Le 5 Migliori Bambole Interattive: Sempre Più Belle, Sempre più Vere!

Con l’evolversi delle tecnologie, i giocattoli si evolvono di pari passo. Un esempio? La migliore bambola interattiva! Si tratta di una bambola dotata di collegamento Wi-Fi ad internet, con microfono, altoparlante, led, memoria, meccanismi e batterie ricaricabili.

È una bambola che parla e che riesce a dialogare con il bambino, raccontare favole, dire barzellette, dare suggerimenti e adattare le risposte. La realizzazione di tutto ciò, a parte le azioni meccaniche, avviene attraverso un server al quale la bambola si collega tramite il web.

Rimangono disponibili anche bambole interattive che camminano oltre a svolgere azioni di vita quotidiana come quelli che fanno i bambini. È una bambola che fa la pipì, che mangia, si ammala, piange…



Le migliori bambole interattive

Qual è la migliore bambola interattiva?

Per dirla con parole semplici, la tendenza è quella di realizzare bambole “vive” e molto realistiche che ricordano da vicino i bambini in carne ed ossa, di cui simulano comportamenti e azioni. Il classico esempio è il Cicciobello che rispetto al passato ha sembianze più reali e può addirittura ammalarsi e prendere il morbillo.

Sul mercato trovi ormai ogni genere di bambole, incluse quelle destinate al mondo del collezionismo firmate da artisti rinomati e il cui prezzo può essere molto elevato.

Se vuoi risparmiare, dai un’occhiata alla vendita online, che grazie alle sue proposte più economiche e anche a basso prezzo è ormai un punto di riferimento affermato per l’acquisto dei giocattoli di ogni marca.

Poni sempre attenzione alla sicurezza. Si consiglia di tenere in considerazione le opinioni di coloro che hanno già acquistato i prodotti e ne conoscono l’affidabilità.

 

Maide Doll

Si tratta di bambola molto realistica, progettata da un famoso artista. La testa, le braccia e le gambe sono realizzate in morbido vinile silicone di alta qualità, mentre il corpo è in panno pieno di cotone. Morbida al tatto, non presenta materiali potenzialmente tossici: ogni dettaglio è ecocompatibile.

Può essere messa seduta, sdraiata o a pancia in giù. Viene fornita con una tutina completamente in cotone, insieme a ciuccio magnetico e biberon. Ha un’altezza di circa 55 cm.

  • Dimensione: 55 cm
  • Firma d’artista
  • Ecocompatibile

 

Bayer Design Bebè First Words

Sembra proprio un vero bebè. Basta premerle il pancino e questa dolce bambola gorgoglia, lancia gridolini, ride, piange e dice mamma/papà, per un totale di 24 versi tipici del neonato. Inoltre è possibile rimuovere con facilità il modulo vocale, per utilizzarla anche senza funzione vocale.

Grazie al suo corpo morbido è perfetta da stringere e coccolare e quando la si mette a dormire, chiude gli occhi. Con il biberon e il ciuccio in dotazione si può darle da mangiare o consolarla. Viene fornita con un grazioso vestito con berretto abbinato.

  • Dimensione: circa 38 cm
  • Chiude li occhi
  • Accessoriata

 

IMC Toys Cry Babies

Con il suo pigiamino fucsia e maculato, la più fashion di tutte le Cry Babies. Quando le si toglie il ciuccio scoppia a piangere e strilla sempre più forte fino a quando non lo riavrà.

E, grazie al serbatoio nascosto sotto al cappuccio, fa sgorgare dai suoi occhi un fiume di lacrime vere. Le pile sono incluse nella confezione.

  • Dimensione: 31 cm
  • Lacrime vere
  • Pile incluse

 

Simba Baby Laura

È progettata per emettere 24 suoni tipici del bebè: ride, piange, dice mamma… Il pulsante per farla parlare è posizionato sul pancino ed è quindi molto semplice da azionare anche da parte di un bambina piccola.

Ha il corpo morbido e quando viene sdraiata, chiude gli occhi. Nella confezione sono inclusi il ciuccio e il biberon.

  • Dimensione: 38 cm
  • Chiude gli occhi
  • Accessoriata

 

Bambola interattiva parlante Baby Clementoni Alice

Si tratta di una tenera bambola educativa parlante in stoffa, con la quale giocare e interagire in modo divertente. I tre tasti interattivi sul pancino aiutano la bambina ad imparare le sue prime lettere, i numeri e tante nuove parole.

Il ciuccio interattivo permette di calmare la bambola quando piange e di cullarla attivando la modalità di gioco della nanna. Stimola lo sviluppo affettivo, del linguaggio, la percezione visivo-uditiva e la comprensione della relazione causa-effetto. È disponibile un’app gratuita con tante attività.

  • Dimensione: 35 cm
  • Morbidissima
  • App gratuita




Può aiutare lo sviluppo del bambino?

Il desiderio di ogni genitore è che il proprio piccolo sviluppi migliori-bambole interattivepresto capacità sociali ed empatia verso il mondo che lo circonda. Anche se ogni bambino è diverso dall’altro, ci sono alcune cose che possono essere fatte per costruire una buona base e far crescere l’autostima. Un modo è di comprargli giocattoli di qualità come le migliori bambole vere e realistiche.

Lo hanno capito bene anche le industrie del giocattolo creando giochi interattivi e sempre più tecnologici. Anche le bambole si sono evolute in questa direzione e da quelle in grado di parlare di una volta, mediante un disco o un nastro registrato, si è passati a proporre veri e propri apparecchi interattivi che, basandosi sull’interfaccia di internet, possono interagire in modo diretto con i bambini, raccontando storie più complesse e simulando anche comportamenti di vita presi a prestito dalla realtà.

Alcune bambole che imitano le azioni dei bambini, come fare la cacca o la pipì, mangiare, bere, piangere tutto il giorno.

Perché dovrei acquistarla?

C’è chi considera le bambole “vive” un investimento non necessario. Si è convinti infatti che le versioni più semplici di questi giocattoli siano altrettanto utili per la crescita e lo sviluppo di un bambino. Da un certo punto di vista è sicuramente vero. Tuttavia, gli studi scientifici hanno dimostrato che il gioco multisensoriale è parte integrante dello sviluppo di un bambino e che i giocattoli semplici non sono in grado di fornire questa stessa attività.

Le bambole “realistiche” tengono conto delle esigenze dei bimbi. Inoltre, queste bambole hanno effetti sonori ed estetici che assicurano che la tua bambina non si annoierà tanto presto. I bambini sono in grado di interagire con queste bambole più e più volte perché scoprono in loro una sempre nuova e interessante forma di gioco.

I 3 principali vantaggi di una bambola interattiva

Possiamo riassumere i benefici delle bambole interattive in ​​questi tre punti: stimolano la multisensorialità, sono sempre diverse e molto, molto robuste. Ecco di che cosa si tratta.

Vantaggio n.1: è multisensoriale

Una bambola di qualità è quella che offre diversi livelli di interazione con un bambino piccolo. Ad esempio, una bambolina che richiede un cambio di vestiti, dopo che ha mangiato o fatto la cacca, fornisce al tuo piccolo esperienze variabili che sono parte integrante dello sviluppo delle sue abilità.

La cosa migliore di queste bambole è che favoriscono la creatività di tuo figlio. Di tanto in tanto, la bambola “viva” piange, così il tuo bimbo dovrà diventare creativo e capire in che modo farla smettere. Anche i bambini esercitano la loro creatività quando devono preparare pasti diversi per le loro bambole.

Vantaggio n.2: non annoia facilmente il piccolo

L’ultima cosa che vuoi è che il tuo bambino si annoi in pochi minuti dopo aver provato un nuovo giocattolo. Se vuoi un giocattolo che possa attirare l’attenzione del tuo bambino per più di pochi secondi, prova a regalargli una bambola “viva”, che offre moltissime attività.

Vantaggio n.3: è fatta per durare

Un altro vantaggio di queste bambole è che sono fatte di materiali di qualità come il silicone in modo che il bambino continui a giocare con loro per tutto il tempo che vuole. Alcune bambole sono realizzate con materiali impermeabili, il che significa che possono fare il bagnetto senza danneggiarsi. Nel complesso, queste bambole sono fatte per resistere agli utilizzi impegnativi a cui il tuo bambino può sottoporle quotidianamente.

È adatta all’età del mio bambino?

La prima cosa da controllare quando si acquista un giocattolo migliore-bambola-parlanteè se è adatto all’età del bambino. Un’azienda seria indica sempre l’età consigliata per le sue bambole, quindi assicurati di verificare questo aspetto prima di acquistare. La ragione è che alcune bambole sono dotate di elementi e accessori di piccole dimensioni, che rappresentano un rischio per i più piccoli. Ai bambini piace spingere tutto ciò che incontrano nella loro bocca e può essere pericoloso se ingoiano le parti di una bambola.

Se la tua principessa è amante dei personaggi dei cartoni, sappi che puoi trovare anche la bambola masha che canta in italiano e la bambola interattiva elsa con canzone.

Come scegliere tra tanti modelli?

Chi produce bambole “vive” copre tutta la fascia dell’infanzia. Quindi l’unica cosa da considerare quando si sceglie tra i modelli è l’età di tuo figlio. Se il tuo bambino è ancora piuttosto piccolo, i modelli neonati sono l’opzione migliore. I bambini più grandi apprezzeranno di più le bambole evolute di Baby alive.

Lo scopo dei bambolotti neonati “vivi” è quello di addestrare i bambini a prendersi cura dei piccoli. Se hanno un fratello o una sorella più piccoli, queste bambole possono insegnare loro ad essere un po’ più responsabili e premurosi nei loro confronti. Infatti, possono persino far capire come cambiare i pannolini.

Cosa possono fare?

In confronto alle bambole tradizionali, i modelli “baby alive” offrono molto di più. Puoi scegliere tra bambole più avanzate che parlano, possono imparare qualsiasi lingua e parlare la lingua italiana o cantare in italiano. Ma dal momento che queste bambole più da grandi offrono una forma di gioco più interattiva, tendono ad essere più costose delle loro controparti neonate.

Queste bambole insegnano ai tuoi figli a fare molte cose e li preparano ad affrontare situazioni di vita reale. Anche quella della nascita… di due gemellini!

Calcola un budget per i pannolini

La cosa interessante è che le bambole di vive hanno generalmente un costo accessibile, che parte da circa 20 euro. L’unico costo aggiuntivo che dovrai considerare è quello per l’acquisto… dei pannolini!

I pannolini inclusi nella confezione non possono essere riciclati, quindi una volta che le bambole li sporcano, dovranno essere sostituiti. Nel mondo reale, prendersi cura dei bambini comporta dei costi e le bambole vive non sono diverse.

Quale dimensione è meglio?

Questa è una delle cose più importanti che devi considerare prima di formalizzare l’acquisto. Ci sono bambole in silicone di diverse dimensioni. Alcuni sono piccole come quelle da 28 cm mentre altre possono superare il mezzo metro. Ci sono anche diverse dimensioni intermedie tra questi estremi e dovrai essere sicuro di questo in modo da non rimanere deluso dopo aver ricevuto il tuo ordine.

Valuta gli accessori

Puoi decidere di acquistare diversi abiti che si adattano alla tua bambola, oppure puoi scegliere dei modelli già completi di diversi vestiti e accessori.

Anche se quest’ultimo caso si rivela molto pratico (e farà la gioia della bimba quando aprirà il suo regalo), valuta sempre il costo: il prezzo può lievitare di molto se sono presenti numerosi oggetti optional.

Si può lavare?

Alcune bambole in silicone sono lavabili e impermeabili. Ciò consente ai tuoi bambini più divertimento perché possono sempre giocare con loro nella vasca o portarli a fare una doccia. Questo può anche essere un ottimo processo di apprendimento per i tuoi figli e potresti voler valutare se desideri o meno questa funzione nella tua bambola prima di effettuare un acquisto.

Può stare anche seduta?

Mentre la maggior parte delle bambole in silicone sono snodate e possono essere messe a sedere senza bisogno di supporto, ci sono un sacco di altre bambole senza questa funzione.

Valuta con attenzione questo aspetto, per capire se è una funzione interessante per il tuo bambino.

Bambole da collezione?

Prendono il nome di bambole reborn e sono particolari bambole realistiche che fanno della accuratezza e dell’estremo realismo le caratteristiche più appariscenti.

Si tratta di giocattoli che raffigurano per lo più neonati di poche settimane o di pochi mesi e che possono sembrare dei veri e propri bambini in carne ed ossa. Questo perché la cura dei particolari è di livello quasi maniacale.

Parliamo non solo della qualità della pelle, che risulta essere morbida e, anche al tatto, molto simile a quella dei bambini veri, ma anche di moltissimi altri particolari quali gli occhi grandi, la bocca, il naso, le ciglia, le sopracciglia, le mani e tutti gli accessori di contorno.

E c’è anche chi colleziona bambole di pezza, forse con un pizzico di nostalgia per i giochi dei tempi passati.

Anche loro sono interattive?

La gran parte delle bambole reborn non prevede alcun tipo di interattività. Non emettono suoni, non piangono, non dispongono di batterie varie. La cosa che può sembrare strana per quanto riguarda le bambole reborn è infatti che queste ultime sono indirizzate non tanto ad un pubblico di bambini, cosa che dovrebbe essere normale quando si parla di bambole, ma ad un pubblico di collezionisti e amanti di quella che si rivela essere una vera e propria arte.

Molte di queste bambole realistiche, infatti, sono realizzate a mano e le migliori (e le più costose) possono addirittura portare una firma dell’artista che le ha create, con relativo certificato di garanzia.