I 5 Migliori NAS: Condividi in Rete, a Casa o in Ufficio

Dispongo da diversi mesi di un server NAS a due alloggiamenti. Finché utilizzavo il mio portatile Windows andava tutto bene. Il problema è sorto da quando ho sostituito il mio portatile (oramai pieno di acciacchi) con un iMac, collegato in rete via cavo e con IP dinamico, esattamente tutte le altre periferiche.

I primi giorni, accedendo da Safari vedevo tutte le cartelle, sia quelle del NAS sia quelle del Mac e potevo quindi copiare da una parte e dall’altra. Ma improvvisamente ieri, anche se riesco ad accedere sempre da web al NAS, vedo solo le cartelle di quest’ultimo: il Mac non appare, men che meno le sue cartelle.

La stessa cosa accade se tento di accedere dal Finder. Vedo l’apparato tra i condivisi ma se clicco su connetti, mi rimanda a “modifica collegamenti disponibili”, “modifica NAS” o “connetti come”, da lì inserisco nome utente e password ma niente, mi dice connessione fallita. Aiuto!!!




Qual è il miglior NAS?

Un Network Attached Storage (NAS) è un dispositivo collegato alla rete miglior-NASper consentire agli utenti l’accesso a un server e condividere una memoria di massa, costituita da uno o più dischi rigidi.

Per acquistare il miglior NAS bisogna avere le idee chiare. Puoi optare per un modello di base a basso prezzo ma trovarti frustrato per le sue limitazioni. Oppure puoi spendere un capitale e comprare un dispositivo di marca all’avanguardia, per poi scoprire che hai pagato funzionalità che non userai mai!

È bene quindi innanzitutto leggere le opinioni tecniche e farsi dare un consiglio da qualche esperto.

I dispositivi di base, di bassa potenza, servono prevalentemente per la condivisione di file e cartelle tra un piccolo numero di utenti e sono senza disco. Diskless? Sì, i dischi rigidi devono essere acquistati separatamente e installati, con una capacità che può raggiungere anche 8 TB.

A livello intermedio trovi NAS più avanzati, con CPU Intel o high-end ARM e una buona lastra di RAM (sempre aggiornabile dall’utente). Si possono trovare porte USB 3.0 e anche le connessioni HDMI per collegare il NAS direttamente a un televisore o a un proiettore per la riproduzione diretta dei supporti.

Nella fascia top di gamma del mercato (anche oltre i 1000 euro), vi sono dispositivi prevalentemente destinati agli utenti aziendali, ma con caratteristiche che anche i “prosumers” avanzati amano.

Per contenere le spese vi potete orientare senza problemi agli acquisti tramite vendita online, sicuramente troverete modo di fare acquisti un po’ più economici.

 

#1 Synology DS216j NAS

Il migliore per: semplicità di configurazione

Questo dispositivo si configura in pochi minuti, dando così la possibilità di mettersi subito al lavoro. È concepito per un funzionamento ottimale ed efficiente con ridotti consumi energetici. Il design antirumore lo rende adatto a qualsiasi ambiente.

Consente di accedere ai file in Synology NAS da Internet senza dover impostare le regole di inoltro porta, il DDNS o altre impostazioni di rete complicate.

QuickConnect permette di connettersi a un semplice indirizzo personalizzabile per accedere subito a file multimediali e di lavoro su qualsiasi computer Windows/Mac/Linux, laptop o dispositivi mobile senza costi aggiuntivi.

Cloud Station Suite consente di sincronizzare i dati in tempo su tutte le apparecchiature, come computer, dispositivi mobili e altri Synology NAS ogni volta che un file viene modificato.

  • Compatto
  • Veloce
  • Flessibile

 

#2 Qnap Turbo NAS TS-453A-8G

Il migliore per: supporta Linux

Supporta la piattaforma open-source Linux come gateway per le soluzioni IoT su altri dispositivi smart.

Consente agli utenti di usare direttamente le varie app Linux ricche di funzioni, sfruttando un cloud privato che combina l’archiviazione e le applicazioni IoT e permettendo a sviluppatori professionisti di sviluppare ed eseguire le applicazioni IoT direttamente sul NAS.

Sicuro e affidabile, è dotato di funzioni importanti per le attività business, come le istantanee LUN/volume, per l’inversione di file/cartelle a uno stato precedente in caso di danni o perdita dei file.

È fornito dell’ultimo processore quad-core Intel Celeron che dà la possibilità agli utenti di sfruttare la riproduzione video 4K (H.264) e la transcodifica in tempo reale di video 1080p/4K direttamente dal dispositivo a un display HD/4K.

  • Doppia uscita HDMI
  • Crittografia accelerata
  • Ricerca rapida file

 

#3 Qnap Turbo NAS TS-251+-2G

Il migliore per: elevata capacità

Fornisce una soluzione ad alte prestazioni e ad alta capacità per l’archiviazione dei dati di piccole/medie imprese e ambienti domestici.

Dotato dell’avanzato sistema operativo QTS, funziona come un NAS potente ma allo stesso tempo facile da usare per il backup dei dati, la sincronizzazione dei file, l’accesso remoto, l’intrattenimento domestico ed è l’ideale per la creazione di un cloud personale per un facile accesso dei dati.

È sviluppato con un processore da 22nm Intel Celeron Dual Core a 2,41 Ghz con RAM DDR3L da 1GB ad alto rendimento energetico (aggiornabile fino a 8GB), in abbinamento al supporto alle porte dual LAN.

La velocità di punta in scrittura e lettura raggiunge 220mb/s. Offre una transcodifica rapida dei video in Full HD in realtime e offline e Favorisce la migliore esperienza audio-video con l’uscita HDMI.

  • Potente
  • Facile utilizzo
  • Alto rendimento energetico

 

#4 Synology DX513 NAS

Il migliore per: versatilità

Si tratta di un’unità di espansione per aumentare la capacità di Synology DiskStation. Quando si esaurisce la capacità del disco rigido, il dispositivo fornisce un modo semplice per scalare immediatamente la capacità grazie a cinque dischi rigidi aggiuntivi.

Il volume RAID sulla Synology DiskStation può essere espanso direttamente senza dover riformattare i dischi rigidi esistenti, assicurando la continuità di servizio diskStation durante l’espansione della capacità. L’unità può essere utilizzata come soluzione di backup locale dedicata per Synology DiskStation.

Se creato come volume separato, fornisce una soluzione ottimale di backup di dischi rigidi locali in caso di malfunzionamenti del sistema. La connessione avviene con un cavo di espansione con connettori appositamente progettati a entrambe le estremità, assicurando la massima rapidità di trasferimento.

La velocità di connessione a 3,0 Gb/sec permette ai dischi rigidi connessi di operare come se fossero quelli interni alla Synology DiskStation.

  • Plug-n-use
  • Design HDD hot-swap
  • Velocità

 

#5 Synology DiskStation DS216SE

Il migliore per: backup facile

Il backup dei dispositivi è molto semplice grazie a questa diskstation. Si tratta di una soluzione all-in-one con gestione semplificata di file multimediali e dati. È progettata per un funzionamento ottimale ed efficiente con ridotti consumi energetici.

Il design antirumore la rende adatto a qualsiasi ambiente. Le applicazioni mobile Synology sono concepite per consentire un accesso veloce e sicuro ai dati ovunque ci si trovi.

È possibile trasformare Synology NAS in uno hub domestico multimediale e trasmettere i contenuti digitali su computer, dispositivi mobili, Samsung TV, lettori Roku, Apple TV, Google Chromecast e dispositivi DLNA.

Grazie al supporto per RAID 0/1, JBOD e due volumi base, gli utenti possono scegliere tra RAID1, RAID0 o JBOD per ottenere maggiore sicurezza, migliori prestazioni e fornire opzioni di archiviazione più flessibili da adeguare alle specifiche esigenze.

  • All-in-one
  • Gestione ottimizzata
  • Basso consumo





Reply