Le 6 Migliori Amache a Poltrona: e Non Scendi Più!

Con l’arrivo della bella stagione, sia a casa sia in vacanza, si cerca di stare il più possibile all’aria aperta in un luogo ombreggiato e ventilato, per riposarsi dopo una lunga giornata lavorativa e per sfuggire alla canicola. E cosa c’è di meglio di un po’ di ozioso relax facendosi cullare dalla migliore amaca a poltrona?

Per chi ama stare a diretto contatto con la natura, lasciarsi ondeggiare dolcemente da un’amaca a poltrona da giardino è uno stile di vita, proprio come una sedia a dondolo.

Una sedia pensile non è solo una componente d’arredo un po’ estrosa e originale. E non è nemmeno uno dei tanti oggetti che si può acquistare giusto per riempire uno spazio vuoto.

Un’amaca per sedersi è un modo per rigenerarsi, per riacquistare le energie e per vivere in sintonia con l’ambiente circostante. È uno strumento di ozio e di relax nel senso più vero del termine.

Seduti comodamente in questa poltrona sospesa a dondolo si rimane sopraelevati rispetto al livello del terreno e si dà ogni tanto un’occhiata all’orizzonte mentre ci si dedica a una buona lettura o ci si concede un pisolino. E con un’amaca a seduta pensile si può anche ruotare dolcemente su 360°.

Una cosa è certa: una volta che si è dentro, non si vorrebbe più scendere. Sembra addirittura che la leggerezza che deriva da questo tipo di sospensione sia imbattibile sulla scala del rilassamento.




Qual è la migliore amaca a poltrona?

La vendita online offre un’ampia possibilità di scelta per ogni fascia di prezzo, a partire da quello più economico. E numerosissimi sono i marchi che propongono questo tipo di prodotti.

In effetti, come si intuisce dalle opinioni di che ha effettuato dei test di prodotto, una buona amaca a poltrona economica può garantire le stesse prestazioni di un modello più costoso. L’importante è che sia di buona qualità.

Sul mercato è possibile trovare la soluzione giusta in base alle specifiche esigenze. Vediamo quali sono i sei modelli più richiesti da chi effettua acquisti nel web.

Qui di seguito ti presentiamo i migliori amache a poltona:

1. Amaca a poltrona Amazonas AZ-2020125 Relax

La migliore per: rapporto qualità/prezzo

Ha uno stile moderno e molto vivace e si appende in un istante, per iniziare subito a fluttuare.

Pesa solo 1,8 chilogrammi, ha una superficie di 130 x 100 centimetri e ha una portata di circa 120 chilogrammi. È realizzata in confortevole tessuto ecologico con filato riciclato, metà cotone e metà poliestere.

Si rivela molto robusta e può essere posizionata sia in casa sia all’esterno.

2. Eyepower Poltrona pensile

La migliore per: seduta extra large

Con le sue ampie dimensioni XXL (185 x 125 centimetri) accoglie comodamente due persone.

La portata massima è di 150 chilogrammi. Il telo di colore verde è al 100% cotone (260 g/mq), molto resistente e facile da pulire: una volta staccato può essere lavato a 30°.

Nella confezione è incluso anche un distanziatore in legno massiccio lungo circa un metro, del diametro di 4 centimetri. 

3. Holifine Kinlo

La migliore per: due cuscini in dotazione

È un modello di dimensioni generose (100 x 90 centimetri) che viene fornito completo di comodi cuscini di 45 x 45 centimetri, da posizionare sullo schienale e sulla seduta.

Facile da montare, ha una capacità di carico di 200 chilogrammi. Il telo è in robusto cotone e poliestere.

La sua resistente barra di legno ha la protezione anti-slittamento. Può essere appesa all’esterno o all’interno dell’abitazione.

4. Hobea Poltrona Amaca

La migliore per: garanzia di 3 anni

È disponibile in due diverse misure, con una dimensione della tela large (128 x 98 centimetri, carico massimo fino a 120 chilogrammi) ed extralarge (175 x 127 centimetri, carico massimo fino a 140 chilogrammi).

È possibile scegliere fra un’ampia gamma di colori, per consentire una perfetta integrazione con l’ambiente circostante. Viene fornita completa di cuscino.

È certificata Tüv ed è coperta da una garanzia di tre anni.

5. Amaca a poltrona TecTake Relax

La migliore per: seduta girevole

La seduta è girevole grazie allo swivel in metallo di cui è dotata. Offre ampio spazio per rilassarsi, pari a 185 x 125 centimetri, e ha una capacità di carico di 150 kg.

Molto colorata, è adatta ad essere montata in modo semplice e rapido giardino, terrazza, balcone, soggiorno, camera dei bambini o in campeggio.

La costruzione in corda garantisce un’elevata sicurezza e la sua barra in legno massiccio ha una protezione anti-slittamento. Viene fornita completa di custodia per il trasporto.

6. Amaca a poltrona Vivere HANG6

La migliore per: molti accessori

I componenti per appendere la poltrona sono inclusi, per favorire il massimo rilassamento e allontanare lo stress. È dotata di un comodo poggiapiedi e può essere reclinata grazie alle due manopole regolabili.

Il cuscino in gommapiuma incluso nella confezione la rende ancora più confortevole. È presente anche un porta bicchieri.

Il tessuto in poliestere resistente alle intemperie consente di posizionare la poltrona al sole o all’ombra.

Da dove viene l’amaca a poltrona?

L’amaca ha una ricca tradizione che ha attraversato il corso dei secoli. migliore-amaca-a-poltronaSembra che fosse già diffusa nelle culture caraibiche e indiane prima dell’arrivo di Cristoforo Colombo, e da questi sia stata poi diffusa per dormire più comodamente sulle imbarcazioni durante le lunghe traversate.

L’origine della sedia pensile non è certa, anche se non mancano le testimonianze storiche.

Potrebbero averla sviluppata gli immigrati europei che volevano non solo stendersi comodamente, ma anche stare seduti con agio. Furono probabilmente ispirati dall’idea del mobile pensile che già associavano all’amaca.

E questo oggetto è diventato ben presto molto popolare tra chi è in cerca di un po’ di sano relax. In camper e in campeggio se ne apprezzano in particolare le sue qualità, perché offre una protezione contro il terreno umido e la presenza a terra di insetti e parassiti.

Meglio un’amaca o un’amaca a poltrona?

Se non si ha a disposizione molto spazio o non si ha la possibilità di trovare due punti a cui fissare un’amaca tradizionale, la soluzione delle amache pensili offre ugualmente comodità e relax, sia per gli adulti sia per i bambini.

Si può ben dire che un’amaca a poltrona pensile è un’alternativa salvaspazio a quella tradizionale: richiede infatti un solo punto di sospensione. Può essere agganciata al soffitto, a una trave o a un ramo.

Non necessita di più spazio di una comune poltrona e si integra quindi facilmente nell’ambiente abitativo circostante. Ma non mancherà di offrire a tutti quella sensazione di dolce ozio che si prova con l’amaca.

Una poltrona sospesa si rivela un oggetto molto interessante sia per la casa che il giardino, tanto che può diventare anche un oggetto d’arredo per la cameretta dei figli. E quando non se ne ha più bisogno può essere staccata e riposta nel giro di pochi secondi.

Come si sceglie un’amaca a poltrona?

Un’amaca pensile è fornita di un bastone divaricatore che sorregge il tessuto e definisce l’ampiezza della seduta. Per una persona è sufficiente disporre di un bastone da 100-110 centimetri. Alcuni modelli di tipo extra large sono equipaggiati di bastoni da 140-150 centimetri, che creano uno spazio sufficiente per stare comodamente seduti anche in due.

Una sedia pensile è facile da installare e può essere posizionata praticamente ovunque. È sufficiente disporre di un punto adeguatamente saldo in grado di supportare il peso di una o due persone.

Ci sono addirittura modelli che hanno una capacità di carico fino a 250 chilogrammi. È evidente, però, che è il punto in cui si fissa il gancio o si lega la corda che deve essere in grado di sostenere il peso, specie se si desidera beneficiare anche di un leggero dondolio.

Per garantire un maggiore comfort, alcune proposte dispongono tra gli accessori, di molle per ammortizzare l’oscillazione.

Quali caratteristiche dell’amaca a poltrona?

L’amaca a poltrona sospesa è generalmente fatta di un materiale di alta qualità, come ad esempio cotone o tessuto sintetico come il polipropilene o la poliammide. Questi prodotti sono traspiranti, flessibili, morbidi al tatto e molto confortevoli al tatto.

Un tessuto in cotone è la scelta migliore per chi desidera stare a contatto con un materiale completamente naturale. Bisogna però fare attenzione a proteggere l’amaca dal sole e dalla pioggia, altrimenti si corre il rischio che si scolorisca.

I diversi materiali devono anche garantire una lunga durata, oltre ad essere facili da pulire. Non dimentichiamo che le risorse in mezzo alla natura sono scarse e il più delle volte per togliere le impurità si ha a disposizione solo acqua e sapone.

Opinioni e consigli sull’amaca a poltrona?

I criteri per la valutazione della qualità di questo genere di amaca sono numerosi.

Il comfort è il primo criterio da soddisfare. Un’amaca scomoda non consente di dormire sonni tranquilli e di passare del tempo in relax.

Non meno importante è la robustezza. Se la destinazione d’uso è il campeggio o comunque all’aria aperta, è necessario che resista alle avverse condizioni atmosferiche.

I modelli di migliore qualità non temono le intemperie e mostrano a malapena gli effetti di usura dopo che sono stati utilizzati in situazioni meteorologiche difficili.

Un’amaca pensile che si rispetti si fa apprezzare per la sua versatilità. Può essere utilizzata ovunque, sia sul terrazzo per guardare il sole tramontare, sia nella cameretta dei bambini per i loro giochi e il loro studio.

Il peso gioca sempre un ruolo importante nella scelta, specie se si deve portare l’amaca nello zaino quando ci si sposta a piedi o si fa un’escursione in montagna. Bisogna trovare un modello robusto e al tempo stesso leggero, che arrotolato stia in un piccolo sacchetto.

E veniamo alla forza. Correlata al peso, esprime la capacità di tenuta dei materiali. Se questi sono di qualità scadente, l’amaca può rompersi e causare cadute, con tutte le conseguenze immaginabili.

Come regola generale, si può affermare che vi è una stretta correlazione tra la larghezza di un’amaca a poltrona e il comfort. Modelli più grandi offrono una sensazione di maggior sostegno al corpo, che manca in quelli più piccoli.

A seconda della destinazione, se da interno o da esterno, si possono valutare una serie di accessori. Il primo tra questi è una tendina per proteggersi dalle zanzare e altri insetti. Inoltre si può optare per un telone che consente di mettersi al riparo dagli agenti atmosferici, primo fra tutti la pioggia.

In mancanza di punto di sospensione a muro o trave, si può utilizzare un supporto per amaca a poltrona, con telaio in acciaio o in legno, che offra il vantaggio di poter posizionare questa comoda seduta praticamente ovunque.




Lascia un commento