7 Benefici Del Massaggio Per Appagare Mente E Corpo

A chi non piace farsi fare un massaggio? Sentire la propria pelle accarezzata dolcemente o ricevere pressioni e trattamenti in punti strategici, è una delle cose più piacevoli e rilassanti.

Il massaggio non è solo un momento per coccolare il proprio corpo, ma anche per liberare la mente, lenire dolori e apportare numerosi vantaggi.

Scopriamo insieme sette vantaggi che rendono il massaggio non solo piacevole, ma anche utile!



E’ rilassante

massaggio-rilassante

Concedersi un momento di relax è un regalo che tutti noi dovremmo farci ogni tanto.

Scegliere di dedicare del tempo a sottoporsi a una seduta di massaggio non è come alcuni pensano solo uno “sfizio”: è stato dimostrato che un trattamento rilassante abbassa i livelli di cortisolo.

Cos’è il cortisolo? Chiamato anche “ormone dello stress”, il cortisolo è una delle cause di insonnia, aumento di peso, emicranie e problemi di digestione, per questo è importante mantenerlo a livelli ottimali.

Il massaggio non dona quindi piacevoli sensazioni di relax solo durante la fase del trattamento, ma i suoi effetti sono duraturi nel tempo.

Senza i fastidiosi sintomi provocati da elevati livelli di cortisolo, il nostro umore sarà migliore, ci sentiremo meno stressati, proveremo un continuo e gradevole senso di distensione e vivremo quindi delle giornate migliori.

Spesso i massaggi sono anche accompagnati da musica rilassante e da oli profumati, che toccano tutti i sensi per una completa sensazione di calma e tranquillità.

Riduce lo stress

massaggio-riduce-stress

Lo stress non va sottovalutato: se è stato definito “la malattia del secolo” dopotutto ci sarà un motivo.

Ansia, nervosismo, tensione, … Finalmente lo stress è stato definito un vero problema, che a volte può influire negativamente anche sulle condizioni fisiche e mentali delle persone.

Per molto tempo tutti questi disturbi sono stati considerati “minori” e poco importanti, ma oggi il mondo ha una maggiore consapevolezza sullo stretto rapporto tra salute fisica e mentale.

Se non vengono abbassati i livelli di cortisolo, si entra in un circolo vizioso, in cui i sintomi e i disturbi provocati dallo stress vanno ad aggiungere ancora più peso sulle nostre spalle, peggiorando sempre di più la situazione.

Il massaggio è quindi un’ottima terapia, che permette di alleviare o eliminare lo stress senza effetti collaterali.

Delle sedute cicliche e prolungate possono anche aumentare i livelli di energia, migliorare la salute fisica e avere effetti positivi anche a livello emotivo.

Può aiutare ad abbassare la pressione sanguigna

massaggio-mani

La pressione andrebbe controllata periodicamente, anche in caso non siano presenti sintomi o disturbi pregressi.

A volte può verificarsi un calo di pressione occasionale, magari dovuto al caldo e a una carenza di sali minerali.

In questi casi è sufficiente ingerire della liquirizia o dello zucchero per riprendersi e controllare i propri valori per accertarsi che non vi sia una patologia.

Quando la pressione è invece troppo alta, non si verificano particolari sintomi, se non quando la situazione è già grave e per questo dei controlli periodici sono consigliati a chiunque.

Tra i benefici del massaggio troviamo anche quello di ridurre l’ipertensione, spesso provocata dal già nominato stress.

Chiaramente un problema di pressione troppo alta o troppo bassa deve essere valutato dal medico, che prescriverà le cure più adatte al caso, mentre il massaggio può rivelarsi un ottimo aiuto supplementare.

La pressione alta è causa di infarto, insufficienza renale, ictus, aneurismi e altri problemi, quindi ogni accorgimento per mantenerla a livelli ottimali dovrebbe essere il benvenuto.

Il massaggio aiuta anche in caso di ipotensione, che è meno diffusa e anche meno pericolosa, ma che porta disturbi quali offuscamento della vista, confusione, capogiri o stanchezza generalizzata.

Un solo massaggio in questo caso non è sufficiente, ma occorre un ciclo di massaggi per poter riscontrare miglioramenti.

La pressione sanguigna è fondamentale per il proprio benessere: impariamo a curarla e approfittiamo dei benefici del massaggio per farci aiutare!

Favorisce il rilassamento muscolare

rilassamento-muscolare

La terapia del massaggio viene soventemente utilizzata anche per trattare i dolori muscolari.

A volte i dolori sono dovuti all’età, in altri casi a particolari attività sportive o lavorative, o anche ad accidentali movimenti bruschi.

Grazie al massaggio il muscolo dolorante viene trattato eliminando la tensione, migliorando la flessibilità e rilassando sia i muscoli che il corpo nel suo insieme.

Quando un muscolo viene danneggiato, il massaggio favorisce la circolazione, che a sua volta apporta maggiore ossigeno e nutrienti per agevolare la guarigione, riducendo il gonfiore e la rigidità e aumentando la flessibilità.

Le endorfine sono un gruppo di sostanze che combattono il dolore e che rilasciano inoltre dopamina e serotonina, i quali favoriscono la gestione del dolore e dell’euforia, facilitano la guarigione e calmano i nervi.

Le endorfine vengono rilasciate durante l’attività fisica, con l’assunzione di certi alimenti e, ovviamente, anche con un buon massaggio.

Questo ulteriore beneficio aiuta quindi a mantenere in salute anche i muscoli e si rivela ottimo in caso di dolori, magari a seguito di un allenamento in palestra o di un particolare sforzo.

Perché ricorrere a un antidolorifico quando è possibile ottenere gli stessi risultati in un modo naturale e che apporta anche numerosi altri vantaggi?

Può aiutare a migliorare la circolazione

Come abbiamo già visto, tramite la circolazione il sangue, ricco di nutrienti e ossigeno, viene trasportato agli organi, cellule e tessuti.

La circolazione ha anche il ruolo di rimuovere acido lattico e anidride carbonica, prodotti di rifiuto che vengono così costantemente smaltiti.

Una cattiva circolazione può quindi portare a numerosi problemi, dai crampi muscolari alle malattie cardiovascolari.

Alcune cattive abitudini come il fumo, una dieta scorretta e la sedentarietà, possono influire negativamente sulla circolazione, quindi l’ideale sarebbe innanzitutto cercare di condurre uno stile di vita più salubre.

Un buon massaggio porta benefici anche alla circolazione, che a loro volta si riflettono sul nostro corpo.

Una buona circolazione non solo è positiva per la salute, ma anche a livello estetico!

Le vene varicose e la cellulite sono causate appunto da problemi di circolazione, quindi il massaggio porta anche vantaggi sull’aspetto fisico.

La cellulite è uno dei maggiori “problemi” del sesso femminile. Essa non va sottovalutata: a volte può essere un lieve inestetismo, ma può trasformarsi in una vera e propria malattia, con ripercussioni negative sull’organismo.

Negli anni sono stati proposti diversi rimedi più o meno validi, sta di fatto che il massaggio rimane un’aiuto valido grazie ai suoi effetti positivi sulla circolazione.

Può aiutare a migliorare la postura

migliorare-la-postura

Mal di schiena? Anche in questo caso il massaggio può aiutare!

Nella maggior parte dei casi, il mal di schiena è provocato da una postura scorretta, così come altri problemi quali dolori cervicali e lombalgie.

Quanti di noi per cattiva abitudine o per motivi di lavoro si trovano ad adottare posizioni scomode?

Troppe ore in piedi, o troppe ore seduti in posizione scorretta sono tra le principali cause di mal di schiena, insieme a sovrappeso e movimenti ripetitivi.

Se il sovrappeso si può combattere con l’inizio di un programma di alimentazione corretta ed esercizio fisico idoneo, non si può di certo abbandonare un lavoro per far fronte al mal di schiena!

Chi svolge un lavoro sedentario può iniziare a curare meglio la propria postura, utilizzando sedie e poltrone adatte e mettendoci un po’ di volontà.

Coloro che passano molte ore in piedi, che sollevano pesi, che lavorano in posizioni scomode, o che svolgono movimenti ripetitivi, possono rimediare al dolore e anche trovare un aiuto al miglioramento della postura grazie al massaggio.

Il massaggio postulare stimola, attraverso delle manipolazioni, i punti dolenti che si trovano all’interno delle fasce muscolari e riduce stress e tensioni di tutta la struttura scheletrica.

Occorre ricordare che problemi come il mal di schiena portano spesso l’individuo ad adottare posizioni sempre più scorrette per far fronte al dolore, per questo è bene intervenire il prima possibile.

Può aiutare a rafforzare il sistema immunitario

Trai i benefici del massaggio troviamo anche l’aiuto apportato al rafforzamento del sistema immunitario.

Quando il sistema immunitario è debole, si diventa bersaglio facile di infezioni e malattie.

Lo stress, la cattiva alimentazione e i disturbi del sonno, rendono l’individuo più a rischio di contrarre malattie, in quanto il sistema immunitario si indebolisce.

Diventa quindi chiaro come tutto ciò che aiuta ad aumentare le difese dell’organismo sia utile per condurre una vita migliore ed evitare gran parte dei disagi dovuti a infezioni e batteri.

Il massaggio è quindi un perfetto alleato per rafforzare il sistema immunitario, non solo riducendo lo stress e migliorando il ciclo di nutrimento, ma anche aumentando l’attività delle “cellule killer”.

Le “cellule killer” hanno un ruolo molto importante nei meccanismi immunitari: la loro funzione è quella di individuare le cellule che presentano un antigene estraneo e attaccarle distruggendole.

Con tutti questi benefici, il massaggio non è quindi “solo uno sfizio”, ma un utilissimo trattamento che agisce positivamente e in diversi modi su tutto il corpo.

I vantaggi sono numerosi, mentre gli effetti collaterali sono praticamente inesistenti.

Chiaramente occorre rivolgersi a personale qualificato ed evitare il “fai-da-te”, che potrebbe portare a trattamenti e manipolazioni errate che possono non solo essere inutili, ma peggiorare la situazione.