Basta Truffe con i 5 Migliori Rilevatori di Banconote False

migliore-rilevatore-di-banconote-false

Per non rischiare di ritrovarsi nel portafoglio della carta straccia, meglio ricorrere al miglior rilevatore di banconote false.

Questi dispositivi sono dei validissimi supporti per l’individuazione delle banconote contraffatte.

La falsificazione dei soldi è purtroppo un fenomeno in costante aumento, che non smette mai di crescere e arricchire la malavita. Le banconote autentiche hanno molti segni e filigrane di riconoscimento, ologrammi e inchiostri particolari, ma non sempre è facile rendersi conto di avere tra le mani un falso. I verificatori di banconote false possono essere un valido aiuto contro la lotta alla contraffazione.

I moderni apparecchi sono molto veloci ed efficienti. Per effettuare un singolo controllo basta in genere meno di un secondo: è quindi possibile accertare l’autenticità di una notevole quantità di denaro in pochissimo tempo.




Come si riconoscono quelle autentiche?

Le banconote vere, soprattutto quelle degli euro di ultimissima generazione, sono dotate di una serie di caratteristiche peculiari. In questo modo sono rese riconoscibili anche a occhio nudo, o comunque attraverso l’ausilio di una sorgente luminosa debole.

Ad esempio, sono presenti alcune parti in rilievo percepibili al tatto, un ologramma che indica la cifra del valore della banconota con l’immagine di un portale o di una finestra, una striscia olografica su uno dei lati, una striscia iridescente sul retro.

Sia sul fronte che sul retro sono inoltre presenti la filigrana, il filo di sicurezza e il registro di stampa: segni di riconoscimento che sono visibili guardando la carta in controluce.

È dunque vero che è possibile riconoscere una banconota vera da una falsa anche a occhio nudo, ma non sempre è così semplice. Spesso, infatti, mentre si è al lavoro si agisce con molta fretta. E i falsari, dal canto loro, sono diventati veramente abili e scaltri.

Il “mestiere” dei falsari non è più quello romantico che viene raccontato nel film “La banda degli onesti” con il bravissimo Totò, ma si basa su tecniche avanzate, che rendono via via più difficili i compiti delle istituzioni.

Tra l’altro non si falsificano in genere le banconote di taglio elevato (la cui diffusione è sempre un po’ limitata), ma quelle di uso comune e di piccolo taglio. In effetti la banconota più contraffatta è quella da 20 euro.



Quali sono le caratteristiche di un rilevatore?

Le caratteristiche di questo tipo di banconote-euroapparecchi varia in base alla tecnologia con cui sono sviluppati.

Nel rilevatore di banconote a luce bianca, la riflessione di una luce bianca mette in evidenza quei particolari della stampa dovuti a correzioni tipiche delle banconote contraffatte. Questa luce permette anche di controllare con precisione elementi indistinguibili di una banconota vera come per esempio la filigrana e il registro di stampa.

Il rivelatore di banconote a raggi ultravioletti consente di scoprire i segni distintivi delle banconote attraverso lo spettro UV. Questa tecnologia è la stessa utilizzata per verificare l’autenticità dei documenti dotati di ologrammi, come ad esempio le carte di identità e i passaporti.

Grazie al rilevatore a raggi infrarossi è possibile distinguere a colpo d’occhio i tipici segni di riconoscimento delle banconote

Il rilevatore a spettrografia si basa sull’utilizzo di un ampio spettro di radiazioni elettromagnetiche per rilevare sostanze o segni tipici delle banconote false.

I più moderni dispositivi di rilevazione di banconote utilizzano queste tecnologie combinandole tra loro. Ne verificano anche le esatte dimensioni, la presenza di metalli e danno un riscontro in tempo reale della loro autenticità.

In commercio si possono trovare anche apparecchi rilevatori portatili, di dimensioni contenute e alimentati da pile standard o da batterie al litio. Si rivelano particolarmente utili per chi svolge un’attività all’aperto o non ha a disposizione una postazione che eroghi energia elettrica.

L’accuratezza del rilevatore, solitamente, non è legato alle condizioni di usura delle banconote. Il funzionamento di questo dispositivo può essere in alcuni casi mantenuto ottimale scaricando appositi aggiornamenti per il software. Alcuni modelli sono dotati di porta usb per il collegamento al computer, con cui possono scambiare dati utili ai fini statistici.

Indipendentemente dal modello scelto, è importante accertarsi che il rilevatore sia omologato dalla Banca Centrale Europea.




I 5 migliori rilevatori di banconote false

Il rilevatore di banconote è oggi diventato altamente affidabile. Insieme al contabanconote e alla macchina contamonete offre un supporto indispensabile a ogni tipo di attività commercial.

Qui di seguito vi presentiamo un’accurata selezione dei migliori modelli acquistabili online.

1. Detectalia D7+M

Il migliore per: controlla valute differenti

Rilevatore-di-banconote-false

Certificato dalla Banca Centrale Europea, effettua sette controlli contemporanei sulla banconota. In caso di non conformità, viene emesso un segnale acustico e luminoso.

Legge tutti i tagli dell’euro in tutte le direzioni d’inserimento ed è già aggiornato alle nuove banconote da 50 euro. Rileva Eur, Gbp, Chf, Huf e Pln. Collegandolo al pc, può essere costantemente aggiornato. Svolge anche le funzioni di contabanconote.

 

2. Yatek  SE-0701

Il migliore per: facile lettura

Rilevatore-di-banconote-false

È sviluppato con un avanzato sistema elettronico che rileva automaticamente l’autenticità di tutte le banconote in euro e in una seconda valuta da configurare.

Conta il numero di banconote introdotte e consente di visualizzare l’importo in modo individuale, oppure effettua la somma totale. Dotato di schermo con grandi cifre, ha una velocità di rilevamento di 0,5 secondi. Aggiornabile tramite com o usb, supporta le nuove banconote da 5, 10 e 20 euro.

 

3. 5 Stelle RP330

Il migliore per: dotazione complete

Rilevatore-di-banconote-false

La confezione accoglie una gamma completa di accessori: un alimentatore di corrente 220V, una batteria ricaricabile, un cavo usb per effettuare gli aggiornamenti,  una tracolla in nylon e una clip per cintura, il libretto di istruzioni in italiano.

L’apparecchio rileva le banconote indipendentemente dall’edizione e, grazie al suo display di immediata lettura, si rivela semplice da utilizzare. La velocità di controllo di ciascuna banconota è inferiore a 0,5 secondi. Offre anche la funzione di contabanconote.

 

4. EasyCount 350EC

Il migliore per: semplice manutenzione

Rilevatore-di-banconote-false

Il modello è dotato di coperchio sollevabile per una migliore manutenzione e pulizia del sensore. Effettua sei tipi di controllo sulla banconota, per validarne la completa autenticità.

Funziona sia a corrente che a batteria ricaricabile agli ioni di litio, quindi può essere trasportato comodamente ovunque.

Il numero di banconote e il valore accumulato vengono mostrati sul display lcd. Grazie all’apposito software, può essere aggiornato tramite il pc.

 

5. Supernova 10916

Il migliore per: prezzo competitive

Rilevatore-di-banconote-false

È un mini apparecchio (13,5 x 13 x 7 centimetri) che può essere riposto comodamente ovunque, senza occupare spazio. In caso in cui venga rilevata una banconota contraffatta, emette tre bip.

Tutte le informazioni sono visualizzate sul display retro illuminato in blu. Il dispositivo controlla la valuta europea e ha funzione di conteggio delle banconote, con importo totale. Può essere connesso al pc per effettuare gli aggiornamenti.

CLICCA QUI PER OTTENERE MAGGIORI DETTAGLI E OFFERTE SU AMAZON

Leave a Reply