I 6 Migliori Ombrelli Fotografici per una Luce Perfetta

Con il miglior ombrello fotografico la luce su diffonde sul soggetto da immortalare in maniera più morbida, attenuando le ombre o addirittura eliminandole del tutto.

Si tratta infatti di modificatori di illuminazione pieghevoli che prendono la luce emessa da un punto (un faretto, una lampada, un proiettore) e la diffondono in molte direzioni diverse, consentendo di gestirla nel modo migliore.




Qual è il miglior ombrello fotografico?

Sul mercato ne esistono di diversi tipi, in grado di soddisfare ogni esigenza professionale e del fai da te della fotografia.

Il budget richiesto è generalmente contenuto, si parla infatti di qualche decina di euro. La vendita online offre gli strumenti per valutare al meglio le proposte in commercio: le opinioni degli utenti, i loro test e le prove in studio…

E il vantaggio di poter effettuare l’acquisto al prezzo più basso rappresenta senza dubbio un motivo in più per affidarsi al web.

 

Diffusore soft box per flash SMDV Firefly Pro Beauty

Il migliore per: rapporto qualità e prezzo

È un soft box di qualità professionale, proposto a un prezzo interessante. Offre un’ampia superficie luminosa, con una diagonale di 55 centimetri e una profondità di 20 centimetri.

Ha un supporto con slitta per flash standard (tranne Sony e Minolta). L’attacco è di 3/8 di pollice e la filettatura è di 1/4 di pollice.

  • Professionale
  • Ampio
  • Pratico

Acquista su Amazon a EUR 115,40

 

Set ombrello riflettente 180 cm Walimex

Il migliore per: accessoriato

È un vero e proprio kit che si compone di ombrello reflex nero/argento e di ombrello softbox bianco. Si apre rapidamente ed è subito pronto all’uso, molto pratico per il viaggio.

L’ombrello riflesso, ideale per i ritratti in bianco e nero, ha un diametro di circa 180 centimetri e consente di ottenere foto colori brillanti e ad alto contrasto.

L’apposito diffusore lo trasforma in versione softbox ombrello, indicato per il ritratto e la fotografia still-life. Viene fornito completo di custodia per il trasporto.

  • Robusto
  • Versatile
  • Trasportabile

Acquista su Amazon a EUR 89,99

 

Ombrello a Doppia DynaSun UR05

Il migliore per: kit di due ombrelli

Questo modello da studio da 109 cm è caratterizzato da una superficie interna in argento e da una superficie esterna nera, per fornire una morbidezza elevata alla luce con una bassa dispersione dei riflessi.

Il disegno ottagonale dei pannelli fornisce una massima riflessione e allo stesso tempo un modello circolare della luce. Nel kit è compreso un ombrello bianco diffusore a cui si può agganciare il pannello argento/nero.

Questa superficie diffonde la fonte di luce sull’oggetto attenuando gli eccessi di concentrazione di luce. L’utilizzo del solo ombrello bianco permette di diffondere la luce e generare una vasta fonte di luce morbida intorno all’oggetto. Con due custodie antipolvere.

  • Versatile
  • Professionale
  • Accessoriato

Acquista su Amazon a EUR 35,84

 

Ombrello riflettente softbox PhotoSel UM336R

Il migliore per: versatilità

Il diametro totale di questo ombrello riflettente softbox è di 91 centimetri. Questo modello si rivela ideale per la fotografia di prodotti e per la fotografia ritrattistica, oltre che per eseguire scatti per piccoli gruppi.

È progettato con uno speciale rivestimento che consente di eliminare una dispersione disomogenea e le dominanti di colore. Il diffusore simula un softbox con l’agevolezza di un ombrello.

La chiusura a cordoncino e la cerniera fanno aderire perfettamente il rivestimento all’articolo.

  • Ampio
  • Anti-dispersione
  • Pratico

Acquista su Amazon a EUR 30,00

 

Softbox Octagon Godox

Il migliore per: ampio diametro

Ha un diametro di 120 centimetri e all’interno è con riflettente argento. Ammorbidisce il flusso di luce e rimuove l’ombra, per realizzare scatti perfetti.

Il panno flash di alta qualità consente di ridurre al minimo la perdita di luce e di massimizzare la diffusione della luce. Viene fornito con frontale copertura traslucida che è cucito con il velcro intorno al bordo. La cerniera consente di installare con facilità il softbox sul cavalletto.

  • Comodo
  • Efficace
  • Pratico

Acquista su Amazon a EUR 25,99

 

DynaSun UR05

Il migliore per: esterno rimovibile

Si tratta di un prodotto professionale da studio di 109 centimetri di diametro. È progettato con interno diffusore bianco ed esterno con superficie riflettente argento/nero che può essere rimossa.

Utilizzando le due parti combinate tra loro, si può diffondere la luce e generare una vasta fonte di luce morbida intorno all’oggetto. Viene fornito completo di custodia antipolvere in pvc.

  • Robusto
  • Ampio
  • Custodia antipolvere

Acquista su Amazon a EUR 24,35




Che cos’è un ombrello fotografico?

Si tratta di uno degli oggetti più iconici che si trova su un set fotografico.

miglior-ombrello-fotografico

Ombrello fotografico

A uno sguardo distratto, questi versatili ombrelli sembrano adagiati a caso su dei cavalletti in giro per lo studio, con interni colorati in maniera diversa l’uno dall’altro e con l’unico tratto comune di essere tutti orientati in diagonale.

Ma a cosa serve in realtà? Ha un preciso scopo. Un ombrello fotografico serve infatti ad accogliere un fascio di luce diretta, ad esempio da un proiettore cinematografico, e a modificarne alcuni parametri.

Innanzitutto, la direzione perché la luce viene orientata a seconda dell’inclinazione dell’ombrello. Poi la diffusione che in base ai modelli può essere di due tipi:

  • completamente riflettente (la luce rimbalza sulla superficie interna dell’ombrello che è rivolta verso il soggetto)
  • trasparente (la luce attraversa il tessuto traslucido dell’ombrello che è puntato verso il soggetto).

Infine, eventualmente, la temperatura di colore dato che una superficie argentata riflette luce fredda, mentre una dorata luce calda.

 

Quali tipi di ombrelli fotografici?

Gli ombrelli sono anche tra gli illuminatori led per fotografia più veloci da montare e da portare in giro. In commercio ci sono tre tipi principali di ombrelli:

  • con superficie interna bianca
  • con superficie traslucida
  • con interno argentato

Vediamo brevemente di che cosa si tratta.

 

Ombrelli fotografici con interno bianco?

Questi tipi di ombrelli hanno un interno in raso bianco e un esterno nero nudo. Il nero assicura che nessuna luce esca l’ombrello mentre tutta la luce è rimbalzata in avanti.

Il bianco è spesso la scelta di molti fotografi che riprendendo i ritratti e senza avere bisogno di ritoccare la modella. Questo ombrello dà alla luce una giusta specularità sufficiente per non avere bisogno di fare eccessive quantità di lisciatura della pelle.

 

Ombrelli fotografici con superficie traslucida?

Sono ombrelli bianchi senza esterni neri. La luce del flash passa attraverso il tessuto e si diffonde in modo più diffuso, soffice ed omogeneo (con effetto flou).

Funziona in modo opposto rispetto a quello riflettente, con luce diffusa. È possibile posizionarli più vicino al soggetto, ottenendo una luce più soffice che è perfetto nel caso di fotografia di matrimonio o per un ritratto.

 

Ombrelli fotografici con interno d’argento?

Questi ombrelli forniscono una luce maggiore sul soggetto quindi aiutano la fotocamera e l’obiettivo a risolvere più dettagli.

Ci sono due tipi principali di ombrelli d’argento: quelli con superficie liscia e quelli perlati che amplificano ulteriormente l’effetto.




Utilizzo dell’ombrello fotografico?

Quando si utilizza un ombrello, è necessario però essere consapevoli di un paio di limiti che hanno questi articoli.

Ad esempio, non si dovrebbe mai sparare con un ombrello su una superficie riflettente come vetro, una finestra o acqua. La ragione di questo è perché quando la luce si spegne mostrerà la forma delle costole ombrello e questo non è molto gradevole.

Quando ci sono superfici riflettenti, è più opportuno usare un softbox. Questa struttura consente di possono controllare la forma, la direzione della luce, rendendola soffice ed omogenea più di quanto possa fare un ombrello, limitandone anche la dispersione.

Se poi si desidera utilizzare un ombrello, occorre assicurarsi di creare una scena in cui la luce copre un’area molto grande e che non sia concentrata in un piccolo punto. Anche questo punto critico ha a che fare con il disegno dell’ombrello.

 

Dimensione ombrello fotografico?

La forma e la dimensione sono caratteristiche che determinano differenti effetti. Un ombrello di maggiori dimensioni darà una luce più ampia e soffice, ma sarà necessaria una maggiore potenza della luce flash.

Per un ritratto singolo o di coppia può bastare un ombrello da 80-100 cm, mentre per ritratti di gruppo può essere necessario avere uno più ombrelli di grandi dimensioni.

Inoltre, oltre agli ombrelli classici, esistono ombrelli di tipo parabolico: rispetto ad un ombrello normale la curva è più profonda e solitamente ha dimensioni maggiori degli ombrelli classici.

In genere questi tipi presentano anche più lati rispetto ad un ombrello normale. La luce prodotta da questi modelli ha una particolare qualità avvolgente, che può apparire più naturale rispetto a quella di una struttura normale.

 

Ombrello fotografico softbox?

Alcuni produttori propongono degli “ombrelli/softbox”, cioè degli ibridi che uniscono le caratteristiche dei due: il flash è puntato verso l’interno riflettente dell’ombrello, ma la luce riflessa attraversa anche un pannello diffusore prima di raggiungere il soggetto.

Sia ombrelli che soft box sono ottimi modellatori per rendere la luce di un flash omogenea e diffusa, per ritratti o riprese di un matrimonio.

Nella scelta tra i due tipi a vantaggio dell’impiego dell’ombrello c’è il minor ingombro e la maggiore portabilità (chiuso è estremamente compatto), specie se ci si deve spostare da un luogo ad un altro; con un ombrello la luce è meno diffusa e più direzionale, il passaggio tra luce ed ombra è più immediato, mentre con il softbox è più omogeneo.

Essendo quella dell’ombrello una luce riflessa e non diretta sul soggetto, questa non creerà ombre dure e neppure problemi con gli occhi dei soggetti (che non saranno costretti a strizzarli quando avviene il flash).

Inoltre, cosa da non sottovalutare, gli ombrelli costano molto meno dei softbox e sono molto più semplici da aprire: per questo a parità di budget se ne possono comprare di più e si hanno meno remore nel “trattarli” male. In un set fotografico, anche in esterno, sono più facili da montare e smontare.

Anche per quanto riguarda la velocità, un ombrello può fare la differenza. In particolare con i ritratti di nozze dove spesso il tempo è tiranno, poter usare un ombrello rispetto ad un softbox può essere consigliato.




Reply