I 5 Migliori Kit per Sushi: Delizie d’Oriente a Casa Tua

Miglior-Kit-per-SushiMangiare Sushi è diventata una consuetudine molto diffusa e sono sempre più numerosi gli appassionati di questa cucina che si cimentano a preparare i loro piatti preferiti a casa.

Ma cosa serve per cominciare? È presto detto: il miglior kit per Sushi!




I migliori kit per sushi

Qual è il miglior kit per Sushi?

Anche i cultori di questa pratica possono trovarsi spiazzati al loro debutto fra le mura domestiche. Quale kit scegliere?

Nel dubbio, si consiglia di dedicare qualche minuto alla lettura delle opinioni pubblicate nel web da chi si dedica già da tempo a questa pratica e magari ha avuto l’occasione di provare diversi tipi di attrezzatura.

Dove acquistare, quindi, se non nel web? Grazie alla vendita online è possibile avere una panoramica completa dei modelli attualmente proposti sul mercato e trovare il modello giusto in base alle proprie aspettative culinarie. E la possibilità di acquistare direttamente da casa al prezzo più basso è un motivo che spinge sempre più consumatori a scegliere di acquistare nel web.

 

Sushi Kit Set Ingredienti per Sushi Base

Il migliore per: sono inclusi gli ingredienti

Il kit contiene tutti gli ingredienti e l’attrezzatura di base per muovere i primi passi nel mondo del Sushi.

Si trova così ad esempio l’immancabile riso Biyori e le alghe, insieme alla salsa di soia. all’aceto di riso e al Wasabi.

Gli accessori comprendono la stuoia per arrotolare il Sushi e i bastoncini, entrambi in bambù. È presente anche un pratico ricettario plastificato che illustra la preparazione dei piatti più tipici.

  • Completo
  • Pratico
  • Assortito

 

Sushiquik Kit per Sushi

Il migliore per: chi è agli inizi

È adatta per la preparazione di Sushi roll di tutte le dimensioni con il riso all’esterno. Si rivela una soluzione pratica e completa per preparare il Sushi a casa propria.

Vengono forniti in dotazione lo stampo che aiuta a valutare la quantità esatta necessaria per preparare un roll perfetto, insieme alla stuoietta, alla paletta antiaderente e al SushiQuik Roll Cutter. Ogni componente è lavabile in lavastoviglie.

  • Accessori dedicati
  • Lavabile in lavastoviglie
  • Pratico

 

Jo’s Online Store Kit Sushi

Il migliore per: stampo multiuso

Il kit si compone di dieci strumenti in plastica resistente per realizzare il Sushi in poco, semplici mosse.

Fra gli accessori è presente l’esclusivo stampo Miracle Mould Sushi Maker che consente di realizzare la forma desiderata: grande, piccola, a cuore, triangolare, rotonda…

È incluso un manualetto di istruzioni in inglese con istruzioni di utilizzo e ricette.

  • Completo
  • Pratico
  • Ricettario

 

AGPtek Kit Sushi

Il migliore per: set completo

Offerta
Sushi corredo del creatore,...
21 Voto

Questo kit comprende undici pezzi per sperimentare ogni ricetta e ogni tecnica Sushi. Sono inclusi cinque stampi per realizzare altrettante forme (triangolare, a cuore, quadrata, classica e larga).

A questi si affiancano un coltello speciale antiaderente per Sushi, una grande forcella per riso e una spatola da cucina. Vengono fornite le istruzioni di preparazione a colori.

  • Versatile
  • Pratico
  • Semplice

 

Sushezi Sushi Bazooka

Il migliore per: comodità

Si tratta di un comodo utensile in materiale plastico a forma di tubo, in cui vanno inseriti gli ingredienti per la preparazione del Maki desiderato.

Spingendo il pistone all’interno, il Sushi esce completamente realizzato. Ha una lunghezza di 30 centimetri e un diametro di 6 cm. È lavabile in lavastoviglie ed è accompagnato dalle istruzioni di utilizzo, in inglese.

  • Innovativo
  • Design
  • Pratico

 




Che cos’è un kit per Sushi?

Sul mercato si possono trovare diversi tipi di set, i quali si differenziano per tipologia e numero di attrezzi.

In linea di massima comprendono stuoiette, contenitori, forchettoni, spatole e coltelli, forme di diversa geometria e una piccola pressa pigia Sushi. Molto apprezzati i kit con stampo nigiri maki.

Talvolta insieme ai kit di accessori e strumenti si possono trovare anche quegli ingredienti che non sono deperibili come il Nori (fogli di alghe tostate), l’aceto di riso, la salsa di soia scura, il riso per il Sushi, lo zenzero in salamoia, il Wasabi (un ingrediente aromatico in pasta che si grattugia dalla radice di un rapanello giapponese simile al rafano) e un libro di ricette dettagliate.

Un kit per cucinare Sushi può essere utilizzato da tutti, persino da coloro che si cimentano da pochissimo tempo nella preparazione di queste specialità culinarie.

 

Come scegliere il kit per Sushi?

Prima di procedere all’acquisto, è utile prendere in considerazione alcuni criteri fondamentali, per poter essere in grado di creare prodotti in grado di soddisfare le proprie esigenze.

Il primo criterio da considerare è il materiale che compone tutti gli attrezzi contenuti nel set da Sushi giapponese.

Utilizzare il legno naturale non trattato è un approccio in linea con la tradizione, così come saper usare bene le stuoie per arrotolare il riso e creare il rotolo di Maki, nel tipico modo giapponese.

 

Cosa contiene un kit Sushi?

Un tipico kit di Sushi tradizionale di base includere l’occorrente per la preparazione fai da te: una stuoia di bambù di rotolamento, una pagaia per riso in legno o bambù, un hangiri ovvero una ciotola di legno di cipresso non trattato entro la quale viene spostato il riso per essere condito con l’aceto e mescolato rigorosamente con una spatola di legno, per evitare che si rompa.

L’hangiri viene usato per far raffreddare rapidamente il riso dopo la cottura e assorbire l’umidità: è uno strumento indispensabile per fare Sushi in linea con la tradizione (e non è semplice da utilizzare) ma non per chi è ai primi passi.

Con questo tipo di set ci si può anche aspettare di trovare un libro di istruzioni e ricette ben fornite, piatti di portata in legno, bacchette riutilizzabili, un rullo e ciotole per varie salse e condimenti.

 

Strumenti Sushi per chi inizia?

Se non siete interessati alla soddisfazione che deriva dal fare il Sushi alla vecchia maniera, ma trovate difficile ottenere una rotazione perfetta con una stuoia tradizionale, non preoccupatevi. Potete utilizzare un pigia-Sushi in plastica di buona qualità e ottenere lo stesso risultato perfetto per la presentazione.

Sono anche disponibili strumenti che consentono di ottenere forme di diverse geometrie compatte e squadrate in spessori differenti, insieme a macchinette per arrotolare il Sushi in modo perfetto. Basta inserire in queste forme per roll l’alga Nori, posizionare il quantitativo di riso necessario insieme al ripieno ed il gioco è fatto.

Si può anche realizzare il cilindro di riso, estruderlo con un pistone e successivamente avvolgerlo nell’alga.




Vaporiera per cuocere il riso Sushi?

Alla base di una buona preparazione del Sushi vi è la vaporiera per cuocere il riso, una macchina molto conosciuta dai giapponesi, un po’ meno da noi occidentali.

È una sorta di bollitore elettrico antiaderente, in cui va inserita solo l’acqua e il riso. Poi, fa tutto da sola, consentendo di dare al riso la consistenza giusta per la preparazione del Sushi.

L’ulteriore vantaggio della vaporiera giapponese è di mantenere il riso caldo per almeno due ore dopo la cottura. È un vantaggio importante per chi vuole preparare il riso Sushi con un po’ di anticipo.

Dopo di che per i ripieni potete mettere tutta la vostra fantasia, dalle verdure al salmone, dalla carne all’avocado.

 

Quale riso per il Sushi?

Il riso da utilizzare deve essere quello adatto al Sushi, a piccola grana con un grande contenuto di amido che assorbe bene l’acqua e lo rende appiccicoso.

I risi a grana lunga tipo Jasmine, Basmati o altre varietà non sono assorbenti a sufficienza e sono troppo secchi e duri. È opportuno cercare “riso sushi” sull’etichetta della confezione.

Questo ingrediente deve essere lavato con acqua fredda prima della cottura per rimuovere eventuali residui di crusca o polvere. Come si agita, l’acqua diventerà torbida. Va risciacquato finché l’acqua non è chiara.

È inoltre molto importante avere a disposizione un buon set di coltelli a cominciare da un coltello affilato per tagliare il pesce, le verdure e i rotoli di Sushi.

 

Prezzo del kit Sushi?

È possibile trovare i kit di Sushi in una serie di diverse fasce di prezzo. Il costo dipende dalla qualità e dal numero dei pezzi e degli ingredienti del kit.

La differenza la fa il contenuto e non è raro che set economici siano corredati di un opuscolo di poche pagine mentre quelli più esclusivi forniscano in dotazione veri e propri ricettari illustrati sotto forma di libro.

Una cosa è certa: vere un kit di Sushi e preparare il proprio sushi a casa può anche aiutare a risparmiare un sacco di soldi, perché è molto meno costoso comprare tutti gli ingredienti e preparare le cose da soli ed sicuramente è molto, molto più economico che andare in un Sushi bar.

 

Opinioni sul kit per Sushi?

Si tratta di una grande potenzialità per coloro che non hanno esperienza nella preparazione del Sushi, perché mette a disposizione tutti gli strumenti e alcuni degli ingredienti necessari.

Al di là delle ricette e dell’apparente semplicità per cucinare il Sushi servirebbe comunque uno specifico addestramento e un affinamento della tecnica di presentazione. Non dimentichiamo che gli chef di Sushi trascorrono tutta la vita a perfezionare il mestiere.

Il fatto è che nel mondo del Sushi la presentazione ha un ruolo fondamentale. Ecco quindi che per padroneggiare la tecnica e ottenere il Master bisogna provare e riprovare fino a quando la pratica non rende perfetti!