Pelle Vellutata? Sì Grazie, con i 6 Migliori Scaldacera

miglior-scaldacera-prezzo

Tra le tante operazioni di depilazione, quella effettuata con il miglior scaldacera è la soluzione più efficace e poco costosa.

È anche il metodo più duraturo per avere la pelle perfettamente liscia e, grazie al calore che allarga i pori, risulta più facile e più veloce da effettuare.

Dopo ogni seduta di depilazione con lo scaldacera, infatti, i peli hanno una ricrescita abbastanza lunga, tra le due e le quattro settimane, e si rivelano indeboliti e più sottili. Ed è per questo che la depilazione con la ceretta viene praticata ormai sia da uomini che da donne, anche se i tipi di pelo da trattare sono diversi.

Con questo sistema possono essere trattate tutte le aree del corpo: gambe, braccia, ascelle, viso e persino la delicata area bikini.




Calda o fredda?

I tipi di cera in commercio sono molteplici. Esistono cere a freddo in stick, che si strappano con le apposite strisce di tessuto-non tessuto. Sono composte principalmente da resine di tipo liposolubile, che si sciolgono cioè in olio.

Le cere in barattolo a caldo, invece, si scaldano a bagnomaria o nel microonde, si applicano con una spatolina e una volta solidificate sulla pelle, si strappano utilizzando un po’ di forza. Sono idrosolubili, composte cioè da glucosio e si possono eliminare con acqua.

Anche se si possono facilmente trovare sul mercato degli scaldacera di tipo economico, è preferibile optare per un modello di tipo professionale anche per un utilizzo personale.




Roll-on o barattolo?

Le tipologie di scaldacera attualmente più diffuse sono due: a rullo (o roll-on) con applicatore molto pratico, e a barattolo, che è dotato di un contenitore in cui si scalda la cera, insieme a una spatolina per spalmarla.

Il modello a rullo è generalmente la soluzione preferita dalle più giovani, perché pratico e maneggevole. Dopo averlo collegato una presa elettrica, si inserisce lo stick e tenendo in mano il rullo lo si passa sulle parti interessate con una leggera pressione. La cera si mantiene a temperatura costante e, quando finisce, può essere sostituita con apposite ricariche.

Il tipo a barattolo è quello più diffuso nei centri estetici, anche perché permette di scaldare molta più cera in una volta e consente di mantenerla calda. È più igienico e il suo utilizzo richiede una certa pratica, anche se dopo poco se ne acquisisce la completa padronanza.

Per scegliere il modello migliore occorre accertarsi della velocità richiesta per portare la cera alla giusta temperatura e per quanto tempo si mantiene calda e sciolta per consentire di svolgere le operazioni di depilazione.

I modelli roll on impiegano tra dieci e venti minuti per raggiungere la giusta temperatura e la mantengono costante grazie all’alimentazione elettrica. Nei modelli a barattolo, i tempi di riscaldamento variano a seconda della quantità di cera da scaldare. Per una buona tenuta del calore occorre assicurarsi che il contenitore sia dotato di un coperchio isolante e che il cestello sia di un materiale di buona conduttanza termica come l’alluminio.

Il confronto va effettuato anche sui costi della cera. Per i modelli a rullo esistono ricariche facili da inserire e anche piuttosto economiche, però è preferibile puntare su un apparecchio di tipo universale piuttosto che uno legato a una marca, che funzioni solo con i propri stick. I modelli con cestello devono prevedere invece l’impiego flessibile per i tipi di barattolo per trattamento con cera a freddo e a caldo.

La scelta tra un sistema o l’altro dipende essenzialmente dalle abitudini e dalle attitudini di ciascuna, tenendo conto che la distribuzione con spatola dura di più ed è più uniforme rispetto al rullo. Il rullo ha dalla sua la comodità d’uso e di applicazione con un costo decisamente alla portata di tutte.

Bisogna mettere in conto che, rispetto a tutti gli altri sistemi (lametta, epilatori elettrici, strisce già pronte, trattamenti da estetista con laser o luce pulsata) il dolore per lo strappo è più sensibile.




I 6 migliori scaldacera

La depilazione con lo scaldacera è entrata ormai da tempo nelle consuetudini estetiche di un gran numero di utenti di entrambi i sessi e di tutte le età.

Per consentirvi di conoscere più da vicino le caratteristiche dei più diffusi modelli disponibili per l’acquisto online, ne abbiamo selezionati sei, accompagnandoli con una breve descrizione tecnica.

Roial Ecowax 400

Il migliore per: kit complete

scaldacera

In questo kit non manca proprio nulla per effettuare un’accurata depilazione proprio dove serve. Insieme allo scaldacera, contiene infatti tre vasi da 400 grammi di cere professionali di differente fragranza (titanio rosa, micromica e zinco); un flacone di latte toglicera da 500 millilitri, particolarmente cremoso e idratante; un rotolo epilazione in TNT da circa 80 metri Professionale; una confezione di spatole larghe monouso da 100 pezzi e una Spatola XPS Labor Pro.

 

Ebrand Epil Pro

Il migliore per: termostato elettronico regolabile

scaldacera

È progettato con termostato elettronico regolabile e, impostando la temperatura al livello massimo, scalda la cera in brevissimo tempo: basta poi posizionare la leva a metà per mantenerla alla temperatura ottimale di 70°C, anche per molte ore. In questo modo, non rischia di cristallizzarsi. Il cerchio salva bordo evita eventuali colature e il coperchio con manico facilita il trasporto. È adatto per vasi da 400/500 millilitri.

 

Zero

Il migliore per: anche su peli corti e duri

scaldacera

Completo di termostato regolabile, garantisce una temperatura costante della cera e soprattutto un’elevata rapidità di riscaldamento. È dotato di un contenitore estraibile in alluminio per la cera a caldo. In dotazione viene fornita una spatola stendi-cera, due confezioni di cera liposolubile al titanio rosa da 400 millilitri, un rotolo strappacera in TNT da 80 metri.

 

Epiltech ET400

Il migliore per: robusto e resistente

scaldacera

Realizzato in materiale plastico ad altissima durata, questo scaldacera professionale è studiato per accogliere barattoli di 400 millilitri di capacità. La cera è pronta all’uso in circa dieci minuti. Dispone di un pratico regolatore di temperatura e di termostato e il suo coperchio si rivela utile per mantenere la cera alla temperatura ideale. Ha una potenza di 110 W.

 

PlastimeaPro+ Mealiss 10

Il migliore per: leggerezza

scaldacera

Pesa solo 0,6 chilogrammi (dimensioni: 19,5 x 19,5 x 15 cm) e si rivela quindi molto leggero da trasportare o spostare da una stanza all’altra. Ha una potenza di 100 W e permette di scaldare tutti i tipi di cera.

Impostando il cursore su “high”, la cera diventa liquida in soli 15 minuti. A questo punto, posizionandolo su “medium”, la temperatura resta costante per tutta la durata della depilazione.

 

Ebrand Quadrato Special

Il migliore per: elevata Potenza

scaldacera

Prodotto in lamiera di acciaio pesante verniciato, ha la caldaia separata ed è adatto per vasi da 400/500 millilitri. Molto compatto, misura 9 x 20 x 25 centimetri e ha una resistenza di 120 W. Indicato per attività di centri estetici e

spa, è ideale per coloro che desiderano depilarsi a casa in modo professionale. Con le sue pratiche maniglie si trasporta ovunque con facilità.

CLICCA QUI PER OTTENERE MAGGIORI DETTAGLI E OFFERTE SU AMAZON

Reply