I 5 Migliori Giochi Educativi per Imparare Divertendosi

Arriva Natale e ogni anno sono indeciso sui regali da fare ai miei nipoti. Sono un po’ stufo dei soliti giocattoli per “bambini” e vorrei trovare qualcosa che possa incuriosirli verso il mondo.

Vorrei che non si istupidissero con il solito gioco elettronico, però è anche vero che ormai dell’elettronica non se ne può più fare a meno.

Ho trovato dei giochi educativi su un tablet che si acquistano online e poi volendo si possono anche scaricare delle app. Così vado sul sicuro.

Non sono i soliti giochini, ma aiutano a sviluppare i concetti Stem (Scienze, Tecnologia, Ingegneria e Matematica), così mentre giocano imparano qualcosa. Ovviamente prima chiedo il benestare della mamma. Starà poi a lei gestire l’utilizzo, nel modo più adatto.




I migliori giochi educativi

Qual è il miglior gioco educativo?miglior-gioco-educativo

Senza un robusto sostegno, una pianta di fagioli non si arrampica verso l’alto. La stessa similitudine vale grosso modo per i bambini. Senza una forte base di apprendimento Stem, i ragazzi perdono una componente chiave per espandere le loro menti innovative.

In senso più ampio è forse più significativo usare il termine “giochi educativi” perché come dimostrano pedagoghi ed educatori, questi giocattoli promuovono la logica, il problem solving, la collaborazione, la sperimentazione e svolgono funzione didattica e creativa. L’apprendimento STEM è stato creato per favorire l’immaginazione e l’innovazione nei nostri figli.

Non è mai troppo presto per iniziare un percorso a tema STEM con i bambini, specialmente con tanti giochi pensati per le diverse fasce d’età che sono presenti oggi sul mercato.

Alcune ricerche sullo sviluppo infantile hanno dimostrato che i piccoli imparano giocando, si comportano un po’ come gli scienziati che fanno esperimenti ma divertendosi.

Un gioco didattico deve poter essere smontato e riassemblato in diversi modi. Ciò spinge i ragazzi verso la creatività, l’esplorazione e una comprensione più profonda del funzionamento delle cose. Deve anche offrire livelli di difficoltà specifici per ogni fascia d’età

Per i giochi da proporre si consiglia di chiedere a educatori e insegnati che hanno magari qualche spunto pedagogico da dare conoscendo di più i ragazzi e comunque si possono anche fare ricerche su internet leggendo le opinioni di altri utenti, oppure acquistare kit già pronti più economici multi esperienziali con esperimenti scientifici da fare. Ad esempio, si può studiare il corpo umano o avventurarsi nel mondo della paleontologia scavando i resti di un dinosauro. Ci sono marche specializzate nella didattica e nella proposta di giochi educativi.

Per i bambini i giochi migliori possono essere quelli da fare in casa, con le lettere o con i numeri.

Per i più grandi possono essere indicati giochi nozionistici sulla geografia o logici di matematica, giochi di scienza applicata, chimica e costruzioni di robotica.

Le proposte sono diversissime tra loro e nella vendita online potete trovare differenti soluzioni e prezzi di ogni genere. Qualche kit di base (nel senso che propone poche esperienze da fare) si può acquistare anche a basso prezzo.

 

#1 Gioco Educativo e Scientifico STEM Super Scienze Kit 6 in 1 Science4you

Il migliore per: piccoli scienziati

Include 120 esperimenti stimolanti, come quello che permette di creare un tornado. I bambini vengono così guidati nell’esplorazione dell’incredibile mondo della biologia, della chimica, della fisica e della geologia.

Il kit dà la possibilità di scoprire come creare fiori colorati e come ottenere le impronte digitali, come separare composti e come creare esplosioni chimiche, come simulare la formazione di una montagna e come rappresentare una stupefacente eruzione vulcanica, come creare un disco di Newton e come far funzionare una puleggia, come costruire una galassia personale e un veicolo per l’esplorazione dello spazio.

Nella confezione sono inclusi anche due libri educativi, ciascuno di 36 pagine.

  • 120 esperimenti
  • 2 libri educativi
  • +8 anni

 

#2 Headu IT20621 Il Gioco del Coding

Il migliore per: piccoli programmatori

Questo originale e divertente gioco avvicina il bambino al mondo della programmazione informatica, in modo semplice e coinvolgente.

Il piccolo viene stimolato a utilizzare gli strumenti a sua disposizione per risolvere un problema e programmare una serie di azioni-istruzioni efficienti.

Fra i molteplici obiettivi vi è quello di avvicinare al pensiero computazionale, far scoprire cosa significa il coding e favorire l’acquisizione dei concetti topologici. Il gioco mira anche ad aumentare la capacità di problem solving, allenando il pensiero creativo e il pensiero logico.

  • Coinvolgente
  • Allenamento logico
  • Da 4 a 8 anni

 

#3 Chimica 150 esperimenti Buki France

Il migliore per: piccoli alchimisti

Perché l’olio galleggia sull’acqua? Come reagisce il bicarbonato di sodio con l’aceto? Come realizzare del liquido per bolle?

Questo kit rende la chimica alla portata dei bambini, nella più completa sicurezza. Consente di effettuare 150 esperimenti, facendo sperimenta le miscele con l’utilizzo dei comuni prodotti della cucina come le uova, l’aceto, l’olio…

La confezione include un erlenmeyer in vetro, una serie di provette, un paio di occhiali di protezione, una siringa, una cartina reattiva. Ogni esperimento è descritto in modo dettagliato in un libretto d’istruzioni tutto a colori con foto e schemi di immediata comprensione.

  • 150 esperimenti
  • Accessoriato
  • + 8 anni

 

#4 Sapientino Mind Designer Clementoni Robot educativo intelligente

Il migliore per: piccoli matematici

È un innovativo robot intelligente che guida i bambini all’apprendimento dell’aritmetica e della geometria, secondo quelle che sono le linee guida dei programmi ministeriali.

Introduce il piccolo al disegno grazie alla precisione dei motori che gli consentono di realizzare forme geometriche di diverso livello di complessità. Il dispositivo può essere programmato manualmente o attraverso la voce.

Con il tabellone di aritmetica, si viene stimolati a risolvere missioni e a sviluppare competenze logiche. Grazie all’esclusiva App gratuita si può sperimentare la programmazione a blocchi, creare forme geometriche complesse e giocare con tanti codegames.

  • Programmabile
  • Riconoscimento vocale
  • Da 6 a 10 anni

 

#5 Gioco STEM Makeblock Mbot

Il migliore per: piccoli ingegneri

È una soluzione all-in-one per godere dell’esperienza pratica della programmazione, dell’elettronica e della robotica. Attraverso il collegamento con computer o dispositivi intelligenti tramite Bluetooth o 2.4G (da una versione diversa), questo dispositivo offre infinite possibilità per imparare Stem (scienza, tecnologia, ingegneria, matematica).

È dotato di varie opzioni preassemblate di base, tra cui l’auto ostacoli, il veicolo a linea, l’automobile a distanza e può essere utilizzato in più giochi come lo scoppio di palloncini, il calcio e il sumo.

Facile da montare è compatibile con la piattaforma Makeblock e con la maggior parte dei Lego, mentre le componenti elettroniche sono sviluppate in base all’ecosistema open source di Arduino.

  • Stimolante
  • Coinvolgente
  • +8 anni

 




  • Voto:
4.9