatomico, questi parastinchi si adattano ai contorni del polpaccio, garantendo un’efficace protezione e comfort. Hanno anche una speciale imbottitura, che ammortizza i colpi.

Sono anche molto leggeri, consentendo così di giocare senza impedimenti. La struttura è realizzata al 69%in resina K e al 31% in Eva.

  • Confortevoli
  • Anatomici
  • Ammortizzanti

2. McDavid Parastinchi HexPad – I migliori per rapporto qualità e prezzo

Ideali per chi cerca dei buoni parastinchi senza dover spendere un capitale, sono sviluppati con l’esclusiva protezione HexPad per tibia e polpaccio, che è rimovibile, rigida e piatta.

La tecnologia hDc favorisce l’eliminazione dell’umidità, consentendo così di mantenere l’arto all’asciutto, nel massimo comfort e igiene.

  • Protezione rimovibile
  • Anti-umidità
  • Igiene

3. Adidas Ghost Club Parastinchi per bambini – I migliori per larghezza regolabile

Ecco un modello di parastinchi dedicato ai piccoli campioni. La loro struttura resistente garantisce una protezione ottimale anche durante il gioco particolarmente impegnativo. Sono altamente ammortizzanti e si rivelano molto comodi da indossare.

La protezione è regolabile in larghezza, consentendo così di adattarla alla crescita del bambino nel corso del tempo.

  • Ammortizzanti
  • Comodi
  • Resistenti

4. Mitre Aircell Carbon Parastinchi Pro – I migliori per prezzo interessante

Sviluppati con tecnologia Aircell, questi parastinchi favoriscono una traspirazione ottimale e mantengono le gambe asciutte in qualsiasi condizione di gioco: il loro strato di schiuma leggera fa in modo che l’aria passi adeguatamente attorno alla gamba.

Inoltre, è presente un calzino fisso con protezione per la caviglia che si mantiene sempre stabile. Sono realizzati in conformità con le norme Ce e Satra e sono disponibili in un’ampia varietà di taglie per bambini, ragazzi e adulti.

  • Traspiranti
  • Stabili
  • Multitaglie

5. Senston Parastinchi da calcio per ragazzi – I migliori per anatomici

Si adattano perfettamente alla fisionomia della gamba, per garantire la più totale protezione. L’interno in Eva li rende comodi da indossare, oltre a garantire un’adeguata traspirazione.

Disponibili in due taglie (S e M) sono realizzati in materiale leggero ad altra resistenza che assorbe completamente l’energia d’urto.

  • Design
  • Confortevoli
  • Leggeri




Perché indossare i parastinchi da calcio?

In uno sport come il calcio, dove vi è un continuo contatto fisico con l’avversario, i giocatori sono esposti al rischio di gravi lesioni allo stinco, ovvero la parte di gamba compresa tra il ginocchio e la caviglia.

La scelta dei migliori parastinchi è estremamente importante per qualsiasi calciatore. Prima di scendere in campo, quindi, è necessario indossare sempre la giusta attrezzatura protettiva, oltre alle scarpe (con tacchetti per i campi in erba o con superficie gommata per il calcetto) e all’abbigliamento richiesto da questo sport.

Quali tipi di parastinchi da calcio?

Molti giocatori non amano indossare parastinchi. Anche se ovviamente ne riconoscono i vantaggi in termini di sicurezza, sono tuttavia convinti che le protezioni rendano più difficile il tocco sulla palla.

Per questo conviene conoscere i diversi tipi di parastinchi disponibili oggi in commercio e scegliere così quelli più adatti al proprio stile di gioco.

Fondamentalmente i parastinchi da calcio si dividono in tre categorie: parastinchi semplici, parastinchi con cavigliera integrata (per la protezione dei malleoli), parastinchi con cavigliera rimovibile (in questo caso è possibile utilizzare il solo parastinco o il parastinco + la cavigliera, a seconda della pratica).

Parastinchi semplici

Sono quelli più leggeri e confortevoli e vanno fissati sotto il calzettone tramite fascette elasticizzate, cinturini o nastri adesivi specifici. Possono essere utilizzati ad un livello di gioco da intermedio ad alto.

Parastinchi con cavigliera integrata

Anche se un po’ ingombranti, questi modelli offrono una protezione più ampia e completa, perché includono la caviglia. Una fascia elasticizzata generalmente si estende ulteriormente per avvolgere la parte inferiore del piede e bloccare la protezione nella giusta posizione.

Nella parte superiore della protezione è di solito presente un cinturino in velcro che mantiene ben saldo il parastinco sulla gamba. Queste protezioni sono generalmente utilizzate da giocatori più giovani, più inclini a calci vaganti che potrebbero entrare in collisione con le caviglie di un altro giocatore.

Parastinchi con cavigliera rimovibile

Sono forse le protezioni meno diffuse. Generalmente sono calze da calcio con i parastinchi in un unico pacchetto, proposto a un prezzo conveniente. Puoi decidere di utilizzare solo il parastinco e di acquistare in un secondo momento una cavigliera compatibile.

Offerte parastinchi da calcio

Misura dei parastinchi da calcio?

Una precisazione importante va fatta sulle taglie. I parastinchi vanno acquistati in una misura proporzionata e dimensionata alla propria altezza e non devono coprire comunque più di tre quarti della superficie dello stinco. In caso contrario, si rischia di ostacolare il naturale movimento del piede in fase di corsa.

Le taglie vanno dalla XS (giocatori di altezza pari o superiore a 145 cm) alla XL (giocatori di altezza pari o superiori a 185 cm). In base al regolamento FIFA non ci particolari accorgimenti da rispettare. Tuttavia i parastinchi vanno indossati sempre, per intero, sotto il calzettone.



Scegliere i parastinchi da calcio?

Al momento dell’acquisto va innanzitutto considerato il materiale in cui sono realizzati questi accessori.

I migliori sono indubbiamente quelli in fibra di carbonio in quanto combinano leggerezza e praticità, garantendo un’ottima protezione agli urti oltre a una adeguata funzione traspirante.

In alternativa si possono utilizzare quelli in fibra di vetro che sono in grado di fornire una notevole protezione ma sono più rigidi e non permettono una grossa libertà di movimento.

I parastinchi in poliuretano sono di supporto, ma sono anche pesanti e possono essere scomodi; quelli invece realizzati in gomma sono destinati prevalentemente ai bambini dal momento che favoriscono la massima libertà di movimento senza essere particolarmente rigidi.

Si possono trovare anche parastinchi in plastica che sono generalmente proposti a basso prezzo ma non sono progettati per il comfort e la durata.

Puoi anche valutare la scelta della coppia di parastinchi in funzione della tua posizione di gioco sul campo, per migliorare la tua prestazione di gioco durante la partita.

I difensori possono subire molti contrasti, quindi dovrebbero cercare un modello più pesante con ampia protezione: ad esempio, parastinchi a compressione con adeguata ammortizzazione, compresa la copertura della caviglia.

Se sei un centrocampista, avrai bisogno di un equilibrio tra protezione e flessibilità che non limiti i tuoi movimenti.

Gli attaccanti necessitano di parastinchi che consentano esplosioni di velocità e rapidi cambi di direzione mentre sfuggono ai difensori sulla loro strada verso la rete. Possono trovare adatti i parastinchi più leggeri e piccoli disponibili per una mobilità ottimale.

I portieri sono quelli che richiedono la minima protezione. Pertanto i parastinchi per portiere possono essere leggeri e con imbottitura minimale e possono essere tenuti in posizione anche con le ginocchiere da calcio.

Come indossare i parastinchi da calcio?

In genere chi usa i parastinchi li indossa sopra calzini alla caviglia e utilizza un nastro per fissarli alla sia alla parte inferiore che superiore. Fissare i parastinchi con il nastro ti permette di adattarli alle proprie esigenze di gioco, a garanzia di una presa ferma.

Se pensi che il nastro ti sua particolarmente scomodo puoi usare una chiusura a strappo in velcro per tenere in posizione i parastinchi. Solitamente la fettuccia in velcro dovrebbe già essere presente all’attaccatura superiore.

Infine ti può essere utile sapere che puoi disporre di accessori per ottimizzare l’impiego dei parastinchi, e puoi anche acquistare articoli personalizzati. L’ultima cosa che vorresti è che i parastinchi scivolino giù per le gambe durante un’azione vincente!




Lascia un commento