Resta Sempre Connesso con i 5 Migliori Adattatori Wi-Fi USB a Doppia Banda

Adattatore-WiFi-USB-a-Doppia-BandaLa rete senza fili ha raggiunto un grado di flessibilità e connettività sia per uso aziendale che domestico fino a poco tempo fa impensabile.

Non è più necessario interfacciarsi a internet da una rete cablata con un cavo ethernet ma con il miglior adattatore wi-fi usb a doppia banda il collegamento è relativamente semplice.

Con questo dispositivo è inoltre possibile effettuare connessioni internet da un numero sempre crescente di luoghi pubblici come alberghi e caffè dove l’accesso alla rete è gratuito.




Qual è il miglior adattatore wi-fi usb a doppia banda?

Un adattatore wireless usb ti permette di essere online velocemente e in modo molto semplice. Sul mercato sono proposti innumerevoli dispositivi: è importante scegliere quello giusto in base alla configurazione del proprio computer e alle singole necessità operative.

La vendita online, grazie anche ai test e alle opinioni pubblicate dagli utenti, consente di identificare con facilità il dispositivo più adatto a te, dal più economico a quello top dio gamma. E sia che sia Sony, D-Link o altro apparecchi di marca, nel web hai la possibilità di trovare tutto al prezzo più basso.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori adattatori wi-fi usb a doppia banda:

 

1. TP-Link Archer T4UH

Il migliore per: velocità wireless

È la scelta ideale per godersi lo streaming HD, il gioco online e altre applicazioni che richiedono ampiezza di banda. Dispone del nuovo standard wi-fi 802.11ac, 3 volte più veloce rispetto al wireless N.

La sua massima velocità è di 1200Mbps, con una velocità wireless di 867Mbps sulla frequenza 5GHz e 300Mbps sulla frequenza 2.4GHz. usb 3.0 offre massima velocità nel trasferimento dati fino a 4.8Gbps ed è l’ultimo standard di connessione usb.

È equipaggiato con un cavo usb 3.0 da 1 m, che permette di estendere la connessione usb e ottimizzare l’impiego delle porte.

  • Design
  • Facile installazione
  • Cavo USB

2. Netgear WNDA3100-200PES

Il migliore per: senza interferenze

Permette di connettere in modalità wireless un laptop o un computer desktop basato su Windows a una rete Wireless-N per le applicazioni più complesse come la trasmissione in streaming di video in HD e i videogiochi multiplayer.

Sviluppato con tecnologia dual band, consente di evitare le interferenze, garantendo un’elevata velocità e copertura. La compatibilità con le reti Wireless-G assicura inoltre una flessibilità di connessione immediata.

L’installazione semplificata dà la possibilità di essere subito operativo, mentre Push ‘N’ Connect garantisce una connessione protetta con la semplice pressione di un pulsante.

  • Connessione protetta
  • Semplice installazione
  • Velocità

3. Dodocool AC1200

Il migliore per: molto compatto

Adotta il protocollo 802.11 AC generazione tecnologia wi-fi ed è dotato di una porta SuperSpeed usb 3.0.

Con la connessione dual band si può ottenere maggior velocità wireless fino a 867 Mbps (5 GHz) o fino a 300 Mbps (2.4 GHz).

Inoltre supporta la crittografia di sicurezza wireless WPS. Supporta Windows XP/Vista/7/8/8.1/10 (32/64 bit) o Mac OS X 10.4-10.10 laptop o PC desktop con almeno una porta usb 3.0 o USB 2.0. Piccolo e compatto è facile da trasportare in una borsa, nello zaino o in tasca.

  • Veloce
  • Win e Mac
  • Design

4. TP-Link Archer T2U

Il migliore per: ergonomia

Stile ed elevate prestazioni rendono questo dispositivo ideale per l’impiego domestico e professionale.

È possibile connettere le tradizionali reti a 2.4GHz o, se il router wireless o access point supporta la nuova frequenza 5GHz, passare a quest’ultima massimizzando le performance col nuovo standard IEEE 802.11ac.

Dual Band selezionabile per video HD lag-free o gaming online. Grazie alle sue dimensioni ridotte può essere portato sempre con sé, anche in viaggio.

  • Compatto
  • Performante
  • Design

5. Wiser Tiger Adattatore usb wifi

Il migliore per: rapporto prezzo/prestazioni

Offre fino a 600 velocità Mbit / s Wi-Fi a 5 GHz (433mbps) e 2,4 GHz (150Mbps) bande. Il dual band riduce le interferenze e ottimizza il collegamento wifi.

Si rivela ideale per il gioco online e video HD in streaming senza soluzione di continuità. Si installa in soli tre minuti.

Consente di ottenere una valocità di trasferimento fino a 3 volte superiore rispetto allo standard wireless 802.11n. È compatibile Win e Mac.

  • Velocità
  • Praticità
  • Win e Mac




Che cos’è un adattatore wi-fi usb?

A cosa serve questo dispositivo? Vediamolo insieme.

La rete senza fili parte da un modem a banda larga in grado di comunicare con un Internet Service Provider (ISP), che permette di accedere a internet.

La tecnologia consente l’installazione facile e veloce di una rete che non richiede una infrastruttura costosa e scomoda associata a una rete cablata.

Oltre a consentire di connettersi dai luoghi pubblici che offrono il servizio i wi-fi gratuito, questo dispositivo consente anche dei collegamenti diretti mirati tra il wi-fi attivato e vari dispositivi senza il collegamento a una infrastruttura come un router.

Come funziona un adattatore wi-fi usb?

Gli adattatori usb funzionano prelevando un segnale da onde radio attraverso le loro antenne e poi lo ritrasmettono sempre tramite l’adattatore usb al computer.

Questi dispositivi con antenna sono utilizzati anche come alternativa quando un computer portatile o un adattatore wireless installato in fabbrica non funziona correttamente. Eliminano la necessità di utilizzare delle schede wireless (che devono essere installate da un professionista), come poteva succedere in passato.

Vantaggi dell’adattatore wi-fi usb?

La cosa più interessante di questo dispositivo è che ha un trasmettitore e ricevitore in modo da captare qualsiasi connessione wireless aperta.

È possibile utilizzare l’adattatore sul tuo desktop a casa; staccare la spina e utilizzarlo sul proprio pc al lavoro; poi andare al bar o in qualsiasi altro luogo pubblico, collegarlo e utilizzarlo sul tuo portatile.

Tipi di adattatori wi-fi usb?

Anche se sono dispositivi piuttosto semplici, esistono differenze e vantaggi distinti tra gli adattatori wireless.

La tecnologia wi-fi (nome commerciale della Wi-Fi Alliance) è basata sulle specifiche sviluppate dall’Institute of Electrical and Electronic Engineers (IEEE), si suddivide in varie classi, e a ognuna di queste classi è associata una differente velocità massima di trasferimento dei dati.

Evidenziamo che si sta parlando di velocità nel trasferimento dati all’interno della rete wireless, non della connessione internet.

I protocolli IEEE 802.11 definiscono una serie di standard di trasmissione per le reti Vlan sotto forma di varie release. Le classi wi.fi disponibili al momento sono le seguenti:

  • classe b (802.11b) che permette di trasferire dati fino a 11 Mbps
  • classe g (802.11g) che permette di trasferire dati fino a 54 Mbps
  • classe n (802.11n) che permette di trasferire dati fino a 300 o 450 Mbps
  • classe ac (802.11ac) che permette di trasferire dati fino a 1.3 Gbps (pari a 1.331 Mbps).

Come scegliere l’adattatore wi-fi usb?

Questi sono i punti che dovrebbero essere considerati al momento della scelta del dispositivo:

  • prestazioni di trasferimento dati
  • gamma di frequenza
  • sicurezza
  • facilità d’uso
  • configurazioni supportate




Prestazioni trasferimento dati dell’adattatore wi-fi usb?

La maggior parte dei dispositivi di ultima generazione rispetta gli attuali standard di prestazioni wi-fi di classe n (802.11n) in grado di operare su due frequenze, sia intorno ai 2.4 GHz sia intorno ai 5 GHz. Per questo motivo sono detti dual band.

I dispositivi wi-fi n sono compatibili con gli standard precedenti, ma aggiungono nuove importanti funzionalità. Una è appunto quella di lavorare su entrambi gli intervalli, l’altra che supportano una tecnologia multiuso chiamata Mimo (Multiple Input / Multiple Output) da cui derivano due importanti vantaggi.

Gamma frequenza dell’adattatore wi-fi usb?

I produttori di schede wireless sono inclini a citare alcune cifre piuttosto sorprendenti per quanto riguarda l’intervallo di un dispositivo, spesso indicando che sono quattro o dodici volte superiori a quelli dei prodotti più vecchi.

La realtà è che la portata wireless è fortemente influenzata da fattori di disturbo quali le pareti, i mobili, i materiali da costruzione e la quantità di traffico di rete. È comunque vero che i prodotti wi-fi n potrebbero coprire un’area di gran lunga maggiore rispetto ai loro predecessori.

Il Mimo elimina anche i punti morti che erano comuni con i dispositivi precedenti.

I prodotti wi-fi ad alto guadagno possono operare in due diverse gamme di frequenza, di 2,4 e 5 GHz. Tutti gli adattatori con standard n lavorano nell’intervallo da 2,4 GHz, ma c’è possibilità di interferenza perché molti altri dispositivi utilizzano le stesse frequenze.

Operando anche nella banda a 5 GHz, le interferenze sono nulle o minime; in questa fascia si ha anche il vantaggio di trasportare meglio il traffico di rete che richiede larghezza di banda. Esempi di tale traffico includono video ad alta definizione per tv in streaming, applicazioni vocali come la telefonia VoIP e giochi dalla grafica intensiva.

In commercio è possibile trovare anche un adattatore usb amplificatore antenna wireless.

Sicurezza dell’adattatore wi-fi usb?

Tutte le reti, comprese quelle cablate, hanno vulnerabilità di sicurezza. Quelle wireless rappresentano un rischio aggiuntivo in quanto gli aspiranti hacker non devono avere accesso fisico alla rete per comprometterla.

Tutti i dispositivi wireless di classe n hanno più livelli di protezione che li rendono molto affidabili per la trasmissione anche delle informazioni più sensibili.

I dispositivi wi-fi n utilizzano il Wep (Wired Equivalent Privacy) a 64 e 128 bit. Questo protocollo deriva dalla prima generazione di wi-fi ed è conosciuto per essere facilmente scomponibile. Se la rete ha un qualsiasi dispositivo precedente che ha solo una protezione Wep, rende l’intera rete altrettanto vulnerabile.

I nuovi dispositivi wi-fi impiegano due livelli di accessi protetti: i Wpa e Wpa2.

Il Wpa è un protocollo di sicurezza di seconda generazione che migliora notevolmente la protezione dei dati e il controllo dell’accesso alla rete. Ancora più importante, il Wpa2 usa l’Advanced Encryption Standard (AES), che le grandi imprese e gli enti governativi utilizzano per proteggere i loro dati critici.

Pertanto prima di acquistare un qualunque dispositivo di rete usb, accertatevi che sia compatibile con lo standard di sicurezza usato dalla rete Wi-Fi.

Facilità d’uso dell’adattatore wi-fi usb?

L’uso di un adattatore wireless ad alta potenza è estremamente semplice. La maggior parte sono dotati di un cd di installazione che consente di installare i driver necessari e la guida l’utente utilizzando una procedura di configurazione assistita.

I dispositivi più facili da usare hanno il software integrato direttamente nella scheda, che si installa automaticamente quando il dispositivo viene collegato a una porta usb.

Configurazioni supportate dall’adattatore wi-fi usb?

Tutte le schede wireless richiedono driver software per farli interagire correttamente con un computer. Ogni sistema operativo ha bisogno di un driver specifico. È quindi fondamentale scegliere l’adattatore supportato dal sistema operativo che è installato sul computer: una buona parte dei dispositivi presenti sul mercato ha versioni solo per Windows, pochi sono disponibili anche per Mac.

Gli adattatori usb impegnano solo una porta. Bisogna però valutate attentamente il suo ingombro, per evitare che, a causa delle dimensioni, ostruisca l’accesso alle altre porte.




Wi-fi e computer portatili?

La maggior parte dei computer portatili più recenti vengono generalmente venduti con wi-fi integrato. Anche per tali computer, il ruolo di adattatori wireless è molto diffuso.

Molti portatili però hanno le vecchie versioni di wi-fi e quindi non tutti possono sfruttare gli enormi miglioramenti che sono contenuti nello standard attuale. Inoltre, il wi-fi integrato è generalmente a una singola banda che limita la sua capacità di streaming ad alta definizione, i cui contenuti sono rilasciati ad un’alta intensità di larghezza della banda.

Gli standard più vecchi sono anche molto più sensibili alle interferenze di altri dispositivi elettronici.

Wi-fi e desktop?

Gli adattatori wireless possono essere l’ideale per i computer desktop, che raramente hanno wi-fi integrato.

Si sa come sia molto più semplice collegare un adattatore wi-fi usb di quanto non lo sia quello di collegare un cavo Ethernet a un computer che ti obbliga a stare entro un’area circoscritta, soprattutto quando si ha necessità di collegare più apparecchiature contemporaneamente.

Lascia un commento