Subito Pronti con Le 6 Migliori Stringhe Elastiche Autobloccanti per Scarpe

A chi non è mai capitato, indossando scarpe da running o da passeggio, di trovarsi le stringhe improvvisamente slacciate? A parte il fastidio di perdere preziosi secondi e di doversi chinare, si rischia di vedersi sfilare le calzature, che di colpo non garantiscono più un’adeguata tenuta. E la caduta è in agguato.

Tutto questo può essere evitato grazie alle migliori stringhe elastiche autobloccanti per scarpe.

miglior-stringhe-elastiche-autobloccanti-per-scarpe

Tabella Comparativa

Immagine

Prodotto

N° pezzi

Taglia

Lunghezza

Garanzia

 

The Friendly Swede Lacci per Scarpe Elastici e Autobloccanti (5 Paia) con Inserti Riflettenti - GARANZIA A VITA

5 paia

Unica

120 cm

A vita

Lacci Scarpe Sportivi Autobloccanti Senza Legare per molteplici Sport: Fitness, Corsa, Ciclismo, Escursionismo, Calcio, Tennis, Golf ecc. - 3 Paia - Garanzia per tutta la vita (Blu Fuchsia Purple)

3 paia

Unica

120 cm

A vita

55 Sport - Stringhe elastiche per scarpe da corsa e triathlon con fermacorda, Rosso (rosso), One Size Fits All

2 paia

Unica

Circa 1 m

30 giorni

Lazy Lock Qualità Premium lacci elastici sportivi senza legare - poliestere in vari colori - i lacci perfetti per maratona e triathlon atleti, bambini, anziani, ecc

2 paia

Unica

120 cm

30 giorni

GWHOLE Lacci per Scarpe Elastici e Autobloccanti Senza Legare per Corsa e Triathlon - Nero

2 paia

Unica

120 cm

1 anno

Fast Laces - Lacci elastiche, color Naranja

-

Unica

-

30 giorni

Come sono fatti i lacci elastici con fermacorda?

Queste ingegnose stringhe sembrano essere una di quelle invenzioni miracolose che non solo risolvono l’inconveniente, ma in più offrono sollievo al piede. Infatti, a differenza dei tipi di cotone tradizionali, non lo comprimono eccessivamente.

A un primo sguardo questi lacci non sembrano molto diversi da quelli che siamo abituati ad indossare. Essendo elasticizzati, però, si rivelano senza alcun dubbio molto più comodi.

Le stringhe elastiche distribuiscono la pressione in modo uniforme sul piede, mentre le fibbie di bloccaggio mantengono i lacci sempre ben tesi. Inoltre per la gioia dei più piccoli (e non solo), sono disponibili in moltissimi colori e fantasie.

Molto spesso sono dotate di inserti riflettenti e catarifrangenti per garantire una maggiore visibilità e sicurezza di chi le indossa per il running outdoor in condizioni di scarsa illuminazione.

La loro lunghezza è generalmente compresa fra i 100 e i 120 centimetri. Ciò le rende adatte a qualunque tipo di calzatura, da quelle di utilizzo quotidiano, a quelle da ginnastica, a quelle specifiche per un determinato sport sia all’aperto che al chiuso, a quelle per il trekking. Addirittura, consentono di personalizzare anche le sneaker di marca.




Perché restano sempre a posto?

Le scarpe dotate di lacci autobloccanti possono essere infilate e sfilate in modo più rapido rispetto a quelle con stringhe tradizionali: non c’è bisogno di allargare le stringhe e di tirarle faticosamente tra gli occhielli prima di allacciarle.

Infatti non si devono più annodare, perché sono tenute bloccate da due fermacorda, proprio come se fossero una sorta di cravatta.

Una volta calzate, le scarpe si “regolano” all’istante in base alla conformazione del piede e basta tirare un po’ i due fermi per adattarle secondo le proprie esigenze.

Grazie alla loro proprietà elastica, i lacci autobloccanti distribuiscono la pressione sul piede in modo più uniforme, garantendo al tempo stesso un saldo bloccaggio.

Come si infilano le stringhe elastiche autobloccanti?

Le operazioni da compiere sono molto semplici. Innanzitutto i lacci vanno infilati nella scarpa secondo la consuetudine, facendoli cioè passare nei vari occhielli (ovviamente senza inserire le parti in plastica di serraggio).

Si infilano quindi le estremità dei due terminali nella parte di plastica tonda e, da ultimo, si inseriscono ambedue i lacci nel supporto plastico.

Nel caso in cui i lacci fossero troppo lunghi, è possibile tagliarli.

Alcuni aziende hanno brevettato un sistema ancora più economico in cui non serve nemmeno più il fermacorda per bloccare la stringa. In questo caso, il laccio elastico è realizzato con particolari sistemi di nodi che evitano lo scivolamento o lo spostamento da un occhiello all’altro.




A chi servono le stringhe elastiche autobloccanti?

I lacci autobloccanti sono ideali innanzitutto per bambini, gli anziani e le persone a ridotta mobilità, dal momento che consentono di indossare le calzature senza fare la minima fatica.

Sono perfetti per chi fa pratiche sportive come il triathlon, la corsa, la camminata, il ciclismo, il golf, il tennis, il basket

Poter indossare una scarpa che non si sfila ma rimane sempre ben calzata è una condizione necessaria per poter garantire sempre le massime prestazioni atletiche.

Il problema dei lacci in cotone è che non si allungano o si muovono con i piedi, il che non li rende la scelta migliore per i corridori e gli sportivi in generale.

Quando si bagnano,poi, diventano ancora più rigidi e nel corso del tempo possono contribuire a far insorgere dolori agli arti inferiori, soprattutto nella parte del collo del piede più sensibile allo stress da compressione. A causa di questo, può aumentare il rischio di lesioni o di infiammazione dei tendini.

 

Stringhe elastiche salutari?

La particolarità dei lacci autobloccanti sta nella presenza al loro interno di più nuclei di gomma intrecciati tra loro, con rivestimento in un tessuto elastico. Grazie a questa soluzione progettuale possono allungarsi e spostarsi con il piede quando questo assume diverse posizioni durante la corsa o la camminata.

Con i lacci autobloccanti elastici si migliora la vestibilità delle calzature (specie di quelle morbide), si aumenta il comfort e si garantiscono anche le prestazioni più estreme.

Si comportano come un sistema dinamico, rilasciandosi e comprimendosi in modo graduale: questo tipo di dinamismo agevola il piegamento in avanti della scarpa, evitando di tenere sotto pressione alcune parti del piede.

Per questo possiamo dire: mai più piedi gonfi, cattiva circolazione sanguigna, bolle perché le scarpe sono calzate male, formicolii. E possiamo dire basta alla scomodità di allacciare le scarpe, che non stanno tra l’altro mai a posto!




Le 6 migliori stringhe elastiche autobloccanti per scarpe

I lacci per scarpe autobloccanti sono una comoda e poco impegnativa idea regalo per tutti: per il partner, per i bimbi, per chi fa uno sport indoor o all’aperto…

Sono quei piccoli accessori, all’apparenza quasi insignificanti, che con discrezione possono concretamente migliorare la qualità della vita!

Coloro che provano a usare questo tipo di lacci non li abbandona più, tanto sono comodi e, tra l’altro, di basso prezzo. Per convincersi basta leggere l’opinione di chi le utilizza abitualmente servendosi del servizio di vendita online.

Per avere una breve panoramica dei modelli di buona qualità proposti sul mercato dai più importanti brand, vi invitiamo a leggere questa guida all’acquisto. E se anche voi deciderete di fare un test provandone un paio, siamo sicuri che non ve ne pentirete!

 

No-Tie Laces The Friendly Swede Lacci

Le migliori per: inserti riflettenti

Sono dotate di inserti riflettenti per garantire visibilità e sicurezza. La loro lunghezza, pari a 120 centimetri, è facilmente regolabile senza dover ricorrere ad alcuno strumento.

Le stringhe elastiche distribuiscono la pressione in modo uniforme sul piede e le fibbie di bloccaggio mantengono i lacci sempre ben tesi.

La confezione contiene 5 paia di lacci, insieme alle istruzioni di utilizzo.

 

HareFit Lacci scarpe sportive autobloccanti

Le migliori per: colori vivaci

La confezione include tre paia di stringhe nei colori blu, viola e fucsia. Sono sufficienti cinque minuti per inserirle nelle scarpe e la loro lunghezza universale di 120 centimetri le rende adatte anche agli scarponi da montagna.

Essendo elastiche, favoriscono una distribuzione uniforme della tensione sul piede.

E grazie al dispositivo di bloccaggio, rimangono nella posizione desiderata anche durante la corsa.

 

Stringhe elastiche per scarpe 55 Sport

Le migliori per: ampia scelta di colori

Non c’è proprio che l’imbarazzo della scelta! Queste stringhe elastiche autobloccanti sono disponibili in ben 25 versioni differenti, a tinta unica o bicolore, intrecciate a zig zag.

Hanno un sistema di allacciatura veloce ed efficiente ideale per corsa, triathlon e di maratona.

Il sistema di chiusura mantiene il lacci sempre ben saldi e sicuri.

 

Lacci elastici sportivi Lzy Lock

Le migliori per: sempre ben salde

Si inseriscono con facilità nelle scarpe e mantengono la tensione desiderata anche dopo un lungo utilizzo.

Sono disponibili in diverse tonalità, per consentire un abbinamento sempre ottimale con il tipo di calzatura.

Sono progettate con strisce riflettenti, per farsi notare quando, ad esempio, si pratica jogging lungo le strade nelle ore serali.

 

Gwhole Lacci per scarpe elastici

Le migliori per: rapporto qualità/prezzo

Ogni confezione contiene cinque coppie di stringhe elastiche e riflettenti della lunghezza di un metro.

I lacci distribuiscono in modo uniforme la pressione sui piedi, favorendo un comfort ottimale.

Sono praticamente adatte per  tutti i tipi di scarpa e si rivelano ideali per gli atleti, i bambini e gli anziani.

 

Coreevo Fast Laces

Le migliori per: alta resistenza

Offerta
Fast Laces - Lacci...
11 Voto

Praticamente indistruttibili, queste stringhe elastiche hanno un sistema autobloccante completamente regolabile.

Aderiscono perfettamente al piede, dando una sensazione di massima sicurezza anche durante le attività sportive più impegnative.

Vengono proposte in color arancione e incorporano delle strisce riflettenti, per essere sempre visibili durante qualsiasi attività outdoor.




  • Voto:
4.9