I 6 Migliori Scaldabagni Elettrici: Acqua Sempre Calda per Docce Senza Imprevisti!

Se almeno una volta, nel bel mezzo di una doccia rilassante,

al posto della desiderata acqua calda è improvvisamente uscito un getto freddo, sapete perfettamente quanto è importante avere il miglior scaldabagno elettrico che si prenda cura delle vostre necessità.

Forse, invece, i problemi arrivano quando un membro della famiglia si sta lavando ed un altro decide di sciacquare i piatti nello stesso momento: il povero sfortunato nella doccia non sarà molto contento.

Magari avete un vecchio scaldabagno arrugginito e corroso, e state cercando più informazioni per compiere al meglio l’acquisto di un nuovo dispositivo.

Non preoccupatevi! In questa guida all’acquisto troverete tutte le informazioni più importanti ed utili che vi consentiranno di acquistare il miglior scaldabagno per la vostra casa.




Qual è il miglior scaldabagno elettrico?

Nella seguente lista vi consiglieremo i 6 migliori scaldabagni elettrici presenti sul mercato, acquistabili tramite i vari negozi di vendita online.

Includendo sia i prodotti più economici con il prezzo più basso, che quelli un po’ più costosi, gli scaldabagni che vi descriveremo sono stati selezionati dopo una lunga ed attenta ricerca.

Vi esortiamo anche a leggere le opinioni e le recensioni dei clienti che hanno già acquistato questi articoli, in modo da avere più elementi possibili da aggiungere alla valutazione della vostra scelta. Per farlo, vi basterà semplicemente cliccare sui link posti dopo la descrizione di ciascun prodotto.

 

Scaldabagno Elettrico Scaldacqua multiposizone Ariston VELIS EVO

Il primo prodotto sulla nostra lista è lo scaldabagno Velis Evo della Ariston.

Questo scaldabagno elettrico compatto, è stato progettato più intelligentemente grazie alla funzione Eco Evo che è in grado di memorizzare quanta acqua calda utilizzare e quando utilizzarla, in modo da ottenere il massimo dell’efficienza energetica.

Ogni volta che Velis Evo termina di riscaldare l’acqua sufficiente per garantire la prima doccia calda, il simbolo “Shower Ready” si accende sul display. Extra sottile e installabile orizzontalmente e verticalmente, questo dispositivo si adatta a qualsiasi ambiente, grazie anche al suo design elegante ed ergonomico.

Il Velis Evo è disponibile nelle versioni da 50, 80 e 100 litri.

Acquista su Amazon a EUR 292,00

 

 

Scaldabagno Elettrico Shape ECO V ARISTON

Lo scaldabagno elettrico Shape Eco della Ariston, può essere istallato verticalmente e dispone di un serbatoio con una capacità di 80 litri.

Con la sua classe energetica B, il Shape Eco garantisce una regolazione precisa ed efficiente della temperatura dell’acqua, studiata per venire incontro alle diverse esigenze dei consumatori.

Mix perfetto tra tecnologia e design, questo scaldabagno offre, integrate, le più moderne tecnologie quali ECO, Nanomix+Best e pacchetto sicurezza ABS, insieme a un nuovo design dalla forma prismatica.

La funzione antilegionella fa sì che, con cadenza definita, la macchina avvii un controllo e, se necessario, innalzi la temperatura dell’accumulo fino al valore desiderato per un tempo sufficiente ad assicurare la completa distruzione di una eventuale proliferazione batterica.

Acquista su Amazon a EUR 192,52

 

Scaldabagno elettrico verticale Baxi

Il prossimo brand che troviamo è quello di Baxi, con il suo scaldabagno elettrico verticale da 80 litri.

Questo dispositivo ha un voltaggio di 280 V, ed un wattaggio di 1200 W, la sua classe energetica è C; inoltre, è dotato della garanzia ufficiale Baxi di 2 anni.

Le sue dimensioni corrispondono a 814 mm di altezza e 433 mm di diametro, mentre il suo peso è di 21,5 Kg.

Gli attacchi dell’acqua sono posizionati sul fondo del dispositivo così da non essere d’intralcio.

Robusto e funzionale, lo scaldabagno elettrico della Baxi ha un ottimo rapporto qualità-prezzo e costituisce una scelta ideale per la vostra abitazione.

Acquista su Amazon a Non disponibile

 

 

Scaldabagno elettrico verticale Ferroli Calypso

Ferroli ci propone il suo scaldabagno elettrico verticale, dotato di un serbatoio da 50 litri.

Con i suoi 1200 Watt, quest’unità è alta 55 cm ed ha un diametro di 44 cm.

Lo scaldabagno Ferroli, è realizzato in acciaio di alta qualità, isolato internamente con schiuma in poliuretano; per di più, è fornito di una garanzia di 2 anni per eventuali malfunzionamenti del prodotto.

Questo scaldabagno è disponibile anche nella versione da 80 litri, le cui dimensioni corrispondono a 75cm x 46 cm x 44 cm.

I tubi di collegamento alla rete idraulica non sono inclusi con lo scaldabagno ma devono essere acquistati separatamente.

Acquista su Amazon a EUR 84,00

 

 

ARISTON 3100353 Scaldabagno elettrico Andris LUX ECO Sopra 30 litri

Ecco che troviamo un altro scaldabagno della Ariston, ottima marca quando si tratta di questo tipo di prodotti.

Il dispositivo Lux Eco ha un serbatoio da 30 litri ed una classe energetica A.

Alto 53 cm, largo 46,2 cm e profondo 43 cm, questo scaldabagno pesa 7 Kg, e grazie al suo design elegante e compatto può essere istallato ovunque.

Come i suoi precedenti compagni Ariston, il Lux Eco dispone della funzione Eco Evo, un pacchetto di sicurezza e igiene ABS e anticongelamento.

Inoltre, è disponibile nella versione da 10 e 15 litri (versioni sopra e sotto il lavello) e 30 litri (versione sopra il lavello).

Acquista su Amazon a EUR 162,04

 

 

Scaldabagno elettrico 10 litri Ariston 3100314

L’ultimo prodotto che vi proponiamo in questa guida all’acquisto è l’ennesimo scaldabagno della Ariston: Blu Evo.

Estremamente compatto ed ergonomico, questo scaldabagno dispone di un serbatoio da 10 litri, una versione ottima da posizionare sopra o sotto il lavello.

Le sue dimensioni sono di 49 x 46 x 60 cm e il suo peso è di 7 Kg.

Il dispositivo ha una classe energetica B ed arriva con una garanzia di 3 anni sul serbatoio ad accumulo.

Acquista su Amazon a EUR 66,02

 




Perché Comprare uno Scaldabagno Elettrico?

Se quando volete farvi una doccia, l’acqua calda è già finita migliore-scaldabagno-elettricoprima ancora che vi siate finiti di svestire, o se impiega parecchio tempo a raggiungere la temperatura desiderata, dovreste considerare l’acquisto di un nuovo scaldabagno.

Con il corso del tempo, infatti, molti di questi prodotti finiscono per arrugginirsi e corrodersi, cosa che può portare a perdite di acqua si piccole, ma costose da riparare. Senza considerare ovviamente i danni che queste perdite possono causare a loro volta, all’ambiente e gli oggetti circostanti.

Quando ponderate l’acquisto di uno scaldabagno, dovete assicurarvi che quest’ultimo sia abbastanza grande per gestire simultaneamente molteplici fonti di consumo di acqua. Considerando che molte persone sono solite lavarsi mentre la lavatrice, lavastoviglie e altri elettrodomestici richiedenti acqua calda, sono in funzione, è facile esaurire tutta la vostra “scorta” di acqua, e nessuno desidera ritrovarsi nel bel mezzo di una doccia con solo dell’acqua gelata per sciacquarsi via il sapone.

Molte delle società più famose che vendono scaldabagni, offrono prodotti di diverse dimensioni in modo che possiate scegliere lo scaldabagno che più si addica alle necessità delle vostra casa.

 

Scaldabagni: Come Funzionano

Gli scaldabagni elettrici impiegano uno o due dispositivi di riscaldamento, con uno posizionato sul fondo del serbatoio oppure con due dispositivi, posizionati a diversi livelli, che sporgono dai lati interni dello scaldabagno, prolungandosi fino ad immergersi nell’acqua. I migliori scaldabagni offrono ciò che viene chiamato “Dry fire protection”, il che significa che l’elemento di riscaldamento superiore riesce a rilevare se è circondato da acqua e, se non lo è, si spegne automaticamente per prevenire il surriscaldamento e il conseguente incendio dello scaldabagno.

Uno scaldabagno alimentato a gas è fornito di un bruciatore ed una fiamma pilota sul fondo, come anche di un fumaiolo che si estende verso l’alto attraverso l’acqua del serbatoio. Alcuni scaldabagni a gas hanno un fumaiolo a forma di spirale in modo da tenere i gas di combustione all’interno del dispositivo il più allungo possibile, cosa che fornisce un’ottima efficienza di calore.

Gli scaldabagni sono dotati anche di una canna anodica, a volte persino di due. Queste canne di metallo vengono sottoposte ad un processo chimico che le fa arrugginire e deteriorare in modo da prevenire la corrosione del serbatoio.

Lo scaldabagno, inoltre, ha un lungo tubo di immersione interno che va dall’alto del serbatoio fino quasi a raggiungerne il fondo, e fa circolare l’acqua fredda che entra nella macchina attraverso il dispositivo di riscaldamento. Se tutto funziona correttamente, dal vostro scaldabagno uscirà solo acqua calda.

 

Caratteristiche da Considerare Quando si Acquista uno Scaldabagno Elettrico

Garanzia: la copertura per molti scaldabagni va generalmente dai 3 ai 12 anni. Se comunemente si paga di più per i modelli che dispongono di una garanzia più lunga, c’è da dire che questi scaldabagni tendono anche ad avere elementi più grandi che velocizzano il riscaldamento dell’acqua, ed un isolamento più spesso per una perdita di calore minore. Scegliete lo scaldabagno con la garanzia più lunga.

Dispositivi Anti-Minerali: alcune marche pubblicizzano funzionalità che dovrebbero ridurre il deposito dei minerali sul fondo del serbatoio, facendo muovere l’acqua velocemente in senso rotatorio. Certamente queste formazioni possono accorciare la vita dei dispositivi di riscaldamento, tuttavia non avete per forza bisogno di investire in funzioni costose per avere uno scaldabagno che duri allungo. Semplicemente scegliete un prodotto che abbia una garanzia di 12 anni, cosa che tipicamente indica la presenza di elementi più robusti.

Valvole di Scarico in Ottone VS Plastica: le valvole di scarico sono situate vicino alla base dello scaldabagno, un tubo dell’acqua per espellere gli scarichi del serbatoio.

Serbatoio Vetrificato: progettato per ridurre la corrosione.

Display Digitali: aiutano a monitorare i livelli e a personalizzare il funzionamento dello scaldabagno. Alcuni modelli alimentati con una pompa di calore permettono di impostare la modalità “vacanza” in modo da rendere ancora più efficiente il dispositivo quando siete via. I display degli scaldabagni solari, inoltre, mostrano i dati della temperatura, pressione ed altre informazioni utili.




Tipi di Scaldabagno

A seconda di quanta acqua calda usate e di come la riscaldate (gas, energia solare, elettricità…), avete diverse opzioni tra cui scegliere. Alcuni modelli, infatti, dichiarano di avere costi ridotti per quanto riguarda il consumo di energia, fino addirittura alla metà dei consumi dei modelli tradizionali.

 

Scaldabagno a Cisterna

Gli scaldabagni a cisterna sono sicuramente i più popolari e diffusi. Come suggerisce il nome, questi modelli sono composti da una cisterna isolata in cui viene riscaldata l’acqua e conservata fino al momento dell’utilizzo.

E’ presente anche una valvola per la pressione e per la temperatura, che si apre in caso si verificasse un eccesso di pressione all’interno del serbatoio.

Gli scaldabagni alimentati con gas naturale, usano generalmente meno energia e sono più economici da mantenere (circa la metà dei costi tradizionali) dei modelli elettrici, tuttavia dovete tener presente che i prodotti a gas vi costeranno di più al momento dell’acquisto.

 

Scaldabagno Senza Cisterna

Piuttosto che conservare l’acqua riscaldata, gli scaldabagni senza cisterna usano delle bobine di riscaldamento per scaldare l’acqua quando ce n’è bisogno.

Hanno un consumo energetico più basso rispetto ai modelli con cisterna, ma forniscono solo un flusso limitato di acqua calda al minuto.

Lo scaldabagno senza cisterna è perfetto per coloro che sono soliti usare l’acqua calda per un’operazione alla volta.

Questo modello è anche ottimo per le case che utilizzano gas naturale per riscaldare l’acqua dal momento che uno scaldabagno elettrico potrebbe richiedere un aggiornamento piuttosto costoso nella capacità elettrica della casa.

 

Scaldabagno Ibrido

Gli scaldabagni ibridi o a pompa di calore, catturano il calore dall’aria e lo trasferiscono all’acqua.

Utilizzano circa il 60% di energia in meno rispetto ai modelli elettrici tradizionali; ed anche se costano più di questi ultimi, l’istallazione è simile ed il tempo di “recupero” dell’investimento è breve. Tuttavia questi modelli non funzionano bene in ambienti particolarmente freddi e devono essere posizionati in un’area che resta ad una temperatura che va dai 40 ai 90 gradi.

Dal momento che la pompa di calore è posizionata nella parte superiore del dispositivo, uno scaldabagno ibrido ha bisogno di circa 2,2 metri di spazio tra il pavimento e il soffitto. Inoltre, dovrete avere almeno 29 metri cubi di spazio intorno all’apparecchio non freddo, così da poter catturare abbastanza calore dall’aria, ed uno scarico abbastanza vicino per scaricare la condensa.

 

Scaldabagno ad Energia Solare

Una cella montata sul tetto assorbe il calore del sole e lo trasferisce ad un fluido antigelo in un sistema a circolo chiuso che arriva fino al serbatoio dell’acqua. Questo modello sicuramente consente di risparmiare moltissimo in estate, cosa che lo rende estremamente appetibile per le regioni calde e soleggiate. D’altro canto, nei giorni freddi e nuvolosi dovrete ricorrere al sistema di backup, sempre che il vostro modello ne sia fornito.

Quello che spenderete per l’acquisto e l’istallazione di un sistema ad energia solare, può richiedere fino a 10-30 anni per essere recuperato.

 

Scaldabagno a Condensazione

Gli scaldabagni a condensazione, sono un’ottima opzione se riscaldate l’acqua con il gas ed avete bisogno di un’unità che abbia una capacità maggiore di 210 litri.

Questi modelli sono dotati di un serbatoio come i tradizionali scaldabagni, ma catturano i gas di scarico che normalmente uscirebbero dal fumaiolo, sprecando conseguentemente energia. Questi gas vengono spinti alla base dell’unità, dove l’acqua fredda in arrivo può assorbirne la maggior parte del calore.




Leave a Reply