12 Migliori Spazzole Liscianti: Ecco La Soluzione per Una Piega Sempre Perfetta!

Siete in cerca della migliore spazzola lisciante attualmente in commercio? Allora non potete esimervi dal leggere questa breve guida.

La spazzola elettrica lisciante è sostanzialmente una via di mezzo tra una un pettine ed una piastra per capelli: semplicemente spazzolandosi consente infatti di ottenere capelli lisci e setosi.

Se dunque desiderate una piega perfetta ed un look elegante, senza bisogno di spendere soldi dal parrucchiere e senza perdere ore ed ore davanti allo specchio nel vano tentativo di sistemarvi i capelli, allora, la spazzola lisciante elettrica è esattamente quello che fa al caso vostro!

Con una piccola spesa iniziale ogni giorno, a casa vostra, potrete ottenere risultati impeccabili. A differenza della piastra, che liscia i capelli rendendoli assolutamente dritti e piatti, le spazzole elettriche garantiscono un risultato più voluminoso ed in molti casi sono un’utile strumento di cura per la vostra folta chioma perché la nutriranno i capelli riducendo l’effetto crespo esaltando la lucentezza naturale dei capelli e u regalandogli una morbidezza che prima non avevano.



Migliori spazzole liscianti

Oggi in commercio esistono molto tipi differenti di spazzole elettriche, alcune pensate per ottenere capelli lisci ed altre perfette per ottenere una pettinatura mossa e movimentata, ovvero le cosiddette spazzole rotanti per cui è bene accertarsi di acquistare quella adatta alle vostre esigenze.

Si spazia da modelli standard, più economici e meno performanti, fino alle spazzole più professionali, che garantiscono risultati di gran lunga migliori, grazie all’effetto ionizzante che rende i capelli morbidi e lucenti e non più spenti e rovinati come accadeva invece con le piastre di una volta!

Un aspetto fondamentale da tenere in considerazione riguarda il materiale con cui sono rivestite le spazzole elettriche: le migliori sono in ceramica, cromo o tormalina.

Quelle in ceramica hanno prezzo un po’ di più elevate ma sono molto delicate sui capelli e si riscaldano velocemente; quelle in tormalina rilasciano ioni negativi, ideali per contrastare l’effetto crespo, mentre le spazzole rivestite in cromo, sono più economiche e hanno una superficie piuttosto ruvida non adatta per capelli difficili.

Vi sono poi alcune spazzole in grado di roteare ed altre che permettono di asciugare i capelli mentre ci si fa la piega pettinandoli, grazie ad un getto di aria calda emanato attraverso piccoli forellini presenti direttamente sulla superficie della spazzola.

Vediamo dunque, assieme, di passare rapidamente in rassegna le caratteristiche delle 12 migliori spazzole elettriche liscianti attualmente disponibili, in modo che tra le tante alternative riusciate a trovare quella perfetta per voi!

#1 Spazzola Lisciante USpicy

La spazzola lisciante USpicy utilizza la tecnologia MCH: grazie alle lastra in ceramica, che rilascia ioni negativi, potrete lisciare e districare i vostri capelli semplicemente spazzolandoli.

Ha la possibilità di regolare la temperatura a 7 livelli differenti, fino a 230 ℃, in modo da adattarsi a capelli di tutti i tipi.

È dotata inoltre di un timer con spegnimento automatico (dopo 30 minuti) e di un pratico tasto di blocco automatico che impedisce la pressione accidentale sul pulsante di accensione (on/off). Antistatica ed anti scottatura, grazie alle estremità coibentate, è pratica è semplice da utilizzare ed in poco tempo vi consentirà di ottenere capelli lisci e setosi, mai più crespi, ma splendidi e lucenti!

 

#2 Spazzola Termica Foneso

Questa spazzola lisciante 3 in 1 è in grado di districare i vostri capelli, lisciandoli senza causargli alcun danno, riducendo l’effetto crespo, idratandoli e massaggiandovi, anche grazie alla presenza degli ioni attivi.

Inoltre in virtù della tecnologia antistatica di cui è dotata, elimina durante la piega elimina anche le particelle cariche negative presenti sui capelli. Questa spazzola ha un meccanismo di spegnimento automatico, che si attiva dopo 30 minuti di mancato utilizzo ed un design antiscottatura.

La temperatura di utilizzo è regolabile tra i 120 ed i 230 gradi centigradi, da settare in base al tipo di capello che si deve lavorare.

 

#3 Piastra per capelli Life Up

Questa spazzola dal costo estremamente contenuto, svolge egregiamente il duo dovere, pertanto qualora desideriate acquistarne una per provare a vedere se è il tipo di strumento che fa al caso vostro questa potrebbe essere la scelta giusta!

È una spazzola 3 in 1: non solo consente di lisciare i capelli semplicemente pettinandoli, ma ha anche una funzione districante, grazie al tepore che emana durante l’utilizzo ed il massaggiatore a ioni regala sensazioni piacevoli e rilassanti.

Si riscalda velocemente: in un minuto raggiunge i 180 gradi e può arrivare fino a 230°C; realizzata in plastica bianca, questa spazzola ha anche un display LCD, il suo cavo è lungo 190 cm ed il tutto è sicuro poiché antiscottatura.

 

#4 Spazzola lisciante Apalus HC002

Questa spazzola lisciante con piastra ceramica, disponibile in due diverse varianti di colore (nera con inserto verde acqua o rosa con inserti neri), non è una tra le più economiche, ma è decisamente performante e garantisce ottimi risultati di stiratura senza rovinare i capelli.

Lavora in un range di temperature compreso tra gli 80 e i 230 °C, è dotata di tecnologia in-house per il suo controllo e puó indicarla sia in gradi Centigradi che Fahrenheit. In un minuto raggiungere la temperatura minima ed in 3 minuti quella massima.

È dotata di una spina elettrica di sicurezza, che protegge da eventuali corto-circuiti, ha interruttori differenziali e si auto spegne dopo 60 minuti che non viene utilizzata, così non dovrete preoccuparvi anche se ve la doveste dimenticare accesa per sbaglio!

 

#5 Spazzola Ionica Tec Bean

Questa spazzola elettrica ionica viene venduta assieme ad un guanto resistente al calore, utile durante il suo utilizzo; grazie alla tecnologia a ioni liscia i capelli rendendoli setosi, mantenendoli in salute e riducendo l’effetto crespo.

Questo raddrizzatore per capelli con riscaldamento PTC, regala risultati impeccabili in tempi rapidi, ha cinque diverse impostazioni da scegliere a seconda del tipo di capelli da trattare, con temperature che vanno da 150 a 230 gradi centigradi e per sicurezza si spegne da solo dopo 30 minuti di inutilizzo.

Il cavo di alimentazione è piuttosto lungo e può ruotare a 360 gradi in modo da far sì che non si attorcigli e non intralci mentre vi fate la piega.

 

#6 Madame Paris

Questa spazzola elettrica è stata eletta prodotto dell’anno 2016 dai beauty blogs, poiché rispetto alle tradizionali piastre liscianti ha una maggior potenza, un riscaldamento più rapido ed una qualità superiore.

La spazzola lisciante edizione MadameParis è in grado di creare un’acconciatura perfettamente liscia in soli 3 minuti e funziona benissimo con qualunque tipo di capello liscio, mosso o riccio, fine o spesso. È dotata di uno schermo LCD di alta qualità e di un cavo rotante; inoltre gode della garanzia “soddisfatti o rimborsati”!

 

#7 LifeUp MX1699

Questa spazzola elettrica, che è possibile avere di colore rosa oppure nero, ha una piastra in ceramica che consente di lisciare velocemente i capelli, districandoli dai nodi e rendendoli più sani, lucenti e setosi.

Mentre ci si pettina rilascia ioni negativi che nutrono i capelli, in modo che si mantengano perfetti, mai crespi. È possibile settare una temperatura compresa tra i 180 e i 230 gradi centigradi, ben visibile sullo schermo LCD e il tepore sprigionato ha anche una funzione tonificante che regala piacevoli sensazione di relax.

È anti scottatura ed una protezione automatica per lo spegnimento. Unica pecca il manuale d’istruzioni è redatto in inglese!

 

#8 CoastaCloud TM1595EU

Questa spazzola lisciante vi consente non solo di avere capelli dritti e perfettamente in ordine, ma mentre vi fate la piega, grazie alla grande quantità di ioni negativi rilasciati, nutrirete i vostri capelli, rendendoli meno crespi, più setosi, lucidi, morbidi ed idratati.

Il cavo di alimentazione può ruotare di 360 gradi, per una maggior facilità d’uso; lo schermo LCD permette visualizzare i cambiamenti di temperatura, che è settabile secondo 10 opzioni differenti grazie al riscaldatore PTC Visivamente è semplice e carina; disponibile in tre varianti di colore: nera con inserti azzurri, o in alternativa bianca o rosa e con dettagli neri.

 

#9 Kealive BE-H1-A

La spazzola elettrica lisciante Kealive è il compromesso perfetto tra una piastra ed un pettine tradizionale. Semplicemente passandola tra i vostri capelli potrete lisciarli, ottenendo una piega impeccabile in poco tempo e otterrete anche un effetto antistatico ed anticrespo grazie alla presenza degli ioni negativi, che contribuiscono a migliorare lo stato di salute del capello.

Raggiunge rapidamente la temperatura impostata, dopo soli 30 secondi dall’accensione ed è dotata di Display LCD per poter verificare costantemente la temperatura di utilizzo. È realizzata con materiali di ottima qualità, ha un design ergonomico per poter essere utilizzata senza affaticarsi ed un sistema antiscottatura.

 

#10 NASV-100

La spazzola lisciante elettrica NASV, con rivestimento in ceramica, è pratica, bella e robusta e può vantare ottime recensioni da quanti l’hanno già acquistata in rete. Si riscalda velocemente ed in poco tempo e con il minimo sforzo vi consente di ottenere un look perfetto, lisciando i vostri capelli ed al contempo curandoli, districandoli, senza rovinarli, ma riducendo l’effetto crespo grazie alla tecnologia a ioni attivi.

Esteticamente presenta un design moderno ed accattivante ed è possibile scegliere tra due varianti: bianca con dettagli rossi o nell’elegante versione nera con inserti oro. Unico difetto il libretto d’uso è solo in lingua inglese, ma contattando il servizio clienti via mail è possibile riceverlo in italiano!

 

#11 Spazzola lisciante Euph MX-1699

Questa spazzola lisciante elettrica con tecnica di riscaldamento PTC e generatore ionico, garantisce risultati impeccabili, per capelli sempre lisci, lucidi ma anche sani, in quanto agisce distribuendo uniformemente il calore senza danneggiare i capelli. È un buon prodotto ad un prezzo accessibile.

Grazie alla tecnologia di riscaldamento rapido, la piastra si scalda in soli 30 secondi ed è possibile selezionare cinque livelli diffrenti di temperatura, visibili sul display LCD integrato, a partire da 150°C fino ad un massimo di 230°C, per i capelli più spessi e mossi.

Dal design sicuro ed antiscottatura, ha uno ionizzatore integrato che riduce la dimensione delle molecole d’acqua presenti nei capelli per asciugarli rapidamente, eliminando l’elettricità statica presente e l’effetto crespo ed aumenta la lucentezza dei capelli per ottenere un elegante effetto seta.

Inoltre è dotata di un cavo di alimentazione con attacco rotante in modo da far sì che mentre vi fare la piega non attorcigliate tutto il filo elettrico. Ha un’interruttore di spegnimento automatico,una spina di sicurezza americana, una protezione da eventuali cortocircuiti ed una da fenomeni di dispersione.

 

#12 Takestop 1001120

Il più grande pregio di questa spazzola lisciante indubbiamente è il prezzo: si tratta infatti di un prodotto piuttosto economico che può andar bene a chi ha già capelli tendenzialmente lisci ed un po’ crespi, non per chi li ha ricci o molto mossi.

A differenza di altri modelli dal costo superiore ha infatti un potere lisciante decisamente inferiore e la parte posteriore della spazzola tende a surriscaldarsi. Esteticamente è molto carina da verdere; disponibile in rosa confetto o bianco, è dotata di display LCD su cui è possibile leggere la temperatura, settabile tramite apposito tasto laterale.

Quali sono le migliori spazzole liscianti per capelli?

Finalmente hai deciso di acquistare una spazzola lisciante per capelli elettrica. Tuttavia, ti sei trovata di fronte unacapelli-lisci gamma di scelta talmente vasta che scegliere tra tutti quei modelli, così diversi e con così tante funzionalità è diventato davvero difficile.

Come capire, allora, quali sono le spazzole liscianti migliori e più adatte alle tue esigenze? Cerchiamo di spiegare quanto più possibile su questo argomento, partendo proprio dalle caratteristiche principali che una spazzola lisciante per capelli deve avere e di cui devi tener conto.

Le caratteristiche tecniche determinanti per la scelta di uno di questi prodotti sono: velocità di riscaldamento, temperatura massima, materiale di superficie, lunghezza del cavo, fascia di prezzo e recensioni.

Più la spazzola lisciante si riscalda velocemente, meno tempo sarà il necessario per ottenere l’acconciatura che desideri. Solitamente il tempo medio di riscaldamento è un minuto ma esistono modelli in grado di scaldarsi nel giro di pochi secondi.

Anche la temperatura massima che la spazzola può raggiungere è importante. Più la temperatura è alta, più sarà in grado di gestire le chiome più folte e i capelli più spessi. Ad ogni modo è meglio optare per spazzole la cui temperatura può essere regolata, questo per evitare che i capelli più sottili e delicati si rovinino.

Le spazzole in ceramica o tormalina sono le migliori. Questi materiali, infatti, sono sicuri ed efficaci per ottenere l’effetto liscio. Inoltre, grazie al processo di ionizzazione, rendono i capelli setosi.

Considera anche il prezzo. Ti consiglio di diffidare dai prodotti troppo economici, in quanto potrebbero peccare in qualità. Infine, cerca su internet quello che pensa chi ha già provato la spazzola che hai scelto. Leggi le recensioni e informati. Valuta i pro e i contro su tutti i modelli disponibili. In questo modo eviterai delle brutte sorprese.

Come scegliere la spazzola lisciante giusta per i miei capelli?

Abbiamo già parlato di come la temperatura che la spazzola può raggiungere è fondamentale per ottenere dei buoni risultati senza rischiare di rovinare i tuoi capelli.

Solitamente questo tipo di spazzole raggiungono tranquillamente una temperatura di 90 gradi e possono superare i 200 gradi di temperatura.

Se hai dei capelli sottili, una temperatura dai 95 ai 175 gradi può essere più che sufficiente per lisciare i tuoi capelli senza rovinarli. Per i capelli né troppo sottili né troppo spessi utilizza una temperatura compresa tra i 110 e i 190 gradi. Se invece hai dei capelli spessi, allora devi usare una temperatura tra i 120 e i 200 gradi.

Valuta anche la lunghezza dei tuoi capelli. Più sono lunghi, migliore sarà l’effetto lisciante. Queste spazzole sono poco adatte ai capelli corti che, invece, hanno una forma che si adegua a quella della testa. Tuttavia sul mercato puoi trovare una spazzola lisciante, una spazzola rotante o una piastra adatta anche ai capelli corti. Le spazzole liscianti migliori per i capelli corti sono quelle piatte. Le piastre adatte sono quelle sottili e rettangolari. Le spazzole rotanti per capelli corti sono quelle che hanno il rullo sottile.

Se hai i capelli molto lunghi, invece, tutte le spazzole liscianti dovrebbero andare bene. Di sicuro, però, quelle più grandi sono le più indicate. Per le chiome lunghe il tempo per ottenere un buon risultato potrebbe essere molto lungo.

Se i tuoi capelli sono troppo spessi e la tua è chioma folta, caratteristica che solitamente coincide con i capelli neri e ricci, allora avrai bisogno di temperature molto elevate. Assicurati di prendere tutte le precauzioni necessarie per evitare che si rovinino.

Se i tuoi capelli sono ricci, crespi oppure ondulati, le temperature devono essere sufficientemente alte da stirarli. Per questo tipo di chioma hai bisogno di molte setole. Se la spazzola però ne possiede fin troppe, rischi di strappare i tuoi capelli.

FAQ e consigli per l’uso delle spazzole elettriche per capelli

Qual è il modo più veloce per lisciare i miei capelli?

Puoi utilizzare phon e spazzola, una piastra, una spazzola rotante oppure una spazzola lisciante. Una spazzola lisciante richiede meno tempo e meno fatica degli altri tre. Inoltre corri meno rischi di bruciare i capelli, proteggendoli da spiacevoli danni.

Di cosa sono fatte le spazzole per lisciare i capelli?

Una spazzola lisciante è fatta solitamente di metallo, plastica o dalla fusione di più materiali sintetici. I migliori materiali sono, però, la ceramica e la tormalina perché riducono l’elettricità statica.

Le punte fatte di ceramica, silicone o gomma, inoltre, riducono il rischio di bruciare la pelle.

Qual’è la differenza tra una piastra e una spazzola lisciante elettrica?

Le differenze sono molte. Innanzitutto, una spazzola ti permette di raggiungere il risultato che desideri più velocemente e il volume resterà per molto più tempo rispetto a una piastra.

Inoltre, le spazzole liscianti raggiungono temperature più basse e quindi non bruciano i capelli. Il rischio di bruciare la pelle del cuoio capelluto è molto bassa e puoi portarla con te ovunque.

Come usare una spazzola lisciante?

Una spazzola lisciante è molto semplice da utilizzare.

Prima di usarla lava i tuoi capelli e lasciali asciugare all’aria per non sottoporli ad un inutile stress.

Quando sono completamente asciutti, pettinali con una spazzola normale fino ad eliminare tutti i nodi. Utilizza poi un olio o una crema protettiva per il calore, in modo che non vengano danneggiati e assicurati di distribuirlo bene sui capelli.

Ora non devi fare altro che collegare la spazzola lisciante e selezionare la temperatura più adeguata. Aspetta che l’abbia raggiunta e poi inizia a pettinare finché non ottieni il risultato desiderato, dividento la chioma in piccole ciocche.

Questa spazzola funziona per il mio tipo di capelli?

La maggior parte di questi prodotti sono adatti a tutti i tipi di capelli. Devi solo selezionare la temperatura adatta, come abbiamo già più volte spiegato. Molti modelli sono in grado di trattare qualsiasi tipo di capello, oppure puoi trovarne alcuni che sono più adatti ad un certo tipo.

A cosa serve la ionizzazione?

Alcune spazzole sono dotate di una funzione ionizzante che protegge e si prende cura dei tuoi capelli. La ionizzazione riduce le doppie punte, minimizza l’elettrostaticità e protegge i capelli da diversi tipi di batteri. I tuoi capelli, dopo essere stati sottoposti a questo tipo di trattamento appariranno più lucidi, morbidi e setosi. Un risultato davvero invidiabile.

Posso usare una spazzola lisciante per i capelli corti?

Solitamente questi prodotti non sono il massimo per i capelli corti. Tuttavia puoi trovare delle spazzole liscianti specifiche. Le più adatte, come abbiamo già detto, sono quelle piatte. Per un risultato ottimale sui capelli corti è preferibile utilizzare una piastra sottile.

Conclusioni

Grazie alla loro praticità d’uso e alla loro efficienza, le spazzole liscianti stanno diventando dei prodotti sempre più popolari. Sono veloci, pratiche e ti garantiscono degli ottimi risultati, anche se hai dei capelli ribelli e indisciplinati, trasformando completamente la tua chioma e rendendola morbida e setosa.

Puoi portarle ovunque tu voglia, in borsa, in valigia, al lavoro ecc. Esistono infatti spazzole liscianti da viaggio, piccole, leggere e funzionali. Esistono anche spazzole liscianti cordless, che funzionano senza la necessità di avere una corrente elettrica a portata di mano e senza fili, permettendoti di essere sempre perfetta ovunque tu sia e in ogni situazione.

Infine, sono lo strumento che arreca meno danni, se paragonato alle piastre, che raggiungono, temperature davvero troppo alte, o al phon.

Ora che conosci tutti i vantaggi di una spazzola lisciante, lascia che ti dia alcuni consigli e maggiori informazioni per scegliere il modello migliore per te, per utilizzarlo al meglio e non avere brutte sorprese.

Scegli le spazzole che abbiano le setole in nylon o di cinghiale: mantengono i capelli lisci e morbidi senza danneggiare il cuoio capelluto e senza spezzare i capelli. Scegli anche quelle con la punta a sfera che sono le migliori nel prevenire i nodi.

Opta per un’impugnatura ergonomica e per un modello leggero in modo da non affaticare troppo la mano quando usi la spazzola.

Utilizza le piastre in tormalina. Oltre a scaldarsi più in fretta, producono anche più ioni negativi, che neutralizzano l’effetto crespo. Il tuo liscio sarà perfetto e lucente. Delle piastre in ceramica abbiamo già parlato. Queste aiutano a rendere i capelli più lucidi e levigati rilasciando ioni negativi. Inoltre, velocizzano il processo di stiratura.

Se hai i capelli corti, opta per una spazzola piatta. Quella a rullo non riuscirebbe ad afferrare il capello. Sono infatti più adatte per i capelli medi o lunghi.

Se vuoi evitare il più possibile fastidiosi inconvenienti che compromettono il risultato della lisciatura, tieni ben in mente questi consigli.

Innanzitutto, non usare mai una piastra lisciante elettrica sui capelli bagnati. Farlo significa rischiare di ottenere un risultato poco soddisfacente e di creare dei nodi che, per ovvie ragioni, preferiresti evitare.

Non utilizzare una piastra lisciante con prodotti che non siano quelli adatti a proteggerli dalle alte temperature. Particolarmente consigliato e l’olio di Argan che sui capelli sortisce effetti incredibili.

Pettina spesso i capelli, in questo modo puoi prevenire la formazione dei nodi.

Quando usi la spazzola, separa i tuoi capelli in piccole ciocche e trattale una ad una per ottenere risultati migliori. Passa la spazzola almeno 3 o 4 volte su ogni ciocca.

Fai attenzione a non bruciare la pelle con le setole della spazzola. Queste sono fatte in modo da evitare le ustioni ma tenerle troppo a lungo sullo stesso punto può provocare delle bruciature.

Se metterai in atto questi piccoli accorgimenti, i risultati saranno davvero grandiosi. Una spazzola lisciante ti permette di avere un look ordinato in poco tempo. Sceglila con attenzione e preparati ad essere perfetta.




  • Voto:
4.9