I 5 Migliori Ultrabook: Ultra Sottili, Ultra Leggeri, Ultra Potenti

Se state pensando di acquistare un portatile, e cercate una soluzione comoda e leggera perché siete spesso in viaggio, il miglior ultrabook sul mercato è ciò che fa per voi.

Decisamente più leggeri dei classici laptop, gli ultrabook sono anche sorprendentemente più potenti, sottili e facili da trasportare.

Capaci di garantire prestazioni uguali o superiori a moltissimi portatili, anche piuttosto costosi, questi modelli stanno progressivamente prendendo in mano il mercato e diventando sempre più diffusi.

Nel caso vogliate saperne di più sulle differenze e i punti in comune tra i portatili tradizionali e i nuovissimi ultrabook, leggete i paragrafi successivi nei quali risponderemo alle domande più comuni fatte degli utenti.

Inoltre, in questa guida all’acquisto, abbiamo selezionato per voi 5 ultrabook che pensiamo essere i migliori in termini di rapporto qualità – prezzo.




Qual è il Migliore Ultrabook?

Nella seguente lista vi consiglieremo i 5 migliori ultrabook presenti sul mercato, acquistabili tramite i vari negozi di vendita online.

Includendo sia i prodotti più economici con il prezzo più basso, che quelli un po’ più costosi, gli ultrabook che vi descriveremo sono stati selezionati dopo una lunga ed attenta ricerca.

Vi esortiamo anche a leggere le opinioni e le recensioni dei clienti che hanno già acquistato questi articoli, in modo da avere più elementi possibili da aggiungere alla valutazione della vostra scelta. Per farlo, vi basterà semplicemente cliccare sui link posti dopo la descrizione di ciascun prodotto.

 

1.Razer Blade Stealth RZ09-01962G52-R3G1

Il Blade Stealth della Razer dispone di 512 GB di memoria interna SSD, e di ben 16 GB di RAM.

Lo schermo IGZO touch screen è di 12.5 pollici, ed ha una risoluzione Ultra HD di 3840 x 2160 pixel. Sono presenti anche 4 porte USB 3.0 per permettervi di collegare tutti i vostri componenti più importanti, ed una porta Thunderbolt 3 (USB-C) con display fino a 40 GB/sec.

Alto solo 1.32 cm e con un peso di 1.28 Kg, il Razer Blade Stealth è estremamente portatile ed ha un’autonomia della batteria che dura fino a 9 ore con una sola ricarica in grado di resistere per tutta una giornata lavorativa.

Il processore è un Intel Core i7 di settima generazione, con una velocità di 2.7 GHz che può raggiungere anche i 3.5 GHz grazie alla tecnologia Turbo Boost.

Le dimensioni del computer corrispondono a 32.1 x 20.6 x 1.3 cm, il sistema operativo preinstallato è Windows 10 ed è presente anche la connettività Bluetooth.

 

 

2.2015 Newest Model dell XPS 13

Il primo prodotto che vi proponiamo è l’ultrabook XPS della Dell.

Dotato del primo display Infinity al mondo, grande 13.3 pollici QHD, con risoluzione di 3200 x 1800 e touchscreen retroilluminato, questo computer è sicuramente uno dei più performanti sul mercato.

Il suo processore Intel Core i7 di quinta generazione Broadwell, 5500 U, ha una velocità di 2.40 GHz che può essere ulteriormente aumentata grazie alla tecnologia Turbo Boost fino a 3.00 GHz.

XPS della Dell dispone di 8 GB DDR3 di RAM, 256 GB di memoria interna SSD e della grafica integrata Intel HD Graphics 5500.

L’eccezionale batteria capace di durare fino a 15 ore, ed il suo leggerissimo peso di 1.18 Kg, rendono questo dispositivo l’ideale per chi di solito viaggia molto ed è sempre in movimento.

La tastiera è configurata in versione Regno Unito ed il sistema operativo installato è Windows 8.1.

 

 

3.Mediacom SmartBook 14 M-SB14UC Ultra Notebook

Mediacom ci propone il suo SmartBook dallo schermo LCD di 14 pollici con una risoluzione Full HD di 1920 x 1080 pixel.

Con una memoria interna pari a 32 GB ed un processore Intel Arom Z8300, questo computer di certo non eccelle in termini di memoria o prestazioni, ma è un opzione più che valida per coloro che non hanno necessità troppo elevate ed hanno solo bisogno di un portatile leggero e compatto da portare in giro.

Il sistema operativo preinstallato è Windows 10 Home, la memoria RAM è di 2 GB con una velocità di 1.44 GHz, e la grafica integrata è un Intel HD Graphics.

Grande 35.1 x 23.3 x 2 cm e pesante 1.4 Kg, lo Smartbook della Mediacom è dotato di una batteria al litio con una capacità di 117 watt orari.

Se il vostro budget non è molto grande, ma desiderate comunque un prodotto dal design pulito e moderno con cui navigare su internet e guardare file multimediali, questo computer è quello adatto a voi.

 

4.Lenovo Yoga 2 Pro 13 Ultrabook Convertibile

lenovo-ultrabookIl prossimo ultrabook che vi consigliamo è un modello un po’ particolare, dal momento che si tratta di un 2-in-1.

Lo Yoga 2 Pro di Lenovo, infatti è un ultrabook convertibile composto da un tablet ed una tastiera ribaltabili a 360°, e trasformabile in quattro modalità: laptop, tablet, a tenda e stand.

Con uno schermo touch di 13.3 pollici Quad HD (3200 x 1800 pixel), e un processore Intel Core i5 4210U Haswell, questo computer dispone di 8 GB di RAM e 256 GB di memoria interna SSD Serial ATA.

La velocità del processore corrisponde a 1.7 GHz, la grafica integrata è un Intel Integrated Graphics ed il layout della tastiera è Qwerty.

Con delle dimensioni pari a 33 x 22 x 1.5 cm ed un peso di 1.39 Kg, questo ultrabook sarà leggerissimo da trasportare ovunque vogliate.

Il sistema operativo installato è Windows 8.1 e la capacità della batteria al litio è di 54 watt per ora.

 

5.Asus ZenBook UX310UQ-GL379T Ultrabook

L’ultimo prodotto che vi proponiamo in questa guida all’acquisto è lo ZenBook UX310UQ-GL379T, della Asus.

Con il suo processore Intel Core i7 di settima generazione, avente una velocità di 2.7 GHz, questo ultrabook vi garantirà delle prestazioni degne di nota.

Lo schermo LED da 13.3 pollici, con una risoluzione Full HD di 1920 x 1080 pixel, renderà al meglio tutti i vostri file multimediali, grazie anche alla scheda grafica dedicata Nvidia GeForce GT940MX.

La memoria RAM è di 8 GB, mentre quella interna è una SSD di 512 GB.

Lo ZenBook della Asus è grande 32 x 2 x 22 cm e pesa 1.4 Kg; la batteria al litio a 3 celle ha una capacità di 50 watt per ora, ed un voltaggio di 19 volt.

L’ODD non è presente, mentre invece è disponibile la connettività 802.11AC BT 4.1 HD. SonicMaster combina hardware e software per la produzione di suoni di alta qualità e la tastiera retroilluminata LCD ZBD, ha una corsa tasti di 1.6 mm.

Infine, questo computer è dotato di 2 interfacce USB 2.0, di una USB 3.0 tipo C, una porta HDMI e di una camera HD.





Cos’è un Ultrabook?

Tempo fa, un ultrabook era solo un termine inventato dalla Intel, oggi invece sta a rappresentare qualsiasi laptop sottile e facile da trasportare. Questi laptop sono i modelli che la maggior parte di noi vorrebbe avere, dal momento che offrono potenza in un telaio estremamente leggero che può essere portato ovunque.

Le meraviglie della miniaturizzazione, però, di certo non costano poco. Se infatti potete acquistare un laptop tradizionale partendo da 200 €, per gli ultrabook i prezzi partono dai 500 €. Generalmente i dispositivi più costosi sono quelli che offrono dei display ad alta risoluzione, case più leggeri, e una migliore qualità dei componenti di costruzione.

Spendendo tra i 500 € e i 600 €, potrete acquistare un modello da 14 pollici, pesante circa 1.5 Kg; tuttavia non otterrete la stessa qualità di costruzione dei dispositivi più costosi. Gli ultrabook a questo prezzo, sono abbastanza leggeri per viaggi occasionali, ma per coloro che sono spesso in giro ci vuole qualcosa di ancora più leggero.

In questo caso dovreste spendere intorno agli 800 € – 1000€. Di norma, questi ultrabook pesano intorno a 1 Kg e hanno uno schermo di 13.3 pollici. Aspettatevi un modello Full HD a questo prezzo.

Sopra ai 1000 € si trovano i dispositivi premium. Questi modelli hanno dei case in metallo di alta qualità, un peso che varia da 1 Kg e 1.3 Kg, e dei display con una risoluzione molto più alta.

 

Gli Ultrabook Sono Abbastanza Potenti?

Grazie all’efficiente gamma di processori della Intel, gli ultrabook ospitano le stesse CPU della maggior parte dei notebook tradizionali. Di conseguenza, potete aspettarvi da parte di un ultrabook una performance che eguagli in qualità, quella di computer più grandi, essendo come questi molto efficace nel gestire numerose funzioni contemporaneamente.

 

Per Quanto Riguarda la Batteria?

Date le piccole dimensioni degli ultrabook, è probabile che userete spesso il vostro lontano da prese elettriche. La batteria, per tanto, è incredibilmente importante, e vale la pena prendere un computer che riesca a durare una giornata di lavoro tipica senza dover essere ricaricato. Se non avete esigenze particolari, vi consigliamo di acquistare un laptop che duri almeno 7 ore, mentre se avete bisogno di più tempo, sono disponibili anche modelli con una durata della batteria di 10 ore.

 

Ultrabook VS Laptop – Le Analogie

Un ultrabook è fondamentalmente un tipo di laptop; conseguentemente sono presenti numerose analogie tra questi due computer sottilissimi e i notebook tradizionali.

A parte qualche eccezione che vedremo più avanti, gli ultrabook e i laptop hanno molti punti in comune, come ad esempio la forma, i componenti classici di un computer (schermo, tastiera, hardware, porte USB ecc…), e la loro funzione.

Come molti laptop, gli ultrabook hanno preinstallato Windows e tutti i software compatibili con il sistema operativo Microsoft, dai browser di default o i programmi Office, fino ad arrivare ad applicazioni e giochi più complessi.

In altre parole, gli ultrabook sono una versione più sottile, più potente e più duratura dei laptop. Ma potete utilizzarli per le stesse cose per cui usereste un normale portatile.




Ultrabook VS Laptop – Le Differenze

Nonostante tutte queste analogie, ci sono molti piccoli dettagli che differenziano questi due dispositivi.

 

Aspetto e Design

Iniziamo col dire che gli ultrabook hanno un vantaggio dalla loro parte quando vengono messi a confronto con la maggior parte dei laptop: sono più sottili e allo stesso tempo, più leggeri. Prendiamo ad esempio un computer con uno schermo da 13.3 pollici. Dove molti ultrabook pesano meno di 1.3 Kg e sono sottili 18 mm, i laptop classici sono più spessi e possono pesare dai 1.8 Kg o più con solo alcune eccezioni tra i notebook business premium.

La Intel non impone limiti di peso per gli ultrabook, ma li impone per il loro spessore. Gli ultrabook con schermo da 14 pollici devono essere sottili almeno 18 mm o meno nei loro punti più spessi, mentre i modelli con display più larghi di 14 pollici e quelli di 15.6 pollici, possono arrivare ad una sottigliezza di 21 mm. Se è presente un touchscreen in un determinato ultrabook, il limite può innalzarsi fino a 23 mm.

Non ci sono imposizioni nemmeno sulla qualità dei componenti di costruzione usati per la creazione del case, ma gran parte degli ultrabook fanno un ottima figura grazie al loro design e l’alta qualità complessiva. In fatti, magnesio, alluminio, fibra di carbonio, vetro e altri materiali premium possono essere trovati spesso negli ultrabook, mentre ciò non è così comune tra i laptop, a meno che non stiamo parlando dei modelli più costosi.

 

Tastiere

Noterete che moltissimi ultrabook offrono delle tastiere piuttosto leggere, questo a causa del loro design sottile; ed è qui che i laptop tradizionali guadagnano qualche punto in più visto che hanno più spazio per ospitare una tastiera migliore.

Ma non è sempre detto, ci sono tanti ultrabook dotati di una buona tastiera, e ancora più laptop con tastiere terribili. C’è da dire, però, che la gran parte degli ultrabook dispone della retroilluminazione della tastiera, mentre nei laptop questa è una funzione riservata solo ai modelli premium.

 

 

Hardware e Performance

Gli ultrabook dispongono spesso di una discreta quantità di RAM, e per quanto riguarda il lato della memoria, sono dotati di SSD. Queste sono molto più veloci e piccole rispetto ai classici hard-drive che possiamo trovare nei laptop tradizionali.

Costruiti sulle piattaforme ULV della Intel, gli ultrabook sono progettati per garantire un buon equilibrio tra potenza ed efficienza, ecco perché troverete delle configurazioni decisamente più potenti nei laptop che sono invece incentrati nel consegnare le migliori performance, non interessandosi del consumo della batteria.

 

Altri Dettagli

Dobbiamo avvertirvi che, proprio a causa della loro sottigliezza, gli ultrabook tendono a surriscaldarsi parecchio quando spinti al massimo, specialmente quei modelli con schede grafiche dedicate. I corpi in metallo hanno un ruolo fondamentale su come percepiamo questo aspetto, dato che conducono il calore verso di noi, gli utenti.

A parte questo, dovreste sapere che gli ultrabook si avviano velocemente e si “risvegliano” dalla modalità standby in meno di 7 secondi, ecco perché è importantissimo avere una memoria veloce.

Parlando di porte e connettività, anche se sugli ultrabook riceverete un numero base di opzioni, queste non saranno comunque abbastanza per tutti i componenti che probabilmente usavate con i laptop standard. Questo perché, le dimensioni e lo spessore ridotti, non lasciano spazio a determinate funzioni che devono essere tagliate fuori oppure rimpiazzate dalle loro versioni miniaturizzate.

Per quanto concerne gli schermi, nei negozi sono disponibili dozzine di ultrabook dotati di schermi che partono da 11.6 pollici in diagonale, fino ad arrivare allo standard di 15.6 pollici. Gran parte delle opzioni premium dispongono di display ad alta qualità, con pannelli IPS, matrici ad alta densità e addirittura touchscreen sui modelli più recenti.

 

Attenzione alla Grafica

Altrettanto importante è la GPU. I sistemi portatili tendono a fare affidamento esclusivamente sulla grafica integrata, come ad esempio la Intel HD Graphics 620. Questo livello di potenza basta per guardare film, foto e magari per un po’ di editing, ma non è abbastanza per il gaming. Se siete più interessati a quest’ultimo aspetto, avete bisogno di una scheda grafica discreta come la Nvidia GeForce GTX 1070. Queste schede richiedono più potenza e ventilazione, e di conseguenza sono montate generalmente solo nei laptop gaming o nei notebook che rimpiazzano i computer desktop.




Reply