Le 5 Migliori Stufe a Gas Abbattono i Tuoi Consumi

Premetto che ho acquistato una stufa a gas come complemento per il mio appartamento che ha un impianto autonomo a metano per ridurre i consumi e i costi.

La sua efficienza mi ha soddisfatto, in pochi minuti una stanza grande è già calda e inoltre la posso spostare da un locale all’altro senza nessuna difficoltà.

Ho notato però due inconvenienti che non so dipendono dal modello che ho acquistato in negozio, pagando anche tanto.

Il primo è che devo aerare i locali molto di più prima perché ogni tanto si percepisce un certo residuo di gas; il secondo è che la stufa fa troppa condensa

e umidità, di conseguenza si è formata della muffa sulle pareti di casa.

Magari se avessi dato retta ai commenti e consigli degli utenti che si trovano nei forum online, avrei trovato qualcosa non dico a basso prezzo ma sicuramente più economico. E magari avrei scelto la migliore stufa a gas presente sul mercato.




Qual è la migliore stufa a gas?

Dalle linee moderne e funzionai, la stufa a gas è dotata di pannelli per nascondere la bombola, accolta in un vano.

Se utilizzata senza canna fumaria, l’apparecchiatura scarica nell’ambiente le emissioni del processo di combustione, principalmente monossido di carbonio e ossidi di azoto: per questo l’utilizzo è sconsigliato nelle camere da letto, nei bagni e nei piccoli locali in condizioni di scarsa ventilazione.

Le stufe a gas sono disponibili nella versione a pannello infrarossi e con pannello catalitico.

La prima ha una superficie di irraggiamento dotata di tre pannelli in ceramica, che garantiscono una maggiore tenuta del calore grazie alle prestazioni del suo materiale. Tali pannelli possono essere accesi uno per volta o tutti insieme.

Quella catalitica presenta un pannello più grande, ma ha una potenza di riscaldamento limitata.

In commercio vi è anche la stufa a gas termoventilata, che ha due ventole coperte da una griglia dalla doppia funzionalità: propagare e diffondere il calore nell’ambiente e dirigerlo, attraverso il suo spostamento, nella zona del locale in cui vi è maggiore necessità di calore.

 

1.De’Longhi IR3010.GY Stufa Infrarossi a Gas

La migliore per: design

Ha un’estetica elegante e all’avanguardia, con lamiera verniciata di colore grigio senza spigoli vivi. Sviluppata con tecnologia ad infrarossi, ha una potenza massima di 4200 W, che può essere impostata su 3 diversi livelli.

Fra le sue caratteristiche vi è un doppio dispositivo di sicurezza: il flusso del gas si interrompe immediatamente in caso di spegnimento accidentale della fiamma pilota oppure se la percentuale di anidride carbonica nell’ambiente supera l’1.5%.

Si rivela ideale per ambienti fino a 130 metri cubi. È dotata di un pratico maniglione e, grazie alle sue rotelle, può essere spostata con facilità dove serve.

  • Elevata potenza
  • Regolabile
  • Compatta

 

2.Olimpia Splendid 99481 Pratica Infra 2

La migliore per: riscaldamento rapido

Per scaldare in maniera rapida ed efficace, il gruppo radiante di questa apparecchiatura è composto da più piastre ceramiche, gestibili autonomamente e in grado di erogare tre livelli di potenza (1400 – 2800 – 4200 W). Inoltre, grazie alla tecnologia infrarossi il calore non viene disperso negli ambienti, consentendo un notevole risparmio.

Offre un doppio sistema di sicurezza grazie all’analizzatore di atmosfera che spegne automaticamente la stufa se la percentuale di anidride carbonica raggiunge l’1.5% e interrompe l’erogazione del gas in caso di spegnimento accidentale.

È alimentata a GPL ed è progettata con un vano portata bombola da15 kg. Ha una struttura in acciaio verniciato e consente di riscaldare ambienti fino a 120 metri cubi. Il tubo gas e il regolatore di pressione sono forniti in dotazione. È garantita Imq.

  • Risparmio energetico
  • Robusta
  • Accessoriata

 

3.Argoclima Rosie Green Stufa a Gas a Infrarossi

La migliore per: triplice dispositivo di sicurezza

 

Dal design classico, adatto ad ogni ambiente, viene proposta nel nuovo colore stylish verde scuro. Offre tre step di potenza termica: 1,5 – 2,8 – 4,1 kW.

I suoi dispositivi di sicurezza ne fanno un apparecchio completamente affidabile in ogni circostanza: è infatti dotata di sistemi PPF (anti-spegnimento fiamma), ODS (oxygen depletion sensor) e anti-ribaltamento.

Tra le sue caratteristiche vi sono l’accensione piezoelettrica separata e le ruote pluridirezionali (2 posteriori fornite di fermaruota). Viene fornita con regolatore di pressione e tubo gas certificati da Imq, per il collegamento a bombola gpl
(fino a 15 kg).

  • Solida
  • Affidabile
  • Versatile

 

4.Stufa a gas metano Sicar Eco 45

La migliore per: flessibilità di utilizzo

Si può installare a parete o a pavimento e ha una struttura in lamiera a verniciatura epossidica antigraffio. Progettata con accensione piezo elettrica, l’apparecchiatura è dotata di dispositivo “stop gas” con analizzatore di atmosfera, che interviene spegnendo la stufa quando la percentuale di anidride carbonica raggiunge l’1,5%.

Inoltre, interrompe automaticamente l’erogazione di gas in caso di spegnimento accidentale. Ha anche una funzione antiribaltamento. Completano le sue caratteristiche coperchio termoresistente, vetro temperato, attacco a parete, rubinetto valvolato.

Ha una potenza di 4000 W, con due posizioni riscaldanti (min/max). Le sue dimensioni sono pari a 42,5 x 15 x 64 cm e pesa 11 kg. Il volume massimo riscaldabile è di 110 metri cubi.

  • Antigraffio
  • Potente
  • Versatile

 

5.Niklas Nova Turbo Stufa gas infrarossi

La migliore per: bruciatori ceramici

La stufa offre una potenza di 4200 Watt ed è equipaggiata con termoventilatore 800/1600 Watt. Fra le sue caratteristiche tecniche vi sono tre elementi riscaldanti, bruciatori ceramici in steatite porosa, accensione piezo, valvola di sicurezza.

Il consumo è di 300 gr/ora. Misura 42 x 38 x 73 cm e permette di riscaldare un locale fino a 120 metri cubi. È utilizzabile con regolatore gas a taratura fissa.

  • Potente
  • Resistente
  • Semplice utilizzo





Reply