Le 5 Migliori Chitarre Acustiche: Facciamoci un Blues!

La migliore chitarra acustica è lo strumento prediletto da molti appassionati e professionisti per alcuni la-migliore-chitarra-acusticageneri musicali. Com’è noto, questo genere di chitarra utilizza corde in acciaio al posto delle corde in nylon, facendosi apprezzare per il suo inconfondibile timbro metallico.

La scelta è molto, soggettiva perché l’acquisto di un modello al posto di un altro dipende strettamente dal tipo di suono ricercato e dal gusto estetico personale che porta a prendere in considerazione un certo tipo di forma (anche se in apparenza sembrano essere tutte uguali) e di legno, anche in base al colore.

Lasciando a quelle con il titolo di professionali l’onere del maggior prezzo, si possono trovare buone chitarre anche in fasce prezzo basse e intermedie, adatte a chi da principiante vuole imparare a suonare questo universale strumento.

Il termine “chitarra acustica” è stato coniato dopo l’avvento della chitarra elettrica, che produce suoni per mezzo dell’amplificazione elettronica. Spesso viene usato impropriamente per indicare la chitarra folk che è diversa da quella classica, pur avendo di questa la medesima e struttura.



Le migliori chitarre acustiche

Qual è la migliore chitarra acustica?

Nella vendita online trovi una vasta gamma di strumenti in ogni fascia di prezzo e puoi approfittare sempre di qualche offerta più economica. Si consiglia di leggere sempre le opinioni sulle recensioni dei diversi modelli acquistati, anche per avere un riferimento prima dell’acquisto.

 

#1 Fender Chitarra Acustica Cd-V2-Natural 60 Ce - La migliore per rapporto qualità e prezzo 

Il mitico marchio firma questa elegante chitarra acustica con corpo in stile dreadnought e taglio cutaway. Ha una timbrica ricca e offre un suono caldo e robusto, che si presta a soddisfare ogni livello di esecuzione.

È progettata con sistema pickup/preamplificatore attivo Fishman Isys III con accordatore, controlli volume e tono. Il capotasto Graphtech Nubone favorisce il massimo trasferimento delle vibrazioni.

  • Design
  • Suono robusto
  • Reattiva

 

#2 Epiphone EA22VSNH3 AJ-220S Chitarra Acustica - La migliore per prezzo interessante 

Offerta
Epiphone EA22VSNH3 AJ-220S...
7 Voto

Ha una forma a campana unica nel suo genere, una convessità inferiore ampia e una convessità superiore piccola e arrotondata che conferisce allo strumento una sonorità esclusiva.

Il suo tono è forte ed equilibrato. Il corpo e il manco sono in mogano, mentre la tastiera è in palissandro.

  • Sonorità
  • Comfort
  • Tono equilibrato

 

#3 Yamaha F310 Chitarra Acustica - La migliore per giovani chitarristi 

Offerta
Yamaha F310 Chitarra Acustica,...
116 Voto

Il corpo si fa apprezzare per la sua risonanza dolce e brillante. La tavola armonica è realizzata in abete e collo in acero, mentre i lati e il retro sono in meranti. La tastiera e il ponte sono invece in palissandro.

È uno strumento particolarmente adatto ai giovani strumentisti per via della struttura di dimensioni lievemente ridotte. Inoltre, la scala è di lunghezza intermedia.

  • Risonanza brillante
  • Suono dolce
  • Dimensioni compatte

 

#4 Eko Ranger 6 NAT chitarra acustica - La migliore per debuttanti 

È la versione entry level della Ranger Vintage, adatta a chi fa il primo passo nel mondo della chitarra acustica. La tavola è in abete laminato, le fasce e il fondo sono in tiglio.

La forma del corpo è di tipo dreadnought. Il manico è in betulla con tastiera in palissandro a 20 tasti, selletta e capotasto in plastica.

  • Robusta
  • Maneggevole
  • Finitura naturale

 

#5 Ibanez V50NJP-VS Jam Pack Quick Start - La migliore per kit completo 

Offerta
Ibanez V50NJP-VS Chitarra,...
138 Voto

A un prezzo molto interessante viene proposto questo kit che comprende borsa, tracolla, accordatore automatico, plettri e custodia accessori. La chitarra ha una tavola in abete, mentre il fondo e le fasce sono in agathis, il manico è in mogano, la tastiera e il ponte sono in palissandro.

Completano le sue caratteristiche capotasto e sella in Ivorex II, piroli ponte Advantage, meccaniche cromate e battipenna nero.

  • Suono ricco
  • Maneggevole
  • Accessoriata




Suono della chitarra acustica?

Oltre che dall’abilità tecnica, la qualità del suono deriva principalmente dai tipi di legno utilizzati nella costruzione dello strumento. Ci sono legni, ad esempio, che rispondono meglio al tocco delle dita, altri a quello del plettro.

I liutai ritengono che il legno scelto per una chitarra al top sia il fattore più importante nel determinare la qualità finale dello strumento.

Sono i legni che compongono la cassa acustica ad essere più importanti, mentre altre parti lignee come il ponte, la tastiera, il rinforzo possono anche servire a migliorare o limitare gli effetti degli altri legni della chitarra, anche se generalmente hanno un ruolo secondario.

Insieme al materiale costruttivo, un altro aspetto da tenere presente è il design.

Tipi di legno della chitarra acustica?

La selezione dei legni della cassa di risonanza può essere un fattore determinante nella creazione di una chitarra molto speciale o di una chitarra progettata per un genere musicale preciso.

Abete rosso

L’abete rosso è uno dei materiali standard per le chitarre al top, la specie più comunemente utilizzata è la Sitka. La sua elevata rigidità, combinata con le caratteristiche leggere della maggior parte dei legni teneri, favorisce la vibrazione. L’abete Sitka ha anche un potente suono diretto in grado di mantenere la sua chiarezza quando viene suonato con forza.

Cedro

Il cedro, in particolare il tipo rosso occidentale, è un legno particolarmente ricercato per il suo suono caldo ed equilibrato. È apprezzato da chi usa la tecnica dell’arpeggio per la sua rapida e ricca risposta a un tocco più leggero.

Mogano

Rispetto ad altri legni, il mogano offre una risposta relativamente bassa, una densità considerevole e un contenuto di armonici bassi. Le migliori qualità hanno un forte tono “incisivo” che ben si adatta al country blues. Quando viene utilizzato per la parte posteriore e la fascia laterale, il mogano ha una velocità relativamente alta del suono, che contribuisce a una timbrica molto armonica.

Acero

Diverse specie di acero tendono ad essere più acusticamente rigide a causa del loro basso tasso di risposta e dell’elevato grado di smorzamento interno: per questo è il legno più utilizzato per le elettriche. Dal punto di vista timbrico la densità e la rigidità dell’acero conferiscono a questo legno una sonorità brillante e un notevole sustain. I corpi in acero tendono a risuonare in modo differente a seconda del tipo impiegato, cioè della sua durezza e densità.

Palissandro

È uno dei legni più popolari e tradizionali utilizzati nelle chitarre acustiche, apprezzato per i suoi ricchi e complessi toni che rimangono distinti anche durante i passaggi più rapidi. La diminuzione dell’offerta di palissandro brasiliano ha portato alla sostituzione con il palissandro indiano nella maggior parte dei mercati. Anche se questi due legni sembrano diversi, la qualità tonale è praticamente la stessa.

Offerte Chitarra acustica

Stile della chitarra acustica?

Le chitarre acustiche sono disponibili in una vasta gamma di modelli di dimensioni e forme diverse, dalle piccole misure da viaggio o ¾ (adatte per bambini e per mani piccole) alle classiche, dal dreadnought fino ai modelli jumbo.

Gli stili e i tipi di corpo di una chitarra acustica determinano la sua resa sonora e tonale.

Una cosa da prendere in considerazione è anche il comfort. Alcuni corpi di chitarra acustica presentano una rientranza nella parte inferiore della cassa di risonanza per consentire di raggiungere con maggiore facilità i tasti più alti. Tali modelli sono detti a spalla mancante o cutaway.



Manico della chitarra acustica?

Quando si tratta di scegliere un manico, la dimensione della tua mano è fondamentale. Generalmente lo spessore e la larghezza si basano sulle dimensioni del corpo dello strumento e su quanti tasti sono presenti sul manico.

Su un manico da 12 tasti, il tredicesimo e il quattordicesimo tasto sono posizionati sul corpo e, quindi, più difficili da raggiungere rispetto a quelli con un manico a 14 tasti, tutti posizionati al di fuori del corpo della chitarra.

Ponte e tastiera della chitarra acustica?

I materiali usati per ponte e tastiera hanno un effetto sul suono, ma questo è minimo rispetto al corpo della chitarra. In parole povere, gli effetti dei perni del ponte e i materiali della tastiera non possono influire in modo determinante sul suono di una chitarra.

Anche tipo di meccaniche della tua chitarra è molto importante: modificando la tensione delle corde, ti permette di accordare e mantenere l’intonazione.

Finiture della chitarra acustica?

il rivestimento finale applicato ai legni delle chitarre acustiche è chiamato finitura. Diversi tipi di finitura possono influenzare il modo in cui il legno vibra.

La presenza del battipenna vicino alla buca serve ad evitare di rovinare lo strumento graffiandolo col plettro.




Amplificazione della chitarra acustica?

Molti modelle sono dotati di pickup e preamplificatori integrati che trasformano le vibrazioni della tavola armonica in segnali elettronici, utilizzando così la chitarra acustica come chitarra elettrica.

Questi segnali possono essere deboli, quindi la maggior parte delle chitarre elettro acustiche usa un preamplificatore per renderli più forti. Alcuni strumenti hanno preamplificatori montati in un foro ricavato a lato dello strumento, mentre altri li montano all’interno della buca. Esistono sistemi che combinano preamplificatore, microfono, pickup piezoelettrici, EQ e sintonizzatori.

Chitarre acustiche per ogni livello?

In ogni caso, prima di pensare a nomi di marche o stili del corpo, occorre prendere in considerazione per quale scopo principale si userà la chitarra e qual è il budget di cui puoi disporre.

Considera il livello di abilità: sei un principiante o un professionista? Se sei un principiante che sta cercando uno strumento per imparare, potresti non voler spendere ancora troppo per una chitarra acustica di fascia alta.

Grazie alle moderne tecniche di produzione, vi è una vasta scelta di chitarre acustiche buone, di gamma medio-bassa tra cui scegliere. Ma se sei un musicista esperto che è pronto per passare a una chitarra migliore, è importante conoscere la differenza tra i diversi tipi di legno e il modo in cui la tavola armonica influisce sulla risonanza, per scegliere tra i modelli al top di gamma.

Costo della chitarra acustica?

Il valore di una chitarra acustica dipende da una lunga lista di fattori.

La selezione del legno ha un ruolo enorme nel prezzo di una chitarra. Alcuni produttori mettono da parte pezzi di legno “scelti” mentre ricevono le spedizioni e poi li utilizzano per creare strumenti in edizione limitata.

La rarità di un particolare legno, la quantità nei dettagli nella sua grana e persino lo stile di finitura influiscono sul prezzo, specie se è un oggetto vintage.

Molte chitarre a basso prezzo usano legno laminato, o una serie di strati, per comprendere la parte superiore invece di un unico pezzo solido. Il legno laminato non tende a vibrare completamente o mantiene le stesse caratteristiche sonore di un top solido, anche se molti musicisti preferiscono il laminato perché non risente di cambiamenti del clima e di sbalzi termici, e trovano anche che produca un tono raffinato sul palco.

Per i principianti, ci sono pacchetti che includono tutto il necessario per iniziare a suonare: la chitarra, una cinghia, corde extra, un accordatore, una custodia (mentre se cerchi un baule da viaggio rigido o una borsa da concerto devi prevedere un acquisto a parte).

Infine è da tenere presente che ci sono sul mercato anche chitarre per mancini e varianti acustiche a 12 corde. Le chitarre a dodici corde sono una variazione standard realizzata da diversi produttori di chitarre. Sono comunemente usati da musicisti specializzati in musica folk e blues.