10 Benefici per La Salute del Tè Verde Che Non Conosci

te-verde-benefici

Perché il tè verde? In chiave di benefici per la salute e per la bellezza il tè verde è una sorta di “pozione magica”. Non per nulla, il tè verde è un prodotto naturale considerato fitosanitario.

Il tè verde è una delle bevande più apprezzate e ampiamente consumate al mondo. Ma, oltre ad essere un delizioso drink, il tè verde offre molti potenti vantaggi proprio grazie ai suoi composti che forniscono sollievo a molti problemi comuni e, allo stesso tempo, questa bevanda può concorrere ad abbassare il rischio di molte malattie croniche e gravi problemi di salute.

La sua virtuosità e i suoi benefici sono, pertanto, efficaci anche per molti tipi di malattia. Infatti, il tè verde è reputato una delle più potenti piante medicinali da svariati millenni. Molte autorevoli fonti ricordano come il tè verde fosse largamente utilizzato da tempo nella tradizionale medicina cinese e giapponese.

Pertanto il tè verde può trovare molteplici applicazioni proprio per le sue potenti virtù. Quindi, una tazza di tè verde è un buon modo per iniziare la giornata e aiutare molti aspetti della buona salute.

Ma, vediamo nello specifico alcune delle sue infinite e incredibili virtù e dei suoi incommensurabili benefici tanto per la salute quanto per la bellezza.




Perdere peso con il tè verde

Uno dei vantaggi dell’assunzione di tè verde è dato dall’aiuto fornito nel perdere peso in maniera naturale.

Questo è reso possibile dal fatto che questa deliziosa bevanda fornisce il quantitativo corretto di caffeina e di catechine necessarie a far sì che si possa accelerare, in maniera naturale, il proprio metabolismo, inducendo l’organismo a spendere più energia. Inoltre il suo consumo facilita la digestione, aiuta a regolare la ritenzione di liquidi oltre che agevolare le funzioni intestinali.

Quindi, il tè verde è anche noto per il suo effetto termogenico e per il fatto che le catechine interagiscono con i recettori di leptina, un ormone legato alla sensazione di sazietà del nostro corpo, favorendo, in conclusione, una perdita di peso sana.




Il tè verde contribuisce alla salute del nostro cervello

Il nostro cervello ha bisogno di vasi sanguigni sani per funzionare correttamente. Secondo numerosi studi, le persone che bevono il tè verde regolarmente hanno una maggiore attività nell’area della memoria nei loro cervelli.

salute-del-nostro-cervello

Inoltre si è constatato che il tè verde aiuta bloccare la formazione di placche che sono collegate al morbo di Alzheimer e al morbo di Parkinson, i due disturbi neurodegenerativi più comuni.

Il tè verde rallenta il deterioramento causato dal morbo di Alzheimer e di Parkinson in virtù dei composti bioattivi presenti e, il suo consumo, può avere vari effetti protettivi sui neuroni. Per aumentare la memoria e scongiurare la malattia, è suggerito bere una o due tazze di tè verde al giorno.

Con il tè verde si possono ridurre i livelli di zucchero nel sangue

Il tè verde aiuta a mantenere stabili i livelli di zucchero nel sangue delle persone affette da diabete.

Infatti, i composti polifenoli e polisaccaridi presenti nel tè verde possono essere utili in entrambi i tipi di diabete. Il tè verde può stimolare la produzione di insulina nel pancreas, per regolare i livelli di zucchero nel sangue e assorbire il glucosio nelle persone con diabete di tipo 1.

Nel diabete di tipo 2, il tè verde aiuta a ridurre i frequenti picchi di zucchero nel sangue, che spesso portano a complicazioni agli occhi, cuore e reni. Il tè verde, pertanto, è una delle migliori cose che una persona diabetica possa includere nella sua dieta.

 

Concorre a ridurre i livelli di colesterolo

Il tè verde può ridurre efficacemente il colesterolo cattivo nel sangue e migliorare il colesterolo buono.

Sono proprio gli studi sugli effetti del consumo di tè verde sui livelli di colesterolo che suggeriscono il fatto che con la sua assunzione si può andare a ridurre il livello del cosiddetto colesterolo cattivo.

Ci sono alcuni composti nel tè verde che aiutano a bloccare l’assorbimento del colesterolo nel tratto digestivo. Inoltre, il tè verde mantiene pulite le arterie, prevenendo l’ossidazione, che può causare l’accumulo di placca e aumentare il rischio di un attacco di cuore o un ictus.

Promuove la salute orale

Il consumo di tè verde consente di poter godere di un miglioramento della salute dentale e di una riduzione del rischio di carie.

Infatti, il fluoro naturale nel tè verde, i polifenoli e le catechine agiscono efficacemente contro i batteri che causano la carie, l’alito cattivo e varie malattie delle gengive.

 

Contribuisce a combattere la caduta dei capelli

Il tè verde è ricco di antiossidanti che aiutano a prevenire la perdita dei capelli e può anche favorire la loro ricrescita.

caduta-dei-capelli

I polifenoli della catechina presenti nel tè verde aiutano a bloccare il diidrotestosterone, noto come DHT, che è il fattore chiave nella perdita dei capelli.

Inoltre, il tè verde ha un componente chiamato epigallocatechina gallato, cioè l’EGCG, che promuove la crescita dei capelli, stimolando le loro cellule. Il suo utilizzo può anche contribuire a ridurre problemi come forfora e cute secca.

 

Come lotta contro l’invecchiamento

Gli antiossidanti, in particolare quelli noti come polifenoli, presenti nel tè verde aiutano a proteggere la pelle dai dannosi radicali liberi.

I polifenoli, infatti, aiutano a combattere i vari segni di invecchiamento, promuovendo la longevità oltre che curare le malattie della pelle.

 

Aiuta a ridurre la pressione sanguigna

Il consumo regolare di tè verde è ideale per ridurre il rischio di ipertensione e aiuta a mantenere la pressione sanguigna a livelli corretti.

Infatti, secondo numerosi studi pubblicati, le persone che hanno consumato regolarmente il tè verde per almeno un anno, hanno ridotto il rischio di sviluppare la pressione alta del 46% rispetto a quelle che non hanno l’abitudine di bere il tè verde.

Contribuire a ridurre il rischio di cancro

Diversi studi hanno dimostrato che molti degli antiossidanti contenuti nel tè verde possono contribuire a ridurre il rischio di diversi tumori al seno, alla prostata, al colon, al pancreas, all’esofago, alla vescica, al polmone e allo stomaco.

Per cogliere questi benefici è necessario bere almeno quattro tazze di tè verde al giorno.

 

Aiuta a mantenere forti le nostre ossa

L’alto contenuto di fluoro presente nel tè verde aiuta a mantenere la resistenza ossea.

 

Il consumo regolare di tè verde è, quindi, associato ad un minor rischio di fratture osteoporotiche e nell’aiutare a preservare la densità ossea.