Alito Sempre Fresco con i 5 Migliori Collutori Antiplacca

La pubblicità dell’igiene orale ci bombarda da tutte le parti e così da un po’ di tempo, oltre allo spazzolino e al dentifricio, ho iniziato a usare il collutorio.

Se ne trovano talmente tanti sul mercato che non ho ancora scelto quello che preferisco: li sto sperimentando un po’ tutti e prima o poi mi fidelizzerò con uno… forse.

Eh già, perché a dire il vero non me ne piace nessuno!

Ma perché uno si deve tenere in bocca un sapore così forte? Uno sa troppo di menta che non solo ti rinfresca l’alito per 5 minuti ma ti raffredda tutta la bocca, l’altro me la rende infuocata che mi si secca tutto il palato…

Guardo per caso gli ingredienti – a parte che a volte mi servirebbe un traduttore simultaneo – e trovo l’alcool… Devo anche stare attento a non deglutirlo se no se mi fermano per il test del palloncino sono finito!

Insomma, fanno veramente bene? Sono efficaci come dicono? O come presidi sanitari vanno presi solo a breve termine? E le ricette sono sempre corrette?




Qual è il miglior collutorio?

La funzione principale del miglior collutorio è quella di rinfrescare il respiro rimuovendo quei batteri associati all’alito cattivo, favorendo la salute della bocca e del cavo orale.

Vi sono due famigli di collutori: quelli cosmetici per mascherare l’alito cattivo e quelli medicali per la cura di particolari problemi come la placca, l’alitosi, le gengiviti e le stomatiti.

Alcuni tipi contengono del fluoro che aiuta a proteggere i denti dai batteri della placca e aiutano a prevenire la carie. Tutti i prodotti sono disponibili in diversi sapori come la menta e la cannella e alcuni contengono alcool per aumentare l’effetto disinfettante.

L’uso dei prodotti con clorexidina va limitato a un arco temporale breve, generalmente dopo interventi chirurgici nel cavo orale.

Il collutorio si usa tal quale o leggermente diluito: una volta pulita la bocca lo si sputa senza risciacquare altrimenti diminuirà l’efficacia.

Per avere maggiori informazioni puoi leggere recensioni e opinioni e chiedere agli amici consiglio per quali prodotti piacciono di più.

Ricordiamo che un collutorio deve essere considerato come supporto e non come sostituto di spazzolino, dentifricio e filo interdentale.

Per quanto riguardo l’acquisto puoi orientarti alla vendita online dove troverai sicuramente prezzi più economici anche per i prodotti di marca.

 

#1 Germoxid Collutorio con clorexidina

Il migliore per: privo di alcol

Questo collutorio è studiato per garantire i più alti standard di igiene e di disinfezione del cavo orale. Contiene la clorexidina, che è l’agente antimicrobico più efficace e più usato. Agisce contro i batteri gram-positivi/negativi e i funghi, assicurando una totale azione antiplacca e anti-gengivite.

La protezione ha una lunga durata, fino a 12 ore. La sua formulazione è priva di alcool, evitando così effetti irritanti sulle gengive e fastidiose sensazioni di bruciore. Al suo posto è stata aggiunta l’estratto di aloe vera, particolarmente indicato nell’igiene orale ad elevato potere cicatrizzante.

La presenza di fluoro svolge un’azione protettiva e rinforzante della superficie esterna del dente. È proposto in una confezione da 1 litro.

  • Anti-gengivite
  • Con aloe vera
  • Effetto prolungato

 

#2 Collutorio Sensodyne Extra Fresh

Il migliore per: grande sollievo

Fornisce una protezione quotidiana per i denti sensibili. Il suo ingrediente specifico agisce sui denti fornendo protezione e sollievo. Assicura inoltre un’efficace azione contro i batteri, principali responsabili della formazione della placca e dell’alito cattivo.

La sua formula con fluoro inoltre rinforza i denti e il gusto alla menta lascia una sensazione di alito fresco e di bocca pulita.

I consigli di utilizzo prevedono di sciacquare la bocca con 10 ml di prodotto due volte al giorno, dopo essersi spazzolati i denti con un dentifricio al fluoro. Il flacone è da 500 millilitri.

  • Lunga protezione
  • Freschezza
  • Anti-batterico

 

#3 Collutorio CB12

Il migliore per: contrastare l’alitosi

Aiuta a prevenire e contrastare l’alitosi agendo sui maleodoranti gas sulfurei presenti nella cavità orale, che provocano il cattivo odore. Ha un’azione di lunga durata, è quindi sufficiente usare il prodotto un volta al giorno per ottenere un effetto che copre mezza giornata ore, oppure due volte al giorno (alla mattina e alla sera) per una copertura di ventiquattr’ore.

Il suo utilizzo è molto semplice: basta risciacquare la bocca per un minuto con dei gargarismi, utilizzando circa 10 ml di prodotto.

Il pratico flacone da 250 millilitri può essere facilmente riposto in borsetta o nello zaino, sempre pronto all’utilizzo anche quando si è lontani da casa.

  • Azione prolungata
  • Pratico
  • Efficace

 

#4 Collutorio difesa denti e gengive Listerine

Il migliore per: aiuta a proteggere dalla carie

Aiuta a proteggere i denti dalle carie grazie al suo contenuto di fluoruro, a cui si affianca una speciale formulazione agli oli essenziali di  Listerine (Timolo, Eucaliptololo, Mentolo, Metil salicilato).

I suoi benefici sono molteplici: rinforza lo smalto, favorisce la riduzione della placca (una delle principali cause dei disturbi gengivali), aiuta ad eliminare i batteri del cavo orale, senza alterare l’equilibrio della flora batterica, agendo in tutti i punti difficilmente raggiungibili con il semplice spazzolino.

Garantisce alito fresco fino a 24 ore. Se usato due volte al giorno in aggiunta alla pulizia orale abituale, favorisce una protezione ottimale per denti e gengive più sane.

  • Clinicamente testato
  • Rinforza lo smalto
  • Elimina i batteri

 

#5 Collutorio Aboca Oroben Aftagen

Il migliore per: curativo

Riduce il dolore e calma l’irritazione dovuta ad afte, stomatiti aftose ricorrenti, gengive infiammate e piccole lesioni della bocca conseguenti ad esempio a trattamenti dentari o all’uso di apparecchi ortodontici e dentiere.

Grazie alla sua particolare composizione, protegge e idrata la mucosa, diminuisce i dolorosi fastidi, accelerando i tempi di guarigione. È anche utile nell’idratazione della mucosa orale secca per l’uso di farmaci o altri tipi di trattamenti.

Permette di raggiungere ogni parte del cavo orale, mediante sciacqui e gargarismi. Consente la rimozione di agenti irritanti e favorisce il controllo del microambiente, l’igiene e la protezione della bocca.

Nei periodi di particolare sensibilità può essere utilizzato come protezione preventiva della mucosa orale. Lascia una piacevole sensazione di freschezza in bocca, utile anche a ridurre l’alitosi che spesso accompagna le gengiviti.

  • Protettivo
  • Idratante
  • Fresco




Reply