I 7 Migliori Coprivolanti del 2019

L’acquisto del miglior coprivolante può essere legato a diversi fattori. C’è chi, ad esempio, vuole nascondere l’usura di un volante sottoposto ad anni e anni di incessante guida e che ha visto tempi migliori. C’è chi invece desidera semplicemente rinnovare l’estetica dell’abitacolo senza spendere un occhio della testa. C’è anche chi ricerca un accessorio in grado di offrire un livello di comfort superiore, incrementando la sicurezza durante la guida.

I modelli più curati non solo aumentano la presa sul volante, ma hanno anche un’efficace funzione protettiva dalle temperature ambientali eccessivamente calde o fredde. C’è da dire che sul mercato l’offerta di prodotti di marca nota e meno nota è decisamente ampia e la scelta può a volte rivelarsi difficile, come del resto lo è quella del copri cambio. Lo scopo di questo post è indicarti i passi da seguire per trovare il tipo più adatto a te. Ma procediamo con ordine.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori coprivolanti:

1. Mayco Bell Coprivolante – Il migliore per il suo look fresco e floreale

Adatto per volanti di medie dimensioni, con diametro esterno di 37 – 38 cm, questo modello si fa apprezzare per la sua estetica originale, ispirata al mondo della botanica. Le cuciture a doppio colore donano un tocco di classe.

È realizzato in morbida pelle in microfibra, resistente all’usura e al freddo. Si rivela anche particolarmente traspirante, offrendo così un buon livello di comfort anche in caso di lunghi spostamenti. La parte interna è prodotta in gomma naturale antiscivolo, per guidare in completa sicurezza.

  • Antiscivolo
  • Robusto
  • Confortevole

2. Cofit coprivolante – Il migliore per il design sportivo

Adatto alla maggior parte dei volanti con diametro di 37-38 cm, è prodotto in pelle microfibra ecologica e resistente. Si rivela resistente all’usura e al freddo e protegge il volante da graffi, sbiadimento e usura.

Con il suo design di tendenza, la tua auto avrà un look dinamico e sportivo. Favorisce una presa più salda incrementando il controllo sulla strada, a tutto vantaggio della sicurezza.

  • Presa sicura
  • A basso impatto ambientale
  • Resistente

3. SEG Direct Copertura Volante – Il migliore per disponibilità di molte varianti di colore

arancione.

Ideale per volanti da 37-39 cm, resiste al caldo, al freddo e all’usura. La sua fabbricazione in pelle microfibra lo rende liscio e piacevole al tatto. Eco-compatibile, è disponibile in otto varianti di colore: nero, beige, grigio, rosso, bianco, blu, viola, arancione.

In questo modo è possibile scegliere la tonalità più consona ad armonizzarsi, con classe, all’estetica dell’abitacolo.

  • Piacevole al tatto
  • Eco-compatibile
  • Vivace

4. Freesoo Coprivolante – Il migliore per elevata robustezza

La sua robusta costruzione in micro fibra di alta qualità e sezione intrecciata contribuisce a incrementare la resistenza nel corso del tempo.

Rispettoso dell’ambiente, è resistente al calore e al freddo, rivelandosi nello stesso tempo adeguatamente traspirante. È quindi adatto all’utilizzo in tutte le stagioni. Antiscivolo, assicura la massima sicurezza durante la guida.

  • Ecologico
  • Traspirante
  • Antiscivolo

5. Sand-H Coprivolante – Il migliore per produzione in vera pelle

Fatto di pelle bovina di alta qualità, è morbido, confortevole e traspirante. Semplice e facile da installare, aderisce perfettamente alla struttura del volante originale.

Protegge efficacemente dall’usura e nasconde gli eventuali segni causati dal trascorrere del tempo. Aumenta la presa, rendendo la guida maggiormente sicura.

  • Morbido
  • Aderente
  • Altamente protettivo

6. Coprivolante Mayco Bell – Il migliore per gli amanti dello stile etnico

Di semplice applicazione, questo vivace modello si adatta con facilità ai volanti con diametro compreso tra 37 e 38,25 centimetri.

Il suo materiale costruttivo, la tela di lino, assorbe efficacemente il sudore e aumenta il livello di comfort di guida. Viene fornito in un’ampia gamma di colori e fantasie, facilmente integrabili con qualsiasi stile di interno.

  • Assorbe il sudore
  • Aumenta il comfor
  • Gamma colori

7. Chengstore Coprivolante – Il migliore per i mesi freddi

Caldo, morbido e delicato sulla pelle, questo coprivolante è quello che ci vuole per guidare nel massimo comfort durante la stagione fredda. Traspirante, offre un’efficace barriera contro l’umidità. Resiste all’abrasione e viene proposto in diverse estetiche.

Colori vivaci per la scelta per decorare la tua auto. Antiscivolo, resiste all’usura. Si applica facilmente senza bisogno di attrezzi.

  • Molteplici estetiche
  • Caldo
  • Morbidezza

Perché applicare un coprivolante?

Ci sono molte ragioni per cui è una buona idea usare un accessorio di questo tipo. Non solo ti offre una migliore presa, rendendo la guida più sicura, ma protegge in modo efficace il volante, evitando che si consumi con il passare del tempo.

Se ci pensi, è la parte dell’auto che si usura di più, dal momento che è soggetta a un continuo sfregamento da parte delle mani. E se si consuma eccessivamente, alla fine diminuirà i valore dell’auto nel momento in cui decidi di rivederla.

Inoltre, protegge le tue mani dagli elementi atmosferici, sia che si tratti di temperature sotto zero o di un caldo soffocante, evitando che il volante si surriscaldi al tatto se viene lasciato troppo in balia dei raggi del sole.

Cose da considerare prima dell’acquisto del coprivolante

migliori-coprivolanti

L’acquisto di un coprivolante confortevole richiede molto attenzione e non può essere fatta d’impulso. Oltre a considerare aspetti più tecnici come il materiale costruttivo e le dimensioni, ci sono una serie di aspetti da non trascurare per essere sicuri di trovare il modello giusto. Vediamoli brevemente insieme.

1. In che clima vivi?

In primo luogo, è necessario pensare a dove si vive e ai fattori ambientali che potrebbero influire sulla fruibilità dell’accessorio. Se le condizioni climatiche della zona in cui abiti sono particolarmente “calde”, è meglio comprare un modello studiato per favorire la massima traspirazione, mantenendo le mani sempre fresche.

Al contrario, in condizioni di temperature rigide si può optare per un morbido rivestimento peloso, che lo trasforma in un vero e proprio coprivolante riscaldato.

2. Come lo senti?

Se sei un guidatore che utilizza frequentemente l’auto, dovresti anche prendere in considerazione le sensazioni del materiale sotto le tue mani. Se non ti piace la sensazione che provi, alla fine non lo userai, indipendentemente dal fatto che ti fornisca altri benefici durante l’uso.

3. È abbastanza robusto?

Assicurati di acquistare una copertura del volante di buona qualità che sia duratura. Un modello che si rispetti dovrebbe durare un tempo incredibilmente lungo, anche in caso di utilizzo intenso.

4. Si pulisce facilmente?

Assicurati che il modello che scegli non attiri lo sporco e non sia difficoltoso da pulire. L’ideale è poterlo lavare in lavatrice, selezionando un ciclo delicato. La manutenzione dei tipi con brillantini o con strass può richiedere qualche attenzione in più.

Come scegliere il tipo adatto a me?

Come-scegliere-un-coprivolante

Ecco alcuni dei punti principali sui coprivolanti che devono essere presi in considerazione prima di decidere quale acquistare.

Prezzo

La maggior parte di noi fissa a priori dei limiti di budget oltre ai quali non è disposto ad andare. L’importante è essere realistici e non avere delle aspettative fuori mercato. Ad esempio, non potrai mai acquistare un coprivolante in vera pelle bovina per 20 euro.

A questo prezzo, però, nella vendita online trovi diverse proposte interessanti in materiali molto validi, come ad esempio la similpelle. E ogni proposta si fa apprezzare per un rapporto qualità prezzo vantaggioso.

Dimensioni

Controlla con attenzione le dimensioni del modello che stai per scegliere. Anche se molto spesso nelle caratteristiche tecniche viene riportata la specifica “universale”, meglio verificare che il diametro di riferimento sia effettivamente quello adatto alle misure del tuo volante.

Puoi andare sul sicuro se scegli un modello specifico per un determinato tipo veicolo, ad esempio coprivolante grande punto.

Di che materiali sono fatti i coprivolanti?

I coprivolanti che trovi in commercio possono essere realizzati in diversi materiali. Qui di seguito riportiamo una descrizione sintetica di quelli più comuni.

Materiai sintetici

Sono il tipo di copertura del volante più comune e meno costoso. Nella loro composizione puoi trovare dal poliestere alla microfibra. Rappresentano una valida alternativa per coloro che ricercano un modello originale, impreziosito con variopinte fantasie.

Lo svantaggio è che solitamente non sono confortevoli come gli altri materiali di copertura e spesso non durano a lungo.

Vacchetta

Nonostante sia un’alternativa più economica rispetto alla pelle, non ti deluderà in fatto di prestazioni, anche se è meno morbida ed elastica.

Pelle

È il top della qualità. Ma come ben sappiamo, la qualità ha un suo prezzo. I coprivolante in questo materiale sono morbidi, piacevoli al tatto, confortevoli. Hanno anche un buon livello di elasticità e quindi si applicano senza fatica al volante originale.

Purtroppo però non offrono un’ampia scelta in fatto di colori e si rivela difficile aggiungere imbottiture extra sul retro.

Suggerimenti per l’applicazione?

Una delle più grandi lamentele che vengono fatte sui coprivolanti è quanto siano difficili da applicare. Questo perché vuoi che si adattino bene una volta che sono posizionati, in modo che si mantengano saldamente attaccati al volante.

Ecco alcuni suggerimenti che possono essere d’aiuto al momento di applicare questo accessorio sul volante originale. Alcuni consigli sono più facili da seguire rispetto ad altri, ma con una certa cura, tempo e pazienza, si può ottenere una finitura perfetta.

I coprivolanti sono progettati per essere ben aderenti e possano essere un po’ scomodi se non si è abituati a montarli. Alcuni modelli hanno fori per i lacci che sono rinforzati così la copertura è resistente allo strappo. In effetti, puoi tirare così saldamente le corde che potresti avere la necessità di indossare un guanto per proteggere le tue dita.

Fai le cose con calma

Mettere una copertura sul volante richiede un po’ di tempo quindi non avere fretta. Prendersi il tempo necessario e avere pazienza è una parte molto importante nel montaggio di qualsiasi coprivolante.

Consulta le istruzioni

Leggi attentamente le istruzioni fornite con il copri volante. Nessuno sa come montare il coprivolante meglio della compagnia che lo produce. Se segui le indicazioni fornite insieme al prodotto, ti accorgerai che il lavoro sarà decisamente più semplice.

Scalda un po’ il coprivolante

Non c’è una copertura del volante che non sia un po’ stretta quando provi a posizionarla. Hai bisogno di un certo livello di elasticità per poter svolgere più semplicemente il tuo lavoro. Un piccolo trucco è quello di scaldarlo un po’ prima di montarlo.

Lo puoi lasciare al sole per un po’, oppure puoi anche utilizzare un asciugacapelli. Non cedere all tentazione di utilizzare metodi apparentemente più veloci, come scaldarlo nel microonde o direttamente sul fornello: rischi di rovinarlo irrimediabilmente ancora prima di utilizzarlo.

Aiutati con gli strumenti giusti

Se la tua cover è avvolgente, dovrai infilare i lacci di sicurezza attraverso gli occhielli preforati nel coprivolante. Questo è molto più facile da fare se usi un ago di pelle per guidare i lacci attraverso gli occhielli e se aggiungi un po’ di cera all’allacciatura per farlo scivolare più facilmente mentre lo infili.

Quale taglia di coprivolante ho bisogno per la mia auto?

Scegliere le dimensioni giuste dell’accessorio è la chiave per acquistare un modello che si adatti correttamente al proprio volante e di conseguenza sia sicuro da utilizzare. Se il rivestimento è troppo piccolo, non sarai in grado di applicarlo senza danneggialo.

Al contrario, se è troppo grande, c’è il pericolo che possa interferire con la guida e causare una distrazione, con rischio di fare un incidente. Tenendo questo a mente, e per non sprecare il tuo tempo nel tentativo di montare un coprivolante troppo piccolo o troppo grande per la tua ruota, prenditi qualche secondo per misurare correttamente il volante. Usa un metro per misurare il vero diametro del volante e poi fai un riferimento incrociato con la tabella delle misure fornite dalle aziende costruttrici.

Devi essere consapevole del fatto che la tua auto può richiedere una dimensione diversa diversa da un modello dichiarato come coprivolante universale. Puoi trovare senza difficoltà anche dei modelli fuori standard, ancor meglio se di tipo elasticizzato, che si adattano perfettamente alle varie misure.

È vero che possono avere un odore sgradevole?

A seconda del materiale e della finitura che si sceglie, alcuni coprivolanti possono avere un certo odore.

Per essere sicuro che il modello che stai per acquistare non renda impossibile rimanere nell’abitacolo per via del tanfo insopportabile, leggi le recensioni e le opinioni degli utenti che trovi nel web, così non puoi sbagliare.

Come si pulisce il coprivolante?

Tutto dipende dal materiale in cui è realizzato. Se scegli un coprivolante in pelle, lo puoi facilmente pulire con un prodotto specifico. Se invece opti per una copertura in tessuto, con tutta probabilità la puoi mettere in lavatrice selezionando un ciclo di lavaggio delicato.

Altrimenti, lo puoi anche lavare a mano, utilizzando un detersivo liquido non aggressivo. Un disegno mimetico, nero, con fiori o di tipo zebra è per sua natura meno sporchevole. E anche se è progettato con uno strato di silicone sottile puoi ugualmente lavarlo.

Conclusioni

Il coprivolante rappresenta uno degli accessori per auto di maggior utilità, dal momento che funge da protezione del volante originale evitandone l’usura. È anche efficace per proteggere le tue mani in caso di temperature eccessivamente elevate o, al contrario, sotto lo zero.

La cosa importante, al di là del look che si sceglie, è prendere bene le misure. Un modello troppo piccolo, infatti, non riuscirà mai ad essere calzato senza il rischio di strapparlo. Un tipo troppo grande, invece, non può aderire perfettamente, con il rischio di causare dei pericolosi slittamenti mentre sei alla guida.


Lascia un commento