Recensione Bose QuietComfort 35: le migliori cuffie a cancellazione del rumore sono ora senza fili

Recensione Bose QuietComfort 35

bose qc35 cuffie wireless

Evoluzione della specie. Dopo aver introdotto le cuffie Bose QC25, considerate dagli audiofili al top in fatto di cancellazione attiva del rumore, ora arrivano le Bose QC35.

Le nuove nate rappresentano l’evoluzione naturale del modello precedente di cui mantengono design e caratteristiche tecniche. Alle loro sofisticate prestazioni aggiungono una funzionalità molto apprezzata dagli utenti di tutte le età: sono sviluppate con tecnologia wireless.

È così possibile ascoltare ogni genere musicale nella massima tranquillità, senza essere disturbati da alcun rumore esterno e nella più totale liberà di movimento. Sviluppate con tecnologia bluetooth, offrono un’autonomia di 20 ore, che addirittura può essere estesa a 40 ore se si sceglie l’ascolto cablato, inserendo il cavo in dotazione nella presa audio del dispositivo.

La QuietComfort 35 è stata accolta con recensioni veramente positive per le loro esclusive prestazioni, che ne fanno un modello d’élite dedicato a chi chiede il massimo a una cuffia in fatto di qualità audio e totale assenza di “interferenze” esterne, dimenticandosi dei fastidiosi vincoli del cavo.




Senza alcun ostacolo

Le cuffie consentono di collegarsi in modo semplice e rapido ai dispositivi in modalità wireless grazie al pairing tramite bluetooth e NFC. Sono dotate di un sistema a due microfoni anti-rumore che garantisce chiamate nitide anche in ambienti assordanti o in presenza di vento.

Le comunicazioni e la gestione della musica si rivelano molto semplici, grazie ai comandi intuitivi e alle istruzioni vocali. Queste ultime consentono di ottimizzare la fruizione delle cuffie, dal momento che ad esempio informano l’utente sulla quantità residua di carica disponibile e comunicano quali dispositivi sono collegati alla cuffia in quel momento.

L’app gratuita Bose Connect, inoltre, permette di gestire in maniera semplice e immediata i diversi dispositivi. In questo modo si può passare con disinvoltura dall’iPad all’iPhone quando si riceve una chiamata, divenendo protagonisti di un’esperienza ancora più personalizzata.

Questo evoluto applicativo gestisce tutte le connessioni con un’interfaccia grafica di effetto e, nello stesso tempo, molto intuitiva. Una volta effettuato il pairing con più dispositivi, le cuffie passano dall’uno all’altro in modo automatico ogni volta che lo si desidera.

L’app fornisce inoltre aggiornamenti del software e suggerimenti sul prodotto e, naturalmente, consente di personalizzare le impostazioni. Può essere scaricata sui dispositivi mobili Apple o Android.

 

Il suono del silenzio

app bose quietcomfort 35

Sono attualmente le migliori cuffie Bose e rappresentano il risultato di anni di ricerca condotta nei laboratori dell’azienda. L’obiettivo è stato quello di sviluppare un prodotto dalle prestazioni uniche e irrinunciabili. E nell’istante in cui vengono accese, i rumori esterni scompaiono immediatamente, come per magia.

L’esclusiva tecnologia di riduzione del rumore favorisce una riproduzione audio ai massimi livelli, per ascoltare totalmente indisturbati la musica preferita, senza il fastidio dei rumori provenienti dall’ambiente esterno. La resa del suono si rivela particolarmente ricca e nitida, consentendo di vivere un’esperienza audio mai sperimentata prima.

L’equalizzazione viene ottimizzata in base al volume, per offrire prestazioni audio bilanciate a qualsiasi livello di ascolto. Anche quando si è in ambienti particolarmente disturbati, come su un treno o in aereo, è possibile alzare il volume: il suono rimarrà sempre fedele alla musica che si sta ascoltando.

Il “segreto” tecnologico delle nuove cuffie Bose è da ricercarsi nel posizionamento preciso dei microfoni all’interno e all’esterno dei padiglioni. Il sistema elettronico con cui sono sviluppate misura, confronta e contrasta costantemente i rumori esterni. Quindi, invia un segnale identico e opposto ai diffusori dei padiglioni per rimuovere tali rumori.

Ma non è solo la totale mancanza di rumore esterno a fare di questo modello un piccolo, grande gioiello tecnologico. Bose ha lavorato alacremente anche per eliminare un’altra componente molto fastidiosa dell’ascolto in cuffia: il rumore di fondo elettronico.

Si tratta di quel leggero sibilo che si percepisce chiaramente nei padiglioni quando si è in ambienti particolarmente silenziosi. Siccome tale rumore è misurabile, Bose ha perfezionato il sistema elettronico di queste cuffie al punto tale da rendere il lieve sibilo praticamente impercettibile.

Tutto questo permette di ascoltare tranquillamente la musica preferita o anche di godersi semplicemente di un po’ di meritato silenzio.

A portata di mano

Sulla parte anteriore del padiglione destro vi è il tasto di accensione, da utilizzare anche per passare rapidamente da uno all’altro dei dispositivi che sono stati abbinati più di recente.

Nella parte posteriore si trovano invece i controlli del volume con un pulsante play / pausa nel mezzo. Si utilizza anche per saltare le tracce o per tornare al brano precedente e, tenendolo premuto, si ha la possibilità di attivare Siri su iPhone.

Sotto i pulsanti vi è la presa micro USB per la ricarica, mentre nella parte inferiore del padiglione di sinistra vi è l’ingresso per un jack da 2,5 millimetri. Quando si sceglie di ascoltare la musica in modalità cablata, il bluetooth si spegne automaticamente, raddoppiando la durata della batteria.

 

Ore e ore indisturbati

Anche in fatto di autonomia, le nuove cuffie si pongono ai massimi livelli. Le dimensioni e la forma della batteria agli ioni di litio di cui sono dotate è stata personalizzata per ottimizzare lo spazio disponibile all’interno del padiglione, senza sacrificare aderenza o comfort.

Con una ricarica completa si può così ascoltare fino a 20 ore di musica in modalità wireless: un’autonomia notevole per un modello senza fili che, come è noto, richiede una maggiore alimentazione. E collegando le cuffie con il cavo, l’autonomia si raddoppia.




Quando il comfort è irresistibile

Cuffie-Wireless

Ma non è solo la grande autonomia che consente di ascoltare indisturbati la musica favorita anche per un giorno intero. Le cuffie sono infatti sviluppate con un esclusivo design e con materiali di altissima qualità, che le rendono molto leggere e comode da indossare.

I padiglioni delle QuietComfort 35 sono realizzati con una proteina sintetica che assomiglia in tutto e per tutto alla pelle e che dona un aspetto elegante, raffinato e molto resistente. L’imbottitura di granuli di silicone favorisce la riduzione passiva del rumore.

L’interno dei padiglioni è in Alcantara, un materiale di rivestimento morbido utilizzato da prestigiose aziende di tutto il mondo in molteplici applicazioni, come ad esempio nelle finiture di lusso di auto e imbarcazioni.

Le parti che vengono maneggiate con maggiore frequenza sono in nylon rinforzato con fibra di vetro che conferisce leggerezza e un livello di resistenza elevato. Anche le finiture, naturalmente, sono molto robuste. I perni e le molle dell’archetto sono in acciaio inossidabile, che le rende idonee a dare il meglio di sé anche in caso di un utilizzo quotidiano particolarmente intenso.

Le QC35 possono essere adattate al capo con facilità: i padiglioni scorrono su una guida, e possono ruotare all’interno del loro perno. Le cuffie si possono anche ripiegare in modo da essere riposte all’interno della custodia rigida fornita in dotazione.

Hanno una dimensione di 18 x 17 x 8,1 cm (0,31 kg di peso) e sono disponibili nei colori nero e argento.

Nella confezione sono presenti, insieme alle cuffie, l’adattatore per aereo, il cavo audio per la connessione cablata (1,2 m di lunghezza), il cavo USB (lungo 30,5 cm) e la custodia per il trasporto.

Ci piace:
  • La liberà di movimento è veramente totale
  • Resa audio perfetta, priva di qualsiasi rumore esterno
  • Notevole autonomia
Non ci piace:
  • L’app può essere potenziata

Bose QuietComfort 35 video




Lascia un commento