Cyclette o spin bike?

Cyclette o spin bike per dimagrire

Hai voglia di mantenerti in forma ma non sai qual è l’attrezzo migliore che fa per te?

Non hai tempo di andare in palestra e vorresti acquistare uno strumento per fare attività fisica direttamente da casa? Ci sono varie opportunità per far si che la tua muscolatura si tonifichi svolgendo una regolare attività fisica da casa, bastano 3 volte alla settimana di pedalata sulla cyclette per circa 30 minuti per mantenersi in forma, ovviamente abbinato ad una sana dieta.spining-bike

Le opzioni sono due, puoi acquistare una normale oppure acquistare una spin bike. La spin bike è una particolare cyclette che alterna all’andatura della pedalata ad una musica dal ritmo appropriato. La principale differenza che c’è tra una cyclette ed una spin bike è la posizione che si assume durante lo svolgimento dell’attività fisica. Su una cyclette tradizionale basta mantenere sempre la stessa posizione da seduti e con la schiena tenuta in posizione dritta. Invece, con la spin bike sci sono dei momenti in cui bisogna alzarsi e pedalare stando in piedi, senza utilizzare il sellino per intenderci.

Lo spinning, ovvero l’attività fisica che si svolge usando le spin bike, praticato in molte palestre, magari non è adatto ai principianti ma non è detto che tu non possa svolgere questa attività direttamente da casa tua.




Differenza tra spin bike e cyclette

Lo sforzo nelle spin bike è regolato da un freno meccanico che agisce sul grande volano e la velocità è impressa nei pedali. Proprio grazie a questo meccanismo si possono simulare varie condizioni e cambiare man mano il tipo di allenamento che si vuole svolgere. Per esempio pedalata in pianura, salita, discesa ecc…

Le spin bike rispetto ad una classica è più resistente, più solida, caratterizzata da materiali leggeri ma molto forti. Per questo motivo e anche per la possibilità di cambiamento di allenamento le spin bike sono più costose delle altre cyclette e sono anche molto più rumorose.

Uno degli svantaggi della spin bike è che richiede una posizione particolare per essere utilizzata e quindi potrebbe causare la tendinopatia nei soggetti che sono più a rischio e che la utilizzano per molto tempo. Il carico sulle ginocchia, rispetto ad una normale, è maggiore ed è per questo che il rischio è più alto. Essendo un attrezzo particolare è più adatto a chi pratica già da tempo attività fisica.

Chi è agli inizi dovrebbe iniziare utilizzando una normale e poi pian piano valutare se è il caso di passare ad una spin bike o meno.

Una volta presa la decisione di acquistare una tradizionale bisogna fare un acquisto mirato per scegliere la migliore. Una cyclette deve sempre avere un dispaly che può farti visualizzare durante l’allenamento il battito cardiaco, la frequenza della pedalata ecc… Inoltre, deve avere la possibilità di regolare tutte le sue componenti, per partire da un allenamento base fino ad arrivare a quello più faticoso. Fa bene tenersi in forma svolgendo attività fisica  con una cyclette ma non bisogna mai esagerare. Bisogna fare delle sessioni di allenamento di almeno 20 minuti per due/tre volte al giorno, ma bisogna sempre lasciare un giorno di riposo tra un allenamento e l’altro.




echo('
'); echo('');

Leave a Reply