Con i 6 Migliori Scaldapiedi Elettrici Si Sta Finalmente al Caldo

Piedi ghiacciati? Niente paura: c’è il miglior scaldapiedi elettrico.miglior-scaldapiedi-elettrico

Non c’è niente di peggio che avere i piedi freddi per rovinare il sonno o per rendere interminabile una giornata di lavoro.

Un vecchio proverbio dice “mani fredde, cuore caldo” ma anche i piedi possono essere freddi nelle lunghe giornate invernali. E oltre a trasmettere a tutto il corpo una sensazione di disagio, le dita dei piedi freddi possono provocare un dolore lancinante se si soffre di artrosi o di dolori muscolari.

Grazie a questo dispositivo, si può dire basta alla classica bacinella di acqua bollente in cui immergere i piedi e che, oltre ad essere tutt’altro che pratica, dà solo un benessere temporaneo.

E così, dopo aver magari trascorso una notte al tepore di una coperta termica scaldaletto, lo scaldapiedi può essere la soluzione giusta per continuare a svolgere nel massimo comfort le proprie attività, a casa o al lavoro.




Questo dispositivo è senza dubbio uno dei prodotti più piacevoli e utili da avere in casa in inverno, proprio come lo scaldamani. È anche un dono gradito da tutti coloro che sono tipi freddolosi e che nella stagione fredda hanno i piedi perennemente ghiacciati e a cui non basta indossare un paio di calzettoni di lana o tenere i piedi sotto le coperte.

Lo si può utilizzare in varie situazioni. È perfetto, ad esempio, per chi vuole rilassarsi sul divano guardando la tv oppure leggendo un libro senza stare rannicchiato in posizioni scomode: la possibilità di tenere i piedi al livello termico desiderato rende questi momenti ancora più rilassanti.

Questo prodotto è ottimo per chi deve stare fermo a lungo: chi lavora in casa al pc, chi deve studiare tante ore e anche chi è costretto all’immobilità a causa di problemi fisici. Lo scaldapiedi elettrico, insomma, può essere il prodotto adatto in molteplici situazioni.




Com’è fatto uno scaldapiedi elettrico?

Solitamente è realizzato a forma di doppio stivale miglior-scaldapiedi-elettrico-termiconel quale si infilano i piedi in modo naturale. Indipendentemente dalla misura, questo prodotto è standard per tutti i piedi, che avvolge in un piacevole tepore.

L’interno è foderato e imbottito in tessuto spesso e caldo, a forma di sacco che si può estrarre e lavare per garantire l’igiene e permetterne l’utilizzo a più persone della famiglia.

I materiali con cui è realizzato sono soffici e resistenti e si può scegliere tra diverse opzioni: in morbida pelliccia ecologica o in pile oppure quelli foderati e imbottiti di lana vergine che sono in grado, anche senza collegarli all’elettricità, di garantire il giusto tepore al piede.

Collegato alla corrente elettrica tramite cavo, lo scaldapiedi si scalda in pochissimi minuti e mantiene la temperatura costante per lungo tempo. Non consuma eccessivamente ed è poco ingombrante. Il cavo, inoltre, è in linea di massima abbastanza lungo per consentire di posizionare il dispositivo in diversi punti della stanza.

Gli scaldapiedi sono spesso muniti di telecomando. È così possibile regolare con facilità la temperatura, accenderli e spegnerli, senza doversi chinare. Se non c’è una necessità immediata, perché la temperatura esterna non è ancora critica e se l’imbottitura è di buona qualità, si può usare lo scaldapiedi anche a termostato spento.




Quali sono i tipi più diffusi?

Poiché i modelli in vendita sono molto simili tra loro per aspetto e funzioni, occorre considerare con attenzione le loro prestazioni.

Alcuni apparecchi affiancano alla funzione riscaldante quella massaggiante, che viene effettuata attraverso una rilassante vibrazione. Nei tipi più sofisticati il massaggio è di tipo shiatsu, con testine rotanti morbide che oltre a massaggiare e riscaldare i piedi favoriscono un maggior drenaggio linfatico e una migliora circolazione sanguigna.

Per quanto riguarda la modalità riscaldamento, alcuni modelli più semplici offrono un’unica temperatura di base. Quelli più avanzati, invece, permettono di regolare l’intensità di tepore tramite il telecomando e sono in grado di mantenerla costante, spegnendosi automaticamente dopo un certo periodo di tempo.




I 6 migliori scaldapiedi elettrici

Tutti i prodotti in commercio sono sicuri ma, essendo un dispositivo elettrico, è bene prendere in considerazione solo quelli che sono contraddistinti dalle marchiature di certificazione.

Qui di seguito vi presentiamo quelli che, secondo noi, sono i migliori modelli che possono essere comodamente ordinati via internet.

Scaldapiedi termico elettrico Wintem Booty WR-0649

Il migliore per: 6 regolazioni di calore

scaldapiedi-elettrico

Ha una potenza di 100 Watt e offre la possibilità di scegliere tra sei regolazioni di calore. È dotato di un pratico telecomando, che consente di regolare la potenza, e di display led. Si adatta alla forma dei piedi ed esercita un lieve, piacevole massaggio.

La sua struttura è composta da una fodera interna in micro felpa e lana estraibile e lavabile. Molto pratico e sicuro il timer impostabile a 45 e 90 minuti.

 

Medisana 60257 FWS

Il migliore per: imbottitura soffice e traspirante

scaldapiedi-elettrico

Grazie alla sua soffice imbottitura traspirante, garantisce un assoluto comfort di utilizzo. Si riscalda rapidamente con la sua potenza da 100 W e offre tre regolazioni di temperatura.

Si spegne in completa autonomia dopo 90 minuti. Lo scaldapiedi è progettato con un sistema di sicurezza ed è completo di display a led. La fodera è lavabile in lavatrice a 30°C. È adatto per piedi fino al numero 46.

AEG FW 5645

Il migliore per: regolazione elettronica della temperature

scaldapiedi-elettrico

È progettato con sistema di regolazione elettronica della temperatura, che garantisce un calore costante. Consente di regolare il tepore a tre diversi livelli, in base alle proprie esigenze, e si spegne in automatico dopo 90 minuti.

Disponibile in colore grigio-bianco e in taglia unica (fino al numero 46), è rivestito internamente in resistente pile, facile da pulire e igienico.

 

MemoryStar Fußwämer FW40

Il migliore per: fino al numero 48 di piede

scaldapiedi-elettrico

Il suo interno, ampio e confortevole, è adatto ad accogliere piedi di lunghezza fino al numero 48. Lavora su quattro livelli di temperatura regolabile e ha una speciale fodera morbida in pile traspirante.

Il rivestimento può essere tolto con facilità ed è lavabile in lavatrice a 30 gradi. Una protezione da surriscaldamento e lo spegnimento automatico dopo 90 minuti garantiscono la migliore sicurezza.

 

Imetec Intellisense FW 01

Il migliore per: impostazione automatica della temperature

scaldapiedi-elettrico

Grazie alla tecnologia Intellisense, mantiene la temperatura selezionata a livello ottimale per tutto il periodo di utilizzo.

Ha una forma anatomica e offre il massimo comfort di utilizzo. Il suo comando digitale consente di scegliere fra cinque temperature con riscaldamento rapido. Lo scaldapiedi si spegne automaticamente dopo tre ore di utilizzo. La fodera interna è lavabile a mano o in lavatrice.

 

Soehnle 68022 Comfort Vital

Il migliore per: cavo molto lungo

scaldapiedi-elettrico

Ha un cavo lungo ben tre metri, per favorire la massima libertà di movimento. Il pile esterno e il rivestimento interno di peluche sono morbidi e confortevoli e si lavano a 30 gradi in lavatrice.

È possibile scegliere fra tre livelli di calore, all’insegna della sicurezza e del risparmio energetico. Il tessuto di qualità è certificato Öko-Tex-100. Le dimensioni dello scaldapiedi sono pari a 30 x 30 x 23 centimetri.

CLICCA QUI PER OTTENERE MAGGIORI DETTAGLI E OFFERTE SU AMAZON
echo('
'); echo('');

Leave a Reply