I 5 Migliori Parchi Giochi Gonfiabili: Uno, Due, Tre… Via!

Miglior-Parco-Giochi-GonfiabileIl miglior parco giochi gonfiabile riscuote sempre molto successo tra i bambini. E se si sceglie di acquistarlo anche per il giardino, il piccolo si divertirà un mondo.

Castelli gonfiabili, scivoli, ponti e arrampicate, anche di tipo acquatico, sono studiati per rendere ogni attività molto divertente per tutta la famiglia.




I 5 migliori parchi giochi gonfiabili

Da quando sono stati introdotti sul mercato, i parchi giochi gonfiabili hanno riscosso un crescente successo tra i bambini e i ragazzi di tutte le età.

Se anche tu stai pensando di dare un tocco di irresistibile appeal alla tuo giardino, prova a dare un’occhiata ai modelli di marca che abbiamo selezionato qui di seguito. Si tratta di cinque proposte particolarmente richieste nel servizio di vendita online, disponibili al prezzo più basso.

Le opinioni e i test di chi li ha già acquistati potranno aiutarti a scegliere il modello adatto a te. Senza contare che nel web non è difficile trovare un parco giochi gonfiabili economico che, per la sua qualità, non mancherà di conquistare grandi e piccini!

 

parco giochi gonfiabile Happyair Happy Hop 9021

Il migliore per: 13 in 1

Con questo castello medioevale si fa un vero e proprio tuffo nel passato. Divertente e colorato, si presta a fare da sfondo a infinite avventure che hanno come protagonisti cavalieri, dame, principesse, re e regine…

Offre tredici attività, inclusa una grande superficie per saltare, arrampicata e doppio scivolo, vasca con trenta palline e tiro a segno.

In dotazione vi sono anche due palline in velcro. Si gonfia e si sgonfia molti rapidamente e, terminato l’uso, si ripone in poco spazio.

  • Vivace
  • Multifunzione
  • Pratico

Acquista su Amazon a EUR 680,95

 

Happy Hop Formula 1

Il migliore per: dimensioni generose

Pronti, partenza… via! Questo modello è dedicato ai bambini e alle bambine che non sanno resistere al fascino della velocità! Ha dimensioni generose (460 x 310 x 250 centimetri) ed è completo di doppio scivolo alto, salterello e tunnel.

Viene fornito completo di motore, picchetti per l’ancoraggio al terreno, kit di riparazione e sacca per il trasporto. Ha una portata massima di 180 chilogrammi ed è consigliato a partire dai 3 anni.

  • Coloratissimo
  • A tema
  • Accessoriato

Acquista su Amazon a Vedi su Amazon.it

 

Litte Tikes 173370E4

Il migliore per: protezioni

Le alte pareti di protezione sono una garanzia per divertirsi in tutta sicurezza. È inoltre prevista una rete sulla parete posteriore (con apertura) e su quelle laterali. La struttura si caratterizza per la sua ampia area di gioco centrale, con grande scivolo in uscita.

Dotato di motore, il parco giochi si gonfia e si sgonfia in pochi minuti e la ventola garantisce un flusso d’aria continuo.

Ha una dimensione di 275 x 182 x 365 centimetri e la sua portata massima è di 3 bambini (dai 3 agli 8 anni), pari a circa 113 chilogrammi. Sono inclusi i paletti per fissare la struttura al terreno, un kit di riparazione e una sacca per il trasporto.

  • Spazioso
  • Sicuro
  • Pratico

Acquista su Amazon a EUR 319,00

 

Happyair Happy Hop 9019

Il migliore per: design

Molto attraente e ricco di giochi, offre 7 attività in 1. Si compone di una grande superficie per saltare, arrampicata, scivolo di grandi dimensioni, scivolino, tunnel, canestro, vasca per palline, tiro a segno e lancio agli anelli.

Viene fornito completo di 30 palline in plastica e 2 in velcro. Fornito di motore, è di facile gonfiaggio e sgonfiaggio.

  • Pratico
  • Multifunzione
  • Vivace

Acquista su Amazon a Vedi su Amazon.it

 

Intex 57138 parco giochi gonfiabile

Il migliore per: combinato con acqua

Dedicato ai più piccoli, questo castello gonfiabile ha una dimensione di 185 x 152 x 107 centimetri.

È composto di diverse parti, fra cui uno scivolo gonfiabile (portata massima 81 chilogrammi), drago gonfiabile con spruzzo d’acqua funzionante (basta collegarlo alla canna da giardino), scudo e spada gonfiabili.

Ha una capacità d’acqua 178 litri e il livello suggerito di riempimento è di 14 centimetri.

  • Compatto
  • Multi-struttura
  • Colorato

Acquista su Amazon a EUR 32,88




Sicurezza del parco giochi gonfiabile?

Questi gonfiabili offrono un elevato e spettacolare divertimento, da farsi in piena sicurezza. L’intera struttura non è altro che un enorme cuscino d’aria, su cui i bambini possono saltare, scivolare e arrampicarsi dando libero sfogo alla loro energia e voglia di giocare. Può addirittura essere utilizzata anche come campo da calcio o campo da basket.

I modelli di dimensione più grande, che hanno una piattaforma di gioco tra i 60 cm e i 3 metri, sono dotati in genere anche di reti protettive sui lati e sono munite di muri di contenimento (gonfiabili) con altezza almeno uguale a quella degli utilizzatori.

C’è tuttavia da considerare che i modelli per giardino privato non hanno altezze elevate e i rischi che i bambini si facciano male sono abbastanza remoti.

In ogni caso, se ci sono bambini piccoli la presenza di un adulto è necessaria. Per il resto basta attenersi alle disposizioni del produttore in merito a quanti bambini per volta ci possono salire per garantire la necessaria sicurezza.

Tutti i modelli presenti sul mercato devono comunque rispondere a precisi requisiti di qualità dei materiali e di sicurezza definiti dalle leggi europee e dalle norme come la Uni En 14960:2013 che riporta i criteri cui devono rispondere i gonfiabili per bambini sino ai 14 anni di età, sia individualmente sia collettivamente.

 

Struttura del parco giochi gonfiabile?

I giochi gonfiabili sono disponibili in forme più o meno complesse: castelli fiabeschi e medievali, casette, scivoli con arrampicata…

Considerando il prevalente uso esterno, un buon gonfiabile deve avere una superficie molto robusta realizzata in pvc. Il materiale deve essere ignifugo secondo i protocolli internazionali, anti salsedine se utilizzato al mare e resistente ai raggi UV.

Le cuciture devono essere salde e almeno doppie. Va comunque considerato che maggiori sono i passaggi e maggiori sono le garanzie di tenuta.

Tra le caratteristiche di robustezza, devono essere resistenti agli strappi e alle lacerazioni in funzione dei carichi ai quali vengono sottoposti, devono avere sufficiente capacità di ritenere l’aria per permettere il loro gonfiamento quando vengono pressurizzate e, infine, devono essere in grado di riprendere la loro forma (sagoma) originaria dopo una deformazione sotto carico per il peso dei bambini.

 

Ancoraggio del parco giochi gonfiabile?

Sono spesso presenti delle cinghie di rinforzo dove ci sono giunture tra diverse parti, ovviamente senza spigoli e con sistema di ancoraggio antistrappo. Infatti ogni attrezzatura deve essere fornita di un adeguato sistema di ancoraggio o di zavorramento e di qualsiasi altro strumento sia ritenuto necessario per fissare saldamente l’attrezzatura al terreno.

Il gioco deve avere almeno sei punti di ancoraggio che devono essere distribuiti lungo tutto il suo perimetro. Se posti all’aperto, bisogna avere l’accortezza di non usarli in caso di forte vento e di smontarli immediatamente.

Ogni punto di ancoraggio o di zavorramento e ogni componente del sistema (ad esempio, funi, cinghie, attacchi metallici, pesi, picchetti) devono essere in grado di resistere ad una forza pari a 1600 N. I terminali dei paletti devono essere arrotondati e non devono sporgere più di 2 cm e mezzo rispetto al livello del terreno.

 

Alimentazione del parco giochi gonfiabile?

La struttura interna è generalmente composta da camere d’aria, specie nei modelli di maggiori dimensioni, le quali svolgono la funzione di garantire un flusso d’aria omogeneo su tutta la superfice del castello durante i salti e i giochi dei bambini.

Quando i vari pezzi sono assemblati con cuciture, il gonfiabile necessita di un’alimentazione continua; se invece sono termosaldati non c’è bisogno di mantenere il motore sempre acceso, perché una volta chiusa la valvola non vi sono perdite d’aria.




Se il parco giochi gonfiabile si buca?

I gonfiabili con camere d’aria multiple possono essere utilizzati anche con la presenza di piccoli fori (1-2 cm), dal momento che non vi è alcun pericolo per la stabilità della struttura.

Questi buchi possono essere chiusi con l’apposito kit di riparazioni, che spesso è un accessorio incluso nella confezione (diversamente qualora sia opzionabile conviene comunque averlo a disposizione).

Bisogna invece fare un po’ più di attenzione nel caso di un modello termosaldato (generalmente quelli di minori dimensioni e più semplici nella struttura).

 

Posizionamento del parco giochi gonfiabile?

È importante valutare sempre con cura l’area e lo spazio disponibile, facendo attenzione che ce ne sia a sufficienza e in più rispetto all’area richiesta dal gonfiabile.

Il terreno deve essere privo di cavi, rami e buche, in modo che il posizionamento sia quanto più possibile stabile e privo di potenziali materiali che possano forare la struttura.

 

Accessori del parco giochi gonfiabile?

I migliori modelli vengono forniti con sacca per il trasporto e rimessaggio per riporre la struttura quando non viene utilizzata.

Sono anche presenti dei picchetti per l’ancoraggio al terreno, kit di riparazione, motore e pompa compressore per il gonfiaggio, copriscivolo nel caso di gonfiabile adatto all’uso con l’acqua. Non dimentichiamo che, soprattutto i più piccoli. Amano in particolar modo usare il gonfiabile come piccola piscina,

Con le giuste misure e precauzioni è possibile sistemare il castello gonfiabile in casa, per consentire ai bambini di giocare anche durante le fredde e piovose giornate invernali. In questo caso, bisogna assicurarsi che l’altezza del soffitto sia sufficiente.




Scelta del parco giochi gonfiabile?

Queste strutture vanno scelte in base all’età dei bambini per ovvi motivi di sicurezza e per garantire il giusto divertimento. In generale nelle caratteristiche tecniche sono indicati l’età di utilizzo consigliata e il peso e il numero di bambini che ci possono giocare contemporaneamente.

I modelli più piccoli sono indicati per bambini dai 3 ai 6 anni, ma soprattutto è opportuno non puntare alle grandi dimensioni quando i bimbi sono ancora piccoli e non sono ancora in grado di gestirsi in sicurezza e autonomia.

In un’ipotetica classifica di caratteristiche da considerare, al primo posto ci sono le dimensioni. Dovrai, quindi, valutare la quantità di spazio disponibile. Tieni presente che oltre alle misure del gioco dovrai calcolare le metrature con un po’ di abbondanza: ad esempio, un gonfiabile di 5 x 4 metri avrà bisogno di una superficie di almeno 6 x 5 metri.

Con le giuste misure e precauzioni è possibile sistemare un gonfiabile di piccole dimensioni anche in casa, per consentire ai bambini di giocare durante le fredde e piovose giornate invernali. In caso di impiego al coperto, assicurati che l’altezza del soffitto sia sufficiente per garantire la totale sicurezza.

Reply