Da Qui Non si Passa! I 5 Migliori Cancelletti per Bambini

Non appena i bambini cominciano a gattonare e a camminare

bisogna sempre tenerli d’occhio. Sappiamo bene come possono essere imprevedibili nelle loro azioni: non solo perché potrebbero cadere ma anche perché potrebbero avvicinarsi a zone pericolose come scale, camino, stufe…

In questi casi è importante separare le diverse parti della casa con il miglior cancelletto per bambini.




Qual è il miglior cancelletto per bambini?

Se in casa c’è un bambino piccolo, è importante limitare gli accessi alle scale o a punti potenzialmente a rischio con un cancelletto. Ma quale scegliere? E dove comprarlo?

Il web ti offre l’opportunità di conoscere le opinioni e i test effettuati da chi ha già acquistato e installato questo tipo di prodotto. E se vuoi approfittare del prezzo più basso, la vendita online è quello che far per te! In rete puoi trovare modelli di marca, come quelli della Prenatal, ed è anche facile reperire un buon cancelletto per bambini economico.

 

Pawhut Cancelletto di Sicurezza

Il migliore per: rapido montaggio

È ideale per bloccare l’accesso di porte, corridoi e la parte superiore e inferiore delle scale. Il cancelletto fornisce sicurezza per i bambini e consente allo stesso tempo un accesso veloce e semplice agli adulti.

Realizzato con tubi di ferro bianco, robusti e resistenti agli agenti atmosferici, si integra armoniosamente in qualunque ambiente. Ha una larghezza regolabile da 65 a 72 centimetri.

Si installa con facilità e viene fornito completo di tutti gli accessori per il montaggio.

  • Robusto
  • Pratico
  • Accessoriato

Acquista su Amazon a EUR 39,95

 

Hauck 597026 – Cancello di sicurezza apribile e bloccabile

Il migliore per: prolunga in dotazione

È un cancello di sicurezza apribile e bloccabile: è molto pratico per gli adulti, ma non può essere aperto dai bambini.

Ha una dimensione di 78,4 x 74,6 x 6,2 centimetri e viene fornito completo di una prolunga da 21 centimetri. In questo modo può adattarsi con facilità alla larghezza di muri e porte.

  • Bloccabile
  • Adattabile
  • Pratico

Acquista su Amazon a EUR 46,18

 

Safety 1st 24754310 Easy Close

Il migliore per: non si fora il muro

È un cancelletto di facile e veloce installazione con fissaggio a pressione in 4 punti: non è quindi necessario forare il muro.

Si rivela molto pratico da utilizzare: si apre con una sola mano e si chiude con una semplice spinta. La sicurezza è garantita dal doppio sistema di chiusura e dall’apertura in un senso o in entrambi i sensi. È adatto a vani di larghezza variabile fino a 80 cm.

Può essere allungato mediante estensioni da 7, 14 o 28 cm vendute separatamente.

  • Pratico
  • Versatile
  • Estendibile

Acquista su Amazon a EUR 34,90

 

Clippasafe No Trip estendibile

Il migliore per: estendibile

Questo modello si estende in poche mosse per adattarsi ad aperture comprese fra i 60 e i 109 centimetri. La sua altezza è pari a 68 centimetri.

La cerniera rilasciabile è montata sul muro: si può così rimuovere e rimontare il cancello in pochi secondi, senza l’utilizzo di attrezzi. L’apertura e la chiusura può avvenire con una sola mano.

Viene fornito con cerniere montate per semplificare al massimo le operazioni di installazione. È realizzato in conformità con la norma EN 1930:2011.

  • Semplice installazione
  • Pratico
  • A norme

Acquista su Amazon a EUR 33,36

 

Lindam Porta Sure Shut Axis

Il migliore per: rapporto qualità e prezzo

Il suo design elegante, semplice e lineare lo rende un complemento ideale per ogni tipo di arredamento.

Molto resistente, ha un sistema di apertura a prova di bambino: vanno premuti contemporaneamente i due pulsanti posti sulla struttura. Un adulto è in grado di aprirlo con una mano sola.

Può essere aperto tra 75 e 82 centimetri e le barre di ferro sono posizionate a una distanza di 7 centimetri una dall’altra.

  • Robusto
  • Elegante
  • Pratico

Acquista su Amazon a EUR 43,10




Quando installare il cancelletto per bambini?

La sicurezza in casa è più che mai al centro dell’attenzione quando si ha a che fare con i bambini.

L’installazione di un apposito cancelletto può rivelarsi indispensabili se l’abitazione è costruita su più piani e presenta delle aree potenzialmente pericolose per i più piccoli: per scale di accesso tra un piano e l’altro (anche nel caso di scale a chiocciola), o per una porta-finestra che dà sul terrazzo e che in estate viene tenuta spesso aperta, o ancora per impedire l’accesso all’area di lavoro del papà e o a ripostigli in cui si tengono attrezzi e detersivi.

Una volta montate, queste strutture creano una vera e propria barriera fisica, che non può essere oltrepassata dai bambini. Si tratta in genere di supporti non permanenti, che vengono rimossi una volta che il bambino diviene più grandicello.

Possono anche essere abbinati ad un recinto se si vuole circoscrivere una determinata area all’insegna della sicurezza.

Gli stessi tipi di cancelletti possono essere utilizzati anche per impedire ai nostri animali domestici, (specialmente al cane) di accedere a spazi che sono a loro interdetti.

 

Estetica e cancelletti per bambini?

Inevitabilmente la presenza del cancelletto modifica in qualche modo l’aspetto globale della casa, rendendo il tutto un po’ meno bello. Si tratta in ogni caso di una soluzione temporanea, che il più delle volte non richiede modifiche strutturali.

Del resto, l’impatto estetico del cancelletto può essere attenuato da alcuni semplici accorgimenti. A cominciare dai materiali che si possono abbinare per colore e stile agli ambienti di casa.

 

Modelli di cancelletti per bambini?

Solitamente le case produttrici realizzano cancelletti per bambini di misura standard, che possono essere allungati o allargati grazie a specifici adattatori.

Nella maggior parte dei casi sono realizzati in metallo, solitamente in ferro o in alluminio.

Vi sono anche modelli in legno come quelli dell’Ikea, o in plastica (spesso proposti da Toys), più leggeri e facili da montare, adatti a un uso interno ed esterno.

Diverse sono le forme, che possono essere lineari o componibili e che permettono di creare cancelletti orizzontali lunghi o anche strutture più complesse a cerchio, semicerchio, rettangolo o quadrato, divenendo così dei veri e propri recinti per bambini.

 

Apertura cancelletti per bambini?

L’apertura e la chiusura facilitate sono caratteristiche da tenere in grande considerazione quando si acquistano questi tipi di cancelletti. Deve infatti essere inaccessibile per i più piccoli, ma facile e funzionale per gli adulti.

Di solito i cancelletti hanno un’apertura-chiusura classica con chiavistello, posta all’esterno rispetto a dove si trova e si muove il bambino.

Molti modelli possono essere aperti e chiusi anche con una mano sola e si rivelano molto pratici quando, ad esempio, si tiene in braccio il bambino. Viceversa, la chiusura può essere a spinta, il che agevola il tutto e rende più funzionale l’impiego del cancelletto.

 

Installazione del cancelletto per bambini?

Per quanto riguarda la modalità di installazione di un cancelletto occorre sapere dove va posizionato.

Se deve impedire l’accesso a una scala può essere montato fisso. Se deve invece dividere due ambienti tra loro attigui può essere messo a pressione sugli stipiti della porta o tra due muri vicini (con paline simili alle tende da doccia che non sono montate in modo permanente).

Consentono delle installazioni flessibili e possono essere spostati da un luogo ad un altro così che, quando non servono più, possono essere smontati facilmente. Ovviamente questi tipi non sono adatti ad essere posizionati sulle scale.




Cancelletti a pressione per bambini?

Dei tipi a pressione ne esistono diversi modelli fatti in materiale plastico o in legno, adeguatamente alti per evitare che il piccolo arrivi ad aprire il chiavistello con la manina (anche se posto all’esterno rispetto a dove si trova).

La pressione sullo stipite della porta non lascia segni e questo tipo di struttura è ideale se si prevede di lasciare il cancelletto solo per qualche tempo. Lo si può prendere con palette a mo’ di inferriate, con spazi progettati a debita distanza in modo che il bimbo non possa né passarci né schiacciarsi le dita, oppure con una superficie completamente chiusa.

La maggior parte dei cancelletti a pressione è progettato per avere le due estremità vicino alla porta chiuse con le sbarre e al centro una porticina apribile in entrambe le direzioni con meccanismo di bloccaggio. Lo spazio di passaggio pertanto si riduce e, in alcuni modelli, la sbarra orizzontale posta a terra alla base rimane fissa creando un piccolo gradino che può intralciare il passaggio.

 

Cancelletti per bambini a scomparsa?

Un’alternativa possibile è quella di montare il tipo a scomparsa. Si tratta di un cancelletto retrattile che si chiude solo quando è necessario.

È poco visibile, quindi esteticamente non va a impattare sull’arredo della casa, però obbliga il fissaggio a vite su un lato, anche se ciò lo rende più stabile e sicuro.

Vi sono anche i modelli a soffietto e non a pressione, che sono pieghevoli su un lato. Sono di tipo avvolgibile ed estensibile e sono ideali da posizionare magari in prossimità di una ringhiera o ad angolo.




Scelta del cancelletto per bambini?

Ecco alcuni pratici suggerimenti per scegliere il cancelletto più adatto alle vostre esigenze specifiche:

  • l’altezza da terra deve essere minimo di 50-60 cm o più alto in funzione del bambino
  • il cancelletto deve avere un bordo superiore rettilineo e pali verticali ravvicinati e rigidi oppure con una trama a maglia fine
  • se si sceglie un modello con pannelli di rete, occorre assicurarsi che abbia

i fori fissi, perché i fori più ampi potrebbero fornire un punto d’appoggio per la scalata o una trappola per le dita. Pertanto occorre seguire le raccomandazioni di sicurezza riportate dal produttore nel manuale per l’installazione.

Infine, nessun cancello sostituisce un’attenta supervisione da parte degli adulti: i bambini non vanno lasciati mai soli e incustoditi, nemmeno per brevi istanti.

 

Cancelletti per bambini fai da te?

Tenendo sempre in massima considerazione il fattore della sicurezza, chi è pratico del fai da te può anche cimentarsi nella realizzazione di un cancelletto di questo tipo.

I pezzi da assemblare si possono trovare nei punti vendita specializzati nel bricolage, come ad esempio Obi, Leroy Merlin, Brico.

Reply