16 Modi per Restare in Forma Durante i Tuoi Viaggi

Viaggiare significa lasciare per qualche tempo le proprie abitudini per conoscere nuovi posti, incontrare persone, vivere nuove avventure, per ritornare a casa pieni di ricordi… e con qualche chilo in più.

Con tutto il turbinio di nuove esperienze che puoi trovarti ad affrontare, è naturale concedersi qualche sgarro alla dieta. Sembra di sentire la classica espressione: “Che importa? Tanto sono in vacanza!”. Tuttavia, sai bene che tutte quelle calorie che stai per introdurre non spariranno magicamente al tuo rientro.

Specialmente durante i viaggi, non dovresti dimenticare le rinunce e il duro lavoro per mantenere il tuo peso forma. Ma lo sapevi che puoi rimanere in linea e goderti la tua vacanza aggiungendo un po’ di sano allenamento fisico senza quasi non accorgertene? Porta con te il tuo fitness tracker e ti stupirai dei risultati.

Vuoi scoprire come? Continua a leggere qui!



1. Esplora la città facendo jogging

royal-casino-las-vegas

Indossa le scarpe da jogging e corri per le vie della città. È uno dei modi migliori per esplorare nuovi posti, perché alla fine scopri degli itinerari inediti, che ti sarebbero preclusi se usassi la macchina o i mezzi pubblici.

Puoi ascoltare i suoni che ti circondano o, se preferisci, immergiti nella tua musica preferita. E se ti avventuri in mezzo alla natura, non dimenticare di indossare le tue scarpe da trekking.

 

2. Pianifica un’attività fitness

Pensi di non avere abbastanza tempo per dedicarti allo sport individuale? Pianifica un’attività atletica per ammirare le attrazioni. Cerca un tour in bici o un tour a piedi. Alcune città offrono anche tour gratuiti!

 

3. Porta degli snack

snack

È facile cedere alle tentazioni quando le uniche cose disponibili sono croissant e bagel. Anche se non è possibile pianificare in anticipo ogni pasto, è possibile portare alcuni snack per aiutarti nei momenti di necessità.

Vanno bene mele, banane, mandorle, noci, barrette proteiche. E di fronte alla scelta del cocktail, prova a scegliere una bevanda a basso contenuto di zucchero.

 

4. Non dimenticare l’equipaggiamento fitness

Se lo porti con te, nella tua valigia Victorinox o nel borsone sportivo, ci sono buone probabilità che lo userai! Procurati delle bande di resistenza: sono leggere e occupano poco spazio. Puoi usarle sui mezzi di trasporto, nella tua camera d’albergo e mentre fai una sosta al parco. Sono decisamente utili per passare il tempo quando il tuo aereo è molto in ritardo.

Un’alternativa efficace, se hai spazio nel tuo bagaglio, sono i rulli di schiuma che tra l’altro ti consentono di rilassarti dopo aver trascorso una giornata particolarmente faticosa.

 

5. Procurati un dvd di allenamento

I dvd sono un ottimo modo per mantenersi in forma durante il viaggio. Hai solo bisogno di uno spazio 6×6 e di un lettore DVD. Puoi allenarti tranquillamente nel tuo hotel.

 

6. Sfrutta la tua camera d’albergo

Le camere d’albergo offrono spazio e sono piene di risorse. Fai delle flessioni con i piedi sul letto o gli squat mentre reggi un ferro da stiro (preferibilmente, non collegato).

 

7. Vai a cena a piedi

oyster-bar-grill

È facile salire in un taxi, ma se cammini verso la tua destinazione, rinforzerai il tuo corpo senza alleggerire il portafoglio!

 

8. Allenati con l’acqua

Se sai nuotare e stai visitando una località vicino all’acqua… buttati! Puoi praticare nuoto, che offre un allenamento efficace per tutto il corpo. Il kayak è un altro sport in acqua che è ottimo per il core e la parte superiore del corpo! Oppure dedicati allo sci nautico, alla vela o qualsiasi cosa ti faccia muovere!

Ti divertirai così tanto praticando questi sport che non ti accorgerai neanche di tutte quelle calorie che hai appena bruciato.

 

9. Corri nella sabbia

La tua meta è una località di mare, entra in acqua fino ad immergere le caviglie e quindi… inizia a correre. La sabbia che ti fa affondare leggermente e la resistenza all’acqua renderanno questa attività ancora più intensa.

 

10. Organizza delle gare

eiffel-tower-las-vegas

Stai viaggiando in compagnia? Allora organizza delle piccole competizioni. Vince chi corre più lontano o più velocemente, chi fa più chilometri in mountain bike o batte il record di numero di vasche in piscina. E chi perde, offre un drink o la cena.

 

11. Trova una palestra crossfit

studio-kickboxing

Se ami l’allenamento intenso e non puoi rinunciarci per una settimana intera, cerca dov’è la palestra crossfit più vicina alla tua meta di viaggio. Perché, dopotutto, il crossfit si pratica veramente ovunque.

Se ti iscrivi a un mini corso mentre sei in vacanza, oltre ad allenarti incontrerai le persone del posto. Magari ti indicheranno dove andare a mangiare gli autentici piatti tipici locali, o dove si trova il miglior pub. Oltre naturalmente a farti dei nuovi amici.

 

12. Pratica lo yoga

Lo yoga è popolare in tutto il mondo per una ragione: fa bene al corpo, alla mente e all’anima. Iscriversi a qualche sessione di yoga durante i viaggi non è solo l’ideale per tenerti in forma, ma può essere divertente vedere come i diversi istruttori rendono ogni lezione un’esperienza diversa.

 

13. Usa le scale

Usa-le-scale

Le scale ti consentono di fare un allenamento molto efficace sia per il cardio che per la forza e può essere fatto all’interno o all’esterno. Forse hai le scale nel tuo hotel o potrebbe esserci un famoso monumento con un sacco di scale nella città che stai visitando. Imposta un limite di tempo (20-30 minuti per la massima efficacia) e corri su e giù il più velocemente possibile.

Se vuoi aggiungere un “tocco in più” al tuo allenamento, ecco una variante. Sali la prima rampa di scale e torna a terra, poi arriva fino alla seconda rampa di scale e torna alla prima, quindi raggiungi la terza e torna alla seconda… e così via di seguito, fino a quando non raggiungi il piano in cui si trova la tua stanza.

 

14. Prendi parte alle attività locali

In qualsiasi angolo del mondo ti può capitare di incontrare un gruppo di persone del posto che gioca in un amichevole gioco in un parco locale. In regioni come l’Asia, è molto comune vedere la gente nei parchi o in altri luoghi pubblici per praticare Tai-Chi e ballare. Non esitare, unisciti a loro!

Sarai sempre il benvenuto. Tutti, infatti, sono appassionati di quello che fanno e sono più che felici di condividerlo!

 

15. Non eccedere

Molto spesso ci si dimentica della dieta equilibrata durante le trasferte. Si tende ad assumere cibo povero di nutrienti o di eccedere nell’alcol. Secondo gli esperti, quasi l’80% della perdita di peso dipende dalla dieta e il 20% dall’attività fisica. Tuttavia, quando viaggi, può essere davvero difficile mantenere una dieta coerente – lo sappiamo tutti molto bene.

Se soggiorni in hotel, sarai “costretto” a mangiare fuori. La cosa più importante è alimentare il tuo corpo con gli alimenti giusti di cui ha bisogno. Tu sei quello che mangi! Abituiamoci a mangiare cibi nutrienti ogni volta che è possibile. Cerca le voci del menu con molta frutta e verdura.

 

16. Bevi molto

Questo è un gioco da ragazzi e sicuramente conosci molto bene: bevi tanta acqua. Ci sono così tanti benefici per la salute legati a un elevato consumo idrico. Pe quanto riguarda quelli legati ai viaggi, ricordiamo una migliore capacità di far fronte al jet-lag e un sistema immunitario più efficiente.

È una buona idea stare lontano da bevande zuccherate e bibite quando viaggi (anche quando sei a casa).

 

Cosa fare se l’acqua scarseggia?

Normalmente non si consuma acqua dai rubinetti quando si viaggia e inoltre si tende a non portare molte bottiglie, per evitare di appesantire il carico se ci si sposta a piedi o in bici.

In tutti gli zaini da viaggio che si rispettano deve essere presente almeno una bottiglia d’acqua. Puoi portare con te una bottiglia termica da riempire in una fontana durante il cammino.

Se non sei sicuro che l’acqua si potabile, aggiungi al tuo equipaggiamento una bottiglia con cannuccia filtrante, in grado di creare una barriera contro la quasi totalità dei batteri.

 

Scegli una camera con angolo cottura

Il modo più semplice per moderare la dieta è quello di preparare da sé il cibo. Non c’è modo di sapere esattamente quali sono gli ingredienti nel tuo cibo a meno che non sia tu a prepararlo. È anche bello andare a fare la spesa al mercato locale e acquistare prodotti freschi da cucinare più tardi.

Se ti trovi in ​​un paese straniero non significa che devi per forza andare al ristorante per provare le specialità del posto: se cucini tu utilizzerai comunque i prodotti locali.