Le 8 Migliori Lenti per Smartphone: Foto Perfette

miglior-lente-fisheye

Le lenti per smartphone consentono di ottenere il massimo dalla macchina fotografica che si trova integrata nel dispositivo mobile.

Tra i motivi che spingono a preferire uno smartphone piuttosto che un altro, ai primi posti c’è sempre la qualità della fotocamera. Gli attuali modelli permettono di scattare delle foto a dir poco incredibili: la risoluzione aumenta sempre di più, i video sono più fluidi, l’immagine più nitida e i colori ben bilanciati.

Ma per riuscire a catturare immagini di alta qualità, per essere al top e inquadrare ad esempio un campo di 180 gradi, occorre disporre come accessorio delle migliori lenti per cellulari.

Ecco perché sul mercato degli accessori sono disponibili piccole lenti da montare sull’obiettivo dello smartphone e realizzare così immagini ancora più incredibili e dettagliate. Si applicano semplicemente con una clip che stringe la parte superiore del telefono e si posiziona sopra l’obiettivo.

Sommario

Qual è il miglior lenti per smartphone?

È per questo che intorno al settore degli smartphone si è sviluppato un mondo parallelo di accessori che permettono di disporre di lenti e ottiche capaci di andare ancora oltre.

Si tratta generalmente di kit di lenti 3 in 1, con grandangolari che consentono di fotografare un panorama, lenti fisheye per inquadrare immagini a 180 gradi e lenti macro che danno la possibilità di ingrandire un dettaglio anche fino a 20 volte.

Sono facili da applicare e veloci da utilizzare, perfette per scattare fotografie e realizzare riprese video: si avvitano all’apposita clip, da fissare poi allo smartphone.

Per migliorare ulteriormente la resa delle immagini sono disponibili app specifiche e software gratuiti.

Fish Eye Xcsource DC264B

Questo kit di lenti per smartphone 3 in 1 è compatibile con la maggior parte dei telefoni cellulari che non hanno spessore più grande di 13 mm. Le lenti sono realizzate in vetro di alta classe, mentre la struttura è in alluminio di colore nero.

Il kit si compone di una lente fisheye in grado di estendere il campo dell’immagine fino a 180 gradi, di un grandangolo con ingrandimento largo 0.67X e di una lente super macro con distanza di tiro compresa tra e 10 e 23 mm. Viene inoltre fornito il copri obiettivo di plastica e la custodia.

 

Lenti Smartphone Aukey

Include tre lenti costruite con vetro di alta qualità anti riflesso. Quella fisheye è in grado di scattare immagini a 180 gradi senza cerchio nero e scuro, la macro è ideale per inquadrature molto ravvicinate e la lente grandangolare, avvitata alla macro, estende di molto l’inquadratura rispetto allo scatto normale.

Il kit è posto in un comodo astuccio con appositi all oggiamenti per facilitare il trasporto in tutta sicurezza e contiene due clip e un panno per la pulizia delle lenti. La clip universale e staccabile è compatibile con la maggior parte di smartphone e tablet.

 

Lenti per cellulare Breett

Compatto e leggero, questo pratico pacchetto di lenti si monta sulla maggior parte degli smartphone con fotocamera piatta che possono attaccare un anello magnetico di diametro esterno 13 mm e diametro interno 9,5 mm.

Il kit è fornito di lenti 3 in 1: un obiettivo fisheye per inquadrare immagini fino a 180 gradi, un obiettivo grandangolare, una lente macro.

Dispone inoltre di due cappucci di protezione per lente e di una borsa per la pulizia in fibra. La lente è fatta di vetro di alta classe e il corpo che la contiene è in alluminio.

 

Lenti per smartphone Vinsic

Nella confezione si trovano tre diverse lenti: una fisheye utile per scattare foto con l’omonimo effetto, una grandangolare con lente “super 0.4x”, una macro per scattare foto ingrandite e catturare ogni minimo dettaglio.

I tre obiettivi sono montati su un rivestimento multistrato che, unitamente a un processo di ossidazione, ne assicurano la massima durata nel tempo. Ogni lente viene fornita con un apposito copri obiettivo, per proteggerle durante il trasporto. Completano la dotazione il panno per la pulizia e l’astuccio.

 

Qumox 3 in1

Kit di 3 lenti in 1 adatto alla maggior parte dei cellulari che non sono più grandi di 13 millimetri di diametro. Le lenti a disposizione sono: una fisheye per inquadrature fino a 180 gradi, una lente grandangolo con risoluzione 0.67X, più una lente macro con distanza di tiro compresa tra 10 e 23 mm (la lente grandangolare è avvitata unitamente alla macro). Sono di vetro ben rifinito e la struttura è in alluminio altamente resistente.

La confezione comprende inoltre la pinza con molletta, un sacchetto per contenere il tutto e due copri lenti.

 

Mpow MFE1-UK

Compatibile con molteplici dispositivi mobili, il kit si può applicare su iPhone, HTC, Samsung, Smartphone, iPad, tablet pc e laptop.

Le tre lenti (fisheye, macro, grandangolare) sono realizzate con vetro di elevata qualità e consentono di ottenere foto ben chiare e sempre perfette in qualsiasi situazione Viene fornito un pratico astuccio per trasportare il kit in totale sicurezza, sempre pronto all’uso.

 

Obiettivi Samrtphone TaoTronics

Con questo set di lenti è semplice incrementare le potenzialità della fotocamera di smartphone e tablet. Le tre lenti (fisheye, grandangolo e macro) sono in alluminio lucido con vetro ottico, come i modelli professionali, a garanzia di foto senza imperfezioni e prive di riflessi.

I copri obiettivi superiore ed inferiore proteggono le lenti da cadute accidentali e urti; la custodia da viaggio permette di portare con sé tutto il kit durante gli shooting esterni.

 

Lente Fisheye Pictek

È un kit di tre lenti da montare sia da sole che in combinazione tra di loro. Si compone di una lente grandangolare da 180°, una macro 12X è una super macro 24X.

Il montaggio sullo smartphone è semplice, è sufficiente posizionare la clip con il relativo obiettivo direttamente sopra la lente del device: ecco tutto pronto per scattare foto creative e di grande effetto.

La confezione include anche due clip per agganciare le ottiche al dispositivo, il foglietto con le istruzioni (in inglese), un panno in microfibra per pulire le lenti, un comodo astuccio e un moschettone metallico che agevola il trasporto.




Perché una lente aggiuntiva?

Gli smartphone si stanno facendo sempre più intraprendenti sul piano della funzionalità delle macchine fotografiche.

E se per molti quella del telefonino è la prima (spesso unica) macchina fotografica digitale, significa che i progressi della tecnologia continuano a fare passi da gigante.

Tuttavia, nonostante queste fotocamere siano equipaggiate di ottiche con sempre maggiori capacità di risoluzione, hanno limiti oggettivi nelle dimensioni dei sensori, nei materiali e nelle risorse hardware e software, che impediscono di raggiungere lo stesso livello delle fotocamere reflex e delle macchine digitali di alto livello.

Fotografare con lo smartphone?

Per chi non ha aspirazioni fotografiche particolari e non vuole portarsi in giro apparecchiature complesse e ingombranti, lo smartphone rappresenta ormai da molto tempo il compagno ideale.

È diventato il degno sostituto delle fotocamere compatte di una volta, quelle che si usavano per immortalare momenti felici nelle gite fuoriporta. A dir la verità però, forse, un millennials non ha mai nemmeno visto come è fatta una fotocamera compatta perché per lui lo smartphone è sempre stato l’unico strumento per fare foto.

 

Lenti ottiche dello smartphone?

È vero, le lenti e le risoluzioni degli smartphone sono migliorate tantissimo in questi ultimi anni. Tuttavia, è facile rendersi conto che questi apparecchi hanno dei limiti oggettivi.

Chi non si è mai accorto – per certi versi con una grande delusione – che una determinata panoramica non entra tutta nell’inquadratura? Oppure di provare ad immortalare i dettagli di un soggetto a distanza ravvicinata e di ottenere un’immagine tutta sfocata?

 

Smartphone e fotografia?

A un certo punto della storia dell’elettronica, i costruttori di smartphone si sono accorti che gli utenti di tutte le età utilizzavano sempre più spesso la fotocamera del telefono come supporto per le proprie emozioni.

Chiunque voleva condividere le proprie esperienze con gli amici in tempo reale, poteva farlo senza dover scaricare le foto e soprattutto in modo semplice. Da lì sono nati i social fotografici come Instagram. E il boom non si è fatto attendere.

 

Evoluzione dello smartphone per foto?

Chi acquista uno smartphone al giorno d’oggi non lo fa più solo per le funzioni di chiamata o di scrittura dei messaggi, ma ricerca espressamente un apparecchio che sia in grado di fare delle buone fotografie.

E questa è una delle principali ragioni per cui i produttori continuano a migliorare l’efficienza della fotocamera dei loro prodotti. Per molti utenti “smartphone” e “fotografia” sono diventati una buona coppia di attributi da esaminare quando si acquista un dispositivo mobile.

 

Chi fotografa con lo smartphone?

Potremmo rispondere questa domanda in modo semplice e immediato: lo fanno praticamente tutti!

Se gli imprenditori o gli uomini d’affari cercano le migliori prestazioni fotografiche a scopo commerciale, milioni di altri utenti acquistano lo smartphone per registrare i loro ricordi quotidiani. Basta controllare le pagine Facebook nostre e dei nostri amici per vedere quante foto sono condivise.

 

Limiti della fotografia con lo smartphone?

È vero: negli ultimi anni i sensori contenuti nel tuo smartphone hanno subito un incredibile miglioramento. Tuttavia, c’è ancora un grosso punto debole che deve essere superato. Ti sarai accorto anche tu che quando cerchi di fare uno zoom, spesso e volentieri la qualità scade. Questo avviene perché lo zoom della fotocamera non è reale ma è digitale.

Non esistono app abbastanza efficaci per risolvere i problemi della profondità di campo, ma puoi ricorrere a delle piccole ed economiche lenti-obiettivi supplementari per potenziare in maniera impressionante le capacità della fotocamera del tuo cellulare.

 

Smartphone o reflex digitale?

La fotografia da smartphone, come suggerisce il nome, si riferisce alla cattura di foto tramite il telefono cellulare. La tecnologia incorporata nelle fotocamere per smartphone è in grado di offrire agli utenti il ​​lusso di scattare foto di qualità che possono essere caricate e scaricate da Internet o di modificare le immagini nella modalità che si preferisce.

La qualità delle immagini mobili, tuttavia, non è di un livello paragonabile a quello ottenuto con le fotocamere reflex digitali (DSLR), destinate esclusivamente alla fotografia. Il risultato raggiunto da una reflex digitale è ancora molto diverso da quello che viene offerto da una fotocamera per smartphone.

 

Qualità delle foto digitali?

Una DSLR è ancora la migliore per creare foto di alta qualità, ma dal momento che è anche molto costosa, la maggior parte delle persone opta per gli smartphone con fotocamera a prezzi accessibili per soddisfare la propria fame di fotografia.

Le aziende di telefonia mobile prestano molta attenzione alle funzionalità della fotocamera del loro prodotto per soddisfare le esigenze dei consumatori. Gli smartphone non solo competono con le prestazioni, ma anche con l’efficienza della fotocamera.

 

Qualità foto dello smartphone?

Poiché lo smartphone lo usi anche per la passione per la fotografia mobile, è importante controllare le funzioni offerte dalla fotocamera. Molte marche di cellulari mostrano un numero maggiore di megapixel e promettono un output di alta qualità, ma in realtà, volte, è soltanto una promessa

Un’immagine di buona qualità può essere catturata tramite smartphone con fotocamere di buona qualità. Una fotocamera di qualità, tuttavia, non riguarda solo MP o Megapixel. È necessario controllare anche le altre funzioni della fotocamera dello smartphone. Ecco le specifiche comuni mostrate nella confezione o nel manuale del dispositivo mobile.

 

Sensore dello smartphone?

Se il processore è il cuore dello smartphone, il sensore è il cuore della fotocamera. Se il sensore esegue un buon lavoro catturando un’immagine, otterrai la bella foto che desideri. Il suo compito è percepire la luce e la luce è importante per creare una foto. Se il sensore cattura più luce, produce immagini migliori.

I sensori più grandi catturano più luce rispetto a quelli più piccoli. Ecco perché una fotocamera da 13 MP con un sensore più piccolo può ancora essere superata da un 8 MP con un sensore più grande.

 

Megapixel dello smartphone?

La caratteristica tecnica relativa ai megapixel (MP) si riferisce al numero di pixel. Più pixel ha la tua fotocamera, più dettagliata è l’immagine e più grande è la risoluzione. Un modello a 12MP può stampare un’immagine di qualità perfetta fino a 11 x 24”. Oltre questa dimensione si riduce la qualità della foto e potrebbe apparire sfuocata nel momento in cui viene ingrandita.

 

Obiettivo dello smartphone?

Le sue prestazioni sono relative principalmente all’apertura e alla funzione di zoom. Ogni modello di smartphone della fotocamera differirà nell’obiettivo e in altre tecnologie aggiuntive.

 

Diaframma dello smartphone?

Il diaframma (valore f) si riferisce all’apertura nell’obiettivo della telecamera destinata a controllare la quantità di luce che attraversa. Il numero indica la dimensione del fermo del diaframma. Più piccolo è il numero f, più ampia è l’apertura che si traduce in una ridotta profondità di campo.

Ad esempio, f / 8 è più piccolo di f / 1.4. Se la fotocamera ha un’apertura af / 1.7, significa che l’apertura dell’obiettivo è più ampia e può passare più luce rispetto a una che ha af / 2.2.

 

Zoom dello smartphone?

Ci sono due tipi di zoom in una fotocamera per smartphone: digitale e ottico. La funzione di zoom viene utilizzata quando si acquisiscono foto da lontano. Lo zoom digitale è un processo software che ritaglia semplicemente un’area di un’immagine e la ingrandisce, a volte dando origine a un’immagine pixelata.

Lo zoom ottico si riferisce alla lente ottica effettiva (hardware) della fotocamera che esegue lo zoom per osservare più da vicino il soggetto. Pertanto, l’obiettivo ottico risulta in un’immagine con zoom migliore. L’obiettivo ottico è preferibile rispetto all’obiettivo digitale per scegliere il miglior smartphone della fotocamera.

 

Limiti della fotocamera per smartphone?

Uno dei motivi principali per cui dovresti considerare l’acquisto di lenti per smartphone accessorie è per via di alcune limitazioni che il tuo telefono non riesce a superare, nonostante tutti i tuoi innumerevoli sforzi. Quando si tratta di hardware, il tuo telefono ha una lente minuscola e lascerà entrare tanta luce.

Il più grande progresso nelle fotocamere dei telefoni non viene dall’ottica. Ti viene offerto da un software. La fotografia computazionale utilizza software per elaborare le immagini del telefono e superare le capacità native dell’ottica. È possibile vederlo in azione sul telefono quando si scatta una foto panoramica, si utilizza l’HDR o si utilizza la modalità verticale sul telefono. E, naturalmente, queste funzionalità non sono perfette.

 

Quale zoom nello smartphone?

La maggior parte dei telefoni ha solo lo zoom digitale, e se prendi sul serio la tua fotografia, non userai mai il tuo dispositivo per immortalare i tuoi ricordi. Come accennato poco fa, lo zoom digitale non ha niente a che vedere con l’ottica della tua fotocamera: si limita invece a ridimensionare l’immagine. Finirai con avere un’immagine pixelata che, a ben vedere, non è poi così diversa da quella che si ottiene scattando la foto senza zoom, per poi ritagliarla.

 

Cosa sono le lenti per smartphone?

Uno dei modi migliori per potenziare la fotocamera smartphone quando le opzioni a livello software sono terminate è utilizzare delle lenti smartphone. Questi mini accessori per smartphone sono dei piccoli obiettivi per cellulari e tablet che si rivelano spesso compatibili con i modelli di tutte le marche: da Sony a Samsung, passando per Apple.

Grazie a questo escamotage, è possibile migliorare la qualità delle foto scattate con lo smartphone. E puoi anche aggiungere diversi effetti.

 

Quali tipi di lenti per smartphone?

Esistono diversi tipi di obiettivi per smartphone che possono aiutarti a superare i limiti del software e dell’hardware del tuo telefono.

Nella confezione, trovi in genere un teleobiettivo, un grandangolo e un fisheye. I pacchetti più completi consentono di ampliare ulteriormente le potenzialità fotografiche dell’apparecchio. Ecco nel dettaglio di che cosa si tratta.

 

Teleobiettivo delle lenti per smartphone?

Piuttosto che affidarsi alla funzione di zoom digitale del tuo telefono, scegli invece un teleobiettivo e cattura le tue immagini da una certa distanza, ma con una foto nitida e pulita. Un teleobiettivo ingrandisce il soggetto senza abbassare la qualità della foto. Questo è diverso dalla funzione di zoom prevista sulla maggior parte degli smartphone, che usa trucchi digitali per azzerare un soggetto, spesso producendo un effetto sgranato.

Con un teleobiettivo, non è possibile ingrandire o ridurre. Invece si sceglie un obiettivo che ingrandisce il soggetto di una quantità specifica. Ad esempio, un teleobiettivo 2x ti proietta due volte più vicino all’azione.

 

Grandangolo delle lenti per smartphone?

Un cellulare con obiettivo grandangolare è utile per la fotografia di strada o di paesaggio. È ottimo anche per fotografare dettagli ravvicinati, come il piatto di spaghetti che stai per assaporare! Espande il campo visivo in modo da poter catturare l’ampiezza di un paesaggio o inserire più persone o più oggetti in una foto di gruppo.

 

Macro delle lenti per smartphone?

Il tuo telefono potrebbe avere bisogno di un’opzione macro nella fotocamera e con questo tipo di obiettivo potrai avere molti più dettagli dell’immagine, incrementandone la struttura.

Un obiettivo macro consente di catturare piccoli dettagli a distanza ultra-ravvicinata. Lo sfondo sfocato di questa lente serve per evidenziare i particolari su cui ti sei concentrato.

 

Fisheye delle lenti per smartphone?

Puoi anche dar sfogo alla tua creatività fotografica: non devi far altro che utilizzare un obiettivo fisheye. Questo tipo o accessorio crea un’immagine estremamente grandangolare con distorsioni evidenti ai bordi della cornice.

Ci sono app che pretendono di offrire quel tipo di funzionalità, ma siamo onesti, sono solo manipolazioni che non saranno mai fedeli ad un obiettivo fisheye reale.

 

Soft focus delle lenti per smartphone?

Gli obiettivi soft focus, come suggerisce il loro nome, hanno la caratteristica di produrre immagini soft, calde, con i soggetti ben dettagliati sul resto della fotografia, anche per quanto riguarda la luminosità.

Giocano sul principio dell’aberrazione sferica, molto esasperata e spesso usati nella ritrattistica e nella fotografia naturalistica.

 

Come scegliere gli obiettivi smartphone perfetti per le tue esigenze?

Se hai intenzione di aggiungere qualche ottica in più sulla tua fotocamera dello smartphone, hai una vasta gamma di accessori per obiettivi tra cui scegliere.

Un obiettivo di qualità dovrebbe sempre migliorare piuttosto che deteriorare l’immagine e ci sono alcuni aspetti da considerare prima di acquistare un nuovo kit di accessori per fotocamera per potenziare le capacità fotografiche del tuo smartphone.

 

Le lenti per smartphone sono facili da usare?

Sì, se scegli con cura il tuo kit. La facilità d’uso è infatti un aspetto importante: gli obiettivi che non si riescono ad applicare in modo semplice e veloce al corpo del tuo smartphone, non ne valgono nemmeno la pena di essere considerati.

Ci sono alcuni kit di modelli che offrono speciali design in gomma per permettere all’obiettivo di non scivolare o sono dotati di una clip facile da usare che si applica sulla lente del dispositivo.

Tieni presente che la maggior parte di questi kit da applicare richiede di rimuovere la custodia del telefono prima di collegare l’obiettivo.

 

Di che materiali sono fatte le lenti per smartphone?

Alcuni obiettivi che trovi sul mercato sono fatti di vetro ottico di prima qualità, insieme ad altri materiali resistento che aumentano la durata nel tempo di questi accessori.

Alcuni kit vengono forniti completi di robuste custodie per il trasporto degli obiettivi, che consentono di tenere insieme tutti i componenti in modo sicuro e di poterli utilizzare in modo rapido.

 

Compatibilità delle lenti per smartphone?

Se con le lenti per smartphone puoi realizzare delle foto davvero straordinarie, vi è anche qualche piccolo inconveniente che può scoraggiarne l’utilizzo.

Innanzitutto, bisogna prima controllare se la lente di ingrandimento per cellulare è compatibile con il tuo smarphone. Poi è necessario verificare che la clip aderisca perfettamente al corpo del dispositivo. Per un corretto utilizzo occorre centrarla in posizione orizzontale con il telefono che punta verso il basso e infine bisogna alzare il telefono per scattare la foto.

Tieni conto però che se la mano non è abbastanza ferma quando farai lo scatto, la foto non sarà mai perfetta, indipendentemente dal tipo di lenti aggiuntive per cellulari e dalla loro qualità.

 

Prezzo del kit lenti per smartphone?

Anche se sei un appassionato di fotografia e vuoi utilizzare il tuo smartphone per immortalare e condividere i tuoi momenti indimenticabili, probabilmente non sarai disposto a spendere più di 40-50 euro per acquistare un kit di lenti.

La buona notizia è che è possibile trovare accessori di buona qualità ad un prezzo decisamente più contenuto. Dopotutto, mantenere l’equilibrio tra caratteristiche e costi è importante.

La qualità delle immagini è ovviamente il fattore più importante da considerare, ma tutto dipende dal tipo di obiettivi che preferisci utilizzare di più nelle sessioni di fotografia.

 

Lenti per smartphone economiche?

Come puoi facilmente immaginare, gli obiettivi di tipo economico non riescono ad offrire lo stesso livello di qualità dell’immagine di modelli più grandi che si montano su una macchina fotografica.

Se scegli un kit di lenti ottiche per cellulare di tipo economico, troverai nella confezione un semplice sacchettino per riporre gli obiettivi, da tenere in tasca o nella borsa.

È un sistema di trasporto perfetto per coloro che vogliono avere i propri accessori sempre a portata di mano, da montare all’occorrenza sulla smartphone in modo semplice e veloce.

 

Lenti per smartphone di qualità?

Se vuoi ottenere delle immagini di buona qualità, devi mettere in conto di effettuare un investimento più cospicuo.

Tali lenti sono fornite con una borsa di trasporto speciale e sono progettate per essere fissate saldamente al tuo smartphone.

Il lato negativo delle soluzioni più ingombranti è che certe borse e i supporti speciali aggiungono peso al telefono, anche se questo non sarà mai eccessivo. Questo può renderlo meno maneggevole e sicuramente meno divertente da tenere in mano per fotografare.

 

Cosa significa maggiore versatilità e qualità per te?

Come già accennato, un kit di lenti da montare sul tuo smartphone può raggiungere i 20-30 euro (e anche di più). Un prezzo che molte persone trovano discutibile, dal momento che si tratta talvolta di elementi in plastica e che offrono una qualità dell’immagine discutibile.

Puoi spendere tanto o poco, in base al budget che hai a disposizione. Cerca però di capire quanto vuoi veramente avere questi accessori e, soprattutto, per quale scopo intendi utilizzarli.

 

Cosa vuoi fotografare con le lenti per smartphone?

C’è qualcosa in particolare che vuoi riprendere con il tuo telefono? Forse paesaggi o immagini macro? Questa è la chiave per indirizzare la tua ricerca al momento della scelta delle lenti per smartphone.

La maggior parte di questo tipo do accessori è rappresentata da obiettivi primari: ognuno di essi catturerà solo le immagini di alcune cose che vuoi fotografare.

Inoltre, se pensi di volere un po’ di versatilità in ciò che fotografi, è consigliabile investire in un particolare sistema di accessori per obiettivi rispetto che a un obiettivo particolare.

 

Limiti delle lenti per cellulare?

Purtroppo le lenti smartphone aggiuntive non sono obiettivi professionali, così come le fotocamere che si trovano sui telefoni cellulari non raggiungono il livello delle macchine fotografiche digitali professionali.

Si tratta di accessori per un uso amatoriale, ma questo non vuol dire che sono scadenti. Se le sai usare bene infatti puoi realizzare anche scatti molto suggestivi e creativi da postare su Instagram con tanto di filtri, o da condividere con gli amici.

Tieni sempre presente, a questo proposito, che la riuscita o meno di una bella foto dipende sempre dalla fotocamera dello smartphone più che dalle lenti.

  • Voto:
4.9