Misurazioni Impeccabili con i 7 Migliori Calibri Digitali

Pensato come un’evoluzione del calibro a corsoio,

il miglior calibro digitale permette di misurare con precisione una determinata lunghezza.

È adatto ad esempio a rilevare la larghezza di un oggetto, la distanza tra due facce piane in una concavità, la profondità di un solco o foro filettato e non.




Qual è il miglior calibro digitale?

Se non sai ancora per quale modello optare, puoi iniziare a leggere le opinioni di tutti coloro che hanno già effettuato l’acquisto nel web e scelgono di pubblicare in rete il loro punto di vista.

Oltre che per i test degli utenti, la vendita online si fa apprezzare per l’ampia varietà di prodotti di marca in vetrina, tutti contraddistinti da un elevato standard di qualità. E se sei particolarmente attento al budget, hai la certezza di ottenere sempre il prezzo più basso.

 

Calibro digitale Borletti CDJB20

Il migliore per: elevata precisione

È un modello digitale in acciaio inossidabile. Ha un sistema di misura incrementale – assoluto (INC/ABS) e rotella di trascinamento corsoio.

L’indicatore digitale a cristalli liquidi è a 5 cifre (altezza 12 millimetri). Offre una risoluzione di 0.01 mm / 0,0005 pollici, con una precisione di 0.03 mm. La velocità di spostamento del cursore è di 1 m/sec. La temperatura di esercizio è compresa tra 0 e +40°C.

È completo di pulsante di conversione immediata mm/pollici e di pulsante di azzeramento. Viene fornito con custodia semirigida e istruzioni in italiano.

  • Robusto
  • Design
  • Maneggevole

Acquista su Amazon a EUR 38,55

 

Calibro digitale a corsoio KS Tools

Il migliore per: prezzo interessante

Realizzato norma DIN 862, consente di effettuare  misurazioni esterne, interne, di gole e di profondità. Le sue caratteristiche tecniche includono vite di fermo e rotellina di regolazione, scala graduata nera, barra di misurazione in mm e in pollici, tasto di conversione mm / pollici.

Dispone di tabella per filettature. Il reset è possibile in ogni posizione. Viene fornito completo di robusto astuccio in materiale plastico.

  • Display bel leggibile
  • Spegnimento automatico
  • Acciaio inossidabile

Acquista su Amazon a EUR 32,61

 

Calibro a corsoio in acciaio inossidabile Chenci

Il migliore per: rapporto qualità e prezzo

È realizzato interamente in acciaio inox e consente di effettuare le misurazioni con sistema metrico/pollici.

I numeri visualizzati sullo schermo lcd sono chiari, grandi e di facile lettura. Offre una gamma 0-6” di precisione. Si fa apprezzare per il suo scorrimento morbido e preciso e il design robusto.

  • Maneggevole
  • Ampio display
  • Robusto

Acquista su Amazon a EUR 26,99

 

Calibro digitale professionale Metrico Lcd Louisware

Il migliore per: uso professionale

La sua precisione è a 0,02 millimetri ed è appositamente progettato per un uso professionale. Per ottimizzare il consumo delle batterie, è dotato di funzione di spegnimento automatico dopo 5 minuti.

Ha un ampio display lcd e offre quattro modalità di misurazione (interna, esterna, profondità e scala). Robusto e resistente, è in acciaio inossidabile.

  • Preciso
  • Auto-spegnimento
  • Ampio display

Acquista su Amazon a EUR 19,98

 

Calibro digitale impremeabile Lemego

Il migliore per: impermeabile

Ha una protezione IP54 e offre una precisione pari a 0,02 millimetri. È in acciaio inossidabile, a garanzia della massima robustezza.

Grazie al suo ampio display lcd, la lettura dei dati si rivela semplice e immediata. Multifunzione, offre la possibilità di effettuare la misurazione interna ed esterna, insieme a profondità e scala.

  • Versatile
  • Resistente
  • Multifunzione

Acquista su Amazon a EUR 20,89

 

Drillpro Calibro digitale

Il migliore per: facile lettura

La lettura del display è molto semplice e comoda. L’intervallo di misura è di 0-6 pollici / 0-150 millimetri, con una precisione di +/- 0.001 pollici / 0.02 millimetri.

Può essere usato per misurazioni esterne, interne, di gole e di profondità. Una volta aperto si accende in modo automatico. È leggero (pesa solo 162 grammi) e particolarmente maneggevole.

  • Maneggevole
  • Autoaccensione
  • Pratico

Acquista su Amazon a EUR 17,99

 

Calibro a corsoio Sonoka

Il migliore per: versatilità

Rapido e preciso, consente di switchare da mm a pollici con un solo tasto. Lo schermo lcd permette di visualizzare direttamente informazioni dettagliate.

Ha la funzione di accensione/spegnimento automatico ed è comunque presente un pulsante on/off per disattivarlo manualmente. La sua struttura è in acciaio inox.

  • Automatico/manuale
  • Display grande
  • Acciaio inox

Acquista su Amazon a EUR 19,99




Che cos’è il calibro digitale?

I calibri digitali sono una forma avanzata e ad elevata sensibilità del calibro a corsoio classico, noto anche come calibro Vernier.

È costituito da un regolo graduato realizzato in due parti che scorrono assialmente tra loro ed è dotato di appendici (becchi, aste) che servono da battuta per le quote da misurare. Normalmente si definisce parte “fissa” o corpo la parte che reca la gradazione principale, mentre l’altra si definisce parte mobile, o semplicemente corsoio.

Il corsoio dispone di un sistema di bloccaggio (chiamato freno) per evitare di perdere accidentalmente la misura durante la manipolazione dello strumento. Normalmente vengono usati o un pulsante frizionante o una vite di bloccaggio.

 

Misurazioni con il calibro digitale?

Con uno strumento di questo tipo si possono misurare le distanze interne ed esterne oltre alla profondità. Di solito hanno un righello con un artiglio regolabile che visualizza le misurazioni tramite una lettura digitale.

I calibri sono strumenti per la lettura di dati precisi utilizzati per una varietà di applicazioni in molti settori di tipo meccanico, tra cui la lavorazione del legno, l’ingegneria, la costruzione artigianale e anche hobbistica.

Anche se tutti i tipi di calibri sono progettati per lo stesso compito, quelli digitali hanno il vantaggio di avere una regolazione e lettura delle misurazioni migliore di quelli manuali. I calibri digitali forniscono all’utente una misurazione precisa digitalmente, senza incorrere in potenziali errori di parallasse mettendo a fuoco la scala graduata del nonio.

 

Precisione del calibro digitale?

Nonostante il progresso della tecnologia per determinati tipi di misurazioni, l’impiego del calibro rimane popolare perché è di semplice utilizzo, mentre è ancora uno degli strumenti più precisi che esistono. Il calibro digitale può equiparare nell’uso un micrometro con uguale risoluzione centesimale.

Per misurazioni accurate i calibri vengono costruiti in modo che lo strumento dia la massima precisione alla temperatura standard di 20°C. Misurazioni effettuate a temperature significativamente più alte, e con strumenti di grande risoluzione, devono tenere conto della dilatazione del materiale con cui è costruito il calibro stesso.

La taratura di un calibro a corsoio è relativamente semplice: consiste nella misura diretta di dime calibrate, e nel confronto tra il valore letto sul calibro e la dimensione nominale della dima.

Come leggere i dati? L’ampio display a disposizione permette una elevata visibilità del dato misurato, potendo sfruttare lo schermo lcd con numeri giganti. Completano la dotazione di un calibro digitale i cavetti per il collegamento a pc.

Per il funzionamento utilizzano generalmente batterie al litio del tipo a bottone (le batterie in genere permettono un funzionamento di circa 2 anni senza necessità di doverle sostituire (per un utilizzo di tarato su 2000 h/anno).




Risoluzione del calibro digitale?

Il calibro digitale ha una risoluzione fino al centesimo di millimetro, senza ricorrere alla scala del nonio, che normalmente – negli strumenti manuali – permette di determinare il valore oltre la virgola ma con precisione inferiore.

I noni infatti possono essere decimali, ventesimali o cinquantesimali, e conseguentemente la risoluzione dello strumento potrà essere di 0,1 – 0,05 – 0,02 mm, variando tra loro anche il costo.

Nei calibri digitali sul corsoio viene montato un indicatore elettronico digitale che ne rileva lo spostamento, mentre sul corpo viene normalmente incisa una scala millimetrata, usata però solo per la verifica grossolana dello strumento elettronico.

I display sono normalmente realizzati con una risoluzione centesimale cioè di 0,01 mm.

 

Elettronica nel calibro digitale?

L’evoluzione dell’elettronica ha permesso la realizzazione di indicatori miniaturizzati e dal consumo molto basso, tanto da poter essere facilmente alimentati da una comune batteria a bottone.

Inoltre gli indicatori possono in genere disporre di diverse funzioni impostabili direttamente sul display: la visualizzazione sia di letture metriche che anglosassoni, la memorizzazione dei dati e il collegamento seriale con un PC per potere (mediante uno specifico software) memorizzare e archiviare le misure, azzerare la lettura in punti arbitrari, ecc.

 

Materiali del calibro digitale?

Essendo una semplice evoluzione del calibro di Vernier, la maggior parte dei calibri digitali hanno tradizionalmente il corpo principale in acciaio inossidabile, satinato o cromato, per leggere meglio le scale, anche se quelli digitali non ne necessitano in quanto la misurazione delle distanze tra due punti è ì di tipo elettronico.

Per questo motivo si trovano oggi sul mercato anche calibri digitali fatti interamente in plastica che hanno il vantaggio di essere più economici.

È indubbio però che un calibro con corpo in acciaio inox garantisca maggiore resistenza agli urti e alle intemperie. Inoltre la scala – incisa e non disegnata – resiste maggiormente alle abrasioni. Ciascuno può perciò valutare, in base a come si usa lo strumento, le caratteristiche dei diversi materiali.

I modelli più avanzati sono spesso forniti con pratiche custodie, resistenti per proteggere lo strumento dagli urti.




Reply